annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto...!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto...!!!

    Buongiorno, sono a chiedervi un aiuto per un impianto termodinamico (dove sono totalmente ignorante e per pigrizia chiedo qualche dritta a voi prima di indirizzarmi in modo sbagliato), la mia situazione e' questa, abito nel nord Italia in Prov. di BG e ho un appartamento da poco ristrutturato di circa 100 mq2 con impianto a pavimento e due asciuga salviette nei due bagni, tra un mesetto installero il mio impianto fotovoltaico da 2940 Watt in giardino sopra un pergolato perche' il tetto e' orientato male. La mia idea era di usare il FVT per il Termodinamico (eventuali pompe etc...e non darli all'Enel per eccesso) e visto che piu' o meno pago di metano 1500 € all'anno vorrei risparmiare, ho fatto il fotovoltaico perche' anche' li pago circa 1400 € l'anno, qualcuno mi puo' aiutare...???

  • #2
    ..e che te ne fai di un impianto termodinamico?
    Con un fotovoltaico cme il tuo installerei una PDC aria acqua ad alto rendimento!!!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da omaccio Visualizza il messaggio
      ..e che te ne fai di un impianto termodinamico?
      Con un fotovoltaico cme il tuo installerei una PDC aria acqua ad alto rendimento!!!
      Scusa se ti faccio questa domanda ma cos'e' una PDC aria acqua ad alto rendimento...???

      P.S. Lo so faccio cadere le braccia per terra...!!!

      Commenta


      • #4
        PDC sta per pompa di calore, è una macchina che letteralmente prende il calore presente in una fonte(acqua terreno o aria) e lo pompa in un impianto di climatizzazione che sia ad aria o acqua è indifferente! Per intenderci le più comuni pompe di calore sono i frigoriferi che pimpano il calore da dentro il frigo a fuori, lasciando il frigo al freddo; i congelatori che pompano calore da dentro il freezer a fuori, lasciando dentro il gelo, i climatizzatori che pompano calore o dall'esterno all'interno(modo riscaldamento) o dall'interno all'esterno di una abitazione(modo raffrescamento).
        In pratica nell'aria, nell'acqua o nella terrà è presente una grande quantità di calore ma ad una temperatura relativamente bassa(0-15°) che non riusciremmo a sfruttare se non ci fossero queste macchine che null'altro fanno che prendere il calore e concentrarlo per averlo ad una temperatura più alta e quindi più utilizzabile.

        Le pompe di calore per funzionare hanno bisogno di energia elettrica(non tutte, alcune utilizzano gas) quindi nel tuo caso utilizzeresti l'energia prodotta dal FV per far girare la PDC e questa raccogliendo calore dall'aria(o dall'acqua o dal terreno a seconda della tipologia) lo immette nella casa come una normale caldaia.

        Diciamo comunque che molto c'è da spiegare ancora ma se cerchi sul forum ci sono post scritti e riscritti che ne parlano a lungo!

        Commenta


        • #5
          Immagino che quando ti riferisci a "termodinamico TD" ti riferisci a "solare termico ST"?? Anche perché il termodinamico é orientato alle grandi centrali in teleriscaldamento. Se la tua casa ha una parete esposta a Sud-Ovest puoi installare una parte a collettori orientabili "Patherfin" ti faranno risparmiare il 30% 40% di gas all'anno. Concordo con omaccio per la pompa di calore, ma se installi il FV in giardino é più facile combinarlo con il ST.
          dal sole... la vita.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR