annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fornello solare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fornello solare

    Ciao a tutti, non so se questa è la sezione giusta ma volevo condividere con voi lo step 1 di questo prototipo di fornello solare che ho appena completato (con materiale di recupero) ed in fase di modifica; che ne pensate?

    https://www.youtube.com/watch?v=4-q_...STiWchXNpvc0dC

    A presto

    Matteo

  • #2
    Ciao a tutti, vi posto altri link del mio progetto del fornellino solare.
    A presto

    https://www.youtube.com/watch?v=kxJ6...pvc0dC&index=2

    https://www.youtube.com/watch?v=AFe9...STiWchXNpvc0dC

    https://www.youtube.com/watch?v=9GfMerty9gs&index=3&list=PLvQ11CcwJy0dOdFntG-STiWchXNpvc0dC

    https://www.youtube.com/watch?v=vniG...pvc0dC&index=1






    Commenta


    • #3
      Ciao,
      complimenti!
      Un dubbio: nel filmato del primo post (circa 2min 30sec) dici che è importante avere il fuoco delle lenti più piccolo possibile, per avere la massima temperatura, però mi fa l'idea che l'efficienza (calore raccolto in un tempo dato) aumenterebbe all'aumentare dell' area illuminata.
      La ragione secondo me sarebbe che così diminuirebbe la perdita per irraggiamento perché, se non mi sbaglio, questo è proporzionale alla superficie calda ma va con la quarta potenza della temperatura (in kelvin).

      Saluti.

      AM

      Commenta


      • #4
        Ciao Al Mizar, non sbagli, il problema mio è trovare il giusto compromesso tra energia fornita all'acqua e reirraggiamento termico.
        Attualmente sto studiando la versione 2 di questo fornellino comprensiva di bollitore dedicato e, a parte le geometrie in gioco un po' più complesse, dovrebbe permettermi di diminuire il rapporto di concentrazione a vantaggio di una minore perdita per irraggiamento.
        Come sempre capita dalle mie parti, però, o tira vento o non c'è il sole, attualmente domina la nebbia.
        Vi tengo aggiornati

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti,
          vi posto l'evoluzione del mio fornello solare, attendo suggerimenti :-)

          https://www.youtube.com/watch?v=_ZeoeG4vbpU

          A presto

          Matteo

          Commenta


          • #6
            Bel lavoro Soleo!
            Nessun suggerimento, vai benissimo da te.
            Solo, forse, per il discorso che facevo più sopra, converrebbe mantenere i fuochi dei concentratori separati come a destra nel filmato, anziché collimati come quelli di sinistra.

            Ciao.

            AM

            Commenta


            • #7
              Ciao Al Mizar, grazie mille :-)
              Appena se ne va la nebbia, comincio a fare un po' di prove tenendo conto di quanto mi hai suggerito, provando a collimare (e non) i gruppi di concentrazione e misurando il tempo di ebollizione di due volumi di acqua uguali.
              Ti tengo aggiornato

              Commenta


              • #8
                Ciao a tutti,
                dopo due mesi di attesa, finalmente ho avuto una bella giornata di sole e...test. A parte una gaffe (giustificabile) sulla data del video, girato il 12 gennaio, vi posto il risultato del primo test serio del MUMA Solar Cooker 2

                https://www.youtube.com/watch?v=Sn2HosbMY_E

                Proseguo con i test e vi aggiorno passo passo, a presto.

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti, finalmente ho cotto la mia prima PASTA SOLARE Vi posto il video.
                  Grazie mille Al Mizar, tenendo separati i fuochi (entro un certo margine) pare che migliori la velocità con cui si scalda il bollitore; farò numerose prove per determinare la distanza migliore, ti tengo aggiornato :-)
                  https://www.youtube.com/watch?v=stdBVnlHeCM

                  Commenta


                  • #10
                    Hai dato un bel distacco a quelli della Fusione Fredda, sono tant'anni che non gli riesce di farsi nemmeno un tè.

                    Alla prossima magari patate al forno ...

                    Secondo te che potenza sei riuscito a convogliare sul bollitore?

                    Commenta


                    • #11
                      Patate al forno solare...è un'ottima idea :-)
                      Per quel che riguarda la potenza, considera che i dati di targa del concentratore sono i seguenti :
                      N° lenti di Fresnel utilizzate = 4, Sup. Captante = 0.2352 mq, Potenza massima in ingresso (con irraggiamento di 1000 W/mq) = 235.20 W?
                      Il 18 gennaio, la temperatura dei fuochi collimati era di circa 1000°C...ovviamente il sistema è tutto in evoluzione, mi sto attrezzando per tenere sotto controllo l'irraggiamento solare con un solarimetro e verificare le rese in base al rapporto di concentrazione; ti aggiorno in corso d'opera :-)

                      Commenta


                      • #12
                        Grande Soleo!

                        Allora te ne dico un'altra che mi è venuta in mente adesso: fare nere solo due bande sul bollitore, quelle diciamo laterali, che ricevono la luce concentrata, altre due bande (una davanti e una dietro) lasciarle a metallo lucido.

                        Commenta


                        • #13
                          Complimenti soleo, ottimo risultato, soprattutto vista la stagione.
                          Per il calcolo della potenza puoi usare la formula derivata dalla definizione di caloria ovvero:
                          (T2-T1)*gH2O*4,186 / t
                          con
                          T1 la temperatura iniziale in °C
                          T2 la temperatura finale in °C
                          gH2O la quantità d'acqua in grammi
                          t il tempo in secondi
                          fare nere solo due bande sul bollitore.....
                          Al, mi sfugge il motivo ... io invece cercherei di isolare la parte del contenitore non colpito dai raggi e migliorerei il "coperchio"; in modo da minimizzare le dispersioni.
                          P.S.
                          Una chicca interessante... suggeritami tempi or sono dal buon menegatti
                          Ultima modifica di Lupino; 21-01-2016, 22:02.
                          Domotica: schemi e collegamenti
                          e-book Domotica come fare per... guida rapida

                          Commenta


                          • #14
                            Penso che se la parte non illuminata è lucida invece che nera, dovrebbe irraggiare meno calore.
                            Meno efficace della coibentazione, ma più immediato da provare.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao Lupino, grazie mille.
                              Considerando il Delta T di 74°C a me risultano 0.0487W...pochini davvero, ma sufficienti allo scopo . Oltretutto la potenza in ingresso al concentratore l'ho calcolata al lordo di tutte le perdite ottiche...

                              Ora,prima di mettere mano all'ottimizzazione della struttura (che dovrà diventare trasportabile) devo lavorare sul ricevitore. Avevo pensato di realizzare un sistema intubato ed isolato con qualcosa di refrattario, ovviamente lasciando aperte le due finestre laterali dove agiscono i gruppi di concentrazione, che ne pensate?

                              Al, sai che a avevo pensato anche io di verniciare di bianco tutto il ricevitore lasciando nere solo le due aree di azione dei gruppi di concentrazione? :-) Penso sarà la prima prova che farò :-)

                              Commenta


                              • #16
                                ... 0.0487W...
                                ??? mi sa che hai sbagliato qualcosa...
                                Delta T: 74 gradi
                                Volume acqua (stimato): 250ml -> 250g
                                Tempo (dal filmato della pasta): 53 minuti -> 3180 sec
                                Quindi: (74x250x4,186)/3180 = 24,35W

                                ...un sistema intubato ed isolato con qualcosa di refrattario...
                                Perfetto, anch'io avevo in mente una soluzione simile, tipo....
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   335.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 8.0 KB 
ID: 1954456
                                ...senza il fondo, in modo da potervi inserire un normale contenitore cilindrico... puoi farlo con della semplice argilla
                                Domotica: schemi e collegamenti
                                e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                Commenta


                                • #17
                                  Grazie mille, Ahem...ho fatto il classico errore da novellino...
                                  I grammi di acqua in gioco sono 500 = 500ml ma io ho inserito o,5l...
                                  la potenza fornita è pari a 48,705W, adesso ci siamo :-)

                                  Si, l'idea è simile a quella che mi hai linkato, provo a vedere cosa viene fuori :-)

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Visto che non ti sottrai alla chiacchiera, Soleo,
                                    e nemmeno alla sperimentaz. fisica, meglio della terracotta (o ceramica) secondo me sarebbe un manicotto di sughero, sfinestrato ai punti giusti.
                                    Magari si carbonizzerebbe un po' sui bordi delle finestre (Resistenza al fuoco | Tecnosugheri srl - sughero per edilizia), oppure potresti proteggere i bordi con dell'alluminio o rame.

                                    La terracotta la vedo meno indicata perché mi sembra difficile azzerare il gioco tra bollitore e isolamento, in questo spazio si instaurerebbe scambio termico per convezione.

                                    Fatto disegnino, la riga rossa rappresenta cammino di un raggio di luce in caso di bordi dell' isolante rivestiti in materiale lucido o specchio; zone marron coibentazione, cerchio nero pareti bollitore.
                                    File allegati

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Eh eh eh, mi piace sia la chiacchiera che la sperimentazione, se poi si chiacchiera di esperimenti
                                      Al sughero non avevo pensato e mi sembra UN'OTTIMA IDEA!!! Rimedio un foglio di sughero e ci provo subito.
                                      Grazie mille per i consigli, vi aggiorno

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ......... ...........

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao a tutti, sto completando il nuovo progetto del fornello solare, progetto che lo renderà MOOOOLTO più leggero, compatto e SOPRATTUTTO, trasportabile (non pensavate che l'avrei lasciato così, vero?)

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ..... per pic-nic estivi? Sostituire la "pentola" con griglia per costine??
                                            Attendiamo ansiosi (ed affamati) nuove foto.
                                            Ultima modifica di Lupino; 31-01-2016, 23:29.
                                            Domotica: schemi e collegamenti
                                            e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Eh...la griglia è una bella sfida...una cosa alla volta...spero a breve di aggiornarvi

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ciao caro Soleo ,

                                                (non pensavate che l'avrei lasciato così, vero?)
                                                no! non avevo dubbi in merito

                                                sei un grande !!!

                                                cordialmente

                                                Francy

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao a tutti, in una giornata come quella odierna non potevo non ritentare una pasta solare. Ho isolato in maniera molto grossolana il bollitore usando del cartone e dell'alluminio da cucina (non ho trovato sughero dello spessore adeguato all'esperimento) ma è stato sufficiente a far bollire l'acqua ALLA GRANDE
                                                  Vi posto il link dell'esperimento, da oggi parto ufficialmente con la nuova geometria. Vi tengo aggiornati, a presto .

                                                  https://www.youtube.com/watch?v=YGOlymPPKbo

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ciao Soleo, ottimo risultato, ti chiedo un favore, mi passeresti anche in MP i riferimenti (link o altro) che hai usato per l'acquisto delle fresnel? Grazie.
                                                    Domotica: schemi e collegamenti
                                                    e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ciao Lupino,
                                                      ti ho mandato il messaggio, dimmi se ti è arrivato :-)

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        +1!

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ciao Soleo, trovato tutto, grazie
                                                          Domotica: schemi e collegamenti
                                                          e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ottimo lavoro, beh le lenti di Fresnell potresti dire dove le hai trovate in pubblico , no ?
                                                            Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR