adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

concentratore solare 16mq

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • concentratore solare 16mq

    Sono giorni che sto spulciando qua e la documentazioni riguardanti i concentratori solari.<br><br>A seconda di chi scrive , e dalla posizione geografica in cui risiede cambiano i valori e quindi i rendimenti teorici di un possibile concentratore solare.<br><br>ll concentratore solare che vorrei realizzare e del tipo parabolico ad inseguimento.<br>Nella pratica e costituito da 100 specchietti da 40x40 rivolti verso un collettore, il quale generando vapore muove una piccola turbina (tesla turbine).<br><br>La radizione solare nell&#39;emilia romagna secondo L&#39;enea in media puo&#39; generare all&#39;anno circa 1.5 kwh/mq ben lontani dai fantomatici 1000 o 800<br>w/mq<br><br>Vorrei sapere quando questo collettore solare puo&#39; generare.<br><br>Prendendo per &quot;buoni&quot; 800 w/mq su una supoerfice riflettente di 16mq si avrebbero 12800 w/mq calcolando un riflessione di circa 80&#37; rimangono 10240 w/mq.<br><br>Trasformati dal collettore in vapore ( supponendo un buon collettore nero , e con poche perdite ) ---&#62; energia meccanica ---&#62; elettrica si avrebbe un rendimento del 20&#37; quindi 2048 wh.<br><br>I miei calcoli sono giusti ? troppo pessimistici ?<br><br>Dando per buoni i miei calcoli chi e&#39; che vende delle turbine tipo tesla da 2-3 kw ?<br><br>Inoltre c&#39;e&#39; in rete qualche pagina dove si possa scaricare il modulo di domanda per l&#39;allaccio in parallelo di questo generatore ? le dk5940 - 2.1 non chiariscono bene la cosa .<br><br>Ciao.
    Ciao,


    -Illo41100-

  • #2
    ciao<br>qui ne vendono una che con vapore a 150 psi fa 1/4 di cavallo vapore al costo di 1500 dollari oppure vendono il cd con il disegno<br><a href="http://www.phoenixnavigation.com/ptbc/turbine45.htm" target="_blank">http://www.phoenixnavigation.com/ptbc/turbine45.htm</a><br>una turbina di tesla pu fare anche di pi del 20&#37;<br>anche io sono dell&#39;emilia romagna&#33;&#33;

    Commenta


    • #3
      ok , ma spendere 1500 &#36; dollaroni per 1/4 di cavallo ( forse) + spese di spedizione... ehm come dire....<br><br>magari se ci fosse qualcosa di piu&#39; vicino alla taglia che cerco.....
      Ciao,


      -Illo41100-

      Commenta


      • #4
        ciao<br>di italiano non ce praticamente niente e da quello che ho visto ci sono solo all&#39;estero dei costruttori &quot;amatoriali&quot; poi non si sa se sono ingegneri o tecnici o gente che lo fa come passatempo<br><br>al massimo puoi comperare il cd e aumentare il diametro del rotore,mantenendo lo spazio fra i dischi uguale

        Commenta


        • #5
          ok, come ultima soluzione.... ma preferivo trovare qualcosa gia&#39; fatto.. gia&#39; costuire tutto di sana pianta e&#39; gia&#39; un&#39;impresa... figuriamoci , poi dovere trovare artigiano meccanici....<br><br>possibilie che al mondo non ci sia UNA azienda che produca qualcosa di simile??
          Ciao,


          -Illo41100-

          Commenta


          • #6
            Salve , sono captato qui quasi per caso , sono pure io interessato a fonti &quot;alternative&quot; , come attivit&agrave; mi occupo di progettazione meccanica 2&amp;3D (automazione e robotica) , realizzo anche attrezzature oltre al progetto , potrebbe valere la pena prendere in considerazione l&#39;eventualit&agrave; di realizzarne una &quot;nostra&quot;?<br>se tutto sommato c&#39; una base di partenza....<br>cosa ne dite?

            Commenta


            • #7
              se po&#39; fa.. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac98050be7ecbd4b146c5e5e2db4f56c.gif" alt=""> ma chi e&#39; che costruisce e con che prezzi.?<br><br>Comunque la mia domanda inziale era :<br><br>E&#39; corretto usare una turbina da 2 - 3 kw con un concentratore da 16 mq? ...<br><br>Altrimenti usiamo dei Stirling &#33;&#33; con 7000 euro te ne porti a casa uno da 1 kW &#33;&#33;&#33;
              Ciao,


              -Illo41100-

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Altrimenti usiamo dei Stirling &#33;&#33; con 7000 euro te ne porti a casa uno da 1 kW &#33;&#33;&#33;</div></div><br>Mi dici dove?

                Commenta


                • #9
                  guarda nel forum , &quot; motori a combustione esterna&quot; li&#39; ci sono vari link.. c&#39;e&#39; gente che produce anche i 3 kw...ma non so a che prezzi.<br><br>Se mi permetti , 7000 euro per 1 kw (teorico) o 5000 per il 400 w , sono un po&#39; tantini....
                  Ciao,


                  -Illo41100-

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (illo41100 @ 30/7/2006, 21:24)</div><div id="quote" align="left">La radizione solare nell&#39;emilia romagna secondo L&#39;enea in media puo&#39; generare all&#39;anno circa 1.5 kwh/mq ben lontani dai fantomatici 1000 o 800<br>w/mq<br><br>Vorrei sapere quando questo collettore solare puo&#39; generare.<br><br>Prendendo per &quot;buoni&quot; 800 w/mq su una supoerfice riflettente di 16mq si avrebbero 12800 w/mq calcolando un riflessione di circa 80&#37; rimangono 10240 w/mq.<br><br>Trasformati dal collettore in vapore ( supponendo un buon collettore nero , e con poche perdite ) ---&#62; energia meccanica ---&#62; elettrica si avrebbe un rendimento del 20&#37; quindi 2048 wh.</div></div><br>ciao,<br>vorrei fare una precisazione ad i tuoi calcoli: quando parli di 1.5 kwh/mq, questo rappresenta la radiazione giornaliera media annua su piano orizzontale , che una misura di energia su una superficie orizzontale di 1 mq, in un giorno, medio annuo (cio supponendo che tutti i giorni ci sia sempre questo valore). Percui l&#39;unit&agrave; di misura corretta kwh/(mq giorno) e non kwh/mq. Inoltre per una citt&agrave; come bologna il valore corretto di 3.9 kwh/(mq giorno): puoi trovare informazioni sulla distribuzione dell&#39;energia solare in italia sul seguente sito:<br><br><a href="http://erg7118.casaccia.enea.it/Pagine/Index.htm" target="_blank">http://erg7118.casaccia.enea.it/Pagine/Index.htm</a><br><br><br>Cosa diversa invece 800 W/mq, che un flusso solare (cio una unit&agrave; di potenza e non di energia su un mq); conseguentemente non puoi mettere a confronto direttamente le 2 cose. Tieni conto che in una tipica giornata a cielo sereno, la radiazione solare globale su piano orizontale si distribuisce durante l&#39;arco della giornata (dall&#39;alba al tramonto) secondo una curva simile ad una sinusoide, che varia da 0 a 1000 W/mq.<br>Per qunato riguarda gli altri calcoli, la potenza solare intercettata dal concentratore (supponendo un inseguimento su 2 assi) :<br><br>16 mq x 800 W/mq = 12800 W<br><br>quella inviata al ricevitore, con una riflettanza speculare di 0.8:<br><br>12800 x 0.8 = 10240 W<br><br>e supponendo di convertire il calore in energia elettrice con un ciclo stirling, funzionante con rendimento del 20 &#37;:<br><br>10240 x 0.2 = 2048 W<br><br>Le unit&agrave; di misura sono fondamentali in fase di calcolo.<br>Un saluto.<br><br><br>

                    Commenta


                    • #11
                      ok , la tua correzione e&#39; giusta.<br>ma forse mi sono espresso male.<br><br>Se hai 3.9 kwh/(mq giorno )di media in un anno avresti ben 22776 kwh prodotti.<br><br>e sarei piu&#39; che contento &#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d1b31c5c8f1c45587efac1a14785afb6.gif" alt=""><br><br>Quello che mi crea dubbi e questo :<br><br>Se la mia potenza di picco e di 2048 w cio&#39; vuol dire che piu&#39; di 2kw per ogni ora non produrro mai &#33; ( parliamo di medie giornaliere.)<br><br>Tra estate ed inverno ho calcolato una media di insolazione giornaliera di 8 ore ( che in pratica - per me - e&#39; ottimistica ) quindi 2 * 8 *365 = 5840 kwh.<br><br>Non capisco o meglio non vedo come mai questi due dati sono totalmente differenti &#33;<br><br>In pratica , e quindi non su carta , quanta energia andrea a produrre in kwh in media in un&#39;anno usando uno stiling o meglio ( correggimi se sbaglio ) una turbina tesla ?<br>E come dovrebbe esse dimensionata questa turbina ? sui 3 kw ?<br>
                      Ciao,


                      -Illo41100-

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>QUOTE</b> (illo41100 @ 1/8/2006, 20:30)</div><div id="quote" align="left">Non capisco o meglio non vedo come mai questi due dati sono totalmente differenti &#33;</div></div><br>la densit&agrave; di potenza citata (ovvero 3.9 kwh/(mq giorno)) deve essere moltiplicata per il rendimento della machina termica usata (nel nostro caso uno stirling di rendimento 0.2)<br><br>la potenza ottenuta su scala annua sarebbe, secondo il dato citato, di 4555 kwh/anno, ed inferiore al dato calcolato con densit&agrave; di potenza costante a 800 kw/mq ed insolazione media di otto ore perch misurato su un piano orizzontale fisso, mentre mi sembra che il progetto preveda l&#39;inseguimento biassiale.<br><br>quindi, ammesso che le 8 ore medie al giorno di sole siano un dato attendibile, il dato corretto sarebbe 5840 kwh/anno.

                        Commenta


                        • #13
                          quindi , buttiamo via il concentratore ed andiamo sui classici pannelli fotovoltaici. costano forse qualcosa in piu&#39; , ma rendono anche di piu&#39; &#33;
                          Ciao,


                          -Illo41100-

                          Commenta


                          • #14
                            domanda stupida : <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c7938879ae22880397e715708eb7159d.gif" alt=""><br><br>In conclusione quanti kwh produrrei con 16 mq di concentratore ?<br>Sono giusti i miei calcoli ?
                            Ciao,


                            -Illo41100-

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>QUOTE</b> (IIIFurlaIII @ 2/8/2006, 00:35)</div><div id="quote" align="left">quindi, ammesso che le 8 ore medie al giorno di sole siano un dato attendibile, il dato corretto sarebbe 5840 kwh/anno.</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a69f2bfa93de5fbb92766379e2c522a8.gif" alt="">

                              Commenta


                              • #16
                                ....<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/84f493053b53aa239c4c9edd834ce834.gif" alt="">) e&#39; quel &quot;ammesso che sia un dato attendibile&quot; che mi preoccupa &#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/84f493053b53aa239c4c9edd834ce834.gif" alt=""><br><br>Pannelli simili con inseguimento biassiale , motore stirling, da 87 mq producono circa 57000 kwh anno... con 800 w/mq ( non ricordo la fonte dell&#39;info)<br><br>Se faccio le proporzioni con 16 mq siamo a circa 10000 kwh anno. :&#33;<br><br>TU che ne pensi ? ho una marea di dati , ma non so quali siano piu&#39; attendibili... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/42b7827b2e56ad5dab336c463276ea6c.gif" alt="">
                                Ciao,


                                -Illo41100-

                                Commenta


                                • #17
                                  qui e ora:<br><br>1000 W/m ........... potenza di picco per unit&agrave; di superficie<br>120 W/m ............. potenza media per unit&agrave; di superficie (media notte-giorno estate-inverno)<br>1050 kWh/my ...... energia media per anno per unit&agrave; di superficie<br>500 kWh/my ........ energia media per anno per unit&agrave; di superficie con ciclo di Carnot (30-300C)<br><br>tutti numeri &quot;belli&quot;. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/81e3c0d5f9cf559d73f8ecc8366efdbf.gif" alt=""><br><br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    i tuoi 16 m valgono <i>less than</i><br><br>500 kWh/my x 16 m x 0.5 /kWh = 4000 /y<br><br>4000 oiro per anno : una quindicesima.<br><br>certo se fosse un campetto "coltivato a specchi" da 30x30 m gi&agrave; sarebbero 250000 euro all'anno che come attivit&agrave; senza fini di lucro non male.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      I tuoi dati rispecchaimo quello che + o - avevo letto in giro.<br>Ti ringrazio per avermi tolto le miei perplessita&#39;.<br><br>quello che non mi ci ritrovo sono i 0,5 euro al kwh piuttosto &quot;abbondanti &quot; visto che per kwh prodotto , e ovviamente senza &quot;conto energia&quot; sono 0,095<br><br>come li hai calcolati ?
                                      Ciao,


                                      -Illo41100-

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ho adottato un valore da &quot;conto energia&quot;.<br><br>altrimenti con 0.1 /kWh e un campetto &quot;coltivato a specchi&quot; da 50x50 m avresti sempre 125000 euro per anno.<br><br>con una produzione agricola ricca da 30 q/ha a 5 /kg sono 3750 /anno<br>

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ok , nessun dubbio.. chiaro limpido e cristallino.<br><br>Secondo te , usando una turbina tesla , il cui rendimento dovrebbe essere maggiore di uno stirling , che potenza dovrebbe avere ? 3 kw ?<br><br>P.S. comunque il conto energia , non puo&#39; essere utilizzato sulla produzione<br>a &quot;concentrazione solare&quot; ma solo sul fotovoltaico .. Giusto ?
                                          Ciao,


                                          -Illo41100-

                                          Commenta


                                          • #22
                                            considerando<br>una potenza radiante di picco di 1000 W/m<br>un rendimento ottico di 0.9<br>un rendimento termico di 0.8<br>un rendimento termodinamico del ciclo di 0.45<br>un rapporto tra lavoro di compressione e di espansione di 0.05<br><br>la potenza raccolta all&#39;albero della turbina pari a:<br><br>PT = 1000 W/m*16 m * 0.9 * 0.8 * 0.45 / (1-0.05) = 5457 W<br>

                                            Commenta


                                            • #23
                                              mi sembra un pochino abbondante. .. comunque sia , sempre molto esauriente <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/87b4bc71bd300af7da6520827b8415f7.gif" alt="">)<br><br>moh vediamo dove trovare sta turbina... n&#39;altro dramma... :&#124;
                                              Ciao,


                                              -Illo41100-

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ma concentratore parabolico + ciclo termico la via giusta ?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  altre opzioni ? stirling ? altro ?<br>Da quello che ho letto , lo stirling ha un basso rendimento ed un&#39;alta manutenzione...<br><br>Una turbina meno....rende di piu&#39; ed ha meno manutenzione...<br><br>Correggimi se sbaglio... e se hai oltre soluzioni....<br><br>ciao<br><br>P.S. Comunque dovrebbe costare molto meno che un fotovoltaico.....
                                                  Ciao,


                                                  -Illo41100-

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    a mio parere una buona via quella di sistemi di captazione e rifocalizzazione della radiazione solare adatti per relativamente <u>grandi superfici</u>: i sistemi eliostatici a specchi piani sono di questo tipo: il costo complessivo deve essere inferiore a 50 /m.<br>con questo costo le modalit&agrave; di utilizzo della radiazione rifocalizzata diventano una scelta di minore importanza: potrebbero essere anche celle fotovoltaiche raffreddate, ad alto rendimento (25&#37 e alto costo.<br><br><br><br><br><br><br>Problema<br><br> Progettare e realizzare un sistema di rifocalizzazione scalabile per medio-grandi superfici (da 20 a 10000 m) che comprenda:<br><br>un semplice cinematismo di orientamento degli specchi<br>un sistema di guida e controllo del sistema di specchi (PC - rete - microcontrollori)<br>un sistema di raffreddamento del bersaglio<br><br>ad un costo complessivo inferiore a 50 /m<br><br><br>fatto questo, il resto (cosa fare con la radiazione solare concentrata) un dettaglio (da lasciare ai compratori).<br>

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Certamente che per parecchi mq occorre una soluzione a &quot;torre&quot; anche se con un rendimento minore.<br><br>Avevo pensato ad una cosa del genere che per molti versi risolve parecchie problematiche sia tecniche che di costi....<br><br>Vorrei documentarmi , ma in rete non trovo quasi nulla di &quot;tecnico&quot; se non varie descrizioni mooooolto generali...<br><br>Hai qualche link , o altre documentazioni da consigliarmi ?<br><br>Penso che i 50 euro / metro non siano cosi&#39; impossibili da realizzare.<br>avrei gia&#39; in mente una paio d&#39;idee.<br><br>L&#39;unica cosa che mi blocca e&#39; l&#39;eliostato , o meglio la parte di controllo dell&#39;inseguitore solare...e non ho trovato NULLA in rete a riguardo ...<br>Lo si potrebbe progettare completamente &quot;software&quot; ma penso ci siano soluzioni , piu&#39; semplici , economiche , ma sopratutto funzionali...<br><br>La costruzione , gli attuatori , la generazione , ed il parallelo con enel non sarebbero un problema , almeno per me <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1f879eb8088ebef3429acb769d7ea58f.gif" alt=""><br>
                                                      Ciao,


                                                      -Illo41100-

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        il sistema di controllo pu essere completamente software: PC (master) - rete (wireless) - microcontrollori (server).<br><br>per ogni istante (refresh di 1 - 2 minuti):<br>1) nota la direzione dei raggi solari (calcolata + unico sensore per la correzione fine)<br>2) nota la posizione del singolo specchio<br>3) nota la posizione del bersaglio<br><br>il PC calcola la giacitura di ogni specchio e la attua via rete e micro.<br>( un problema di calcolo vettoriale).<br><br>I micro dovrebbero essere tipo PIC preprogrammati a meno di 5 l&#39;uno.<br>Gli attuatori ... non quelli tipo parabole (troppo costosi).<br>

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Certamente , che, avendo tutti gli angoli noti calcoli l&#39;inclinazione corretta.<br><br>Non e&#39; difficile fare uno stupido programmino di questo tipo.<br><br>Ma questo complica la costruzione degli eliostati , occorre montare che sensori sui due assi , ovviamente stagni , ed avere un&#39;elettronica di controllo per ogni specchio.<br><br>In definitiva mi complica la vita ---&#62; &#36;&#36;&#36;<br>Speravo in qualcosa di piu&#39; banale...<br><br>Sicuramente i pic sono una risposta economicamente valida , ma speravo di trovare qualcosa gia&#39; in commercio .<br>Anche perche&#39; altrimenti la cosa diverrebbe piuttosto &quot;laboriosa&quot; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5dfe882f692f7f5089c375fe140b5ab4.gif" alt="">)<br><br><br>
                                                          Ciao,


                                                          -Illo41100-

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Non necessariamente la rete deve essere wireless , anzi per me e&#39; piu semplice ed ecominica una rete ethernet su categoria 5 , ho giusto trovato e provato nei giorni scorsi una scheda server poco costosa....con 16 uscite a rele&#39; , e 8 ingressi.<br><br>Unico problema : la scheda ha lingressi digitali 0-1 indi trasduttori 0-10v o 0-20 mA per il posizionamento non possono essere utilizzati <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4e279f26c3debb8867aa08291d51c3b1.gif" alt="">
                                                            Ciao,


                                                            -Illo41100-

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR