Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acetone come additivo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acetone come additivo

    Teniamo questa discussione per la sperimentazione esclusiva dell'additivo acetone. Venga eventualmente spostata dagli amministratori nella cartella piu' idonea

    Incuriosito da qualche voce del forum e da qualche sito americano ho deciso anch'io di avviare la sperimentazione con l'acetone come additivo.
    PESN

    Posseggo un 2500 TD (progetto originale mitsubishi), iniezione a precamera, turbocompresso con intercooler, pompa di derivazione Bosch, 1800 kg, trazione anteriore inseribile, consumo medio attorno ai 10 km/l: praticamente e' come se fosse un Pajero

    Dopo alcune sperimetazioni sull'uso dell'olio vegetale, mi sono stabilizzato attorno al 12% perche' oltre puzza un po'. Devo pero' dire che ho viaggiato per qualche km (da casa al distributore, una decina di km) anche al 40% senza il minimo problema. In questo senso sono fortunato: ho forse uno dei motori diesel piu' robusti e tolleranti che siano in circolazione, di concezione un po' datata e lo testimoniano anche i consumi!

    Qualche giorno fa, assieme all'olio vegetale (12%), prima di fare il pieno ho anche messo 100 ml di acetone puro (79g, peso specifico 79g/dl). Purtroppo non ho mescolato, ma ho buttato tutto nel serbatoio e dopo ho fato il pieno. 100ml su 65 litri da' 0,15% che dovrebbe essere la percentuale ottimale indicata dagli studi per il diesel (dove pero' non si usa il vegoil). Ho percorso 400 km e questi sono i risultati:
    - consumi non apprezzabilmente cambiati
    - sensazione ai primi km (ripeto: sensazione) di motore piu' silenzioso, ovattato
    - fumosita' forse diminuita; Ho una macchina ben manutenuta che non fuma nero, ma solo grigio dopo un bell'accelerone (e credo sia normale)
    - Sembra proprio che l'odore allo scarico sia diminuito, indice quindi di migliore combustione

    Col nuovo pieno sono passato al 15% di olio vegetale e ho provato anche ad aumentare allo 0,24% la percentuale di acetone, ma questa volta miscelandolo in bottiglia con l'olio. La soluzione acetone-olio e' perfetta e tra l'altro con una viscosita' notevolmente ridotta: vuoi vedere che tra le proprieta' dell acetone c'e' anche quella di diminuire molto la viscosita' dell'olio, magari permettendo percentuali piu' elevate?

    Pubblichero' i risultati di questo nuovo "giro"

    Sperimentate gente!

    A favore dell'acetone, ho trovato anche questo, in giro per la rete
    (Specifiche tecniche e manutenzione Jeep VIASA CJ3B)
    "Se il veicolo deve rimanere fermo per parecchio tempo, allora è necessario eseguire una vuotatura completa dell'impianto, al fine di evitare l'ossidazione del carburante. Questo perché il carburante ossidandosi forma dei depositi gommosi nei condotti, che potrebbero ostruirli. Se questo accade in genere è sufficiente aggiungere mezzo litro di acetone a 4,5 litri di gasolio nel serbatoio, questo dovrebbe bastare per ripulire i condotti."

  • #2
    hmmm forse dovevi prima provare con una percentuale piu' bassa di acetone

    io con un pieno di 53 lt totali ho usato 35 ml di acetone, comunque, credo che togliero' il primo

    pieno dalle mie statistiche in quanto fatto con carburante ERG (che alla mia macchina non piace molto)

    e' l'unico carburante che rende male nella mia macchina, la mia media normale si attesta

    tra i 15,5 e 17, mentre con il gasolio ERG sto sotto i 15.

    Ora ho un nuovo pieno con gasolio AGIP (che rende benissimo con la mia macchina) vi faro' sapere.

    Comunque motore piu' silenzioso, poco/nulla fumo (ma gia con l'olio fumava meno), ripresa migliorata ed anche agli alti regimi.

    Poi vi faro' sapere i consumi

    Anche io lo sto usando con l'olio in percentuale 7-15% (mescolo l'acetone con l'olio)

    ciao
    mav_top

    P.S.: dopo 2500 km circa provero' ad aumentare a 45-50 ml di acetone per altri 2500 km

    Commenta


    • #3
      Perfetto, allora d'ora in poi usiamo questo 3d per l'acetone...
      Come ho scritto su un altro post, il mio primo esperimento ha avuto esiti negativi....vi terrò aggiornati perchè sto continuando la sperimentazione!!
      Saluti!!

      Commenta


      • #4
        Ciao a tutti anche io sto provando acetone. Questa mattina ne ho aggiunt 25 ml a 15 lt circa di miscela olio gasolio al 50% (per i maghi di percentuali dovrebbe essere lo 0,16 percento. Qulcuno sa dove mandarmi a trovare notizie più dettagliate in merito?

        Commenta


        • #5
          Io sono partito con la percentuale che teoricamente, secondo i grafici, dovrebbe essere quella che corrisponde alla massima resa kilometrica, poi non riscontrando risultati positivi ho deciso di salire sensibilmente, anche in considerazione del fatto che l'uso dell'olio vegetale magari richiede percentuali maggiori di acetone (ma questa e' solo una mia congettura).

          25 ml su 15l di olio/gasolio e' proprio il 0,16%. 15 litri erano quelli che avevi nel serbatoio, giusto? Non so se si miscela subito bene.... questa volta io l'ho miscelato prima con una bottiglia d'olio...

          Le informazioni le trovi in rete, scrivi "acetone diesel" su Google. Qualcosa si trova, anche se non molto.

          Commenta


          • #6
            440 km percorsi con lo 0,24%.
            consumi: invariati
            tuttavia l'odore allo scarico si sta abbassando notevolmente. Sara' anche il caldo di questi giorni? Qualcuno ha notato scomparire l'odore di fritto col caldo, senza usare additivi?

            Ora sono passato allo 0,35%, sempre su 15% di olio vegetale. Stiamo a vedere...

            Commenta


            • #7
              Ciao, io posseggo un Kangoo 1.9 dTi del 2001 ed ho già percorso 127.000km con olio di colza o semi vari all'80-90%... per intenderci ogni 30 litri di olio da cucina metto 5-10 litri di gasolio.

              Solitamente anche d'estate, se nel serbatoio c'è il 100% di olio da cucina, a freddo tende a fare una fumosità eccesiva... e solo dopo qualche chilometro tutto torna alla normalità. Per ovviare a questo inconvente oltre all'acetone adesso io sto provando ad utilizzare l'ACQUARAGIA che mi costa meno(quasi 2euro al litro) ed ho trovato dei buoni risultati in fatto di fumosità e di odore di fritto eccessivo. Per capirci ho aggiunto 2 litri di acquaragia a quello che ho scritto sopra senza mettere la percentuale di gasolio, quindi al distributore non ci vado più.... ma al momento questa soluzione è ancora sperimentale.

              Ciao )

              Se vuoi leggere la mia esperienza clicca qui

              BACCO

              Commenta


              • #8
                CITAZIONE (bimox @ 24/6/2005, 13:28)
                440 km percorsi con lo 0,24%.
                consumi: invariati
                tuttavia l'odore allo scarico si sta abbassando notevolmente. Sara' anche il caldo di questi giorni? Qualcuno ha notato scomparire l'odore di fritto col caldo, senza usare additivi?

                Ora sono passato allo 0,35%, sempre su 15% di olio vegetale. Stiamo a vedere...

                Guarda, io ho notato che fumo e odore non sono diminuiti per nulla anche con il caldo di questi giorni....quindi credo che il merito sia dell'acetone! Anche io sto provando l'acetone, fammi sapere se noti qualche miglioramento sui consumi...io non ho avuto benefici nemmeno su fumosità ed odore....

                Ciao-ciao

                Commenta


                • #9
                  sto al secondo pieno con l'acetone sempre 35 ml su 53 lt totali (2,5 lt di colza ultimo pieno fatto da mia moglie),

                  per il fumo oramai non so piu' cosa e', consumi aspetto ancora qualche giorno per darvi statitistiche anche se vorrei fare 2500 km almeno prima di tirare i numeri

                  inoltre con l'arrivo del caldo aria condizionata accesa quindi consumi maggiori (quindi statistiche inesatte).

                  Comunque la macchina sembra andare meglio, meno rumore, motore piu' lineare.

                  Ciao a tutti
                  mav_top

                  Commenta


                  • #10
                    ...su RS-components ci sono anche dei riscaldatori autocontrollati alimentati a 12 V, 4 diverse dimensioni di realizzazione che paiono indicati per il nostro impiego, con temperature di autoregolazione variabili .

                    Sto pensando di montarne uno proprio a ridosso del tubo di ingresso della mia LUCAS .

                    Ciao.

                    D.

                    Edited by sciard - 1/7/2005, 16:32

                    Commenta


                    • #11
                      http://www.combustibile.it/cgi-bin/UltraBo...=1&TID=942&SID=

                      Qua si afferma che con l'acetone miscelato per un tot di ore con l'olio si innesca una reazione simile alla transesterificazione...il tizio che ha postato il messaggio però non ha specificato se la viscosità è diminuita e di quanto...

                      C'è qualcuno qui ferrato in chimica per confermare/smentire/chiarire il post suddetto?

                      Commenta


                      • #12
                        Purtroppo devo darvi brutte notizie per quanto riguarda l'acetone,mi rivolgo in particolare a Karruso che me l'aveva chiesto,ma ho misurato con il mio metodo(la siringa) la viscosità a 30°c di due miscele di olio di colza,una con lo 0,16% di acetone (brico 2,60 euro) e una con lo 0,24% e come temevo la differenza di viscosità rispetto all'olio puro non è misurabile(inferiore al 5%).
                        Ho effettuato il test dopo aver mescolato per bene e aver lasciato agire l'acetone per 24 ore.
                        Come pensavo percentuali cosi' basse non riescono ad abbassare la viscosità anche se potrebbero migliorare la combustione e la pulizia degli inettori.
                        Percentuali piu' alte danneggierebbero sicuramente le parti in gomma!

                        Edited by GTD - 4/7/2005, 20:43

                        Commenta


                        • #13
                          CITAZIONE (GTD @ 4/7/2005, 20:41)
                          Purtroppo devo darvi brutte notizie per quanto riguarda l'acetone,mi rivolgo in particolare a Karruso che me l'aveva chiesto,ma ho misurato con il mio metodo(la siringa) la viscosità a 30°c di due miscele di olio di colza,una con lo 0,16% di acetone (brico 2,60 euro) e una con lo 0,24% e come temevo la differenza di viscosità rispetto all'olio puro non è misurabile(inferiore al 5%).
                          Ho effettuato il test dopo aver mescolato per bene e aver lasciato agire l'acetone per 24 ore.
                          Come pensavo percentuali cosi' basse non riescono ad abbassare la viscosità anche se potrebbero migliorare la combustione e la pulizia degli inettori.
                          Percentuali piu' alte danneggierebbero sicuramente le parti in gomma!

                          In effetti l'uso dell'acetone ha lo scopo di abbassare la tensione superficiale e migliorare conseguentemente la combustione...non ha l'obiettivo di abbassare la viscosità dell'olio. Dovrebbe (uso il condizionale perchè non ho ancora avuto modo di effettuare misurazioni precise) migliorare i consumi....!

                          Commenta


                          • #14
                            CITAZIONE (GTD @ 4/7/2005, 20:41)
                            Purtroppo devo darvi brutte notizie per quanto riguarda l'acetone,mi rivolgo in particolare a Karruso che me l'aveva chiesto,ma ho misurato con il mio metodo(la siringa) la viscosità a 30°c di due miscele di olio di colza,una con lo 0,16% di acetone (brico 2,60 euro) e una con lo 0,24% e come temevo la differenza di viscosità rispetto all'olio puro non è misurabile(inferiore al 5%).
                            Ho effettuato il test dopo aver mescolato per bene e aver lasciato agire l'acetone per 24 ore.
                            Come pensavo percentuali cosi' basse non riescono ad abbassare la viscosità anche se potrebbero migliorare la combustione e la pulizia degli inettori.
                            Percentuali piu' alte danneggierebbero sicuramente le parti in gomma!

                            Grazie GTD per il test, ma il mio intento non è di verificare se l'acetone abbassa o no la viscosità dell'olio.
                            Adesso, grazie alle tue prove, ne abbiamo la conferma, tutti. Piuttosto cerco un composto alternativo alla benzina (peraltro vivamente sconsigliata da Mercedes) per "addittivare" l'olio al fine di ridurne la viscosità ed il punto di solidificazione. Quello che ho appurato riguardo l'acetone invece, è che migliora realmente la combustione della miscela, incidendo positivamente sui consumi per un 10% circa (con riferimento alla mia vettura) e sull'odore allo scarico. Ho anche constatato che, nonostante la bassa percentuale in miscela, ha un forte potere corrosivo sulle parti in gomma.

                            Commenta


                            • #15
                              Avete provato con l'acquaragia? dovrebbe essere gasolio raffinato e dato il suo potere detergente simile alla benzina può essere che si comporti da diluente come la benzina.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR