Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tesla S a guida autonoma , c'è sempre una prima volta - auto uccide conducente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tesla S a guida autonoma , c'è sempre una prima volta - auto uccide conducente

    Ecco la notizia: Usa, primo incidente mortale per auto a guida autonoma - IlGiornale.it

    Il mio cordoglio alla famiglia della vittima .

    La mia soddisfazione perchè il nuovo Steve Jobs e la sua setta di adoratori sono adesso serviti a dovere .
    C'è chi ritiene il fondatore di Tesla , Elon Musk, un benefattore dell'umanità, io lo ritengo un avido imprenditore al pari di Steve Jobs .

    In merito all'incidente che ha ammazzato il conducente, pare che l'auto abbia scambiato il blu del TIR per il blu del cielo , che volete che sia , come direbbe un mio amico programmatore, " due righe di C e si sistema ".
    Intanto uno è morto , Tesla pagherà qualche milione di Dollari e chiuderà nel silenzio la vicenda.
    Gli và bene che non è successo in ITalia , se no, qualche magistrato farebbe un processo che finirebbe con la condanna penale per il titolare dell'azienda costruttrice.

    Spero che l'episodio apra gli occhi a chi pensa che in giro ci siano dei geni benefattori che non sbagliano e che vogliono il benessere dell'umanità , cosi come a coloro che pensano che se un veicolo è a propulsione elettrica è eticamente superiore agli altri.
    Quella che di sicuro è superiore è l'arroganza di chi li costruisce , li spaccia per la salvezza del pianeta e spesso di chi li compra .

    IMO , ovviamente ....
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

  • #2
    Il problema è anche più grave, a livello etico: la guida autonoma ha come missione la riduzione delle vittime degli incidenti, almeno a livello statistico.

    Ma quale guidatore accetterebbe che il proprio sistema a guida autonoma favorisca il bene comune anzichè il proprio?
    Se un auto a guida autonoma, col solo guidatore a bordo, stesse per investire un gruppo di bambini... e decidesse di andare a sbattere contro un muro uccidendo il pilota invece che dieci bambini, chi la acquisterebbe?
    Il vantaggio sociale della netta riduzione delle vittime sarebbe enorme, ma va in netto conflitto con quel che desideriamo... cioè cavarcela NOI, piuttosto che i pedoni.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Lucamax Visualizza il messaggio
      Spero che l'episodio apra gli occhi a (...) coloro che pensano che se un veicolo è a propulsione elettrica è eticamente superiore agli altri.
      Cosa c'entra che un'auto sia elettrica con l'incidente in questione?

      Volvo ha installato il sistema di frenata assistita su auto non elettriche, se per caso uno investe un bambino perchè quel sistema fallisce apri una discussione uguale?
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta


      • #4
        Sergio e Teresa (ma chi dei due mi ha risposto ? , mah...)

        C'entra perchè purtoppo la scelta di alcuni prodotti da parte dei consumatori è fatta non in base alle qualità del prodotto ma piuttosto in base al senso di appartenenza che il prodotto conferisce al suo acquirente.
        Frottolo, pardon Renzi , ostenta i prodotto Apple , secondo te uno che vota Pd sarà indotto oppure no ad acquistare un prodotto Apple visto che lo usa il leader Frottolo ?

        Nella tua replica citi Volvo, quale è la caretteristica più nota delle auto Volvo ?
        La sportività ?
        Le prestazioni ?
        Il sound del motore ?
        La belezza del suo design ?
        LA sua economicità ?

        No certo lo sai anche tu che è la sicurezza .
        Qundi se un consumatore medio vuole un auto sicura compra una Volvo
        Ed è ovvio che Volvo investa su questo aspetto con il marketing e con minchiate come il dispositivo di frenata automatica se mai esistesse

        Allo stesso modo chi si sente "à la page" , moderno, connesso ai "social ", acclturato, "green" , che vive di App e di Tweet , e quindi eticamente superiore alla massa del popolo , che auto compra secondo te ?
        Una Corvette V8 da 300 cavalli ?
        Una Audi S6 con V8 biturbo ?

        Come vedi il target di chi acquista un auto ibrida o elettrica è assai preciso , poi ovviamente non tutto il fascio ha la stessa erba.
        Per questo parlavo di aprire gli occhi ....
        Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da livingreen Visualizza il messaggio
          Il problema è anche più grave, a livello etico: la guida autonoma ha come missione la riduzione delle vittime degli incidenti, almeno a livello statistico.
          Il vantaggio sociale della netta riduzione delle vittime sarebbe enorme, ma va in netto conflitto con quel che desideriamo... cioè cavarcela NOI, piuttosto che i pedoni.
          Questione interessante che sarebbe bello porre ad Asimov (se mai risorgesse un giorno) per vedere come se la cava con la sua legge sui robots.

          Ti dico la mia , l'unica funzione utile che vedo nella guida autonoma è quella di condurre l'auto in caso di traffico molto intenso e quindi di code.
          Ieri sera mi sono fatto oltre un ora di coda, avessi potuto dormire mentre l'auto stava in colonna o andava al massimo a 40 - 50 km/h avrei pagato.

          Comunque in merito alla riduzione dei morti e incidenti , ho avuto per due anni la "scatola nera " sulla mia auto .
          Mi ha cambiato totalmente il modo di guidare.

          A mio parere è la soluzione al problema della sicurezza a patto che :
          - i limiti di velocità e la segnaletica stradale sia adeguati e di ausilio al conducente , non fatti per togliere responsabilità a chi ha la gestione del tratto stradale
          - che il dispositivo sia adottatto dalla TOTALITA dei veicoli circolanti .

          Non lo si farà perchè l'industria automobilistica non venderebbe più la metà dei suoi modelli
          Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

          Commenta


          • #6
            Tesla S a guida autonoma , c'è sempre una prima volta - auto uccide conducente

            Ti do una notizia, i dispositivi di frenata assistita esistono....

            Al di la della polemica politica di cui non capisco l'attinenza, fammi capire il ragionamento: siccome a te sta sui coxxxoni Musk allora bisogna aprire gli occhi, invece se lo stesso sistema lo montasse Volvo che a te sta simpatica li potremmo tenere chiusi?
            Ultima modifica di sergio&teresa; 06-07-2016, 00:17.
            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

            Commenta


            • #7
              miiii stesse cavolate su molti siti...

              A parte che ho letto che con quel sistema ad oggi gli incidenti per milione di km sono inferiori alla guida umana.... oltre alla frenata assistita esistono da anni, ABS, cruise control e sistemi di controllo stabilità.

              Ricordo che tutti questi sistemi hanno sollevato dubbi (ricordate i capottamenti delle mercedes alla prova dell'alce?)

              Io sono abbastanza "contrario" a certe innovazioni che aumentano solo la nostra noia e pigrizia...ma credere che possano aumentare i rischi o causare problemi morali...
              Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
              Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

              Commenta


              • #8
                Guarda che non ho citato "a caso", quel che ho detto lo trovi su "Le Scienze" di questo mese...
                Il dilemma etico delle auto senza guidatore - Le Scienze

                Commenta


                • #9
                  Living non mi riferivo a te, ma alla tendenza a valutare anche questi sistemi con un'ottica "complottista".

                  Comunque l'articolo delle Scienze evidenzia la difficoltà a conciliare scelte "morali" (minimizzare le vittime) con il naturale "egoismo" del proprietario della vettura.

                  Insomma io non vedo un problema morale quanto commerciale: un sistema "morale" non avrebbe successo commerciale.

                  Però la soluzione è semplice, e si chiama normativa, basterà (se lo meriteranno) IMPORRE questi sistemi.
                  Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                  Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                  Commenta


                  • #10
                    Un paio di appunti Tesla lo definisce guida assistita e non guida autonoma ergo tieni gli occhi sulla strada, inoltre il sistema di Tesla è etichettato come Beta ossia in fase di sviluppo mettersi a guardare un film ed affidarsi ad una beta è quanto meno da incoscienti, comunque durante tutte le sperimentazioni fatte oggi da Google Tesla ed altri gli unici incidenti si erano verificati proprio quando l'umano ci ha messo il becco.
                    C'è della strada da percorrere e probabilmente ci saranno ancora altri incidenti in futuro, ma oggi tra una Tesla che va da sola e certi utonti (non è un refuso) della strada che quotidianamente incrocio preferisco la prima.

                    Commenta


                    • #11
                      Io non mi fiderei a viaggiare su un'auto che guida da sola per una istintiva paura,
                      Però riconosco che questo sistema potrebbe abbattere i morti sulle strade,infatti questo primo esperimento ha gia fatto meglio
                      nel rapporto morti/Km percorsi di quello che è la media italiana.
                      (in italia abbiamo più di 10 morti al giorno in incidenti stradali)

                      Commenta


                      • #12
                        Pensate ad un pilota di tornado, per citarne uno abbastanza vecchio, che vola in modalità automatica 30 metri dal suolo a una velocità di 7-800 km/h per un uomo è impossibile ma lui lo fa senza infilarsi nel terreno, richiede tempo e sperimentazione ma siamo sulla buona strada.
                        Personalmente se alcuni dei 60-70000 km che percorro all'anno li facesse la guida automatica non è che mi offenderei.

                        Commenta


                        • #13
                          Una cosa , se non è già stata scritta ; è stato focalizzato sul colore , ma a quanto andava la Tesla , quando è successo ? perche' in USA si và al massimo a 100kmh circa , come ha fatto a piantarsi in un TIR : il TIR era fermo in mezzo a una corsia o andava , molte cose non ben chiarite o sbaglio ? non è che il guidatore avesse escluso qualche sicurezza ?

                          Per il resto se tutti si andasse entro i limiti di velocità e si tenesse conto delle regole del codice della strada , cioè rallentare in prossimità degli incroci e dei passaggi pedonali , tenendo anche conto delle condizioni atmosferiche gli incidenti si ridurrebbero del 90% compreso i morti , quando mai uno investirebbe un pedone sulle strisce ... se invece si viaggia , specialmente in scooter smarmittato a 100 in citta casomai al cellulare bsta una mosca per ammazzarsi....
                          AUTO BANNATO

                          Commenta


                          • #14
                            Spider, qui trovi una ricostruzione, il TIR aveva appena girato a sinistra dalla carreggiata opposta.... la macchina non ha frenato per niente, il guidatore forse stava guardando un film.... pure il TIR proprio tutto innocente non è se ha girato mentre arrivava uno dall'altra parte....
                            Understanding the fatal Tesla accident on Autopilot and the NHTSA probe | Electrek
                            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                            Commenta


                            • #15
                              Ecco , quindi a prescindere da guida autonoma o no , se un tir ti attraversa la strada mentre arrivi , sfido chiunque a non prenderlo hai voglia a frenare .....
                              AUTO BANNATO

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR