Opel Ampera E alias Chevrolet Bolt - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Opel Ampera E alias Chevrolet Bolt

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Opel Ampera E alias Chevrolet Bolt

    Vedo che nessuno ne ha ancora parlato.

    Si tratta della prima delle tre auto con 300 km abbondanti di autonomia reale dal prezzo abbordabile che segneranno una svolta nel mercato delle elettriche.

    Il Sole 24 Ore Mobile: notizie di economia, finanza, borsa, fisco, cronaca italiana ed esteri

  • #2
    L'avevo letto anche io ieri , in effetti finalmente con 60kwh si comincia a ragionare , il problema resta la ricarica, in casa ci vogliono 2 giorni per la ricarica completa , ma ancora non hanno dato il prezzo...
    Col tuo link non si trova , metto questo Auto elettriche, ansia da autonomia? La Opel Ampera-e fa 400 km con un pieno - FOTO - Il Fatto Quotidiano
    AUTO BANNATO

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
      il problema resta la ricarica, in casa ci vogliono 2 giorni per la ricarica completa ,
      E' un problema relativo.
      A 3 kW, sono circa 200 km in 12 ore di ricarica (a 6 kW sono 400 km in 12 ore). Non devi fare la ricarica completa tutti i giorni (cioé tutte le notti) e nessuno ti obbliga ad esaurire i 300 e passa kilometri tutti i giorni (altrimenti sembrerebbe che maggiore autonomia è uno svantaggio).

      Certo, solo 3 kW di contatore sono comunque pochi: si capisce quanto sia poco elettrica l'Italia!
      Un aumento di potenza sarebbe utile, anche qulh sistema di gestione della ricarica in grado di modularla in modo automatico.

      Poi soffriamo l'assenza quasi totale di stazioni pubbliche veloci ma piano piano le cose cambieranno.

      Commenta


      • #4
        Aggiungo che (almeno da me), la maggior parte stà in condominio senza garage , quindi anche a volere l'auto elettrica quando diventerà normale non è semplice....
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
          quindi anche a volere l'auto elettrica quando diventerà normale non è semplice....
          Da qualche parte ho leto che il 64% degli italiano hanno posto auto private.
          Senza è molto difficile. La ricarica pubblica, per quanto possa essere diffusa ed efficente, difficilmente può sostituire quella privata economica, semplice, affidabile e sempre libera.
          Una soluzione potrebbero essere parchegi notturni a pagamento che offrono anchela ricarica lenta.

          Commenta


          • #6
            ...vedo già le assicurazioni, in questa ultima ipotesi a sfregarsi le mani....CiaoFoxN.b. All'estero c'è la possibilità di noleggiare officine e ponte per effettuare riparazioni da soli....qua in Italia non ho mai sentito di questi servizi...ne sapete qualcosa?
            16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

            alla tv -calcio +rally

            http://www.evalbum.com/2123

            Commenta


            • #7
              una villetta privata ha minimo il 4.5 kw pewr cui caricare fissso a 2,5 - 3 si può poi di notte puoi anche aumentare . in città dove sarebbero NECESSARIE è un pò un casino , io per via della necessità di garage proprio. occorrerà moltiplicare le colonnine pubbliche

              Commenta


              • #8
                tanti hanno il garage privato in condominio e possono tirare una linea come ho fatto io...

                Ricordo inoltre che stanno per sparire gli scaglioni, e tra un po' costerà meno aumentare la potenza a 3,5 4 4,5kW a seconda di cosa serve.

                Comunque appunto non bisogna ragionare tanto sui kWh totali ma sulla percorrenza media giornaliera. Se il weekend si fanno tutti i 300 km ma poi ogni giorno 60... anche 3 kW possono bastare.

                Esempio personale... circa 12000 km/anno; considerando 300 gg di uso sono circa40 km/gg

                Consumo medio 170 Wh/km -> 6,8 kWh /gg

                Io ricarico a 1,5 kW.... in media 4,5 h/notte

                Se uno fa 150 km/gg tutti i santi giorni...più che l'auto elettrica deve valutare come RIDURRE il suo girare come una trottola. Non siamo tutti rappresentanti...
                I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                  Se uno fa 150 km/gg tutti i santi giorni...più che l'auto elettrica deve valutare come RIDURRE il suo girare come una trottola. Non siamo tutti rappresentanti...
                  Comunque 150 km si caricano in 8 ore circa a 3 kW.

                  Commenta


                  • #10
                    certo... ma intendevo dire che se fai 150km c'è qualcosa che non va, per motivi ecologici e di sicurezza devi valutare altre scelte (trasporto pubblico) e/o un cambio di residenza.
                    I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                    Commenta


                    • #11
                      Un tassista per esempio, oggi ha bisogno di fare un pieno al giorno almeno e rifiutare corse oltre i 50km; , con quella un paio di giorni và.... qui a firenze dovrebbero mettere una 70ina di auto esclusivamente elettriche , dovevano essere fuori entro giugno 2016 (proclama di mardella , il galoppino di pierino rensi) per adesso non si sà.....

                      Ma il prezzo indicativo si conosce ?
                      AUTO BANNATO

                      Commenta


                      • #12
                        ognuno si adegua se non riesci a caricare con 3 kw cambi contratto e ti metti il 6kw , da 8 scendi a 4 ore oppure da 150 km giorno passi a 300 km ,ma forse hai sbagliato acquisto,

                        Commenta


                        • #13
                          Ma è credibile il prezzo di 24.000€ (esiste con la formula noleggio batteria forse ? visto che non è specificato) che si scrive qui Nuove auto elettriche 2017: modelli, uscite e prezzi delle novità [FOTO] | AllaGuida

                          Faccio notare che però era già stata aperta una discussione sul modello https://www.energeticambiente.it/cat...t-bolt-ev.html in cui sia Carloa che io eravamo già intervenuti... me ne ero dimenticato
                          AUTO BANNATO

                          Commenta


                          • #14
                            Mi piace molto... onestamente... se il prezzo fosse davvero intorno ai 25 mila euro penso che sarebbe la mia prima scelta, quando cambierò auto.

                            Ora viaggiamo con una Citroen a gasolio... facciamo i pendolari e percorriamo circa 25 mila km l'anno... inoltre mia moglie ha la colonnina di ricarica gratuita in ABB (ok lei gioca in casa visto che lavora in una ditta del settore ).

                            Risparmierei pure sulle ricariche insomma...

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X