Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Passaggio da piombo al litio for dummies!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Passaggio da piombo al litio for dummies!!!

    Ciao A Tutti,
    sono un nuovissimo utente di questo forum, ho deciso di scrivere innanzitutto per ringraziarvi della splendida risorsa che avete creato con questo forum, se non fosse stato per i vostri post ad oggi non sarei proprietario del mio primo mezzo elettrico!

    Premetto che avendo trovato un occasione online ho comprato un tikey della LUKAS TWO, controller da 100 AMP ( sostituito da pochissimo)e motore da 5 kw; ALIMENTAZIONE PIOMBO!
    Come potete immaginare il mio problema è proprio questo, ad oggi mi trovo bene con queste batterie, ma leggendo i vostri post mi sono reso conto che il loro ciclo di vita è abbastanza limitato, vorrei quindi poter effettuare una conversione al litio, come posso fare?
    potreste consigliarmi qualche sito da cui poter comprare delle lifepo?
    potreste spiegarmi la procedura??
    sono un tipo smanettone e mi sono divertito a smontare lo scooter per comprenderne la composizione, tuttavia sul pacco batterie non ho ancora messo mano, so solo che le lito hanno bisogno di un 'BMS'.
    Vorrei davvero poter essere autonomo in questo passaggio, da una parte per soddisfazione personale, dall'altra perchè l 'azienda dista circa 1400 KM da casa mia!
    un salutone!

  • #2
    Per l'acquisto delle celle molti si sono rivolti a Lipotech oppure a EV-Power | Your Complete Power Solutions con buoni risultati.
    Per passare da Piombo a Litio su un 60V ti servono 20 celle, verificare lo spazio dei box batterie, comprare un caricabatterie x Litio, comprare un BMS (e su questo tema è difficile trovarne di buoni), connettori per le celle di qualità (es..bush-bar) .
    Aprire uno scooter elettrico e cambiare le batterie nasconde diverse insidie, ad esempio devi assicurarti che alla prima carica si allineino tramite BMS o in alternativa caricale prima una alla volta con un CB per cella singola e poi montale.
    Comunque sul sito ci sono già parecchie informazioni sui vari tentativi, cerca bene e vedrai che molte risposte di sono.

    Commenta


    • #3
      Grande cris! come sempre!!!!
      tuttavia il mio problema è che vorrei riuscirci da solo, e non ho nemmeno conoscenza in campo elettrotecnico vorrei capire quali passi devo fare, so che se sbaglio a montare le batterie rischio di bruciare centinaia di euro in un colpo!
      Vorrei capire passo passo cosa fare, anche ad esempio qualche discussione dove si spiega come attaccarle con quali fili etc etc..
      Grazie davvero per l'aiuto che mi stai dando!

      EV-Power | Lithium Battery 12V/40Ah (WB-LP12V40AH) 20 celel di queste?? e come dovrei collegarle in serie?? è un po un casino, ad oggi non ho trovato un video online o una guida ocn foto per capire meglio....
      Ultima modifica di nll; 19-09-2013, 01:30. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

      Commenta


      • #4
        Ciao bboy, benvenuto sul forum!

        Vediamo di capire, ma come sei messo? Non hai conoscenze vuol dire proprio ZERO?
        Se la risposta è si ti vedo messo un po' maluccio, dovresti imparare dalle piccole cose (es fare una saldatura, crimpature, preparare o adattare supporti, staffe ecc) alle 'grandi' cose (aprire una batteria monolitica per accedere alle singole celle, progettare o adattare un circuito ecc ecc).

        Sezioni interessanti, oltre ovviamente ai post di Ccris, la sezione sulla Seicento Elettra, quella del Vectrix e in generale le molte discussioni sui veicoli elettrici, anche quelli autocostruiti. Poi ovviamente la sezione sulle batterie.

        Questo se vuoi capire veramente cosa fare e come farlo: io prima di comprare l'Elettra ho letto tutte le infinite discussioni relative!

        Se invece vuoi accrocchiare il più in fretta possibile qualcosa, ovviamente chiederei nel 3d specifico aiuto agli altri possessori.

        Appena riesco magari ti metto qualche link, nel frattempo...chi cerca trova!
        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

        Commenta


        • #5
          Grazie riccardo! è una strada molto dura e lunga visto che sono da solo! ma ci proverò!

          Commenta


          • #6
            Ecojumbo conversion kit by tennico - YouTube cioè quest'uomo è un santo!

            Commenta


            • #7
              Buonasera a tutti, mi chiamo Max, abito a Firenze e da 12 anni guido scooters elettrici: ho scoperto solo recentemente questo forum, che mi ha aiutato a farmi qualche idea su come risolvere il problema dell'esaurimento delle batterie del mio attuale scooter (un E-MAX 120S).

