Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aumento autonomia scooter elettrico con batteria aggiuntiva collegata in parallelo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aumento autonomia scooter elettrico con batteria aggiuntiva collegata in parallelo

    Buongiorno a tutti!
    Ho uno scooter elettrico Lifan E3 che ha una sola batteria da 60V e 24Ah e 1440W ... io vorrei comprare e aggiungere una seconda batteria (identica e originale ovviamente) per raddoppiarne l’autonomia, sdoppiando il cavo della batteria( che ora ovviamente è singolo essendo che ha una sola batteria) collegando la seconda batteria in parallelo...
    Quindi la domanda è la seguente...
    1- Visto che collegando le 2 batterie in parallelo i Volt rimangono 60V , aumenteranno solo gli Ampere e i Watt giusto? Che dovrebbero raddoppiare e diventare 48Ah giusto ?
    2- I watt che con una sola batteria erano 1440W con 2 batterie diventerebbero 2880W giusto ? Usando la formula Watt= Volt x Ampere = 60x48= 2880W , ditemi se sbaglio...
    3- se tutto quello scritto qui sopra è vero, non corro rischi di bruciare la centralina di controllo giusto? Perché collegando le batterie in parallelo aumento solo la durata cioè l’autonomia in km dello scooter giusto?

  • #2
    si


    Ciao



    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

    Commenta


    • #3
      Il mio Zem Star 45 aveva due batterie estraibili a valigetta da 60V/24Ah collegate in parallelo.
      Aveva anche un manuale scemo che diceva di non collegarle MAI in parallelo se non in caso di estrema emergenza... ma in realtà ho scoperto poi con gli anni essere vero esattamente il contrario: usandone una per volta, il motore da 1500W tirava fuori appunto 1500W da ogni singola batteria, che quindi si scaricava a 1C; usandone due in paralleo, da ognuna venivano prelevati solo 750W, quindi 0.5C, affaticando meno le batterie e facendole durare di più.

      Il fatto che le due batterie siano in parallelo non causa nessun problema, se hanno la stessa chimica, la stessa tensione e lo stesso amperaggio, perchè la tensione tra le due potrà sbilanciarsi al massimo di 3-4V, tipo una sarà a 64V mentre l'altra è a 60, ma sicuramente quella più alta non potrà mai avere tensione più alta di quella del caricabatterie, che è la massima tensione che l'altra batteria può sopportare.
      Non serve nessun diodo di separazione tra le due batterie, che anzi causa problemi perchè forza le batterie a funzionare una per volta.

      Comunque attendo a non confondere W con Wh e A con Ah:
      Potenza = W = V * A
      Energia = Wh = V * Ah

      Intensità di scarica = Potenza/Energia, espressa in "xC".

      La tua batteria è da 1440Wh, cioè può erogare 1440W per 1 ora.

      Nota: dove la metti la seconda batteria? C'è abbastanza spazio?!?
      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
      -- Jumpjack --

      Commenta


      • #4
        Grazie della risposta, sisi ho un sottosella capiente , e la seconda batteria è originale Lifan quindi identica alla prima

        Commenta

        Sto operando...
        X
        TOP100-SOLAR