annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

autocostruzione monopattino

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • autocostruzione monopattino

    ciao a tutti. sto costruendo un monopattino a ruote alte (20" davanti e 14" dietro) con motore da 36 v e 1000 w con 9 batterie al piombo da 12 v 7 ah (per tenere il costo basso visto che lo faccio giusto per sperimentazione) . per la gestione del motore userei un pwm autocostruito gia sperimentato da 24/36 v e ben 100 A di massima corrente. il mio quesito questo: se usassi una combinazione serie /parallelo delle batterie per farle erogare la tensione sia a 24 v che a 36 v secondo le esigenze ( usando una combinazione di rel eccitati secondo uno schema e comandati da un deviatore "24/36v"), potrei ottenere dei vantaggi di autonomia usando la combinazione 24 v ? poi usare la 36 v solo per casi eccezionali come le salite ripide ...che ne dite ?

  • #2
    aggiungo qualche dato : a 24 v il motore assorbe max 18.5 A e eroga 440 w , 36 v ne assorbe 26 (al limite della batterie, che potrebbero dare questa corrente solo per pochi minuti).

    Commenta


    • #3
      Assolutamente no il serbatoio che determina la massima autonomia.

      Ciao


      Fox

      n.b. stiamo parlando di motore CC?
      16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

      alla tv -calcio +rally

      http://www.evalbum.com/2123

      Commenta


      • #4
        si, motore cc a spazzole...il piu semplice da gestire . in caso di cedimento del regolatore pwm posso sempre usare dei rele di emergenza.

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR