Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bici Elettrica Con Motore Brushless

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bici Elettrica Con Motore Brushless

    Salve a tutti, se non è la sezione corretta prego di spostare ma chiunque rispondi lo ringrazio visto che è una questione per me di vitale importanza( tra pochi giorni ho l'esame ).
    Dunque adesso vi espongo il mio problema.
    Il progetto (la mia tesina) che sto cercando di realizzare è una bici elettrica a 3 ruote (una anteriore e 2 posteriore separate da 1 metro quadro) con un motore brushless nella ruota anteriore alimentato a 36V ( 3 batterie in serie della macchina) e sopra le quali vi ho posto un pannello fotovoltaico con i relativi collegamenti, fin qui tutto bene tranne che per la centralina.
    Infatti una volta fatti tutti i collegamenti questa aziona il motore che comincia a girare( batterie abbastanza cariche) e per la prova ho usato però un potenziometro, allora finito di vedere che tutto è a posto ho deciso di inserire un accelleratore per bici elettriche (a 5 volt) comprato nuovo il giorno prima, il problema è che non parte cioè non da alcun segno di vita il motore.
    Allora vado a fare tutti i test col multimetro:
    Tensione batterie: 38.1V
    Tensione sui terminali che dalla centralina vanno alla bici è di 5 volt( poi c'è il terminale del segnale)
    Tensione sull'accelleratore quando è collegato è di circa -13V!
    La cosa è molto strana visto che alimentando l'acceleratore con un alimentatore esterno ai capi di esso ho +5V( sempre escludendo il terminale del segnale).
    Altro problema è che con il potenziometro inserito al posto dell'acceleratore parte tutto ma la velocità non è regolabile, infatti o va o non va!
    Grazie anticipatamente a chiunque volesse intevenire!

  • #2
    Ciao,

    impossibile risponderti senza altri dati! Comunque direi che non va neanche col potenziometro se non è regolabile...

    Servono dati sulla centralina in particolare: è specifica per motori brushless? Hai fatto i collegamenti giusti? Che acceleratore vuole?

    Molti acceleratori non sono semplici potenziometri!

    Anche il -13V è strano, magari hai solo invertito i puntali del tester.

    Dai qualche dato/foto in più se vuoi qualche consiglio mirato!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

    Commenta


    • #3
      *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

      Grazie, senti appena posso pubblico altre foto del progetto (visto che si trova a scuola), domani penso di riuscirci.
      Tuttavia ho una foto della centralina:
      Centralina.jpg

      So che non si riesce a capire molto, ma è tutto ciò che ho.
      Poi posso dirti la potenza del motore 250W, e non riesco a trovare i datasheet della centralina , so solo che è per i 36V e che funziona sui motori Brushless.
      Sulla centralina c'è scritto solo questo : Qskwhmcd15 031007 007.

      Non tutti i connettori della centralina sono collegati, visto che ad esempio il connettore bianco( quello più in fuori e più visibile nella foto) non è collegato e non so neanche a cosa possa servire.
      Anche quello rosso non è collegato.
      L'accelleratore che ho io è di quello a magneti se non sbaglio.
      I collegamenti sono stati controllati più e più volte.
      Inoltre posso chiederti cosa intendi con i terminali del tester invertiti? se non fossero invertiti sarebbe di +13V, però intendovo che laddovè ci sarebbero dovuti essere i +5V ci sono i -12.96V cosa molto strana e non capisco come sia possibile visto che collegando l'acceleratore ad un alimentatore da bancoagli stessi terminali vi è una tensione di +5V.

      Grazie attendo risposta

      Ps con quella scritta sopra la centralina non si puo fare proprio nulla?
      Ultima modifica di nll; 09-06-2013, 12:49.

      Commenta


      • #4
        boh, con quella sigla in google mi viene fuori solo la tua stessa domanda posta su baronerosso.... ma a me quel sito non si apre...
        Cos'è l'altro circuito? La bici era stata montata da altri (es altri studenti)? Dovresti trovare un minimo di documentazione!

        Non sono un esperto di brushless, sicuramente è fondamentale connettere correttamente i fili del motore che danno alla centralina i dati dei sensori di hall, un motore brushless non gira se la centralina non ha dati corretti sulla posizione angolare.

        A cosa erano collegati i connettori?

        Riguardo l'acceleratore...marca, modello? Non capisco, se lo alimenti la tensione ai suoi capi la da l'alimentatore, magari quella centralina non esce a 5V sull'acceleratore.

        La centralina mi sembra solo fascettata, tirala giù magari sugli altri lati c'è una sigla o una marca. E attento che collegare a caso può provocare danni irreversibili!
        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

        Commenta


        • #5
          Allora per quanto riguarda l'acceleratore non vi è scritto alcuna marca su di esso, il commerciante da cui l'ho comprato a 32euro non risponde quindi non riesco a dire alcunchè se non cio che ho già detto.

          Quando l'acceleratore è scollegato, ai capi dei terminali della centralina che dovrebbero andare a collegarsi all'acceleratore ci sono i 5V, ma quando lo collego(l'acceleratore, di cui sono sicuro che funzioni ai +5V) ci sono -13V.

          La bici non è mai stata usata da alcuno studente in quanto un progetto partito dal nulla quest'anno, avendo 2 bici mi sono ridotto ad avere una bici sola a 3 ruote come precedentemente descritto. Per quanto riguarda la scheda che c'è accanto alla centralina ( che ho fasciato io stesso dopo aver cercato altri indizi di come trovare datasheet) è una schedaq di interfacciamento per il pic, da collegare successivamente ad un display per poter leggere Velocità, Batteria e corrente.

          Secondo te se apro la centralina in qualche modo riesco a trovare un indizio sui datasheet o un codice di serie buono?

          Grazie ancora

          Commenta


          • #6
            non so che dirti, magari si ma non è detto. Ma cosa sai di quello che stai facendo? Da dove arriva la centralina? In base a quale info hai collegato gli altri connettori?
            Non vedo cavi grossi per collegarci il motore, sono nascosti in foto o cosa? Il connettore rosso sembra un'alimentazione (in o out) ma i bianchi sembrano importanti...
            Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
            Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

            Commenta


            • #7
              io ho diverse centraline da bici 36 volt :
              ci sono ue fili grossi chiaramente per l alimentazione
              3 fili pure grossi per il motore
              se s c'e una spina a 4 filifini, sono i sensori Hall di posizione del rotore
              ci sono due spine a 2 fili che sono pper dei contatti NA quando freni, spengono il motore
              magari una spina con 12 volt uscita per luci
              una pina a 3 fili(come dici te , 5 volt, negativo e segnale; qui non va un potenziometro , ma un reed contatto o sensore di
              Hall che viene dai pedali
              cioe' se pedali che dai un impulso al giro , il motore gira, fino ai fatidici 25 Km/h

              oltre, viene inibito

              poi ci sono le nuove centraline che non serve più avere i 3 segnali di fase del motore

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Buciadignho Visualizza il messaggio
                Allora per quanto riguarda l'acceleratore non vi è scritto alcuna marca su di esso, il commerciante da cui l'ho comprato a 32euro non risponde quindi non riesco a dire alcunchè se non cio che ho già detto.

                Quando l'acceleratore è scollegato, ai capi dei terminali della centralina che dovrebbero andare a collegarsi all'acceleratore ci sono i 5V, ma quando lo collego(l'acceleratore, di cui sono sicuro che funzioni ai +5V) ci sono -13V.

                Non conosco la centralina in questione, ma ho avuto a che fare con diverse centraline per bici quindi piu o meno il funzionamento è simile per tutte.


                Il collegamento per l'acceleratore ha 3 fili, uno è 5v, uno è la massa e uno è il segnale in uscita che poi determina la rotazione del motore.

                Potrebbe essere che l'uscita a 5v senza carico dia quel valore (un po' strano a dire il vero ma tant'è). Che potenziometro usi? Lineare?Logaritmico?di che valore? Di norma su quelle centraline si usa un 5k.

                Facci sapere, gli altri collegamenti sembrano giusti, altrimenti avresti altri problemi.
                Bici elettrica MKIII : qui.

                E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                Commenta


                • #9
                  Ragazzi, domani vi do tutte le informazioni sul tipo di potenziometro, e mi informo meglio dal prof. che mi ha dato la centralina della bici se ha altre possibili informazioni!

                  Per ora vi do un'immagine sempre della centralinain cui mostro dove collego i connettori della centralina, se sbaglio qualcosa vi prego di correggermi inoltre mi potreste dire a cosa servono i connettori che non uso?

                  Centralina Modificata.jpg

                  Ecco fatto!


                  Grazie ancora a tutti per le risposte e l'aiuto che mi date, Grazie davvero!

                  Commenta


                  • #10
                    Ho risolto tutto ragazzi, praticamente oggi sono andato e con il mutimetro mi sono messo li e ho cercato di sapere tutte le tensioni ai capi dei terminali, e prendendo sputo da qui : BLDC 48V 250W electric bicycle conversion kits,e bike conversion kits-in Electric Bicycle Motor from Sports & Entertainment on Aliexpress.com
                    sono riuscito a risolvere il rpoblema.

                    Praticamente collegavo l'acceleratore ai sensori di pedalata, e il connettore che non usavo era li che andava l'acceleratore!!!

                    Appena finito di fare tutto posto un video e delle immagine del progetto finito ragazzi!!

                    Grazie davvero infitamente dell'aiuto che mi avete dato davvero grazie!!!

                    Commenta


                    • #11
                      Anche questa e' una bici elettrica, ma con motori brushless: Flying Bike: Duratec Bicycles Unveils The Future Of Commuting?
                      Ciao
                      Mario
                      Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                      -------------------------------------------------------------------
                      Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                      -------------------------------------------------------------------
                      L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                      Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                      ------------------------------------------------

                      Commenta


                      • #12
                        Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

                        Commenta


                        • #13
                          Non ho capito tutto stò casino per far andare un motore brushless da 250 watt quando bastava un ESC da 30A dal costo di 9 euro ed un potenziometro se si comprava l'ESC adatto o al massimo altri 7 Euro per un prova servocomandi , in pratica un potenziometro con una uscita PWM.

                          Collegamenti ?

                          3 fili al motore ed un conettore.
                          tempo dell'operazione 1 minuto
                          Ragazzi siete ignoranti forti sull'argomento (senza offese)
                          Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X
                          TOP100-SOLAR