adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

colletori solari del futuro

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • colletori solari del futuro

    girando nella rete ho trovato questo articolo :<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">I pannelli solari del futuro<br><br>Il Centro Comune di Ricerca della Comunit&agrave; Europea di Ispra ha sviluppato un tipo di sistema solare che trasporta spontaneamente il calore verso il basso.<br>Nel nuovo sistema il calore passa dal pannello allo scambiatore, situato nel serbatoio di accumulo dell’acqua, sotto forma di calore di evaporazione. Cioè, l’energia solare fa evaporare il liquido del pannello che, attraverso cicli di pressione creati da una valvola a galleggiante, viene trasportato naturalmente nello scambiatore di calore, anche se questo si trova parecchi metri più in basso del pannello solare. Durante la fase di trasporto del calore, il vapore creatosi all’interno del panello va nello scambiatore di calore, dove cede all’acqua il calore di condensazione e ridiventa liquido. I cicli di pressione regolati dalla valvola permettono al liquido condensato un naturale ricircolo nel circuito.<br>Questo sistema ha un funzionamento estremamente affidabile (praticamente senza possibilit&agrave; di guasti) e permette di godere del vantaggio della circolazione naturale, senza essere obbligati a posizionare il serbatoio dell’acqua più in alto del pannello solare. Le caratteristiche specifiche del sistema ne rendono privilegiato l’uso nelle zone montane, dove il freddo potrebbe creare problemi a posizionare esternamente il serbatoio dell’acqua, ma la sicurezza di funzionamento e l’assenza di manutenzione dovrebbero favorirne l’impiego anche per applicazioni più convenzionali.<br>Il sistema qui descritto non è in commercio, perché è ancora in fase sperimentale, ma il Centro Ricerche di Ispra lo ha installato da anni in diverse zone di montagna e funziona perfettamente.</div></div><br>chi ne s&agrave; qualcosa ????<br>

  • #2
    interessante, vorrei capire come fa il valore a tornare nel pannello solo grazie alla stessa valvola che fa uscire il vapore...

    Commenta


    • #3
      infatti.... ci vorrebbe il parere di un esperto installatore che ci spieghi in soldoni il meccanismo... e se è replicabile artigianalmente sarebbe un bel colpaccio .<br>sarebbe interessante mandare qualcono della zona a scovare sti pannelli e a verificare di persona .... chi si offre volontario ??

      Commenta


      • #4
        ma ci sono i tubi termici che fanno sto lavoro senza valvole.<br>il vapore scende poichè satura tutto il volume del condotto, condensa presso lo scambiatore e risale per capillarit&agrave; attraverso un stoppino o dei microcondotti.

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR