annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Elenco veicoli NON in commercio (o NON ancora) o NON acquistabili EU

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Elenco veicoli NON in commercio (o NON ancora) o NON acquistabili EU

    Buonasera, è la prima volta che scrivo su questo forum e volevo segnalare che la società canadese Phoenix Motorcars (http://66.218.37.153/about.htm) ha recentemente equipaggiato una sua vettura con le nuove batterie prodotte con nanomateriali dalla statunitense Altairnano (http://www.altairnano.com/markets_amps.html), che garantiscono:

    + una tecnologia innovativa;
    + potenza tripla rispetto alle batterie esistenti;
    + carica rapida;
    + da 10 a 15 mila cicli di ricarica, rispetto ai 1000 delle batterie esistenti;
    + funzionamento in un intervallo di temperature esteso;
    + bassi costi di gestione.

    La Phoenix Motorcars ha scelto di equipaggiare due autovetture Classificate come SUV (Sport Utility Vehicle) e SUT (sport Utility Truck), che viste le dimensioni generose non sono penalizzate dall'installazione di batterie.
    Le autovetture rispondono ai requisiti per i veicoli a zero emisione di tipo III della California, con un autonomia di 130 miglia (210 km), velocità fino a 95 mph (153 km/h), 5 passeggeri, un tempo di ricarica di 10 minuti con caricatore rapido e durata delle batterie stimata in 12 anni.

    Attached Image

    Attached Image


  • #2


    auto ellettrica (finanziata dagli inventori di google):
    www.teslamotors.com

    e ancora

    auto elettrica prototipale:
    http://www.autoblog.it/post/3683/video-del...china-elettrica

    Capace di stracciare Ferrari 360 Modena e Porsche GT in gare di accelerazione, si tratta di una vera e propria macchinina elettrica per adulti! (ne ha appena parlato anche l'autorevole CNN).

    Commenta


    • #3
      CITAZIONE (pttprnc @ 7/12/2006, 00:11)
      Buonasera, è la prima volta che scrivo su questo forum e volevo segnalare che la società canadese Phoenix Motorcars (http://66.218.37.153/about.htm) ha recentemente equipaggiato una sua vettura con le nuove batterie prodotte con nanomateriali dalla statunitense Altairnano (http://www.altairnano.com/markets_amps.html), che garantiscono:

      + una tecnologia innovativa;
      + potenza tripla rispetto alle batterie esistenti;
      + carica rapida;
      + da 10 a 15 mila cicli di ricarica, rispetto ai 1000 delle batterie esistenti;
      + funzionamento in un intervallo di temperature esteso;
      + bassi costi di gestione.

      La Phoenix Motorcars ha scelto di equipaggiare due autovetture Classificate come SUV (Sport Utility Vehicle) e SUT (sport Utility Truck), che viste le dimensioni generose non sono penalizzate dall'installazione di batterie.
      Le autovetture rispondono ai requisiti per i veicoli a zero emisione di tipo III della California, con un autonomia di 130 miglia (210 km), velocità fino a 95 mph (153 km/h), 5 passeggeri, un tempo di ricarica di 10 minuti con caricatore rapido e durata delle batterie stimata in 12 anni.

      ottimo eccellente direi.
      il problema delle batterie è molto importante

      prima non avevo notato bene la cosa

      adesso mi sono accorto che effettivamente è un prodotto che vale la pena prendere in considerazione ed eventualmente capire se in commercio esiste qualcosa di analogo.


      i punti di forza che hai ricordato è bene sottolinearli anche perchè

      ormai ho una certa esperienza con i veicoli elettrici e riesco ad intuire

      quali sono effettivamente le esigenze delle batterie per trazione.


      sicuramente la densità specifice Wh/kg è importante

      sono attualmente abituato ad usare le batterie al piombo che pesano tipo 30Kg/KWh

      quindi si hanno batterie che hanno circa 100Wh/kg cioè 3volte tanto mi sembra proprio la grazia siamo cioè sulle qualità di quelle al litio.

      la differenza sostanziale invece sono:

      campo di temperatura di utilizzo ampio in particolare per le basse temperature:

      è praticamente quasi impossibile usare batterie a 0°C hanno cioè un rendimento del 40%

      la durata del numero di cicli di carica scarica che è molto più significativo degli anni di durata perchè ovviamente dipende da quanto le si utilizzano.


      infine se i tempi di ricarica soo così very fast quanto sembra possiamo dire

      siamo proprio allegri .

      ......................fino a quando arriviamo al dunque



      THE PRICE.


      qui ancora non ho capito bene come è la situazione.


      infine c'è da capire quale siano i tagli di questi tipi di batterie, se cioè producano solo battreie di taglio grosso per autoveicoli.

      in ogni caso con il taglio da 1,2Kwh che può pesare diciamo 12kg Accettabilissimi

      su una bici elettrica fai comodamente 120, 150 km quindi è pacchia pura!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      per una bici elettrica si può considerare mediamente un consumo di 10Wh/km ovviamente mantenendo tutte le varie considerazioni che si fanno quando si parla di consumi.

      Commenta


      • #4
        [QUOTE=dandb,26/1/2007, 09:45]
        CITAZIONE (pttprnc @ 7/12/2006, 00:11)
        ......................fino a quando arriviamo al dunque



        THE PRICE.


        qui ancora non ho capito bene come è la situazione.

        Questa è la nota dolente, il prezzo della dotazione delle batterie per il SUV/SUT è di 75mila $.
        Comunque la Phoenix Motorcars conta di acquisire in California la certificazione di tipo III per i veicoli a zero emissione, e quindi di poter vendere, con i contributi statali, le proprie vetture a circa 45mila $.
        Pare una settantina di veicoli siano stati prenotati da parecchi enti.
        Rimane da vedere se riusciranno o meno ad ottenere questi benedetti Type III ZEV credits e, soprattutto, se alla prova dei fatti la batteria si dimostrerà così performante come dichiarato.
        Altairnano ha comunque accordi anche con Alcoa Automotive per la fornitura di batterie per mezzi più pesanti.
        Ora, al di la della capacità di Altairnano e di Phoenix Motorcars di produrre e commercializzare batteria e autovetture, si tratta di scoprire se la tecnologia funziona o meno. Poi i prezzi diminuiranno sicuramente con l’industrializzazione della produzione.
        ciao
        :wacko:

        Commenta


        • #5
          si tratta di batterie che usano la nanotecnologia quindi non dubiterei delle prestazioni

          ma a parte i dati che possono rilasciare o no

          mi sembra che il problema sia reperirle sul mercato oltre al prezzo infatti

          se non le distribuiscono in grandi volumi e quindi anche per taglie piccole e con i relativi caricatori

          non credo che i prezzi potranno scendere prima di chissa 2 3 4 anni .............

          e cosi intanto il tempo passa.............

          se poi commercialmente pensano di produrle solo per autotrazione quindi facendo accordi con le case automobilistiche magari inizialmente per sostituire quelle al piombo attuali.........

          be addio direi scordiamocele per il momento

          quando decideranno di darcele e a un prezzo decente faremo una festa.

          Commenta


          • #6
            http://www.castagnamilano.com/it/Portfolio...ing/Hybrid.html


            image


            Una vettura che non danneggia l’ambiente lo rende migliore da viaggiare.
            Un motore silenzioso e ibrido che vi porta ovunque, oltre il punto dove gli altri si fermano.
            Conservando la meccanica e il propulsore di origine, aggiungiamo al veicolo un motore elettrico dotato di un impianto che consente in ogni momento di scegliere con che tipo di propulsione muoversi.
            Le batterie sono gestite da un programma di ottimizzazione delle risorse di bordo, garantiscono una autonomia sino a 200 km e una velocità massima di 140 km/h.
            Ma non è finita qui. Potrete sempre scegliere se utilizzare il motore a combustione per i tratti extraurbani o in funzione di generatore per ricaricare le batterie.


            75000 Settantacinquemilaeuro?

            Commenta


            • #7
              Qualcuno ha visto la BMW X6 ibrida ?

              Ciao
              Mario

              Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
              -------------------------------------------------------------------
              Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
              -------------------------------------------------------------------
              L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
              Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
              ------------------------------------------------

              Commenta


              • #8
                CITAZIONE (mariomaggi @ 15/9/2007, 15:17)
                Qualcuno ha visto la BMW X6 ibrida ?

                Ciao
                Mario

                Per strada no, ne ho vista una sulla bisarca in autostrada ma pensavo fosse una concept car....

                E' gia' in produzione?

                MetS

                Commenta


                • #9
                  peccato che sarà solo per un segmento di nicchia ,con costi proibitivi per l'utente normale .
                  non ha senso fare vetture del genere (vedi anche Lexus)

                  Commenta


                  • #10
                    avete visto la Pivo2 della Nissan?
                    é chiaramente una concept car, ma decisamente avanzata.
                    non so gran che sulle specifiche di autonomia, tempi ricarica ed altro, ma è un progetto molto interessante.
                    Sparrow
                    Impianto FV 6Kwp LG 335 W N1C-A5 inverter Symo 6.0-3-M; ACS 300L 2 pannelli da 1 mq: zona climatica C; 1.355 gradi giorno

                    Commenta


                    • #11
                      posto questo link che a prima vista sembra molto interessante

                      image image

                      image image image

                      Commenta


                      • #12
                        un altra proposta interessante made in Norvegia !

                        date un occhiata qui
                        image

                        Commenta


                        • #13
                          ho trovato un nuovo scooter ecco il sito
                          X-Treme XM-3500Li Electric Motorcycle

                          Moderazione:
                          Non essendo in vendita in EU è stato spostato in questo elenco
                          Ultima modifica di gattmes; 14-10-2008, 09:50.

                          Commenta


                          • #14
                            auto elettrica

                            Per l'auto elettrica siamo sulla buona strada.
                            Con i nuovi tipi di batteria (litio, nanotubi,ecc) è pensabile raggiungere l'autonomia di 3-400 km ad una velocità di 100-110 km/h, e questi tipi di batteria sono destinati a calare robustamente di prezzo.
                            Naturalmente c'è un prerequisito essenziale.
                            Per la ricarica occorre poter disporre di energia elettrica di SUPERO (notturna) a costo molto basso, lasciando quindi da parte "il sole, la luna e le stelle ".
                            Un dubbio solo, da parte mia.
                            Un'auto elettrica è una macchina particolarmente semplice.
                            Meccanica quasi zero, facile da produrre e da montare, facile l'approvvigionamente di gran parte dei componenti da terzi.
                            Ergo sarebbero benissimo in grado di produrla officine di un cantinaio di dipendenti al massimo.
                            Pensate che automobilieri e petrolieri davanti al pericolo di una drastica riduzione dei loro introiti se ne stiano zitti e buoni?
                            Ricordo solo che anni fa sono riusciti a far mettere in dimenticatoio la ruota di scorta (20% di calo della prima fornitura) e la miscela per pneumatici da "centomila miglia" .

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao , nell'ultima edizione di ecomondo a rimini , c'era una toyota prius ibrida , alimetata oltre che a benzina a idrometano , con una co2 da ridere , atorno ai 40 g per km , voi direte cosa c'è di strano ? l'impianto era diviso in tre bombole , due a metano e una di idrogeno , e la miscelazione aveniva a bordo ,questo sistema a di bello che in città da come è stato studiato ,potrebbe girare anche a idrogeno puro qando finisce la carica della batteria , e in piu il miscelatore è anche inteligente , averte se il veicolo è in città o meno, dando la preferenza quando è in città alle emisioni zero (elettrico e alla ocorrenza idrogeno ), e uscendo dai centri urbani , lascia passare prima il metano miscelandolo (idrometano ) e quando questo finisce , la benzina , in poche parole più ci si avicina alla città e più il sistema da la preferenza alle basse emissioni , fino all'azzeramento totale delle emissioni.

                              ps : chi vuole sapere il nome della ditta che ha fatto il progetto mi scriva in privato, veicolo non in vendita è soltanto un prototipo , però potrebbe rivelarsi una buona alternativa , stanno chiedendo le omologazioni per poterli installare in tutti i veicoli ibridi che verranno fuori .

                              Commenta


                              • #16
                                Electric Cars Manufacturers & Suppliers

                                Commenta


                                • #17
                                  Electric Car

                                  Commenta


                                  • #18
                                    BYD Auto,Build Your Dreams


                                    [url=http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Economia%20e%20Lavoro/2009/salone-detroit/novita/auto-detroit-elettriche-byd.shtml?uuid=8d63f398-e194-11dd-8573-891a1fb2d03c&DocRulesView=Libero]

                                    Commenta


                                    • #19
                                      E di questa (a meno di 50.000$!) che ne dite? : Tesla Model S - CHE SCOSSA! - Auto novità - Quattroruote.
                                      Se davvero entra in produzione con queste prestazioni a questi prezzi potrebbe esserci da divertirsi.
                                      “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                      O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                      Commenta


                                      • #20


                                        il record di velocità per veicoli spinti dal vento è stato battuto dall'ingegnere Richard Jenkins, che con «Greenbird», supertecnologica auto eolica, ha raggiunto i 202,9 km/h (Corsera oggi)

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ci saranno novita' per due Ruote a Idrogeno?
                                          Prima dell'auto, arriverà la bicicletta a idrogeno. Quando ci si stanca di pedalare, si mette in funzione la cella a combustibile. Un'invenzione italiana: Enjoy Fuel Cell è infatti prodotta dall' Aprilia. Pesa 24 Kg oltre ai pedali ha un motore elettrico: l'energia per metterlo in moto viene dalle celle a combustibile, alimentate con idrogeno gassoso.
                                          l serbatoio è nascosto nel corpo della bici. Viaggia a 28 - 30 Km/h e ha un'autonomia di circa 70 Km.
                                          Sarà in vendita dalla fine del 2003 (all'inizio solo negli Usa) e costerà circa 2.300 euro.


                                          La bicicletta a idrogeno Enjoy Fuel Cell, della Aprilia. La cella a combustibile è sotto il manubrio, il serbatoio è nel telaio.



                                          tratto da FOCUS 04/2002

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ZERO Motocycles Motocross Elettrico

                                            che ve ne pare ?

                                            ZERO MOTORCYCLES – The Electric Motorcycle Company - Official Site

                                            Moderazione: veicolo non acquistabile in EU (contatti CA=california)
                                            Questo è un elenco, pertanto non va data risposta alla domanda, viceversa sposto tutto nella sezione discorsiva.
                                            Ultima modifica di gattmes; 21-04-2009, 14:29.

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR