annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Solare Termodinamico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Solare Termodinamico

    Scusate, non sapevo dove postarlo...ma visto che serviva per la produzione di energia elettrica lo metto qui, credo che ci dice di pi rispetto alla sezione Termico <img src=">!!!

    Comunque...che ne pensate? Oltre al progetto archimede...c' qualche altra tipologia di installazione? Qualcuno ha visto già qualche installazione?

    EdilPortale - Solare Termodinamico


  • #2
    se qualcuno ha la tenologia per contenere sali riscoldati a 500....si faccia avanti....

    vedi il sistema di Rubbia...
    "MAKE YOUR ENERGY!!"

    on SKYPE econtek-italy

    "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

    Commenta


    • #3
      Infatti eco...rubbia e progetto archimede sono la stessa cosa....quindi pensavo....perch col consorzio non facciamo qualcosa di simile alle aziende che 2 anni fa hanno iniziato a produrre pannelli fotovoltaici guadagnando ora milioni e milioni di euro?!
      Credo che ora iniziare a produrre pannelli fotovoltaici si sia assurdo e inutile visto che ormai "tutti" lo fanno e "quasi" tutti lo sanno fare bene, mentre il solare termodinamico una cosa nuova e credo che le prime ditte che partiranno saranno quelle che guadagneranno un bel po'!

      ps: grazie per la risp sul film sottile....cambier elettricista prima che quello mi faccia scappare il cliente <img src=">!!!

      Commenta


      • #4
        CITAZIONE (ieioo @ 1/4/2008, 11:59)
        ..aziende che 2 anni fa hanno iniziato a produrre pannelli fotovoltaici guadagnando ora milioni e milioni di euro ...

        non per entrare in polemica , ma per favore dimmi il nome di qualche azienda

        Grazie da Recoplan

        Commenta


        • #5
          Link di un intervista a Rubbia che parla del solare.....

          LINK INTERVISTA
          "MAKE YOUR ENERGY!!"

          on SKYPE econtek-italy

          "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

          Commenta


          • #6
            L'utilizzo dei sali a 500 gradi un po troppo areduo.

            Se non sbaglio fu introdotto da rubbia per aumentare il rendimento dell'impianto.

            I progetti iniziali si fondavano su liquidi, olii speciali, tipo quelli dei motori a scoppio, resistenti alle alte temperature.
            Difatti, quando facevo ancora la scuola, leggevo di questi progetti su internet, erano stati sviluppati per piccole centrali, diciamo un distribuito per aziende.
            Secondo me, potremmo portare avanti un progetto del genere.

            Commenta


            • #7
              Infatti si pensava anche ad olio diatermico o liquidi simili (quello che viene ora usato nelle turbine ORC della turbec...o qualcosa di simile).

              Il fatto che di tecnologia dietro ce ne e molta...non semplice come il fotovoltaico, prendi le celle (wafer) fatti da qualcuno e li assembli, qui tutta la "carcassa" ha un valore notevole, dagli specchi concentratori, alla posizione, al fluido, ai macchinari.....non si tratta pi di un inverter e pannelli collegati fra loro!!!

              Ma allo stesso tempo, sono strasicuro che c' una grandissima e vasta possibilità di mercato considerando anche gli incentivi che durano per 25. Inoltre dal decreto si nota come la produzione dall'energia rinnovabile solo una percentuale, quindi bisognerebbe considerare anche sistemi da poter collegare, interfacciare con le macchine che sono in circolazione ora....boh...ho paura di diventare come criccux, ma...i have a dream...<img src="> hehe...

              Commenta


              • #8
                Se ti piace l'idea.
                Io sto facendo uno sviluppo di prototipi.

                Per ora tutto solo su carta.

                Ma posso dirti, che user materiali ceramici, e specchi con deposito di metallo, ma non per quello che credi tu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                Mi spiace, queste sono cose che non posso rendere pubbliche, prima fatemi fare un prototipo, poi lo brevetto epoi ve lo mostro!!!!!

                Cmq, il problema non il fluido vettore, calcolare e dimensionare tutti i livelli della struttura, ci sono tantissime variabili da tener conto.

                In realtà gia tutto possibile, lo scoglio calcolare l'impianto, dimensionarlo, e testarlo.
                Ma come farlo tutto fin troppo semplice. La struttura molto logica

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR