Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo tipo di trasmissione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo tipo di trasmissione

    Salve a tutti ieri sera ero in laboratorio (ho un officina di gruppi elettrogeni dove facciamo sperimentazioni) a finire un progetto quando mi è capitato di dover alzare un peso molto elevato per il quale mi sono servito di un riduttore attaccato al soffitto.
    Li per li non ho pensato a quello che stavo facendo poi mi sono accorto che io stavo facendo pochissima forza per alzare un peso enorme, l'unico inconveniente era che ogni 10 giri del pezzo che muovevo io il grosso peso si muoveva solo di 1 giro.
    A questo punto ho pensato ai miei generatori giganteschi che consumano un sacco per far si che il motore e l'alternatore si muovano a 1500 giri/min e produrre elettricità, Allora ho pensato perchè non utilizzo un motore più piccolo con un riduttore di giri che fa anche aumentare la coppia per muovere un generatore più grande ma che faccia meno giri ?
    Grazie mille
    Filippo Luzzi

    *** Sollecito rimosso. Violazione art.1 del regolamento del forum. nll ***
    Ultima modifica di nll; 10-08-2013, 22:46. Motivo: Unione messaggi con eliminazione del sollecito

  • #2
    Impossibile, si basa su principi fisici infondati. Quel che conta è la potenza, e quindi l'energia... non la coppia. Un motore da 100 kW eroga sempre 100 kW, che vada a 300 come a 3000 giri, e l'alternatore renderà sempre il 90% o poco più di quella potenza.

    Commenta

    Sto operando...
    X
    TOP100-SOLAR