adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Motore Stirling - realizzazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    non ricordo dove ho visto, ricopriva il dislocatore di materiale espanso con colla vinilica. Che ne pensi potrebbe funzionare?

    Commenta


    • #32
      ti allego un disegno schematico.
      In questa configurazione è facile cambiare la distribuzione e passare a un metodo campanario come mio 3D
      Per l'isolante che resista al calore credo che si possa usare la schiuma poliuretanica (6€ al brico)

      ciao
      File allegati

      Commenta


      • #33
        con lo schemino e tutto chiaro i bilanceri dovrebbero essere paralleli e e i due bottoni ai lati del volano pero' non si possono variare i due bracci
        nel mio tenuto conto che la fonte di calore e' la stessa fornello a spirito non fiamme varie a gas riducendo il braccio del pistone il motore stenta a girare e quindi a basso deltaT e' preferibile a mio avviso usare bracci quasi uguali 14 mm e 12 mm ed aumenta anche il numero di giri la schiuma poliuretanica non e' idonea

        Commenta


        • #34
          Flock... potresti usare qualche punto, virgola, accapo un più? non ho capito granché. Comunque credo che le corse dei dislocatori, e dei pistoni di potenza, siamo già fissate e quindi la lunghezza dei bilancieri sia poco influente.

          Commenta


          • #35
            ti do' ragione .
            con lo schemino e tutto chiaro i bilanceri dovrebbero pero' essere paralleli e il fulcro in mezzeria per aver la stessa corsa e di lunghezza adeguata alla corsa questo per quanto riguarda lo sfasamento di 180 gradi
            passiamo al collegamento e sfasamento di 90 gradi
            i due bracci si possono variare spostando il punto di collegamento rispetto il fulcro dei bilanceri ma sono sempre tutte due uguali
            resta da vedere il senso di rotazione .
            il mio tenuto con la stessa fonte di calore ( fornello a spirito ) riducendo il braccio del pistone , il motore stenta a girare e quindi a basso deltaT e' preferibile a mio avviso usare bracci quasi uguali 14 mm il dislocatore e 12 mm il pistone , con questi parametri gira piu facilmente ed aumenta anche il numero di giri .
            la schiuma poliuretanica non e' idonea
            la lunghezza dei bilanceri e' molto influente pensaci

            Commenta


            • #36
              ciao flock, cosa intendi quando dici lunghezza dei bracci e pensando bene perchè hai usato il ferro al piombo per il pistone di p, che caratteristica ha in particolare?

              Grazie

              Commenta


              • #37
                Flock ma per bracci intendi la corsa? perché in uno stirling la corsa del pistone di potenza si può variare e con essa si varia anche il rendimento del motore, mentre il dislocatore ha una corsa prefissata in fase di costruzione. Il dislocatore deve SEMPRE quasi toccare la testata al PMI ed il fondello al PMS. Quindi dicci quali sono le corse del dislocatore e quella "ottimale" del pistone... e vediamo di fare qualche conto su bielle, bilancieri e grandezza delle manovelle.
                Ciao

                Commenta


                • #38
                  x andell55 nella tua proposta ho chiamato bracci il collegamento tra i bilanceri e il volano
                  ho usato il ferro al piombo per il pistone di p. per i seguenti motivi avevo quello , e' piu facile da lavorare , e la finitura e' ottima

                  x iliom ma per bracci intendi la corsa? e' la corsa nei casi generali e non nel caso della proposta di andel55 che corrisponde solo nel caso di collegamento alle estremita' dei bilanceri
                  OK per in uno stirling Il dislocatore deve SEMPRE quasi toccare la testata al PMI ed il fondello al PMS.
                  .
                  Ciao a tutte e due

                  ps. bisogna provare per vedere se i singoli girano nel verso giusto

                  Commenta


                  • #39
                    okkio.. uno stirling non ha un senso preferito di rotazione se lo sfasamento è perfettamente di 90°.
                    Comunque, Flock puoi provare le mie soluzioni senza fare rivoluzioni.
                    Ad esempio potresti attaccare ad un bilanciere che passa sopra al volano
                    i soli dislocatori mantenendo il collegamento alla biella-manovella solo da una parte.
                    Dovrebbe funzionare ugualmente, meno bene ma ugualmente.
                    Con lunghezza bilanciere dipendente solo dalla distanza dei due cilindri.
                    Poi se scrivi i mm di corsa che hai nel tuo stirling, potremmo vedere di fare qualche calcolo.
                    Attenzione tutte le parti in movimento alternato più sono leggere meglio è.
                    Ciao

                    Commenta


                    • #40
                      x iliom okkio.. uno stirling non ha un senso preferito di rotazione se lo sfasamento è perfettamente di 90°.
                      dalla tua affermazione mi pare che la teoria non ti manca ma di pratica poca tieni conto che si parlava di un sistema di due dislocatori e due pistoni che devono girare con lo stesso verso se tutte due da un lato del volano e uno all'inverso dell'altro se collocati dai lati del volano
                      ritornando alla tua affermazione domanda : quanti sono i sfasamenti a 90 gradi ?????????? se rispondi esatto capirai che la tua affermazione e' errata

                      Commenta


                      • #41
                        Non vorrei entrare in polemica quindi... non faccio indovinelli.
                        Senza entrare nel merito:
                        Uno Stirling che abbia il dislocatore sfasato di 90° non ha un verso di rotazione preferito.
                        ne deriva che:
                        Accoppiandone N, sfasati tra loro a piacimento, non si determina un senso di rotazione preferito.
                        Nel tuo motore hai adottato uno sfasamento tra i 2 stirling di 180°
                        (se fosse stato a combustione interna sarebbe un big-bang a scoppi pari)
                        ma nulla vieta di sfasarlo di 90°
                        (come uno screamer a scoppi sfalsati).
                        Per testare se che quello ho detto è vero o no, basta avviare il volano nell'altro senso ed in seguito variare lo sfasamento degli stiling.
                        Tendenzialmente è vero che vale più un grammo di pratica che un kilo di teoria... ma senza la teoria non si progredisce nella pratica.
                        Ciao

                        PS.
                        Ti prego: non risparmiare sulla punteggiatura!

                        Commenta


                        • #42
                          Uno Stirling che abbia il dislocatore sfasato di 90° non ha un verso di rotazione preferito.
                          a risponderti all'affermazione sopracitata (forse non sono stato chiaro ) lo sfasamento di 90 gradi e' il principio dello stirling e puo girare in senso orario o in senso antiorario
                          Tendenzialmente è vero che vale più un grammo di pratica che un kilo di teoria... ma senza la teoria non si progredisce nella pratica ma senza pratica non puoi verificare se la tua teoria e' giusta
                          a prove fatte con due dislocatori a 180 gradi e sfasati di 90 gradi mi era capitato che non girava ora gira ( volano nel mezzo)

                          Commenta


                          • #43
                            Originariamente inviato da flock2010 Visualizza il messaggio
                            Uno Stirling che abbia il dislocatore sfasato di 90° non ha un verso di rotazione preferito.
                            a risponderti all'affermazione sopracitata (forse non sono stato chiaro ) lo sfasamento di 90 gradi e' il principio dello stirling e puo girare in senso orario o in senso antiorario
                            Tendenzialmente è vero che vale più un grammo di pratica che un kilo di teoria... ma senza la teoria non si progredisce nella pratica ma senza pratica non puoi verificare se la tua teoria e' giusta
                            a prove fatte con due dislocatori a 180 gradi e sfasati di 90 gradi mi era capitato che non girava ora gira ( volano nel mezzo)
                            Sarò limitato.. ma non capisco quello che scrivi.
                            Stai asserendo che il "segreto" per far girare in un solo verso uno stiling è il volano nel mezzo!?
                            e una volta scoperto il verso nell'altro non funziona?
                            Dal video e dallo schema, l'accoppiamento sembra fatto a 180° sia per i dislocatori che per i pistoni di potenza e sul video funziona... ma allora
                            Originariamente inviato da flock2010 Visualizza il messaggio
                            a prove fatte con due dislocatori a 180 gradi e sfasati di 90 gradi mi era capitato che non girava ora gira ( volano nel mezzo)
                            quale configurazione non funzionava?
                            Comincio a pensare che non ci sono i termini per confrontarsi.
                            Ciao

                            Commenta


                            • #44
                              lasciamo da parte ogni polemica e senza mettere troppa carne sul fuoco partiamo dall'inizio consideriamo uno stirling composto da un cilindro caldo e uno freddo questo puo' ruotare sia in senso orario che in senso antiorario agendo sullo sfasamento di 90 gradi
                              pero' bisogna agire sui manivellismi e poi segue tutto il resto

                              Commenta


                              • #45
                                Scusate se chiedo qui, ma è una singola domanda e non oserei aprire un tread per un semplice richiesta di info. Volevo sapere quale carico sopporta il volano dei modellini che si trovano in commercio o che si possono autocostruire, (ammesso che supportino un carico).
                                Ho in mente una integrazione tra due tecnologie da cui potrebbe derivare un oggetto molto interessante...

                                Commenta


                                • #46
                                  X sgurz74 l'unica cosa che ti posso dire che la mia intenzione era di ottenere qualcosa dai miei modellini ma e' tanto che girino bisogna tener conto che il delta T e' quello dato dal fornellino ad alcol
                                  dovrei trovare qualcosa che generi corrente con momento minimo

                                  Commenta


                                  • #47
                                    Originariamente inviato da sgurz74 Visualizza il messaggio
                                    Scusate... quale carico sopporta... ammesso che supportino un carico..
                                    "La seconda che hai detto!"
                                    stiamo qui proprio per cercare di trovare un'idea che permetta quello che tu hai in mente.
                                    Uno stirling a basso delta T che, non solo che riesca a girare, ma eroghi un po' di potenza.

                                    x Flock.. ho rivisto la teoria e.. hai ragione.
                                    mi era sfuggito che, anche se è vero che uno stirling non ha un verso preferito, lo sfasamento e la disposizione caldo e freddo sono legate. Per dimostrarlo basta pensare di spostare pistone di potenza a -90° (270°) rispetto al dislocatore, per girare nello stesso verso bisogna invertire il lato caldo con il freddo.
                                    Tutto questo non inficia il manovellismo proposto.
                                    Ho alcune domande da farti:
                                    i pistoni di potenza possono essere disposti orizzontalmente?
                                    aumenta tanto l'attrito in questa posizione?
                                    Le tenute sopportano un aumento non trascurabile della pressione interna?
                                    Ciao

                                    Commenta


                                    • #48
                                      per semplificare la costruzione nel caso di stirling senza bilanceri ho realizzato dei dischi in ottone e in pvc , nell'asse x i fori a varie distanze per la corsa del pistone e nell'asse y i fori della corsa del dislocatore se si collega il dislocatore su y positivi e il pistone in x positivi il volano gira in un senso il verso viene invertito se collegato con x negativi
                                      con questo sistema posso variare sia la corsa e il verso di rotazione

                                      se i pistoni sono entrambi verticali e i bracci abbastanza lunghi da non generare forze orizz. apprezzabili bisogna curare il bilanciamento e gli attriti sono quelli dovuti alla meccanica necessari per aver le tenute adeguate a mio avviso dovrebbe durare nel tempo .
                                      I pesi del dislocatore e del pistone se minimi e' meglio (sarebbe da verificare l'incidenza se si aumentano i pesi curando il bilanciamento
                                      NOTA e' piu difficile realizzare gli elementi molto leggeri.)

                                      Ho realizzato stirling con i pistoni di potenza disposti orizzontalmente chiaramente l'attrito aumenta sia tra il pistone e cilindro come tra asta e guida a mio avviso il motore fai da te' e' meno duraturo

                                      la tenuta e' direttamente proporzionale alla qualita' delle lavorazioni e dei materiali usati

                                      Commenta


                                      • #49
                                        ciao flock.......di nuovo complimenti ho appena visto il tuo nuovo video.....behhh.... lo facciamo partire?

                                        Volevo farti una domanda. visto che sei così attivo hai mai provato oppure sai la reazione di un fluido operante con un'alta concentrazione di umidità se è migliorativo o peggiorativo?

                                        Commenta


                                        • #50
                                          x andel55 il motore e' stato realizzato durante le feste pasquali la parabola era gia' stata modificata e riuscivo a farmi il caffe. Purtroppo oggi il sole manca non sono riuscito a realizzare il filmato in movimento all'interno perche' all'esterno al momento del collaudo non era riuscito
                                          Con la tipologia usata purtroppo non si riesce a variare le corse .
                                          devo trovare ancora la relazione che intercorre tra il volume aria disloccatore e volume aria pistone potenza

                                          Commenta


                                          • #51
                                            caspitaaaa.....sei riuscito a farti il caffè con quella parabola così piccola!!!!!!!!!!
                                            con cosa l'hai rivestita?

                                            Anch'io ho in progetto un concentratore ed ho visto che si comincia a trovare delle pellicole riflettenti ad un costo accessibile, bisogna vedere la resistenza col tempo.

                                            Ho cominciato un motorino Stirling con pezzi di recupero ma ogni volta che guardo i pezzi li voglio cambiare con quacosa di migliore...per ora mi accontenterei di vederlo girare!!!

                                            Certo, con quella conformazione hai le corse fisse!! Puoi spostare solo lo sfasamento.

                                            Mi è arrivato "Guida pratica al motore Stirling" effettivamente mi aspettavo qualcosa in più....

                                            Commenta


                                            • #52
                                              pellicola alluminio alimentare

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Bravo flock, sei un vero artista, riesci a creare con niente!!!

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  gira col sole
                                                  YouTube - motore stirlin ad energia solare

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Originariamente inviato da andel55 Visualizza il messaggio

                                                    Mi è arrivato "Guida pratica al motore Stirling" effettivamente mi aspettavo qualcosa in più....
                                                    "Rimangio quello che ho detto"
                                                    Dopo averlo letto ritengo che Il libro è un'ottima guida per chi vuole cominciare e rendersi conto delle difficoltà di costruzioni senza perdere tempo e ricominciare sempre tutto da capo!!!

                                                    Commenta

                                                    Attendi un attimo...
                                                    X
                                                    TOP100-SOLAR