Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Zero XU - Finalmente mia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zero XU - Finalmente mia

    Ciao a tutti,

    E' parecchio che non scrivo qui.

    Ho sempre voluto una moto elettrica (sin dai tempi del mio primo scooter elettrico..evt-168..) e finalmente sono riuscito ad acquistare una Zero XU:

    20170413_174713-1328x747.jpg


    La batteria e' morta, ma non e' un problema...ri-costruire batterie al litio sta diventando il mio secondo lavoro...

    Un saluto a tutti!
    Bici elettrica MKIII : qui.

    E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk


  • #2
    Mitica!!!
    dicci tutto sulla ricostruzione, immagino siano batterie di elevate prestazioni
    Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

    Il mio precedente scooter

    Commenta


    • #3
      uè. piano, ma le batterie e- force non dovevano essere eterne ?

      Commenta


      • #4
        @ Gianni - Ancora non ho avuto molto tempo per lavorarci. Sto tentando di recuperare il pacco batteria (o almeno in parte) tanto per vedere il funzionamento prima di investire $$ in batterie nuove. Per ora il miglior candidato sono batterie della Nissan Leaf ma vediamo....sono tentato ad usare 18650 di ultima generazione per via della modularita' (le celle leaf sono "blocchi" che non mi fanno sfruttare tutto lo spazio del vano batterie..) ma il costo e spot welding di cosi' tante celle non mi entusiasma.

        @Alby - Le celle in se non sono male se teniamo conto che e' una tecnologia che ha 10+ anni. La cosa che va a rovinare le batterie e' il bms montato su alcuni modelli Zero (dal primo modello fino al 2012-2013 se non erro). Infatti il bms scarica lentamente la batteria fino a farla morire. Il trucco e' caricare la batteria ogni due settimane o lasciarla in carica (secondo me pessima cosa)...
        Bici elettrica MKIII : qui.

        E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

        Commenta


        • #5
          io ho in pancia nel vectrix vx1 batterie nissan Leaf, introvabili in europa.
          Forse in canada è più semplice,
          product category
          qui hanno qualcosa ma il problema per chi vivie in Italia era la spedizione. vedi se per il canada è più semplice
          Vectrix VX1 Batterie Nissan Leaf Inside

          Il mio precedente scooter

          Commenta


          • #6
            @ Gianni. Conosco il sito e probabilmente comprero' da loro, vedremo quanti Ah riusciro' a mettere sulla moto!
            Bici elettrica MKIII : qui.

            E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

            Commenta


            • #7
              Bentornato Spuzzete e buon divertimento!

              Ma.... anche se OT e pure 2T ...la verdona dietro dove la usi in Canada?
              Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
              Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

              Commenta


              • #8
                Grazie Riccardo!

                La verdona la uso in fuoristrada qui in Canada. Ci sono aree dove e' possible fare fuoristrada. Al di fuori delle aree dedicate sono multe...e pure salate!
                Bici elettrica MKIII : qui.

                E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                Commenta


                • #9
                  un'altra passione in comune quindi...anche se poco ecologica

                  Noi andiamo per appennini, ci sono zone dove a parte un paio di settimane l'anno giriamo solo noi enduristi, e facciamo lavorare un minimo ristorantini e rifugi... per quello ci tollerano.


                  Una enduro elettrica è un obiettivo ancora lontano, ma spero che possa essere la mia prossima "motozappa". Scusate l'OT, aspettiamo gli sviluppi di questa nuova "Spuzzettata"
                  Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                  Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                  Commenta


                  • #10
                    Bentornato Spuzzette, ti si legge sempre con grande piacere.
                    Non avevo mai visto questo modello, è un po' datato,ma una base su cui ci puo' divertire.
                    Dalle foto non sembra avere molto spazio a disposizione, ho visto che di base montava "solo" 2Kwh di pacco. Con i volumi ridotti delle ultime 18650 potresti sperare di arrivare ad una autonomia piu' decente. Anche i costi della materia prima, le batterie, sarebbero forse piu' abbordabili, ma ti toccherebbe tanto lavoro. Una scelta difficile, ma per uno smanettone come te non sarebbe un grosso problema.

                    Una curiosità, ma che potenza ha il motore? Dice che arriva a 82Kmh, immagino intorno ai 4/5KW.. Magari puo' fare qualcosa di piu'..

                    Sottoscrivo subito il thread per seguire i prossimi sviluppi

                    Commenta


                    • #11
                      @ Riccardo. Enduro/Cross come forse sai elettriche ci sono gia', ma i prezzi non sono proprio economici..in piu se vuoi farti un giretto con una moto a benzina riesci a stare in giro anche 3-4 ore (provato col mio inquinante 2T)...cosa che con un elettrico per ora vedo dura...per non parlare di problemi di ricarica quando sei in mezzo al nulla...

                      @ Criss. A meno di andare su celle tesla, vorrei evitare di metter celle 18650 su questa moto. Il motivo e' semplice, dopo 100-300 cicli le celle con le migliori prestazioni di scarica e capacita' (Sanyo GA 3500mah per esempio) si stabilizzano a circa 80% della capacita' iniziale...quindi in 100-300 cicli perdi il 20% di capacita'. Seconda cosa non sono economiche...a conti fatti e' piu economico (per me, qui in nord America) usare celle Leaf o similari.
                      Vedremo il da farsi appena riesco ad "accendere" la moto e vedere come va...

                      Per quanto riguarda la potenza. Il sistema e' un 14 celle li-ion (58.8v cariche) e la centralina tira 350A di picco...ovvero circa 17kw di picco. Non male!

                      La velocita' e' limitata dal fatto che il controller e motore non accettano piu di 60v (in teoria 63v...ma non siamo pignoli...) quindi di piu non va a meno di cambiare i rapporti corona/pignone.

                      Ho gia' un motore e centralina che erogano pressoche' stessa potenza ma brushless (purtroppo la mia zero ha ancora il motore a spazzole...) che accetta fino a 72v nominali, ma vorrei tenere la moto originale per via della MBB che e' una centralina separata che gestisce la moto e comunica con bms e sensori vari...
                      Bici elettrica MKIII : qui.

                      E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                      Commenta


                      • #12
                        Capisco che le 18650 hanno degli svantaggi sulla longevità , ma per sfruttare al meglio lo spazio potrebbero essere una alternativa.
                        Considera che potresti caricarle a 4,1V invece che 4,2V per aumentarne la durata. Hai visto se le celle della Leaf ci stanno dentro il battery box? Mi sembra piccolino.
                        17KW di potenza di picco ti consentono di fare delle belle ripresone!! C'e' da divertirsi se fai un buon lavoro.

                        Commenta


                        • #13
                          @ Criss. Il tuo discorso ha senso, solo che dovrei saldare ogni singola cella con saldatore a punti (e fin qui non c'e' problema perche' ne ho costruito uno e funziona bene) ed essere sicuro che ogni singola serie regga i 350A di picco e 100A continui...questa cosa un po' mi preoccupa perche' se il lavoro non e' fatto alla perfezione sono guai... Calcola che a seconda della configurazione potrei usare un 150-250 celle quindi di lavoro da fare ce n'e'.
                          Per ora quindi non sono convintissimo di prendere questa strada...ma vediamo, magari trovo qualcuno che e' disposto a saldare (a punti ovviamente) le celle per me e cambiero' idea...

                          Le celle della leaf ci stanno con opportune modifiche, dovrei riconfigurare le celle da 2s2p a 4s1p. Non e' un problema, c'e' gente che lo ha gia' fatto. Il vantaggio qui sarebbe solo riconfigurare, poi ricompattare tutto, collegare il bms e cavi e via... Molto meno dispendioso come tempo. In piu le celle leaf sono gia' "collaudate" su moto elettriche, quindi posso stare piu tranquillo.


                          Ok...ora bando alle ciance.

                          Oggi ho avuto un po' di tempo ed ho smontato la batteria della zero, tracciando tutti i cavi del bms e connessioni varie. Se ho tempo nel weekend costruisco una batteria con 18650 usate che ho da parte e collego il bms. vediamo se riesco almeno a far accendere la moto...

                          foto:

                          20170429_091218-1328x747.jpg20170429_091230-1328x747.jpg20170429_094257-1328x747.jpg
                          Bici elettrica MKIII : qui.

                          E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                          Commenta


                          • #14
                            Prima Accensione!Yeah!

                            Ho speso buona parte della giornata a smontare la batteria originale, tracciare i cavi del BMS, mettere assieme una batteria di "prova" fatta con celle 18650 usate ma ancora "vive" e ricollegarci BMS e cavi di potenza.

                            Il lavoro ha pagato perche' sono riuscito ad accendere la moto ed a farci pure un giro (non ho saputo resistere!!) in modalita "eco" nelle stradine dietro casa. Evviva!

                            La moto e' praticamente nuova, ha solo 31km di utilizzo. Questo non lo potevo sapere prima perche' il tachimetro/display e' completamente digitale. Se riesco a riparare la batteria ho fatto un affarone

                            Qui le foto. Nella foto del display non segna il livello della batteria. Dopo un paio di accensioni e spegnimenti girando la chiave, ha iniziato a segnare il livello (probabilmente c'e' un software nella MBB che fa il calcolo del livello batteria...). Scusate il groviglio di fili...ovviamente sulla batteria definitiva il lavoro sara' fatto molto meglio!

                            20170429_164827-1328x747.jpg20170429_164839-747x1328.jpg20170429_170546-1328x747.jpg
                            Bici elettrica MKIII : qui.

                            E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                            Commenta


                            • #15
                              Spuzzete, ti seguo sempre e con grande interesse
                              Regolamento: http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X