              La prima cosa che mi è passata in mente è stata quella di sostituirlo, idea al momento accantonata per via di prezzi ancora un pò alti x le mie tasche, poca chiarezza di qualche produttore/venditore, incentivi che mi risultano scaduti dei quali non è previsto alcun rinnovo.

              Oltretutto sono assai soddisfatto del comportamento del E-MAX: ha avuto unguasto grave (rottura del perno della forca, sostituito in garanzia), mi sembra assai stabile nonostante il peso, ed ha un ottimo impianto frenante: son riuscito a far fare quasi 11000 km alle batterie al piombo, che adesso hanno 35 km di autonomia invernale. Quindi mi sarei orientato verso la sostituzione delle batterie attuali (1100 € le originali, 700 € di concorrenza) con delle batterie al litio: ho preso in considerazione le batterie vendute dalla Lipotech, sia le celle singole che quelle che rimpiazzano direttamente le 12V (modello LTE).
              Ho chiesto l'offerta sia x le LTE da 65 Ah, sia x celle singole di uguale capacità: lasciando da parte i problemi di sistemazione delle LTE, mi chiedevo se fossero sicure come le celle singole con controllore di carica + BMS, visto che le LTE vengono pubblicizzate come non necessarie di BMS né di caricabatterie specifici x litio (mi è parso di capire che il costruttore garantisce l'equilibratura delle singole celle interne, ritenendo superfluo il BMS...).
              In tutti i casi ho intenzione di installare un misuratore di tensione per ogni batteria, per evitare sorprese....

              Chiedo quindi se qualcuno di voi ha già avuto a ché fare con questo tipo di batterie, ed un suo giudizio sulle stesse.

              grazie, e buon Natale!!!

              Max

              Commenta


              • #8
                Se ricordo bene sono praticamente le solite Winston. Comunque io ho comprato le monoblocco LeFeYPO4 da EV-power perchè costavano un bel po' meno delle celle singole, poi come tanti le ho aperte per fare un controllo sulle singole celle.

                Vedi per es il 3d nella sezione pile e batterie
                Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                Commenta


                • #9
                  Provo a sintetizzare alcuni punti a sfavore dei blocchi monolitici da 12V:
                  - I vari blocchi da 12V non sarebbero comunque allineati tra loro, quindi dovresti avere qualcosa che blocchi il CB quando una di queste va in overvoltage e undervoltage
                  - Se ricordo bene, nelle prove di Riccardo che troverai nel thread segnalato, ha verificato un certo disallineamento tra le celle nella fase finale della carica, quindi ci sono seri dubbi che non serva un BMS
                  - In caso di corto o superamento di un certo amperaggio il BMS stacca
                  - Se apri i blocchi monolitici per collegare le celle temo tu perda la garanzia
                  - Senza un BMS non potrai equalizzare le singole celle

                  Commenta


                  • #10
                    Buonasera, intanto vi ringrazio delle risposte....

                    Durante la giornata ho passato alcune ore a leggere molti degli argomenti, ed anche io mi sono fatto la stessa idea che ha esposto ccriss.
                    Infatti il dubbio che mi rimaneva era proprio quello del bilanciamento delle celle, per questo motivo avevo inserito nella lista della spesa un misuratore di tensione di ogni batteria, in modo tale da avere sotto controllo ognuna di queste (visto che non si può fare cella x cella, meglio così che niente....).
                    Sono in attesa dell'offerta definitiva x entrambe le possibilità, nel frattempo sto facendo i conti con lo spazio nello scooter: le celle singole le posso arrangiare bene, le batterie a 12V meno, una dovrei montarla verticale un pò alla meglio.
                    Tra l'altro mi era venuta in mente l'idea di mettere una cella in più nel caso monti celle singole, visto che sia il controller (SEVCON GEN4) che il motore non dovrebbero avere problemi con 3-4 volt in più.... sul fornitore rimango orientato su Lipotech, perchè se dovessi aver bisogno di assistenza, si parla la stessa lingua!

                    saluti

                    Max

                    Commenta


                    • #11
                      Un mio amico ha appena convertito al litio un Emax-110S con 16 celle da 60 Ah comprate su Faktor Shop e un BMS distribuito (cioè una centralina e 16 bilanciatori), il tutto a 1500 euro.

                      Io invece sto studiando come realizzare da solo una batteria partendo da 20 celle (per avere 60V, l'emax ne ha 48), un BMS monoblocco e tanta pazienza.

                      Ho preparato una "lista della spesa",e per adesso ho comprato il BMS e qualche connettore, perchè le celle (20 celle A123 da 2,3 Ah) le avevo già comprate mesi fa, ma il BMS non andava bene.

                      Ma ho anche trovato una batteria da 40 Ah già pronta, venduta in Italia (quindi niente dogana e tempi lunghi) a 1500 euro :

                      Cercando in generale Lepton sul mio blog potrete trovare le mie varie esperienze e disavventure col litio...
                      Ultima modifica di richiurci; 26-12-2013, 22:58.
                      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                      -- Jumpjack --

                      Commenta


                      • #12
                        Ho fatto i conti dello spazio esistente: se utilizzassi le batterie da 12V litio, ne entrano 3, e la quarta starebbe verticale nella parte anteriore del vano batterie. Il tutto mi costerebbe meno di 1400€ compreso il misuratore di tensione delle batterie.
                        Se utilizzassi le celle singole da 65Ah, 15 di esse prendono il posto di 3 batterie: quindi nel rimanente spazio riuscirei a metterci la 16a ed eventualmente la 17a: lo spazio rimanente sarebbe destinato al BMS: includendo i cavallotti di collegamento ed i bilanciatori sarei attorno ai 1650€ (1720€ con la 17a cella). Ho fatto uno studio per metterci le 90Ah, per avere maggiore autonomia stressando meno le batterie: riuscirei a mettercene 16, la 17a non c'entra: anche il BMS avrebbe meno spazio, ma riuscirei a farcelo entrare. La nota dolente è che andrei a spendere oltre 400€ in più....

                        Ho visitato molti rivenditori/distributori di batterie, compresi quelli che mi avete gentilmente segnalato: mi sa che resto orientato su Lipotech, che a livello di prezzi mi sembra assai concorrenziale con gli altri, oltretutto è in Italia! 76€ per una cella LIFEPO4 da 65Ah non mi sembra male: tra l'altro ho la sensazione che quasi tutti i rivenditori abbiano esattamente gli stessi modelli di celle, che ognuno battezza a proprio piacimento: spesso dimensioni, pesi, caratteristiche sono proprio identiche!

                        saluti

                        Max

                        Commenta


                        • #13
                          Occhio perchè su Lipotech puoi comprare solo se sai esattamente cosa cerchi, perchè loro non ci capiscono assolutamente niente!

                          Quanto all'Emax 120S, so che il 120L monta ben 104 Ah di litio!
                          Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                          -- Jumpjack --

                          Commenta


                          • #14
                            Ecco qua, ho appena acquistato 21 celle Winston da 20Ah a 700 euro più un BMS a 110 euro.
                            Quando mi arriva il tutto inizierò a "bloggare" sulla costruzione della batteria, così dovrebbe venirne fuori una specie di tutorial, di cui questa è la prima puntata:
                            Diario elettrico Zem Star 45 – 27/12/2013: Ordinata nuova batteria | Jumping Jack Flash weblog

                            Al momento posso dire che:
                            - per le Winston, 20 Ah è il taglio minimo
                            - su un "cinquantino" i consumi medi sono di 30 Wh/km,e bisogna partire da qui per capire quanto si vuole grande la batteria, in base a quanta autonomia si vuole; ipotizziamo 20 km: significa 600 Wh;
                            - non bsogna MAI scaricare completamente la batteria, altrimenti dura 3 mesi invece che 3 anni; al massimo si può scaricarla all'80% (DoD=80%), in modo cioè che conservi una carica del 20% (SoC=20%); se 600 Wh sono l'80% del totale, allora il totale è 600/0,8 = 750 Wh, cioè per fare 20 km su un cinquantino elettrico servono 750 Wh.
                            - le celle LiFePO4 sono da 3,2 Volt;
                            - un "cinquantino" va in genere a 48V, qiundi si usano in genere 16 celle (ma c'è una certa tolleranza, quindi se ne possono usare 15 o 17 se si ha un BMS adatto);
                            - dividendo i suddetti 750Wh per 48V si ottengono gli Ah necessari per avere 20 km di autonomia: 15,6 Ah
                            - prossime ai 15,6 Ah ci sono le celle Headway da 15 Ah e le Winston da 20 Ah
                            - bisogna anche tenere in conto il "rate" di scarica delle batterie, misurato in "C", che sono multipli della capacità: una batteria da 20 Ah che si può scaricare a 1C significa che può fornire almassimo 20 Ampere per volta; le Winston sono da 3C, quindi 20 Ah --> 60 A; quindi con 16 celle Winston da 20Ah si ottiene una batteria da 48V/20Ah/960Wh/60A. Con le Headway da 15Ah/10C si otterrebbe invece una batteria da 48V/15Ah/720Wh/150A.
                            - il BMS deve essere calibrato per reggere la massima corrente richiesta dal motore: un motore da 1500W/48V richiede 31 A, ma potrebbe avere una potenza di picco non dichiarata di 2000 o 3000 W, che significherebbe 40 o 60 A, quindi meglio andare sui 60.
                            Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                            -- Jumpjack --

                            Commenta


                            • #15
                              finalmente ti sei deciso a costruirti la batteria, anzichè prenderne una già fatta.
                              Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

                              Il mio precedente scooter

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR