annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Come omologare un mezzo elettrico importato o autocostruito?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come omologare un mezzo elettrico importato o autocostruito?

    Originariamente inviato da jumpjack Visualizza il messaggio
    Sai mica se, dove e come si può entrare in possesso del certificato di omologazione di un mezzo elettrico cinese importato di cui l'impotatore neanche sa che esiste il certificato di omologazione?
    non so se chiedevi a me ... comunque non è possibile
    un importatore il certificato di omologazione (sicuramente europeo, i cinesi omologano sempre valido per tutta Europa) e il coc abbinato a ogni veicolo importato lo DEVE avere
    in ogni caso, non so che scooter hai, se conosci il produttore cinese puoi scrivere a loro
    non confondo omologazione con immatricolazione, conosco la differenza, qualsiasi scooter che arriva dalla Cina arriva con certificato di omologazione europeo e coc

    Ccriss poi la fa una visita alla imel o i rapporti sono freddi ?

  • #2
    non mi si è mai filato nessuno per il coc, nè l'importatore italiano, nè il produttore cinese. Tutte le mail che ho mandato sono rimaste senza risposta.
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

    Commenta


    • #3
      il coc è necessario
      il produttore omologa il veicolo, non è che porta l'intera produzione, ne porta uno
      il coc dice che il veicolo cui è abbinato è esattamente identico a quello che è stato omologato
      senza il coc non è possibile immatricolare un veicolo
      se il mezzo che hai ha la targa il coc c'era di sicuro

      http://it.wikipedia.org/wiki/Certificato_di_conformità
      Ultima modifica di paleoprog; 11-04-2013, 14:20.

      Commenta


      • #4
        Ti do io una mano' gli scooter per circolare in Italia devono avere il certificato CE e la relativa oologazione, Per entrare in dogana Italiana devono avere a corredo il certificato, successivamente per essere immatricolato ci deve essere un importatore autorizzato dalla societa costruttrice ,e certificato dal nostro ministero dei trasporti.Fatto questo la società importatrice precenta il COC del costruttore alla motorizzazione , la quale emette targa e l ibretto , chiaramente attraverso un agenzia. Senza il COC non fai nulla.Il ti consiglio la prossima volta di affidarsi a societa Italiane che sono in possesso del coc , anche per la gestione dei pezzidi ricambi e garanzia del prodotto.Saluti

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Placido Visualizza il messaggio
          ... successivamente per essere immatricolato ci deve essere un importatore autorizzato dalla societa costruttrice ,e certificato dal nostro ministero dei trasporti....
          è una buffonata che esiste solo qui da noi
          impediscono in questo modo a chiunque di potersi comprare il mezzo direttamente dal produttore (il ghibli tanto per dire lo pagherei alla fine massimo 3800 euro) o da un rivenditore europeo più conveniente


          Originariamente inviato da Placido Visualizza il messaggio
          ...chiaramente attraverso un agenzia...
          a me non serve

          anche i ricambi uno potrebbe richiederli direttamente al produttore

          Commenta


          • #6
            Omologazione veicolo elettrico autocostruito (mi aggiungo alla lista!)

            Buongiorno a tutti,

            dunque, spulciando qua e la per il forum e per la rete ho trovato qualcosa ma ho ancora dei grandi dubbi!

            Cercherò di essere il più sintetico e chiaro possibile:

            Sto progettando un quadriciclo (o forse triciclo...ancora devo decidermi!) elettrico e vorrei, poi, omologarlo per andarci su strada come qualsiasi altro veicolo; dalle informazioni lette potrei farlo rientrare nella categoria dei ciclomotori leggeri o pesanti. Non riesco però a capire se ci sono altri accorgimenti tecnici da osservare oltre ai seguenti:

            - Potenza massima 4 kw per quelli leggero e 15 Kw per quelli pesanti;
            - Peso massimo inferiore a 350 a vuoto per quelli leggeri e a 400 per quelli pesanti;
            - Velocità massima di 45 Km/h per quelli leggeri;
            - Specchietti retrovisori;
            - Gruppi ottici ant, post e stop;

            Sapete qualcosa riguardo a:

            - Parabbrezza? Obbligatorio? Se si per forza in vetro?
            - Eventuale scocca/carrozzeria? Ci sono limiti per quanto riguarda i materiali?

            - Telaio? Possibile farlo in legno? Questo, diciamo, è quello che mi interessa di più in questo momento!

            Qualcuno lo ha già fatto o ha provato ad omologare un prototipo?

            Io vivo in Germania a Berlino, ho anche letto che qui è un pò più semplice rispetto all'Italia!

            Confido nei vostri consigli.

            Commenta


            • #7
              *** Sollecito rimosso. Violazione art.1 del regolamento del forum. nll ***

              completo per Jumpjack 'costruttore' quanto ho scritto in altro thread

              le norme sono ormai comuni http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/...0110224:IT:PDF preso da Sistema di omologazione CE dei veicoli a motore


              il tuv è un intermediario, è solo un 'servizio tecnico' riconosciuto dalla nostra motorizzazione dal VCA inglese e dal KBA tedesco che sono quelli che ti rilasciano l'omologazione, il tuv come qualsiasi intermediario si PAGA, chi fa da se risparmia

              nell'altro thread c'è quello che dice di conoscere 'Mountain' se diventi importatore del suo prodotto da me preferito fammelo sapere, uno lo vendi di sicuro

              i cinesi usano il VCA, immagino costi meno e sia meno rognoso

              il VCA inglese ha una sede anche in Italia Contact us - VCA Southern Europe
              prevedono procedure semplificate anche per un solo veicolo Type Approval for Motorcycles
              Ultima modifica di nll; 10-07-2013, 23:32. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

              Commenta


              • #8
                Molto interessante,anche se non ho capito che c'entra con questo thread.
                Restando offtopic, invece per omologare in motorizzazione come si fa e quanto costa?
                Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                -- Jumpjack --

                Commenta


                • #9
                  ce devi annà
                  mejo se con le idee chiare su quello che vuoi fare
                  vuoi importare un veicolo già provvisto di omologazione europea o vuoi costruire tu ? nel primo caso ti devi mettere d'accordo col cinese, nel secondo caso sentirei prima il VCA
                  con la motorizzazione è dura, ti tirano fuori rogne ad ogni piè sospinto, lo so da racconti (traduzioni, ecc. ecc.)
                  magari racconti esagerati, io non ho provato finora, se mi rompo però ...

                  buono studio, metto un altro link
                  http://www.codicestradainfantino.it/NTECNICO/OMOLOG.HTM
                  Ultima modifica di paleoprog; 10-07-2013, 22:02.

                  Commenta


                  • #10
                    Dai jumpjack, omologa l'efun che hai ritirato a prezzo di rottamazione...
                    Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                    Il mio precedente scooter

                    Commenta


                    • #11
                      Mi fate ridere quando dite "vai a chiedere in motorizzazione, ho letto che..., ho sentito dire che..."
                      Provate a immaginare realisticamente la scena: siete davanti alla porta della motorizzazione, entrate e....
                      ... e adesso?
                      In quale ufficio vado??? A parlare con chi, con un commesso qualunque? Col direttore? Con chi? Con una quindicina di impiegati a caso finchè non trovo quello giusto? Facendo per ognuno mezz'ora di fila?
                      L'MTC non è mica un ufficio postale con 3 sportelli equivalenti, è un edificio di tre piani con una trentina di uffici e ufficetti,e in ognuno non sanno quello che fanno nell'ufficio accanto!
                      State parlando di addentrarmi nei meandri di un palazzo della Pubblica Amministrazione senza una guida, siete fuori???? Potrei non ritrovare più la strada per uscire!! :-)
                      Però potrebbe andarci qualcuno di voi e poi riferirmi qual'è l'ufficio giusto, così poi ci vado anche io...
                      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                      -- Jumpjack --

                      Commenta


                      • #12
                        poi anche annà dar Papa :-)

                        quindi vuoi fare il costruttore però vuoi che un altro ti dica esattamente come fare ... poi semo noi che famo ride :-)
                        io ti ho messo documentazione, bisogna perdere un pò di tempo a legge, altrimenti fai come la maggioranza, PAGHI il DOPPIO al tuv e sei a posto

                        potrei dirti che alla MCTC della laurentina è la casetta esterna ma tanto è inutile, l'impiegato inetto lento o che vole la mazzettuccia te capita lo stesso, se non sei documentato nun te passa più ... sai cosa vuoi fare o no ?

                        piuttosto, visto che sei di Roma oltre che ingegnere, mi servirebbe un parere per due bici elettriche in disuso 24v che ho, una ha i pedali che non si muovono, volevo montarci le batterie lipotech lte 12v ma mi piacerebbe sapere prima se sono compatibili con l'elettronica delle bici

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da jumpjack Visualizza il messaggio
                          *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
                          ci ho già provato, a suo tempo, anche pagando un surplus, ma non c'è stato verso....non sapevano cosa scrivere sul libretto. Però ora c'è il gts, con il numero di omologazione, forse si può fare qualcosa. La cosa migliore sarebbe rimediare un COC da Lukas. Ma ormai il tuo Efun è senza batterie, quindi non so quanto di potrebbe convenire. Cmq, sempre lukas, mi aveva proposto uno stock di batterie gel a buon prezzo. Io parlerei con lui.
                          Ultima modifica di nll; 16-07-2013, 21:07.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da GIOR Visualizza il messaggio
                            ci ho già provato, a suo tempo, anche pagando un surplus, ma non c'è stato verso....non sapevano cosa scrivere sul libretto.
                            A proposito di libretto.... a Scuola Guida mi fanno duemila problemi, dicono che è impossibile immatricolare il Lepton senza libretto! Ma tu hai detto che non ha mai avuto un libretto!
                            Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                            -- Jumpjack --

                            Commenta


                            • #15
                              *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. Sono finiti gli avvisi bonari, alle prossime citazioni superflue sarà applicata la prevista sanzione. nll ***


                              il libretto te l'ho dato! è quel pezzetto di carta con scritto su il telaio.
                              Ultima modifica di nll; 16-07-2013, 22:40.

                              Commenta


                              • #16
                                impropriamente detto libretto è il certificato di conformità, con su scritto il numero di telaio e le caratteristiche tecniche, grande si e nò quanto una cartolina... di solito piegato a metà...
                                Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                Il mio precedente scooter

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da GianniTurbo Visualizza il messaggio
                                  impropriamente detto libretto è il certificato di conformità, con su scritto il numero di telaio e le caratteristiche tecniche, grande si e nò quanto una cartolina... di solito piegato a metà...
                                  Sì, GIOR mi ha dato il CoC e detto che non ha nessun libretto... ma loro dicono che non può essere, che una cosa è il CoC e una cosa è il libretto, che sarebbe un foglietto VERDE (???), e che si è sempre usato, anche quando c'erano i targhini, e hanno cominciato a farmi menate perchè ho comprato da un privato invece che da un concessionario, a dirmi che devono contattare la ditta (quando ho detto che è fallita hanno sgranato gli occhi!), o forse la motorizzazione di Padova, che però forse non è collegata telematicamente, e forse dovranno comunque farmi pagare 150 euro anche se poi non riescono a farmi avere la targa!
                                  PANICO! PANICO!
                                  DI PIU! PIU' PANICO!

                                  Ah, poi hanno anche detto che se non ritrovo il libretto devo far rifare il collaudo!
                                  Vabbè, così almeno ho scoperto una cosa utile: fare il collaudo di omologazione costa 150 euro.
                                  Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                  -- Jumpjack --

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Io con il "libretto" alla motorizzazione di Roma, 56 euro, un oretta e ho fatto... in prima battuta e sono arrivato un pò più tardi in ufficio
                                    La motorizzazione, quella in via Salaria, vicino Sky. ufficio postale annesso.
                                    Appena aprono devi CORRERE letteralemnte allo sportello pin fondo a destra l'ultimo, quello che dà i moduli.
                                    non ci sono numeretti ne altre cose civili. ci si mette in fila e appena aprono le porte corri.
                                    devi farti una o due copie di un documento di identità, se le fai prima risparmi e guadagni tempo, senno c'è l'edicola davanti che chiede una follia per ogni fotocopia...
                                    Se non trovi il libretto devi portarli una dichiarazione di furto o smarrimento del libretto.
                                    per fare il targhino basta che vai con il libretto senza il motorino.
                                    Poi devi fare la revisione entro 15 giorni. altri soldi.
                                    Ultima modifica di GianniTurbo; 17-07-2013, 09:39.
                                    Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                    Il mio precedente scooter

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da jumpjack Visualizza il messaggio
                                      .....

                                      Ah, poi hanno anche detto che se non ritrovo il libretto devo far rifare il collaudo!
                                      Vabbè, così almeno ho scoperto una cosa utile: fare il collaudo di omologazione costa 150 euro.
                                      bene, se cominci a documentarti bene e diventi super-esperto di motorizzazione potresti dedicarti anche te alla conversione di scooter endotermici come fanno i cinesi, da noi ci sono state novità normative recentemente in tema di retrofit ... tanto per dire io ho un peugeot elyseo e un aprilia gulliver persi in garage, tu che sei ing potresti progettare un kit di conversione magari partendo da ELI-HRM-CVT

                                      ci sono modelli più diffusi e recenti cui dedicarsi ma se lo progetti bene anche per i miei due mezzi hai un cliente

                                      pensa, un kit per vespone avresti qualche migliaio di clienti potenziali

                                      le capacità mi pare le hai, hai anche Teorema con cui far due chiacchiere, devi dedicartici completamente e seriamente, studiarti bene le norme e rompere le palle clamorosamente allo sfinimento in motorizzazione

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da jumpjack Visualizza il messaggio
                                        Sì, GIOR mi ha dato il CoC e detto che non ha nessun libretto... ma loro dicono che non può essere, che una cosa è il CoC e una cosa è il libretto, che sarebbe un foglietto VERDE (???), e che si è sempre usato, anche quando c'erano i targhini, e hanno cominciato a farmi menate perchè ho comprato da un privato invece che da un concessionario, a dirmi che devono contattare la ditta (quando ho detto che è fallita hanno sgranato gli occhi!), o forse la motorizzazione di Padova, che però forse non è collegata telematicamente, e forse dovranno comunque farmi pagare 150 euro anche se poi non riescono a farmi avere la targa!
                                        PANICO! PANICO!
                                        DI PIU! PIU' PANICO!

                                        Ah, poi hanno anche detto che se non ritrovo il libretto devo far rifare il collaudo!
                                        Vabbè, così almeno ho scoperto una cosa utile: fare il collaudo di omologazione costa 150 euro.
                                        sono dei rompi/incapaci!!! con il vecchio libretto (quello che dice Gianni) in agenzia sotto casa mi hanno fatto libretto nuovo (tipo quello delle automobili) e targa quella quadrata da cinquantino a 120 euro.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da GIOR Visualizza il messaggio
                                          in agenzia mi hanno fatto libretto nuovo (tipo quello delle automobili) e targa quella quadrata da cinquantino a 120 euro.
                                          agenzia 120 euro
                                          fai da te meno di 60...
                                          a voi la scelta...



                                          x la vespa arrivate tardi
                                          http://visforvoltage.org/blog/jstept
                                          Ecco la vespa elettrica: LML star elettrica | ECOsuasion
                                          Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                          Il mio precedente scooter

                                          Commenta


                                          • #22
                                            perché tardi Gianni ?
                                            in commercio non c'è un tubo ancora, quante vespa o similari lml ecc. ci sono circolanti in Italia ? se progetti un bel kit anche se ci prendi solo 100 euro a kit ... io comunque ho un elyseo ed un gulliver

                                            comunque questi post sono più adatti al thread di Teorema

                                            Commenta


                                            • #23
                                              nei link c'era spiegato come fare...
                                              anch'io ho ungulliver 50 sotto casa inutilizzato...
                                              Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                              Il mio precedente scooter

                                              Commenta


                                              • #24
                                                e perché non fai un bel progetto e poi andiamo in motorizzazione e magari facciamo due chiacchiere con www.ecarsnow.it ?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  io già li seguo su facebook...
                                                  Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                                  Il mio precedente scooter

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da GianniTurbo Visualizza il messaggio
                                                    agenzia 120 euro
                                                    fai da te meno di 60...
                                                    a voi la scelta...
                                                    E la giornata di permesso non ce la metti?
                                                    E le dure ore nel traffico? (a me la Salaria non sta sottocasa...)
                                                    E i centometri piani per arrivare allo sportello? :-)

                                                    Originariamente inviato da paleoprog Visualizza il messaggio
                                                    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
                                                    Con quel kit che hai indicato non c'è da progettare niente, mi sembra fatto apposta proprio per sostituire il classico "gruppo motore" da cinquantino (e mi pare identico a quello del Lepton).
                                                    E' solo un problema di scartoffie, burocrazia, permessi e decreti!
                                                    Ma comunque quello è il modo più complicato di convertire un benzina in elettrico, in realtà basta sostituire la ruota normale con una ruota elettrica!

                                                    Perchè non provi a informarti su dove trovare un'officina autorizzata che possa rilasciare una dichiarazione di "realizzazione a regola d'arte"? Potrebbe bastare presentarsi con quella in motorizzazione per farsi fare il collaudo! E dopo il collaudo viene l'omologazione, dopo l'omologazione il libretto, dopo il libretto la targa... e 1000 euro dopo sei a cavallo del tuo retrofit!

                                                    Io non la trovo.
                                                    Ultima modifica di nll; 18-07-2013, 23:08.
                                                    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                    -- Jumpjack --

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Io ho fatto tutto in un oretta... Ma sono fortunato non devo timbrare il cartellino, se serve lavoro più dell orario senza straordinari, ma quando serve posso arrivare tardi senza problemi...
                                                      Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                                      Il mio precedente scooter

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        [NewEntry] ma allora posso importare o no?

                                                        salve a tutti, in attesa di restauro del mio PX200 a idrocarburi, pian piano mi e' venuta quella dell' elettrico, leggo qui in giro da qualche giorno e piu' leggo piu' mi viene appetito ma anche ansia da complicazione.

                                                        alternativa: Vectrix di un paio d' anni con batterie morte a 2500 euri..suppongo dover acquistare ex novo pacchi litio, bms, controller e carica. Una cifra orientativa x avere un modulo energia di prima qualita' (considero anche importazione da oriente, tanto gia' lo faccio di lavoro x altre cose) quale potrebbe essere, min/max?

                                                        alternativa: se un produttore cinese di (esempio) uno scooter gia' in listino dell' importatore Pippo in Italia, mi vendesse un paio dei suoi..li faccio sbarcare sotto casa con fattura, bolla doganale, EEC e varie. Pago dazio e IVA ed questo punto esce di dogana ma e' ancora senza libretto e targa. Per immatricolarlo devo passare le forche caudine di uno che ci ha il patentino di importatore (con tutti i legittimi bastoni fra le ruote) o c'e' un qualche sistema per immatricolarmelo da me senza costi antieconomici? anche magari entrando in Europa per qualche porto non italiano. Gli importatori certo non mi risponderanno ma c'e' qualche privato qui che c'e' passato con successo? Se deve essere globalizzazione, che sia anche a vantaggio mio, per una volta :-) In questo thread pare sia difficilissimo, ma in un altro dove molti di voi scrissero, e' messa giu' molto piu' facile, a patto di importare uno scooter dotato/fornito di EEC.

                                                        Ringrazio fin d' ora anche in caso di silenzio..solo a leggere i vostri thread ho gia' acquisito una valanga di info x una scelta razionale, introvabili altrove.

                                                        Ste :-)
                                                        In nome della condivisione, non rispondo a messaggi privati salvo specifica indicazione. Il forum e' pubblico. Grazie.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Mi sembra più percorribile la strada del restauro di un vectrix, migrandolo a litio...Nessuno è riuscito ad immatricolare scooter senza i documenti idonei.
                                                          Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                                                          Il mio precedente scooter

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            io alla motorizzazione a via laurentina ho avuto difficoltà ad immatricolare 2 scooter elettrici anche se avevo tutti i documenti necessari!! ciò messo 2 giorni ma alla fine ce l'ho fatta!!

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR