Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilitā di proteggerlo dalla stupiditā umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicitā. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione č gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Alimentazione esterna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Alimentazione esterna

    Progetto francese "nuovo" Tender EP č un carrellino con un generatore a benzina, niente di che non mi piace, comunque non mi interessa questo ma il discorso carica in movimento

    mi risulta che le auto elettriche non accettano la ricarica in drive mode, sapete se ci sono modelli che si ricaricano anche in movimento? basta essere collegati e fare 1 metro avanti e indietro se č possibile

  • #2
    No, penso di no. Impediscono di tranciare il cavi di alimentazione.
    Il progetto del tender non č nuovo, č giā stato bocciato altre volte.
    Je suis Charlie e amo mamma e papā.

    Commenta


    • #3
      ebuggy la versione tedesca ma al posto del generatorino nel carrello ci mettono le batterie, anche qui carica in movimento

      mettono le mani sull'auto? la garanzia dove va?

      Commenta


      • #4
        Mettere le mani sull'auto non č un problema.
        La garanzia va a catafottersi.
        Je suis Charlie e amo mamma e papā.

        Commenta


        • #5
          concettualmente se riesci ad accedere direttamente a + e - del pacco batterie puoi caricare in movimento, con tutti i rischi che ne conseguono.

          Invece tutti i veicoli impediscono questa possibilitā come giā detto da MGC.
          Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
          Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

          Commenta


          • #6
            Accedere alle batterie non č la fine del mondo ma l'auto dovrebbe dialogare con tutto il sistema e sicuramente quando vede che i parametri non sono regolari va in blocco o almeno credo...

            mi sembrerebbe troppo facile

            Commenta


            • #7
              Ma č facile.
              Riccardo, che č un esperto, potrebbe farlo facilmente e giā mi vedo la sua 600 col carrello. Oso dire che anche la Lambretta potrebbe avere il suo bel carrellino.
              Je suis Charlie e amo mamma e papā.

              Commenta


              • #8
                Ecco come funziona Immagine.jpg

                Commenta


                • #9
                  Roberto, guarda che il concetto č chiarissimo. Esistono vetture con motogruppi che entrano in funzione all'abbassamento della carica delle batterie. Anche i carrellini, che sono un'estensione del concetto, sono stati pubblicizzati in passato, con scarsi risultati. Non porta avanti l'idea di motorizzazione elettrica e ricarica distribuita, ma č solo un sistema per estendere il range con quello che gli " elettrici " non vogliono, ovvero motori ICE a bordo. Esistono ibride plug-in se vuoi un'autonomia estesa.
                  Je suis Charlie e amo mamma e papā.

                  Commenta


                  • #10
                    Il concetto mi č chiaro ma tecnicamente volevo sapere come si fa visto che per me non č possibile non fottersi la garanzia a meno che non abbiano fatto un accordo con la casa madre

                    Commenta


                    • #11
                      Adesso che sembra possibile il retrofit elettrico puoi sempre comprare la 600 di Riccardo. Sono certo che un paio di cavi te li aggiunge gratis e, nel caso specifico, la garanzia č appena scaduta.
                      Je suis Charlie e amo mamma e papā.

                      Commenta


                      • #12
                        Altro argomento
                        Se sul carrello ci fosse (idea idiota, č per capire) una pala eolica o un alternatore sulle ruote per ricaricare, la corrente non sarebbe costante ma variabile, le batterie ne risentirebbero?

                        Commenta


                        • #13
                          dunque... che decada la garanzia č ovvio, visto che in ogni caso si dovrā intercettare i cavi di trazione (belli grossi) e inserirci il collegamento al tender.

                          Poi sarebbe fuori norma, per lo meno in Italia.

                          Roberto, farlo invece č possibilissimo, e come dice MGC lo fanno giā le ibride. Il dialogo col BMS serve di fatto solo per fermare o rallentare il generatore se le batterie dovessero essere totalmente cariche.

                          Se fosse una pala eolica il generatore...o un alternatore...spero tu non intenda dire che vuoi prendere energia dal movimento stesso del veicolo... il moto perpetuo in questa sezione non lo tollero eh!
                          Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                          Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                          Commenta


                          • #14
                            Ci sono sezioni apposta che trattano questo argomento, prima, perō, leggiti qualcosina sulla conservazione dell'energia. Internet non č solo una massa di bufale.
                            Je suis Charlie e amo mamma e papā.

                            Commenta


                            • #15
                              Ho scritto idea idiota, č per capire i problemi alle batterie

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR