annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quando i generosi tolgono il "disturbo"...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quando i generosi tolgono il "disturbo"...

    Buona notte ragazzi.

    Questa notte Paolo ci ha comunicato la sua scelta di cancellarsi dal forum.
    Non sta a me entrare nel merito dei motivi di tale scelta, che intuisco e in larga parte ritengo condivisibili, non ha bisogno di avvocati e se ha deciso di partire in punta di piedi ha ottimi motivi per farlo.

    Questa riflessione quindi parte intenzionalmente da qui, dal dato di fatto della sua partenza, senza entrare nel merito dei perché che sono facilmente intuibili peraltro dalle dinamiche degli ultimi giorni…Di come dal sentirsi membro di un tutto chiamato forum si possa passare a sentirsi estranei, fino a chiedersi se allontanarsi non sia la logica conclusione da trarre.

    Andando dritto al sodo più di quanto solitamente mi sia consono, vorrei porrei alcune domande: quanto è condivisa ed in espansione questa spiacevole sensazione? Ma soprattutto, che fare per contenerla ed invertire la tendenza, perché persone come Paolo ed altri decidano di riprovarci o di rimanere?

    Ho la sensazione che poco si sia fatto… anzi.

    Vorrei capire perché per difendere i torti di certi utenti si fanno pubblici proclami ad altissima voce, mentre ci siano utenti generosi verso il forum che possono maturare l’allontanamento tra l’indifferenza quasi generale e andarsene in punta di piedi.

    A tutti voi va bene?
    Non lo so, a me NO.
    Per cui va a sommarsi ad altre cose che non mi vanno bene e che ancora attendono…

    Mi chiedo, e se lo chiederanno anche altri, se vogliamo che il suo esempio sia purtroppo il primo di una serie o se vogliamo creare le condizioni perché abbia a breve voglia di tornare indietro…

    Buona riflessione e buona notte!

  • #2
    buona notte a te, denew. E a tutti gli altri.

    Il mondo virtuale e' strano..... a volte ci si affeziona di persone mai conosciute fisicamente. Buffo.

    Paolo se ne e' andato. In qualche modo mi sento suo "amico"

    Anche Hike e' "utente cancellato". E stato il mio unico "amore" virtuale. Mannaggia.

    Cheddire........

    Mi spiace.


    Pero', nonostante "amicizie e amori"...... preferisco prendere la vita di internet con un pizzico di leggerezza. Non troppo seriamente.


    si va e si puo' tornare. Mi piace vederla cosi'.

    E le persone per bene verranno riaccolte a braccia aperte. (capito Paolo? Hike? <img src=">)

    Commenta


    • #3
      è un pò strano, così di botto

      tanto più che hike, in un altro forum stà portando avanti una discussione e, domani aveva un pò di cose da postare

      Odisseo

      Commenta


      • #4
        Hanno palesato i motivi del loro abbandono?
        Sono indubbiamente dispiaciuto, perchè se ne vanno due elementi importanti del forum.
        Due persone preparate, disponibili, e sempre posate.
        Ultimamente c'è chi abbandona nel clamore della polemica, chi si cancella in silenzio, e chi semplicemente smette di partecipare.
        Purtroppo a parderci non è solo energeticambiente, ma ognuno di noi.

        Commenta


        • #5
          CITAZIONE
          Purtroppo a parderci non è solo energeticambiente, ma ognuno di noi.

          straquoto...
          mi spiace veramente anke hike...nn me lo sarei aspettato..
          nn è bello postare se nn ci sono i "maestri" ke ti bakkettano..
          come fai a imparare o verificare se le tue strade sono giuste..
          quantomeno personaggi di quel calibro ti spingono ad approfondire...
          indubbiamente ci abbiamo perso tutti... <_<

          ps: ripensateMI!!!...un ignorante allo sbando!! <img src=">

          CITAZIONE
          Il mondo virtuale e' strano..... a volte ci si affeziona di persone mai conosciute fisicamente. Buffo.

          vero...

          un saluto a tutti gnorri!
          apparenza non è sinonimo di appartenenza..
          eppur ancora non si crede al PIETR-olio...gnorri

          NO AL NUCLEARE PERCHE' NE CONOSCO I COSTI ED I PROBLEMI TECNICI...
          ED INOLTRE NON POSSO IPOTECARE IL FUTURO DI CHI OGGI NON PUO' SCEGLIERE..

          Commenta


          • #6
            qualc'uno che voi sicuramente conoscerete meglio di me inizio un suo capolavoro cosi: Fatti non fummo pe viver come bruti......... Forse Paolo e Hike ce lo han voluto ricordare..... Sciapooo a voi...

            Commenta


            • #7
              Sono rimasto anch'io sconcertato dalla loro scelta, ma non sospettandone neppure lontanamente i motivi, auspico che almeno indirettamente li si possa sapere, giusto per capire se noi si debba aggiustare il tiro, magari per aver esagerato in un senso o nell'altro.

              Di alcuni forse non si sente nostalgia per la loro assenza, ma per altri, come in questo caso, la sensazione di vuoto che lasciano è davvero grande, perché comunque il loro passaggio è stato arricchente per tutti, indipendentemente dall'aver, o meno, condiviso sempre le loro opinioni.


              ••••••••••••

              Commenta


              • #8
                Ora ho capito, dopo il contatto avuto con Paolo, le ragioni che l'hanno portato a questa scelta e non posso che comprenderlo: la vita reale ha certamente maggior importanza di quella virtuale che si sta svolgendo qui e alcuni fatti che sono accaduti recentemente hanno nello stesso tempo aperto una discussione tra noi moderatori, nella sezione riservata (e quindi non posso entrare nel dettaglio) e in quella delle "Comunicazioni al Forum".

                In parte i rimedi che sono stati posti già producono i loro benefici effetti, ma certamente il lavoro da fare è ancora lungo.

                Basti sapere che qualcosa la possiamo fare e che la dobbiamo fare. Molto riguarda il corretto utilizzo dello strumento del forum da parte dei suoi utenti, anche con le notevoli limitazioni che vengono dall'appartenere a una variegata community.

                ••••••••••••

                Commenta


                • #9
                  Secondo me il problema è che "di alcuni forse non si sente nostalgia per la loro assenza".
                  Qualsiasi utente perso, secondo il mio parere, dovrebbe farci accendere una lampadina.
                  Molti dei vecchi nomi importanti del forum se ne sono andati, magari senza cancellarsi, e personalmente la trovo una grave perdita.
                  Molti altri partecipanti "minori" sono anch'essi spariti da mesi, fino a quest'ultima dipartita più clamorosa.
                  Farei notare inoltre che l'abbandono di alcuni elementi solitamente coincide con la maggiore presenza, ciclica, di altri.
                  ..Indubbiamente non ha aiutato il fatto che ultimamente alcuni post venissero cancellati senza addurre alcuna motivazione.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao a tutti, faccio una mia personale considerazione sulle vicende in oggetto..

                    Seguo questo forum da parecchi mesi, pochi interventi ma ne ho lette tante di discussioni, più o meno entusiasmanti, più o meno tecniche, più o meno flambè (in fiamme senza apparente logica)

                    Mi rendo conto che in molte situazioni tenere ordinato il forum è davvero complicato, si rende necessaria la moderazione, certamente un lavoro duro, non remunerato ma nemmeno a prova di errore.

                    Essendo un forum questo in cui spesso e volentieri si sente parlare ci censura, di multinazionali, di regime ecc ecc.. viene facile confondere l'opera di pulizia o ordinaria manutenzione che dir si voglia, con atti di censura o personali verso il singolo utente... Probabilmente alla base di molti ritiri c'è questo.

                    Trovo molto interessate quello che è scritto nelle News Letters publicata in questa stessa sezione, ovvero una suddivisione del forum in aera tecnica fortemente moderata e pulita e un aera più libera e caciarona.

                    Mi permetto di dare un piccolo suggerimento, spesso leggendo alcune discussioni "filtrate" dai moderatori, ho la certezza che mancano dei pezzi, discorsi che non tornano citazioni fantasma ecc ecc.. queste opere di filtraggio creano confusione e a volte non si può fare a meno di pensare a qualche azione di censura. Non so se tecnicamente è fattibile, ma io creerei una sezione cestino in cui riversare le discussioni o i messaggi moderati, così che chiunque possa verificare l'operato dei moderatori. Tutto questo a mio avviso aiuterebbe a rilassare gli animi e ad incrementare la fiducia verso questo forum bello ma spesso controverso.

                    Lontana da me l'idea di fare polemiche, mi piace questo forum e vorrei nel mio piccolo dare un contributo per migliorarlo e allo stesso tempo avere un punto di riferimento a prova di bomba sui tanti argomenti in esso trattati.

                    ancora saluti,
                    Claudio.
                    www.quattrociocchi.it

                    Commenta


                    • #11
                      Non credo che il cestino debba essere alla portata di tutti gli utenti, altrimenti viene a cessare la ragione per l'eliminazione di certi post, in particolare quelli che sono stati eliminati perché offensivi (quelli dove il moderatore è più criticato da chi gli insulti li ha lanciati!).

                      In certo modo c'è la possibilità per l'amministratore di accedere a questo cestino e quindi ripristinare le discussioni ingiustamente eliminate. Se non è ancora capitato di ripristinare una discussione cancellata è perché il moderatore ci pensa bene prima di eliminarla, ben sapendo che per questo riceverà comunque delle critiche e l'accusa di essere antidemocratico (ma da quando in qua democrazia si deve coniugare con anarchia?).

                      Per molte critiche rimediate sul forum, ho ricevuto tramite MP molti più apprezzamenti e attestati di stima, certo che l'immagine del moderatore potrebbe risultare tutt'altra se la stima fosse stata fatta pubblicamente e la critica tramite MP.

                      Comunque le ragioni degli abbandoni di cui a questa discussione sono ben altre, superabili veramente quando questo forum potrà dotarsi di un proprio server autonomo. Fin quando si è inseriti in questa community molti problemi continueranno a esserci e l'amministratore fa quello che può con grande impegno.

                      ••••••••••••

                      Commenta


                      • #12
                        QUOTE (nll @ 12/7/2007, 15:08)
                        Comunque le ragioni degli abbandoni di cui a questa discussione sono ben altre, superabili veramente quando questo forum potrà dotarsi di un proprio server autonomo. Fin quando si è inseriti in questa community molti problemi continueranno a esserci e l'amministratore fa quello che può con grande impegno.

                        Ciao nll, io, ma credo tanti altri, a questo punto non capisco,utenti che se ne vanno per difficoltà tecniche? ...se puoi illuminami ne sarò lieto!

                        Personalmente trovo molto triste leggere alcune discussioni anche significative e trovarmi nella colonna di sinistra un sacco di scrittine "utente cancellato", capisco che ci siano delle anomalie del forum, molti messaggi vecchi sono di utenti cancellati, ma gli stessi utenti poi tornano a scrivere mesi dopo. Lavoro in campo informatico, probabilmente difetti del DB. Ma non è a questo che mi riferisco.

                        Quello che almeno a me salta alla vista è una probabile forma di protesta, se io non mi interesso più ad un forum, me lo dimentico, cancello il link dai preferiti, lo evito, ma raramente mi cancello, non ne avrei motivo, leggere "utente cancellato" su un post io lo interpreto come "me ne sono andato, non ero a mio agio" non mi viene in mente una cosa tipo "me ne sono andato che il server aveva problemi".....

                        Con questo non voglio assolutamente venire a dettar regole in casa d'altri, mi piace solo vederci chiaro e mi piace frequentare forum accoglienti e trasparenti, in questo momento questo forum non lo classifico come tra i più trasparenti, prioprio a causa di questi fatti... non è solo una battuta quella che faccio, ma se riesci a dare un colpo di vetril a questo forum ti prego di farlo! .....per me, che sono un perfetto sconosciuto e per il forum intero che se lo merita! <img src=">

                        Ciaooooo
                        www.quattrociocchi.it

                        Commenta


                        • #13
                          Le ragioni che un utente vuole rivelare a un altro, o ai moderatori, non è detto che debbano per forza essere rese pubbliche, specialemnte se non si è stati autorizzati a divulgarle. Gli utenti che vogliono questi chiarimenti dovrebbero accontentarsi, per quanto possibile, delle generiche spiegazioni e queste sono state date anche nel mio precedente post, che in parte completa quanto avevo scritto ancor prima.

                          Se si potesse disporre a proprio piacimento del server, allora molti problemi che hanno portato alcuni ad allontanarsi sarebbero risolti, ma non è una grande spiegazione, riconosco, la limitazione di cui accenno.

                          Diciamo che per gestire bene un forum occorre poter controllare efficacemente gli ingressi degli utenti, perché possono nascondersi tra essi persone che sembrano aver la vocazione degli attaccabrighe, o semplici perditempo, che sono poi quelli che più si lamentano quando i loro discorsi vengono in parte o in toto cancellati.

                          La presenza di queste persone ha spinto alcuni utenti ad abbandonare questo forum, perché si sono sentiti particolarmente attaccati quando ribattevano a discussioni palesemente faziose, per riportare questo forum ad affrontare le sue originarie tematiche su ambiente ed energie rinnovabili.

                          Levata di scudi contro le censure, ma perché gli scudi non si levano contro le sciocchezze che riempiono il forum rendendo più difficoltoso trovare le discussioni realmente importanti e istruttive?

                          Nessun moderatore qui è pagato per l'opera che svolge, qualche utente ci riconosce questo impegno anche quando è una loro discussione a cascare sotto le lame affilate della moderazione e la cosa fa molto piacere, ma non tutti sono così intelligenti da fare autocritica e qualche moderatore, anche per quieto vivere, rinuncia a operare qualche censura, ma così facendo abbiamo qualche disturbatore in più e qualche utente preparato e sensibile in meno, come quelli di cui si scrive in questa discussione.

                          ••••••••••••

                          Commenta


                          • #14
                            QUOTE (nll @ 12/7/2007, 16:08)
                            Levata di scudi contro le censure, ma perché gli scudi non si levano contro le sciocchezze che riempiono il forum rendendo più difficoltoso trovare le discussioni realmente importanti e istruttive?

                            concordo totalmente. E credo che la proposta di eroyka di ristrutturare il forum vada anche in quetsa direzione.

                            Se si parla di cose tecniche, via le sciocchezze e le provocazioni. Servono solo a chi ha voglia di leggere litigi non sapendo come passare il tempo

                            Se si parla di altre cose, allora va bene tutto, il contrario di tutto e molto di piu'. Basta non alzare i toni

                            Il problema che sempre si avra' (temo sia inevitabile) e' che ci sono molte persone che fanno finta di parlare di tecnica per interessi loro personali, spesso usando molti nick diversi (che ovviamente si sostengono a vicenda) e tirando conclusioni sulla base di fantomatici calcoli e fonti mai riportati. Per filtrare questi servira' un grande coraggio dei moderatori. Spero lo avranno.

                            Commenta


                            • #15
                              Grazie Marco per quello che hai scritto. Da parte nostra ci sarà anche il coraggio, se sapremo di poter contare sull'appoggio di utenti come te.

                              ...

                              Il boccale di birra che avevamo concordato dove te lo appoggio? <img src=">


                              ••••••••••••

                              Commenta


                              • #16
                                quoto marco_piana <img src=">

                                Odisseo

                                Commenta


                                • #17
                                  claudio476,
                                  CITAZIONE
                                  Ciao nll, io, ma credo tanti altri, a questo punto non capisco,utenti che se ne vanno per difficoltà tecniche? ...se puoi illuminami ne sarò lieto!

                                  Si, talvolta e' proprio cosi'.
                                  Il database di forumcommunity supporta centinaia di migliaia (vero!) di forum attivati.
                                  E' una piattaforma di forum gratuita, chi gestisce forumcommunity con si impegna a fornire un servizio eccellente. Capita che a volte vengano ripristinati dei backup di qualche ora prima o addirittura del giorno prima, e gli ultimi messaggi vengono quindi persi. Personalmente ho verificato - da quando frequento il forum - 4 di questi episodi, ma certamente me ne sono sfuggiti altri.
                                  L'utente addebita subito la colpa delle sparizioni ai moderatori, ma non e' sempre cosi'.

                                  Il cestino dei messaggi (che esiste nella sezione riservata) non puo' essere pubblico. Ci sono messaggi offensivi anche a terzi, ad aziende, a politici, messaggi scurrili e link a siti ****o. eroyka non ha entrate dal forum, non puo' permettersi di pagare un avvocato per difendersi da eventuali citazioni, nel dubbio meglio una cancellazione di piu' che una di meno.

                                  Per i doppi nick, con una gestione del forum proprietaria questo problema sara' risolto al 99%, non potendo chiedere la carta d'identita' elettronica ad un utente che vuol restare anonimo. Diciamo che sara' molto piu' difficile avere piu' nick.

                                  Non considerare il forum "casa d'altri", la tua collaborazione e' gradita, io ti considero dei nostri.
                                  Ciao
                                  Mario



                                  Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                  -------------------------------------------------------------------
                                  Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                  -------------------------------------------------------------------
                                  L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                  Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                  ------------------------------------------------

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Quoto anche io Marco_Piana. -_-
                                    Mi tengo spesso alla lontana perchè non è possibile scrivere nulla di tecnico da nessuna parte che arriva lo strafottente bulletto della sezione di turno che crede che uno gli vada a rubare il titolo.
                                    Trovo che sia un peccato che ci sia un forum dove si parla di argomenti interessanti ma pieno di litigi, battibecchi ingegneri illusi di sapere tutto e ragazzini che credono di essere Einstein reincarnato ma più furbo. Trovo che un conto sia dibattere professionalmente su di un argomento, tutto un'altro conto è litigare per difendersi dagli attacchi dei junior che difendono la free energy fatta in casa e da quelli che si illudono di essere docenti di Oxford. Forse la rete imbriaga la gente fino a quel punto, forse sono gli itallici che hanno la sangre caliente e la predisposizione alla mafia... :lol:
                                    Fatto sta, che se volete fare un forum serio, non dico alla pari di "PLC forum" che secondo me è un pò troppo commercializzato, avrete da fare una bella rivoluzione. Tanti auguri di riuscirci.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Visto che lo hai citato, PLC forum non lo ritengo "commercializzato" affatto, visto che non sponsorizza alcun marchio in particolare. Certamente ha degli spazi pubblicitari, perché non vive d'aria. Potrebbe essere un modello anche per noi, se non fosse fin troppo, per certi versi, fiscale nell'applicazione delle regole: che ne sarebbe qui se si fosse altrettanto rigidi? Già ora il livello di contestazione qui è maggiore, figuriamoci dopo!

                                      Ma forse la rigidità è quanto richiedono i più indisciplinati per decidersi a darsi una regolata.

                                      Non poche persone qui provengono da quel forum, quindi sappiamo di cosa si sta scrivendo.

                                      Quando si disporrà di un nostro forum certamente molti disagi di ora potranno essere rimossi, o quantomeno ridotti in numero e intensità.

                                      Ricordiamoci sempre che le nostre convinzioni pur essendo corrette, potrebbero scontrarsi con altre visioni altrettanto corrette: è nella natura delle cose il poter avere soluzioni differenti a una stessa cosa e soluzioni uguali, o simili, per cose differenti. Prima di contestare le affermazioni di un altro utente riflettiamoci un po' su, perché a nessuno fa piacere sentirsi riprendere per qualcosa che si ritiene corretto, anche quando si è effettivamente in errore. Prendendo spunto da una lettura religiosa "non vi sia astio tra di voi e correggetevi amorevolmente gli uni e gli altri"

                                      ••••••••••••

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Salve!
                                        Non è che si drammatizza un pochino troppo?
                                        Siamo in periodo di vacanze, qualche utente è assente per brevi periodi; il bel tempo persistente invoglia ad uscire di casa anzichè battagliare con la tastiera.
                                        Rimane il fatto dell'utente cancellato. Non ho capito perchè ci sia questa opzione.
                                        Se mi sono stufato di partecipare lo dico e cancello il link dai preferiti.
                                        Se è un'azione di forza dell'amministratore è di scarsa efficacia, si può sempre rientrare con un altro nick.
                                        Se si tratta di problemi tecnici e queste cancellazioni sono random e non volute il problema è rilevante; non è carino trovarsi cancellato senza averne l'intenzione.

                                        Sui contenuti, invece, sarei per una larga tolleranza, anche le discussioni stupide innescano risposte serie.
                                        Molto meno tollerante riguardo agli insulti. Personalmente, essere insultato da un imbecille mi delizia, (non sono masochista, è matematica: negativo per negativo = positivo).
                                        Ma è una posizione molto personale che contrasta con un'altra buona norma che dice: "non discutere mai con un cretino, la gente potrebbe non capire la differenza".

                                        Sul fatto che il forum non sia politicamente equidistante è comprensibile, direi fisiologico. Basta non fare pesare troppo, o peggio imporre, queste preferenze.

                                        Ciao
                                        Tersite
                                        Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                        Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                        Commenta


                                        • #21
                                          CITAZIONE (marco piana @ 12/7/2007, 18:03)
                                          CITAZIONE (nll @ 12/7/2007, 16:08)
                                          Levata di scudi contro le censure, ma perché gli scudi non si levano contro le sciocchezze che riempiono il forum rendendo più difficoltoso trovare le discussioni realmente importanti e istruttive?

                                          concordo totalmente. E credo che la proposta di eroyka di ristrutturare il forum vada anche in quetsa direzione.

                                          Se si parla di cose tecniche, via le sciocchezze e le provocazioni. Servono solo a chi ha voglia di leggere litigi non sapendo come passare il tempo

                                          Se si parla di altre cose, allora va bene tutto, il contrario di tutto e molto di piu'. Basta non alzare i toni

                                          Il problema che sempre si avra' (temo sia inevitabile) e' che ci sono molte persone che fanno finta di parlare di tecnica per interessi loro personali, spesso usando molti nick diversi (che ovviamente si sostengono a vicenda) e tirando conclusioni sulla base di fantomatici calcoli e fonti mai riportati. Per filtrare questi servira' un grande coraggio dei moderatori. Spero lo avranno.

                                          Quoto quanto detto da Marco Piana e nll
                                          Il forum deve essere libero e aperto, ma altrettanto "libero" da perditempo, gente che abitualmente attacca, provoca e danneggia la vocazione del forum sulle tematiche delle energie rinnovabili, sostenibilità e amabiente.
                                          Bravi i moderatori che gratuitamente svolgono un lavoro delicato e difficile che impegna oltre che il "prezioso tempo" anche molte energie.
                                          Continuate così, io vi seguo.
                                          Ciao
                                          RemTechnology
                                          "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
                                          (v. 5.0 - Gennaio 2020) - RemTechnology 1999 - 2020 - ing.remtechnology@gmail.com
                                          Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Tersite3, che questo forum abbia un orientamento preferenziale verso le energie rinnovabili e l'attenzione all'ambiente è nel nome stesso del sito ed è nella sua ragion d'esistere, con questo non significa che sia chiuso alle ragioni di chi la pensa diversamente e credo lo abbia più volte dimostrato.
                                            Non bisogna comunque confondere il termine "politica" con l'accezione più comune della politica che è lo schierarsi con un partito o una coalizione di partiti, questo EnergeticAmbiente lo esclude a priori, lasciando il tavolo delle discussioni aperto a qualunque politico sensibile ai nostri temi, qualunque colorazione politica abbia.

                                            Non credo che si stia drammatizzando troppo, né credo che hai fatto molto caso alle spiegazioni fin qui date circa le motivazioni dell'abbandono (dato che alcuni utenti a noi moderatori le hanno rivelate, senza però darci l'autorizzazione alla divulgazione incontrollata). La tua opinione circa queste motivazioni è quindi superata dai fatti e ti assicuro che il bel tempo e le ferie sono stati fattori per nulla determinanti negli abbandoni di cui si sta discutendo.

                                            ••••••••••••

                                            Commenta


                                            • #23
                                              caro nll
                                              CITAZIONE
                                              né credo che hai fatto molto caso alle spiegazioni fin qui date circa le motivazioni dell'abbandono (dato che alcuni utenti a noi moderatori le hanno rivelate, senza però darci l'autorizzazione alla divulgazione incontrollata)

                                              Visto che le motivazioni dell'abbandono sono segretate è assai improbabile che abbia potuto farci caso.
                                              Allo stesso modo è superfluo proporre suggerimenti sul caso, visto che non ci è dato conoscere i fatti.
                                              Per cui mi astrerrò dall'interferire oltre.

                                              Tersite

                                              Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                              Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Vediamo se riesco ad essere conciso... :unsure:

                                                PLC forum, non lo stavo criticando. Intendevo commercializzato perchè suddiviso in categorie merceologiche più che per argomenti.
                                                Ottimo forum, ma come diceva qualcuno troppo burocratizzato e finalizzato alla soluzione dei problemi industriali, più che a discussini di genere più avveniristico, scientifico o di frontiera. Ma anche questa non è una critica a quello serve e quello fa. Anzi, complimenti alla loro serietà e alla serietà dei partecipanti. (Capito Mario?) <img src=">

                                                Tersite, si secondo me alcune volte si drammatizza troppo. E si, secondo me si deve essere meno burocratici e meno attenti agli OT e allo scopo delle discussioni, all'insozzamento della tag e altre menate. Secondo il mio punto di vista un forum è un punto di incontro dove discutere. Spesso l'argomento tecnico spazia di quà e di là e se si pretende di tenerlo nei binari di un libro di testo secondo me si sbaglia. Ma... , ci sono utenti junior che non hanno esperienza, ma grazie all'anonimato vogliono passare per scienziati dell'ultim'ora, con cinque o sei nick per fare passare le loro discussioni come oro colato. Poi ci sono anche utenti senior che fanno la stessa cosa. Poi ci sono i soliti utenti che non sanno discutere perchè affetti da fascismo congenito (ho ragione io perchè l'ho detto io e basta e chi si azzarda a contestare... varie calunnie). Poi ci sono gli utenti che devono fare promozione a se stessi o alla loro attività o al loro prodotto... Poi...
                                                Alla fine per chi "discute" che è lo scopo di un forum di discussioni, educatamente, di argomenti legati ai temi del forum, di spazio ne resta poco. Spesso, non si ha voglia di rispondere perchè se dici la tua viene fuori il saputello che dice che non è vero e magari non ha letto neppure cosa si è scritto.
                                                Le tematiche politiche legate all'ambientalismo... Io ritengo e avrei piacere che si sostenesse in un forum, che l'ambientalismo non deve appartenere a nessuno corrente politica ma a tutte. Tutti viviamo in questo pianeta e tutti siamo legati a questi problemi. Arrogarsi il diritto di difensori del pianeta mi pare stupido, e demagogico solo per raccogliere consensi. Un forum che non anteponesse la politica alle fonti rinnovabili e a tutto il resto, ma affrontasse in modo tecnico, scientifico, anche commerciale perchè no, ma non politico o fondamentalistico sarebbe il massimo.
                                                E ora le note dolenti. Ottenere tutte queste cose senza moderare seriamente non è possibile, ma proprio questo ritengo sia il punto, il difficile punto di non essere dittatoriali, non manifestare preferenza ideologiche per tizio o per caio, oppure intervenire quando non ce n'è necessità, o latitare quando scoppia la rissa...
                                                Insomma, moderare son cavolacci vostri... :lol:

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Tersite, quando scrivo che probabilmente non hai letto con attenzione (non te la prendere, non è una colpa, avrai senz'altro di meglio da fare), mi riferisco a quanto scritto qui, in questa discussione, dove anche tu hai la possibilità di leggere e comprendere, perché tutti i punti essenziali delle motivazioni degli abbandoni sono stati detti, bastava, appunto, fare una discriminazione tra chi, come te, scrive la propria opinione e chi sta riferendo quanto conosce dal diretto interessato. Quel che ho tralasciato di scrivere sono considerazioni personali e confidenze che nulla aggiungono alla discussione, essendovi già abbastanza spunti di riflessione.

                                                  Non ho preso il tuo intervento come una interferenza, ci mancherebbe, anzi ti ringrazio perché ci hai manifestato la tua opinione. Mi premeva solo fugare questa sensazione di mistero non rivelato che mi pareva ti stesse prendendo.

                                                  Lawrence, non credo che ci si debba concedere divagazioni sul tema ovunque, perché diventa difficoltosa una lettura tecnica infarcita di opinioni, e OT. Chi cerca un'informazione vuole quella per prima, perché il resto è una perdita di tempo che rischia di far perdere di vista proprio quanto si stava cercando.

                                                  In questi giorni si discute di ristrutturare la suddivisione delle sezioni. Lo si fa anche per confinare le parti prettamente tecnico da tutti gli altri discorsi e rendere più rigida e in tema la parte tecnica, meno formale la parte colloquiale. Poi ognuno cercherà la parte di forum che gli è più congeniale. Ci saranno sempre i "junior" e i "senior" che si credono dei geni incompresi e che vorranno scrivere nelle sezioni tecniche delle loro strisciate nei cieli e purtroppo toccherà dar loro sempre dei dispiaceri, perché verranno spostati in parti più leggere del forum.


                                                  ••••••••••••

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Vorrei chiarire cosa intendevo dire nll.
                                                    Io vedo un forum come un punto di incontro e non un riferimento per chi viene dalla rete a cercare informazioni gratuite. Anzi, io giudico un pò sanguisughe coloro che senza impegno leggono, prendono le loro informazioni, visitano i link si scaricano ciò che necessitano e poi se ne vanno senza lasciar traccia. Come pure quelli che arrivano e chiedono: "Come posso fare per fare un meg che funziona senza spendere troppo?" oppure: Cosa mi consigliate visto che ho una casa... da riscaldare per ottenere il massimo dell'efficienza?
                                                    Io sbaglierò ma la mia idea di forum non è esattamente questa. Ci si trova in un forum perchè si ha da scambiare pareri tra persone che hanno già delle esperienze su un particolare argomento.
                                                    Gli altri sono figli del download gratuito che la rete serve per questo.
                                                    Poi aggiungere un pò di sano orgoglio per far vedere agli altri "colleghi" cosa si è fatto. O anche, fare un gruppo di lavoro per risolvere o inventare qualcosa.
                                                    Le divagazioni sul tema non solo sono utili, ma stimolano le idee. Anche le fesserie più idiote a patto che siano motivate da un certo argomento e si inseriscano correttamente nella discussione.
                                                    Chiaramente, se volete fare un forum che sia un libro di testo sulle energie alternative e serva da riferimento ai surfers, allora ho paura che nessuno venga a lasciare le proprie esperienze ed idee esclusivamente per la causa. Padroni di farlo, ma io e penso anche altri come non troveranno molto stimolante la cosa.
                                                    Un forum di questo tipo serve quando si ha un prodotto da vendere e serve come feedback per i clienti, o come manuale on-line di istruzioni. Ma, se devo essere sincero a me non interesserebbe.

                                                    E ora arriva di sicuro qualche "ingegnere" a dire "E chi se ne frega tanto ci sono io che so tutto e lo anche meglio degli altri" -_-

                                                    :lol: :lol: :lol:

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Riprendo questa discussione per poter salutare Hike, Paolo, Armando e gli altri che se ne sono andati.

                                                      Purtroppo il mio lavoro si svolge prevalentemente all'estero, adesso sono ancora in Australia, e molte volte internet non funziona,
                                                      o funziona per poco tempo, quindi la mia partecipazione è purtroppo limitata.
                                                      Inoltre, a casa tengo famiglia che non mi vede per mesi e devo riprendere il tempo perso con le mie due figlie :wub:

                                                      Quando sono rientrato sul forum ho visto Paolo, Hike, Armando, e tutti gli altri erano diventati " UTENTI CANCELLATI " <img src="> .................

                                                      ................mi ha sempre dato un senso di inquietudine questo termine.... <img src=:">

                                                      Tanto che quando mi sono iscritto al forum chiesi spiegazioni tramite MP ad un " MONUMENTO " per sapere il perchè di questi " EPURATI "
                                                      Per un attimo avevo temuto che ci fossero regole molto ferree, e che chi sbaglia, viene bannato per sempre........ odio essere bannato.

                                                      Sono confuso, tutti avete ragione, Tersite per aver centrato il problema con un'analisi giusta. Nll ha ragione, ma lui sà cose che noi non sappiamo.
                                                      Ma direi tutti state entrando nella mia quotidianità e vedere il termine " UTENTE CANCELLATO " non è bello.

                                                      Anche se è un mondo virtuale, siamo tutti umani, e lo scambio di idee e un inizio di amicizia, o di inimicizia,
                                                      Paolo, Hike, BrightingEyes, Mario, Denew, Odisseo, Marcomato, e tanti altri, sò che potrebbero tranquillamente essere
                                                      i miei compagni di scuola, militare, lavoro, ecc,ecc.

                                                      Facciamo che non succeda più. Il vantaggio di essere un uomo tecnologico è che possiamo scambiarci i nostri pensieri anche stando
                                                      a migliaia di kilometri di distanza. Questo concetto è la nostra vera forza, le nostre idee crescono, si affinano, e diventano utili.



                                                      Un saluto a tutti

                                                      Enrico la talpa

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        CITAZIONE (Enrico la talpa @ 1/8/2007, 06:33)
                                                        Riprendo questa discussione per poter salutare Hike, Paolo, Armando e gli altri che se ne sono andati.

                                                        Purtroppo il mio lavoro si svolge prevalentemente all'estero, adesso sono ancora in Australia, e molte volte internet non funziona,
                                                        o funziona per poco tempo, quindi la mia partecipazione è purtroppo limitata.
                                                        Inoltre, a casa tengo famiglia che non mi vede per mesi e devo riprendere il tempo perso con le mie due figlie :wub:

                                                        Quando sono rientrato sul forum ho visto Paolo, Hike, Armando, e tutti gli altri erano diventati " UTENTI CANCELLATI " <img src="> .................

                                                        ................mi ha sempre dato un senso di inquietudine questo termine.... <img src=:">

                                                        Tanto che quando mi sono iscritto al forum chiesi spiegazioni tramite MP ad un " MONUMENTO " per sapere il perchè di questi " EPURATI "
                                                        Per un attimo avevo temuto che ci fossero regole molto ferree, e che chi sbaglia, viene bannato per sempre........ odio essere bannato.

                                                        Sono confuso, tutti avete ragione, Tersite per aver centrato il problema con un'analisi giusta. Nll ha ragione, ma lui sà cose che noi non sappiamo.
                                                        Ma direi tutti state entrando nella mia quotidianità e vedere il termine " UTENTE CANCELLATO " non è bello.

                                                        Anche se è un mondo virtuale, siamo tutti umani, e lo scambio di idee e un inizio di amicizia, o di inimicizia,
                                                        Paolo, Hike, BrightingEyes, Mario, Denew, Odisseo, Marcomato, e tanti altri, sò che potrebbero tranquillamente essere
                                                        i miei compagni di scuola, militare, lavoro, ecc,ecc.

                                                        Facciamo che non succeda più. Il vantaggio di essere un uomo tecnologico è che possiamo scambiarci i nostri pensieri anche stando
                                                        a migliaia di kilometri di distanza. Questo concetto è la nostra vera forza, le nostre idee crescono, si affinano, e diventano utili.



                                                        Un saluto a tutti

                                                        Enrico la talpa

                                                        Complimenti Enrico

                                                        Non mi ero sbagliato sul tuo conto, spero di risentirti presto.

                                                        Saluti.
                                                        Hypercom

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Grazie Hyper,

                                                          anche io molte volte ho avuto l'impressione di strani eventi, scomparse, tagli e cuciture,
                                                          ma non ritenendomi all'altezza di certe discussioni non voglio approfondire.
                                                          Se è stato fatto è perchè andava fatto, quello che è importante è che siamo un gruppo e questo è il nostro vantaggio.

                                                          C'è gente che dedica molto a questo forum, io purtroppo non ho molto da dare, ma cerco di essere utile in qualche modo,
                                                          anche sbagliando purtroppo.

                                                          Mi dispiace quando gente valida e con i pensieri diretti nella giusta direzione abbandona l'arena.
                                                          Abbiamo bisogno di tutte le menti, sia di quelle grandi, ma anche di quelle medie e di quelle scarse.

                                                          Anche il letame è utile per far germogliare un'idea.


                                                          Enrico la talpa

                                                          Commenta

                                                          Attendi un attimo...
                                                          X
                                                          TOP100-SOLAR