Batteria scarica e fruscio tentando la ricarica - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Batteria scarica e fruscio tentando la ricarica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • renatomeloni
    ha risposto
    Originariamente inviato da litodanie Visualizza il messaggio





    Ho poi sostituito la batteria con un'altra usata, giusto per passare l'inverno, ma oggi tutto d'un tratto quando fino a ieri partiva regolarmente l'ho trovata così: (video nel link)

    https://imgur.com/WiJX5Ax

    Eppure il tester mi segna più di 12v... come mai così morta morta che neanche prova ad avviare il motore?


    Grazie
    Ciao, verifica anche che non ci sia qualche assorbimento parassita che ti butta giù la batteria durante la notte.
    Se non hai le capacità elettrotecniche per il test (occhio che può essere una operazione rischiosa), puoi fare un test empirico.
    A batteria carica stacca il polo positivo come fermi l'auto e l'indomani la colleghi e provi se l'avviamento è regolare. Se il test darà esito negativo hai un'assorbimento parassita e li non resta che portarla da un bravo meccatronico.
    Ti consiglio inoltre di evitare tentativi di avviamento prolungati con la batteria scarica perchè rischi di friggere qualche centralina.
    Ultima modifica di renatomeloni; 29-11-2023, 07:12.

    Lascia un commento:


  • nll
    ha risposto
    Ho visto il filmato dei tentativi di avviamento e pare che la batteria sia scarica, anche se non ho idea se sia morta, o se possa essere ancora ricaricata. Se la tensione che misuri senza carico (con poli scollegati) è superiore a 12,2V suppongo che sia soltanto scarica e che la puoi ricaricare. Tieni conto che il maggiore assorbimento in assoluto ce l'hai proprio all'accensione, quindi non è improbabile che non si riesca ad avviare il motore, specialmente se la tensione che rilevi è sui 12V risicati. Hai provato ad avviarla con i cavi? Se così parte e lasci l'auto in moto per almeno un'ora, puoi vedere se si è caricata abbastanza da poter spegnere e riavviare senza più i cavi.

    In ogni caso non so quanto sia saggio sostituire la batteria vecchia con un'altra usata: quali garanzie hai che non sia a fine vita anche la "nuova" batteria?

    Ti ricordo che una batteria può danneggiarsi non solo con l'usura del tempo, ma anche con un ciclo di ricarica inappropriato (sovraccarico delle celle), o un corto (ho visto elettrauti fai-da-te che testavano la carica della batteria mettendo in corto i poli!), o urti eccessivi che possono avere danneggiato le celle interne.

    Lascia un commento:


  • litodanie
    ha risposto
    Se non va oltre i 4 puoi suonare la marcia funebre, tranquillo. Puoi levare i tappi sopra se riesci(pare si possa fare guardando la foto) e provare a mettere in moto. Troverai uno o piu' elementi in frittura durante il tentativo di accensione. (acqua che bolle). Devi cambiarla..

    Originariamente inviato da nll Visualizza il messaggio
    Non è un problema del caricabatteria, a 8 anni la maggior parte delle batterie è a fine vita e va sostituita. La misura di tensione lo conferma inequivocabilmente. Il caricabatteria a casa è utile averlo, ma non serve per resuscitare le batterie morte, serve solo per ricaricare quelle batterie relativamente giovani, che per qualche motivo hai lasciato scaricare tanto da non riuscire ad avviare l'auto. Diversamente sono soldi sprecati.

    Ho poi sostituito la batteria con un'altra usata, giusto per passare l'inverno, ma oggi tutto d'un tratto quando fino a ieri partiva regolarmente l'ho trovata così: (video nel link)

    https://imgur.com/WiJX5Ax

    Eppure il tester mi segna più di 12v... come mai così morta morta che neanche prova ad avviare il motore?


    Grazie

    Lascia un commento:


  • nll
    ha risposto
    Non è un problema del caricabatteria, a 8 anni la maggior parte delle batterie è a fine vita e va sostituita. La misura di tensione lo conferma inequivocabilmente. Il caricabatteria a casa è utile averlo, ma non serve per resuscitare le batterie morte, serve solo per ricaricare quelle batterie relativamente giovani, che per qualche motivo hai lasciato scaricare tanto da non riuscire ad avviare l'auto. Diversamente sono soldi sprecati.

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Se non va oltre i 4 puoi suonare la marcia funebre, tranquillo. Puoi levare i tappi sopra se riesci(pare si possa fare guardando la foto) e provare a mettere in moto. Troverai uno o piu' elementi in frittura durante il tentativo di accensione. (acqua che bolle). Devi cambiarla..
    Ultima modifica di fedonis; 14-09-2023, 15:26.

    Lascia un commento:


  • litodanie
    ha iniziato la discussione Batteria scarica e fruscio tentando la ricarica

    Batteria scarica e fruscio tentando la ricarica

    Buongiorno, chiedo scusa se sono OT, ma credo che la mia problematica possa essere comune ai più.

    La batteria della mia auto che posto nell'immagine ha 8 anni e mi sta piano piano abbandonando. Vorrei portarla avanti ancora qualche mese, dato che sostituirò la mia auto a breve con un mezzo full-electric





    Ho acquistato questo caricatore Link a pagina di Amazon.it ho fatto la funzione di ripristino per 16 ore come da istruzioni e la carica per qualche ora, e l'auto è partita. Ma la notte comunque si scarica, quindi ho nuovamente ricaricato ma da stamani non vedo andare oltre i 9v.

    Adesso l'ho rimossa dall'auto e se misuro non va oltre i 4v. Inoltre la sento calda (vero è che avevo il cofano sotto al sole) e se avvicino l'orecchio sento un piccolo fruscio.

    E' normale? E' recuperabile per qualche mese ancora? Cosa posso fare?

    Grazie e mi scuso ancora se sono OT, spero di no e in un vs. aiuto!
Attendi un attimo...
X