Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

barca emissioni zero 2

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • barca emissioni zero 2

    buonasera a tutti, è molto tempo che manco da questo forum, ma ho dovuto (purtroppo) rallentare la realizzazione del mio prototipo di barca elettrica per un po di tempo.
    comunque, grazie anche ad i preziosi consigli ricevuti dagli utenti del forum, il lavoro va avanti.
    ora la barca è a circa il 90% dei lavori strutturali e sto iniziando gli impianti.
    ho un motore sincrono a magneti permanenti a 24 poli con relativo inverter e sto procedendo nell'istallazione.
    ho dovuto progettare e costruire un'elica adatta (ed è stato un lavorone!) sia alla propulsione che alla rigenerazione (ricarica delle batterie durante la navigazione a vela).
    il motivo per cui apro questa discussione è il seguente:
    sia il motore che l'inverter vanno raffreddati, non voglio raffreddarli ad aria per non esporli alla salsedine, devo quindi realizzare un circuito ad acqua.
    penso di utilizzare un circuito chiuso sia per il motore che per l'inverter: il motore ha una "camicia" di tubi in rame da 5 mm (circa 10 metri lineari) incollata con epossidica adatta (fiortech 0610) più due piastre di alluminio di supporto raffreddate con un circuito in rame da 5 mm lungo circa 1 m , l'inverter è montato su di una piastra di alluminio raffreddata con un circuito in rame e chiuso in un box raffreddato con un radiatore e relative ventole; dall'altra parte voglio costruire per tutti e due i circuiti uno scambiatore da mettere all'esterno dello scafo.
    dovrà essere liscio per non rallentare la barca, dovrà essere in rame o acciaio inox,
    la potenza massima del sistema (non continuativa) è 10 kw
    non conosco i dati esatti ma l'efficienza di motore e inverter insieme è molto elevata, circa 90%
    qualcuno sa come dimensionare gli scambiatori?
    sono a disposizione per maggiori chiarimenti sul problema e sulla tecnica dell'impianto in generale.
    grazie

    broberto
Sto operando...
X