annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

RICHIESTA DI UNA NUOVA SEZIONE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • RICHIESTA DI UNA NUOVA SEZIONE

    Come ho già scritto spesso nei miei post, a mio parere in questo Forum si preferisce l'aspetto tecnico e scientifico delle forme di energia rinnovabile.
    Probabilmente questo è giusto!
    Ma per completezza di un Forum sempre più autorevole, al quale vedo si stanno aggiungendo sempre più persone, bisognerebbe discutere anche l'aspetto più POLITICO o SOCIOLOGICO delle stesse.
    Per politico, ovviamente, non intendo una semplicistica analisi delle varie posizioni governative (es. destra/sinistra, continente europeo e/o continente americano ecc.).
    Per politico intendo uno spettro più alto, sociologico appunto.
    C'è molto da discutere sulle politiche legate alla gestione dell'energia, alle politiche ambientali delle comunità urbane, alle scelte di questo o quel paese in ambito ambientale.
    E' in assoluto il mio tema preferito, quello che mi ha spinto ad iscrivermi a questo Forum, ma non riesco a trovare una collocazione ideale nelle sezioni.
    Facciamo un esempio banale: nelle nostre città le commissioni ambientali si lodano di realizzare piste ciclabili semplicemente allargando i marciapiedi.
    Eppure la viabilità ciclabile, come quella pedonale, meriterebbe una logistica diversa, ripensata in percorsi alternativi per essere competitiva con i tempi delle automobili.
    Discutere di questo e di altri temi correlati può avviare nuovi interessanti spunti di riflessione.
    E secondo me se ne può parlare serenamente, senza necessariamente schierarsi a destra o a sinistra.
    L'ambiente in cui viviamo riguarda tutti noi.

    Da qui la mia richiesta di formare una nuova sezione.

    Grazie a tutti per l'attenzione!

    Pace!
    Gym

  • #2
    Appoggio questa idea.
    Ieri ero a una conferenza in cui partecipava anche l'assessore regionale all'ambiente, e la platea,formata prevalentemente da persone normali (non tecnici), chiedeva molte risposte agli amministratori,arrivando anche a dibattiti animati.

    Commenta


    • #3
      Caro gymania,
      sono d'accordo anch'io, purche' si trovino dei moderatori "equilibrati" che abbiamo un po' tempo da dedicare. Potrebbe diventare una sezione calda, con discussioni animate, forse un solo moderatore non basta.

      Ciao
      Mario
      Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
      -------------------------------------------------------------------
      Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
      -------------------------------------------------------------------
      L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
      Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
      ------------------------------------------------

      Commenta


      • #4
        Sono d'accordo anch'io sul fatto che questo forum, giunto a questo livello di adesioni, debba ampliare il proprio spettro di discussioni, senza ovviamente perdere di vista la propria vocazione tecnico-scientifica.
        Creare una sezione che tratti di aspetti prettamente sociologici è anche un modo per avvicinare e coinvolgere sempre di piu i "profani" che, da non addetti ai lavori, possono così sentirsi chiamati in causa e partecipare attivamente a questa opera di allargamento dei consensi sull'utilità delle fonti rinnovabili che è indispensabile.

        Commenta


        • #5
          Hyxcube,

          E' uno degli aspetti della mia richiesta.
          Sono fermamente convinto che la vocazione del Forum sia e debba essere tecnico-scientifica.
          Ben venga la teoria e la conseguente sperimentazione pratica.
          Le idee qui non mancano affatto, anzi.
          Ma secondo me la "missione" del Forum vuole essere quella di ampliare il proprio bacino di utenza diffondendo i princìpi teorici e le applicazioni pratiche delle FER ad oggi scientificamente comprovate.
          Questo può passare soprattutto attraverso un processo di "responsabilizzazione civica" nel creare prima di tutto una coscienza ecologica comune nei visitatori e simpatizzanti che ogni giorno vengono a curiosare nelle varie sezioni con lo scopo di farne nuovi utenti che a loro volta alimenteranno la curiosità di altri.
          Una sorta di reazione a catena quindi.

          Una volta avviato il processo, sicuramente ne godremo tutti.

          Pace!
          Gym

          Commenta


          • #6
            Tra l'altro stavo pensando che questa sezione sarà di estrema utilità se va in porto il progetto che sta nascendo per la creazione di una qualche forma di associazione per la raccolta di fondi da destinare alla ricerca sulla fusione fredda...

            Gym, daccordissimo con te <img src=">

            Commenta


            • #7
              Ciao a tutti,

              La questione è molto delicata e come espresso da Mario, il tempo di moderazione da dedicare a una sezione tale è molto più alto delle altre ora esistenti.

              Da una parte avete ragione che ampliando l'orizzonte attireremmo più utenti e quindi diventerremmo potenzialmente più "influenti". Ma ho paura che a una cosa del genere potrebbe seguire un abbassamento del livello del forum.
              Questo abbassamento, fisiologico per l'arrivo di molta gente solo marginalmente interessata all'ambiente e forse di più alla chiacchera fine a se stessa, potrebbe essere evitato solo dedicando molto tempo alla moderazione e al controllo delle discussioni. E deve essere fatta da moderatori veram,ente in gamba e pazienti.

              Insomma è una cosa da valutare con molta attenzione e, soprattutto, avendo uove risorse da dedicare che, attualmente, non sembra possibile avere.

              Sentiamo altri pareri e vediamo con calma come procedere.

              Un saluto.
              Roy
              Essere realisti e fare l'impossibile

              Commenta


              • #8
                A mio parere una sezione, potremmo dire di eco-sociologia, potrebbe essere un'idea interessante.
                Una certa "conflittualità" di opinioni sarebbe inevitabile, penso. Ma un luogo dove lasciar sfogare le utopie senza essere per forza ancorati ad un settore limitato e preciso mi pare molto stimolante.
                Spesso certe idee restano "monche" se non si possono sviluppare totalmente i concetti che le sorreggono, ma spesso si va abbondantemente OT se si sviluppa troppo il concetto.
                Certo qualche dibattito animato è prevedibile... <_<
                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                Commenta


                • #9
                  Credo anche io che discutere dell'aspetto POLITICO o SOCIOLOGICO è importante quanto quello TECNICO.

                  Insomma... si, io sono d'accordo con la proposta di gymania <img src=">
                  ------------------
                  ... e finalmente sposteremo non solo Di Pietro dice no all'eolico ma anche gli interventi (o meglio, i links) di Franco Battaglia :woot:

                  Edited by CaloRE - 29/3/2007, 11:38
                  Prendete il posto dove siete nati, metteteci la centrale a gas a ciclo combinato più grande d'italia, la seconda discarica di rifiuti del Piemonte, una nuova centrale ad olio di palma, la rete di teleriscaldamento mai terminata e la vostra salute messa a rischio... Poi provate a pensate al vostro futuro...

                  Commenta


                  • #10
                    Chiedo scusa a tutti per questo mio nuovo intervento, credo che la creazione di questa nuova sezione potrebbe aiutare sicuramente ad affrontare il problema che ho segnalato qui. Un contributo tecnico lo aspetto dalla sezione dove ho postato... ma il contributo POLITICO-SOCIALE può nascere solo da una sezione dedicata e non tecnica.

                    Sto cmq preparando alcuni link che possono aiutare a capire quello che sta succedendo e come viene gestita (o ingestita) la situazione dai vari Governi e prepotenti di turno.

                    Grazie di cuore a tutti.
                    Prendete il posto dove siete nati, metteteci la centrale a gas a ciclo combinato più grande d'italia, la seconda discarica di rifiuti del Piemonte, una nuova centrale ad olio di palma, la rete di teleriscaldamento mai terminata e la vostra salute messa a rischio... Poi provate a pensate al vostro futuro...

                    Commenta


                    • #11

                      CITAZIONE
                      Caro gymania,
                      sono d'accordo anch'io, purche' si trovino dei moderatori "equilibrati" che abbiamo un po' tempo da dedicare. Potrebbe diventare una sezione calda, con discussioni animate, forse un solo moderatore non basta.

                      Ciao
                      Mario

                      Mario ha già pienamente anticipato le mie perplessità a riguardo.

                      A presto.
                      www.energeticambiente.it

                      www.energoclub.org

                      Commenta


                      • #12
                        Io propongo la sezione "Altissima tensione" come già esiste nell'altro forum Xmx

                        Con l'altissima tensione elettrica si possono fare tante cose interessanti per esempio:
                        1come fare la fissione del tungsteno (ovvero la vera fissione fredda quindi produzione di energi) a
                        2come disturbare tutte le stazioni radio usando le bobine tesla (e altre scemate simili)
                        3come fare un laser per la lettura dei codici a barre
                        4come fare un generatore di raggi X usando alta tensione
                        5come fare un generatore di protoni usando alta tensione
                        6come fare un generatore di neutroni usando alta tensione
                        7come fare un generatore di positroni usando alta tensione


                        Con altissima tensione si possono fare tantissime cose interessanti.

                        Se questa interessante sezione continua a non esistere io continuo a guardare dall'altra parte, oltretutto la sezione è strettamente tecnica non si parla della data di nascita di Gesù o di altre banalità.

                        Commenta


                        • #13
                          stranger,
                          CITAZIONE
                          Io propongo la sezione "Altissima tensione"

                          In effetti un paio d'anni fa c'era anche su questo forum, poi e' sparita.

                          Ciao
                          Mario
                          Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                          -------------------------------------------------------------------
                          Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                          -------------------------------------------------------------------
                          L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                          Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                          ------------------------------------------------

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao a tutti <img src=">
                            Appoggio totalmente Roy e vorrei aggiungere che la possibilità di dire la propria specialmente da un po' di tempo a questa parte è purtoppo la parte preponderante degli argomenti del forum, quindi è già presente sul forum e sufficientemente tollerata dai moderatori. Gli interventi seri puramente tecnici postati da persone serie sono sempre più rari. Pertanto ritengo che la "chiacchiera" debba essere bandita piuttosto che alimentata da nuovi thread sulla politica ed affini compresi, non è questo il forum adeguato, che sia forse quello sul "Grande Fratello" ? :lol:

                            Salutoni
                            Furio57 <img src=">
                            L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                            LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                            Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                            Commenta


                            • #15
                              CITAZIONE (Furio57 @ 7/4/2007, 19:51)
                              Appoggio totalmente Roy e vorrei aggiungere che la possibilità di dire la propria specialmente da un po' di tempo a questa parte è purtoppo la parte preponderante degli argomenti del forum, quindi è già presente sul forum e sufficientemente tollerata dai moderatori.

                              Credo che sia un buon motivo per la creazione di questa nuova sezione dedicata alla "responsabilizzazione civica".

                              CITAZIONE (Furio57 @ 7/4/2007, 19:51)
                              Pertanto ritengo che la "chiacchiera" debba essere bandita piuttosto che alimentata da nuovi thread sulla politica ed affini compresi, non è questo il forum adeguato, che sia forse quello sul "Grande Fratello" ? :lol:

                              Detta cosi' sono d'accordo con te <img src="> . Ma non tutti gli interventi non-tecnici sono da considerarsi chiacchera (vedi il mio post precedente)... questa nuova sezione aiuterebbe sicuramente chi non è ingegnere, architetto o geometra a "formarsi" e a fare "debugging" sulle idee (e ideuzze) che vengono proposte dai TG e giornali.

                              Non so assolutamente di cosa parlano al "Grande Fratello" non credo di scorie nucleari o di Fonti Energetiche Rinnovabili. Pensa che l'ultima trasmissione che seguivo volentieri è stata "Porto Bello" di E. Tortora... bei tempi... portavo i pantaloni corti e avevo un sacco di capelli <img src=">
                              Prendete il posto dove siete nati, metteteci la centrale a gas a ciclo combinato più grande d'italia, la seconda discarica di rifiuti del Piemonte, una nuova centrale ad olio di palma, la rete di teleriscaldamento mai terminata e la vostra salute messa a rischio... Poi provate a pensate al vostro futuro...

                              Commenta


                              • #16
                                Anzi, proprio perchè i media hanno creato un sistema di "stordimento mediatico" (vedi Grande Fratello & spazzatura simile) è necessario argomentare a chi non ha una coscienza ecologica e magari non ha nemmeno le cognizioni tecniche necessarie.
                                Sennò che ci stiamo a fare qui? A teorizzare tra noi?
                                (che comunque è decisamente interessante, ma poco divulgativo)

                                Pace!
                                Gym

                                Commenta


                                • #17
                                  Una sezione specifica che riguardi le politiche ambientali la ritengo piuttosto generalista e, come scrive Roy, anche impegnativa dal punto di vista della moderazione (assolutamente necessaria). Un po' di sana critica al singolo provvedimento che si vorrebbe venisse preso, o a quello che è effettivamente in via di approvazione, credo che già la si faccia in ogni singola sezione del forum interessata (vedi i finanziamenti per il solare, per le ristrutturazioni, per il recupero dei materiali e per mille altre leggi del passato, del presente e del futuro).

                                  Ora c'è da chiedersi se sia meglio discutere di volta in volta all'interno di una discussione anche tecnica, o creare una sezione che raccolga tutto, col rischio di ripetersi all'interno delle sezioni tecniche, o di perdersi qualcosa, nel caso si cercasse una separazione netta.

                                  P.S.:
                                  ... Ho riletto il mio intervento e non biasimo chi non ci ha capito nulla <img src="> (eppure non saprei dirlo diversamente :wacko: )

                                  ••••••••••••

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR