annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Basta con le auto ad acqua !

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Basta con le auto ad acqua !

    Vedo che sono ancora in troppi a pensare al moto perpetuo: il motore di un'auto che produce energia elettrica, che si usa per elettrolizzare l'acqua e produrre idrogeno, che si usa per far girare il motore. C'è qualcosa che non torna.
    Poi ci sono quelli che vorrebbero produrre idrogeno dall'acqua per via chimica e quelli che semplicemente vogliono trattare dell'uso dell'idrogeno nei motori.
    Allora, se vogliamo evitare di parlare di moto perpetuo, perchè non cambiare il titolo di questo Forum in: Sistemi per auto a idrogeno ?
    Nessuna auto può andare ad acqua.

  • #2
    Originariamente inviato da Stregatto Visualizza il messaggio
    Nessuna auto può andare ad acqua.

    Ottimo , mi piace la tua certezza da inquisizione !!!!

    Ci vuoi lasciare qualche sogno ?? anche babbo natale non esiste ma non si sà mai ....

    ps: la terra è piatta !!!!

    Commenta


    • #3
      Dai su, zitti tutti ed in fila indiana per salire sulla catasta di legna. Stregatto hai portato la diavolina, vero?

      Commenta


      • #4
        Mi spiace di deludere le vostre illusioni, ma purtroppo il Moto Perpetuo non esiste. Ho dovuto studiare tanti anni per capirlo.
        Ma fate pure, io sono per la libertà d'opinione.

        Commenta


        • #5
          Il moto perpetuo esiste ed è immobile, lo sanno tutti.

          PS
          leggi meglio cosa si fa in questa sezione e come funziona (con tanto di ricerche universitarie), poi ne riparliamo.

          Buona Lettura!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Stregatto Visualizza il messaggio
            Moto Perpetuo non esiste. Ho dovuto studiare tanti anni per capirlo.
            Ma fate pure, io sono per la libertà d'opinione.
            Mi dispiace che hai sprecato tanti anni di vita , potevi dedicarlo ad altro , ma a mio avviso hai studiato male . In ogni caso quà non si vuole realizzare il Moto perpetuo ma estrarre "energia" dall'acqua in varie forme per far andare dei veicoli parzialemente o totalmente ad acqua o suoi derivati . Questo significa anche migliorare le prestazioni di un motore rispetto al 25 >> 35% al 50% con le matematiche conseguenze .
            Ti consigio un'ottima lettura divulgativa che può darti uno spunto per l'approfondimento :
            "Il campo del punto zero. Alla scoperta della forza segreta dell'universo" .

            Ciao

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
              Ti consigio un'ottima lettura divulgativa che può darti uno spunto per l'approfondimento :
              "Il campo del punto zero. Alla scoperta della forza segreta dell'universo" .

              Ciao
              il fatto che in libreria si trovi nel settore esoterismo & spiritualità, significa qualche cosa di particolare ???



              Odisseo
              (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

              Commenta


              • #8
                Il fatto che c'è chi interviene in ogni thread a dire che ciò che viene proposto non funziona senza averlo provato, significa qualche cosa di particolare ???

                Commenta


                • #9
                  Basta con le auto ad acqua !
                  MA SE ABBIAMO APPENA INIZIATO !!!
                  Framoro...

                  Commenta


                  • #10
                    Dear friends
                    In questa stanza ho avuto modo di apprezzare gli interventi dell'amico Kaloss,
                    Gianfranco e tutti gli altri e anche di divertirmi. Nessuno ha mai parlato di moto perpetuo
                    come ricordava Kaloss e Gianfranco : "Abbiamo appena iniziato". Son le cose belle
                    che riserva la vita. Not comments. Kind regards.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da zintolo Visualizza il messaggio
                      Il fatto che c'è chi interviene in ogni thread a dire che ciò che viene proposto non funziona senza averlo provato, significa qualche cosa di particolare ???

                      vedo che il mio commento ha colpito a fondo, permettetemi di riproporlo.........

                      Visto che il testo consigliato: "il Campo del Punto Zero" viene classificato dalle librerie nel settore "esoterismo & spiritualità" quali, interessanti scenarii scientifici apre per noi, povere menti incolte che, non hanno mai provato l'ebbrezza di una auto ad acqua ?

                      Odisseo
                      p.s. prima di rispondere, tenete conto del fatto che mi sono divertito a leggerlo
                      (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                      Commenta


                      • #12
                        Dopo qualche anno di forum ci si conosce e prevede, soprattutto se non si cambia mai metodologia.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da zintolo Visualizza il messaggio
                          Dopo qualche anno di forum ci si conosce e prevede, soprattutto se non si cambia mai metodologia.
                          stai parlando del testo esoterico in cui si parla di telepatie varie, invece di un testo tecnico, in cui si parla delle splendide realizzazioni di auto ad acqua che, circolano da decinaia di anni su tutte le strade del mondo, vero ?

                          Odisseo
                          (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                            stai parlando del testo esoterico in cui si parla di telepatie varie, invece di un testo tecnico, in cui si parla delle splendide realizzazioni di auto ad acqua che, circolano da decinaia di anni su tutte le strade del mondo, vero ?

                            Odisseo
                            Come al solito si guarda il particolare non il generale , io ho indicato la luna e tu hai guardato il dito , il libro probabilmante si trova erratamente in esoterismo perchè non credo che il tizio addetto al magazzino abbia capito di cosa si parla , infatti la bibbia è nella stessa "locazione" , il ZPE ( Zero Point Field ) è un nuovo campo di interessa studiato da numerose istituzioni statali e private ( oltre che militari ) per via delle ripercussioni che avrebbe per un suo utilizzo o manipolazione ( si parla delle oscillazioni quantistiche eterne di tutte le costituenti dell'universo ) . Nel libro che ho indicato nelle prime 100 pagine si parla appunto di questo ZPE , ma ci sono i riferimenti in tutto il libro con collegamenti interdisciplinari .
                            Diciamo che il libro illustra alcuni esperimenti che dimostrano l'esistenza di questo "Campo" che portano talune volte a misurazioni Overunity , ovviamente si parla di premi nobel e non "chumba wamba" . L'auto ad acqua potrebbe essere una realtà vicina o almeno il parte ( visto che esistono auto ibride benzina/HHO che vanno a 300Kmh con consumi di un motorino 50cc ) .
                            Ora stoppo qualsiasi mia polemica con le frasi di colui che per primo ipotizzato l'esistenza di un'energia invisibile a cui attingere Arthur C. Clarke ( scrittore futurologo e divulgatore scientifico ) :
                            « Quando un anziano affermato scienziato dichiara che qualcosa è possibile, ha quasi certamente ragione; quando dichiara che qualcosa è impossibile, ha probabilmente torto. »
                            « L'unico modo di scoprire i limiti del possibile è avventurarsi un poco oltre, nell'impossibile. »

                            Un riferimento al ZPE :
                            ZPEnergy.com

                            Ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Dear friends
                              mi rivolgo unicamente all'amico kaloss che vi ha scritto quello che vi avrei scritto io
                              "guardate il generale e non il particolare". Parole sagge. Hoey eso te far sentir feliz.
                              Kaloss chiedo a Ginfranco se posso mandarti lo schema del rarar elettrostatico, ti renderai conto della natura degli spiriti roba da ridere veramente tu che sei una pesona intelligente capirai perchè ridere. Kind regards.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                Diciamo che il libro illustra alcuni esperimenti che dimostrano l'esistenza di questo "Campo" che portano talune volte a misurazioni Overunity , ovviamente si parla di premi nobel e non "chumba wamba" . L'auto ad acqua potrebbe essere una realtà vicina o almeno il parte ( visto che esistono auto ibride benzina/HHO che vanno a 300Kmh con consumi di un motorino 50cc ) .
                                Ora stoppo qualsiasi mia polemica con le frasi di colui che per primo ipotizzato l'esistenza di un'energia invisibile a cui attingere Arthur C. Clarke ( scrittore futurologo e divulgatore scientifico ) :
                                « Quando un anziano affermato scienziato dichiara che qualcosa è possibile, ha quasi certamente ragione; quando dichiara che qualcosa è impossibile, ha probabilmente torto. »
                                « L'unico modo di scoprire i limiti del possibile è avventurarsi un poco oltre, nell'impossibile. »

                                Un riferimento al ZPE :
                                ZPEnergy.com

                                Ciao
                                ti rispondo con la stessa frase del mio ex prof di scienza delle costruzioni: "ndò sta?"

                                ciao

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                  Come al solito si guarda il particolare non il generale , io ho indicato la luna e tu hai guardato il dito , il libro probabilmante si trova erratamente in esoterismo perchè non credo che il tizio addetto al magazzino abbia capito di cosa si parla
                                  mio caro, forse non sei stato attento:
                                  Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                                  p.s. prima di rispondere, tenete conto del fatto che mi sono divertito a leggerlo
                                  il libro si trova nella sezione esoterismo e spiritualità perchè, quello è il suo posto

                                  Altrimenti, indcami cosa mi è sfuggito in quel testo che, possa anche solo ricondurre alle auto ad acqua, a parte le tante ipotesi gratuite sulla fisica quantistica, applicata a contesti macroscopici

                                  Per non parlare delle applicazioni tecnologiche nella produzione di energia, della religione, delle percezioni extrasensoriali e delle guarigioni spirituali.



                                  Odisseo
                                  Ultima modifica di odisseo; 28-12-2008, 20:52.
                                  (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                                    Altrimenti, indcami cosa mi è sfuggito in quel testo che, possa anche solo ricondurre alle auto ad acqua, a parte le tante ipotesi gratuite sulla fisica quantistica, applicata a contesti macroscopici

                                    Per non parlare delle applicazioni tecnologiche nella produzione di energia, della religione, delle percezioni extrasensoriali e delle guarigioni spirituali.



                                    Odisseo
                                    Mi dispiace che la vedi così .... l'universo è un "Unicum" non esistono discipline slegate fra loro , il tutto "obbedisce" alle stesse regole , non puoi slegare nulla , quando studi per diletto o per passione tanti campi trovi sempre regole simili , questo porta alla vera conoscenza , che è una conoscenza generale e non particolare e specialistica come si tende a fare adesso con innumerevoli corsi di laurea . Cosi i fisici impongo il loro modello atomistico con i pianetini ( risibile ) i quantistici ne fanno uno aleatorio ( statistico ) e i chimici uno pratico .
                                    Ok, comunque non hai capito il concetto di macchina ad acqua , se si riuscisse a far camminare una macchina con il 70% di acqua ( o derivati ) e un 30% di benzina o petrolio tu come la chiamereste ??
                                    Ciao

                                    Commenta


                                    • #19
                                      io aspetto una risposta alla mia specifica domanda
                                      indicami quale parte del libro che hai consigliato si attanaglia alle auto ad acqua

                                      Odisseo
                                      (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                                        io aspetto una risposta alla mia specifica domanda
                                        indicami quale parte del libro che hai consigliato si attanaglia alle auto ad acqua

                                        Odisseo
                                        Il collegamento non è diretto , non esistono per il momento pubblicazioni specifiche sulle auto ad acqua . Siccome si parlava di moto perpetuo cioè di sistemi o meccanismi in Overunity ( si autosostengono ) mi sono riferito a questo libro perchè parla del campo di punto zero o ZPE ; i sistemi di produzione di idrogeno/ossigeno che "potrebberò" portare all'auto ad acqua o parzialmente ad acqua sfruttano le risonanze e l'alta tensione per produrre l'elettrolisi o Voltolisi dell'acqua in overunity rispetto alla legge di Faraday attingendo a quello che dovrebbe essere l'energia di ZPE . Tutti i sistemi ZPE ( motori , generatori energetici, schermi "gravitazionali o inerziali" e armi ) studiati dalla NASA , dai militari britannici e americani sfruttano l'alta tensione e la risonanza nelle alte frequenze .... questo è il collegamento. Un precursore geniale di queste ricerche è Nicola Tesla .
                                        Il collegamento purtroppo non è diretto ... ma sottile , non certo vorrai che ci sia un libro dal titolo " Tutto quello che vorreste sapere sulle auto ad acqua e non avete osato chiedere"
                                        Forse un giorno ci sarà anche un libro del genere , ma nel frattempo godiamoci la benzina prossima ad 1 Euro , tutto stà a quanti chilometri intendi farci .
                                        Ciao

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da primus71 Visualizza il messaggio
                                          ti rispondo con la stessa frase del mio ex prof di scienza delle costruzioni: "ndò sta?"

                                          ciao

                                          Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) .

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                            Il collegamento non è diretto ................
                                            i sistemi di produzione di idrogeno/ossigeno che "potrebberò" portare all'auto ad acqua o parzialmente ad acqua sfruttano le risonanze e l'alta tensione per produrre l'elettrolisi o Voltolisi dell'acqua in overunity rispetto alla legge di Faraday attingendo a quello che dovrebbe essere l'energia di ZPE .
                                            Tutti i sistemi ZPE ( motori , generatori energetici, schermi "gravitazionali o inerziali" e armi ) studiati dalla NASA , dai militari britannici e americani sfruttano l'alta tensione e la risonanza nelle alte frequenze .... questo è il collegamento. Un precursore geniale di queste ricerche è Nicola Tesla .
                                            Il collegamento purtroppo non è diretto ... ma sottile ............
                                            fai prima a dire che, semplicemente, il collegamento non c'è
                                            Arrampicarsi sugli specchi, tirando in ballo futuribili&ipotetiche (non credere che mi sfuggano i condizionali, sia quì che nel libro) applicazioni, non serve

                                            Vuoi spiegare perchè consigli un libro sull'esoterismo in un forum tecnico ?

                                            Un libro che usa la fisica quantistica come spiegazione dei dogmi religiosi, delle percezioni esp e, via misticheggiando, non ha alcuna attinenza con la tecnologia per la produzione di energia meccanica o chimica o nucleare

                                            Idem per tutte le ipotetiche ricerche supersegretissimissime che però vengono disvelate agli occhi degli astutissimi ricercatori con un click in rete

                                            Odisseo
                                            (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                              Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) .
                                              Sorry, è stato Steven Lamoreaux
                                              Fossi in tè, non disprezzerei "scienza delle costruzioni" ha delle applicazioni pratiche non indifferenti, contrariamente a tutti gli sfrucugliamenti mistici sul punto zero

                                              Odisseo
                                              (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio

                                                Vuoi spiegare perchè consigli un libro sull'esoterismo in un forum tecnico ?

                                                Un libro che usa la fisica quantistica come spiegazione dei dogmi religiosi, delle percezioni esp e, via misticheggiando, non ha alcuna attinenza con la tecnologia per la produzione di energia meccanica o chimica o nucleare

                                                Idem per tutte le ipotetiche ricerche supersegretissimissime che però vengono disvelate agli occhi degli astutissimi ricercatori con un click in rete

                                                Odisseo
                                                Ancora con questo esoterismo , hai trovato talismani o formule magiche nel libro oppure preghierine ??
                                                La fisica quantistica può spiegare il pensiero umano ( quindi la sua spiritualità o anima ) e la ultra veloce trasmissione nel corpo umano delle "informazioni" come può spiegare il funzionamento di una cella fotovoltaica , questo perchè le due cose usano lo stesso "medium" . Se a te ti annoiano o ti danno fastidio certi argomenti che potrebbero lambire la spiritualità o simili non lo compri o non lo leggi ( tra l'altro è in vetrina del sito che ci ospita ). Ogni cosa và letta nella giusta predisposizione e apertura mentale , magari può risultare per te un accozzaglia di argomenti slegati per altri è molto interessante e "armonioso".
                                                E' un interessante libro divulgativo sulla ZPE o ZPF , che spazia nei vari campi applicativi o di possibili future applicazioni .
                                                Ciao

                                                Piccola citazione di Artur Clark :
                                                "Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia."

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  l'ho letto, e, ripeto, spiegami come vuoi far funzionare l'auto ad acqua con il campo di punto zero, visto che nel libro lo usano per spiegare cose come i poteri esp, forse la muoverete con la forza del pensiero che influenza il campo quantico di punto zero ???

                                                  Piccola citazione di Angela: ""Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far cadere il cervello."

                                                  Odisseo
                                                  p.s. ho sempre apprezzato i racconti di fantascienza di Clark, non per questo li considero come testi scientifici
                                                  (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                                                    Sorry, è stato Steven Lamoreaux
                                                    Fossi in tè, non disprezzerei "scienza delle costruzioni" ha delle applicazioni pratiche non indifferenti, contrariamente a tutti gli sfrucugliamenti mistici sul punto zero

                                                    Odisseo
                                                    Lo studiata pure io all'università .... direi una scienza Newtoniana che và benissimo per applicazioni pratiche e studio dei materiali , modelli ecc.. , fisica classica insomma con inclusa la scienza dei materiali .
                                                    Vedi che non leggi bene è stata misurata con la configurazione "Casimir" nel 2001 all'università di Padova dal team ( Giacomo Bressi, Gianni Carugno, Roberto Onofrio, e Giuseppe Ruoso ) .

                                                    Dipartimento di Fisica - Universita' degli studi di Parma
                                                    Ciao

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                                      Vedi che non leggi bene è stata misurata con la configurazione "Casimir" nel 2001 all'università di Padova dal team ( Giacomo Bressi, Gianni Carugno, Roberto Onofrio, e Giuseppe Ruoso ) .

                                                      Dipartimento di Fisica - Universita' degli studi di Parma
                                                      Ciao
                                                      1997 Steven Lamoreaux presso l'Università di Washington a Seattle
                                                      1997 Umar Mohideen e Anushree Roy dell'Università della California

                                                      i'm so sorry

                                                      Odisseo
                                                      (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                                                        1997 Steven Lamoreaux presso l'Università di Washington a Seattle
                                                        1997 Umar Mohideen e Anushree Roy dell'Università della California

                                                        i'm so sorry

                                                        Odisseo
                                                        Insisti troppo .... la configurazione casimir a piastre parallele è stata per la misura dell'effetto casimir stesso è stata eseguita per la prima volta in Italia a Padova , le altre sono piastre e sfere ... .
                                                        Effetto Casimir - Wikipedia

                                                        Phys. Rev. Lett. 88 (2002): G. Bressi, G. Carugno, R. Onofrio, and G. Ruoso - Measurement of the Casimir...

                                                        Ciao

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da kalos66 Visualizza il messaggio
                                                          Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) .
                                                          mi spieghi come dall'effetto casimir derivino motori ad acqua?
                                                          linguaggio formale grazie
                                                          ti piacerebbe che l'ingegnere che ti progetta casa, lo facesse basandosi su citazioni di clarke e di ZPE?
                                                          così se casca può dire: che vuoi farci, è la quantistica.

                                                          ciao

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da primus71 Visualizza il messaggio
                                                            mi spieghi come dall'effetto casimir derivino motori ad acqua?
                                                            linguaggio formale grazie
                                                            ti piacerebbe che l'ingegnere che ti progetta casa, lo facesse basandosi su citazioni di clarke e di ZPE?
                                                            così se casca può dire: che vuoi farci, è la quantistica.

                                                            ciao
                                                            ... no comment

                                                            Mi dispiace ma sembrate di coccio , che dire continuate ad andare con il motore a carburanti fossili un bel motore progettato da un ingegnere della Fiat rifacendosi ad un progettino del 1850 , se siete convinti che sia la soluzione migliore .
                                                            L'effetto Casimir ed il motore ad acqua non sono direttamente collegati , se leggete i 3d relativi alla cella Meyer forse trovate i nessi , ma adesso mi sono annoiato ; purtroppo voi non conoscete ne avete eseguito sperimentazioni relative all'argomento e quindi siete totalmente scettici . Visto che ci studio da diversi anni non ne posso fare un riassunto , nei 3d relativi trovate quasi tutto il materiale disponibile per le sperimentazioni e riflessioni .

                                                            Ciao
                                                            Ultima modifica di kalos66; 29-12-2008, 09:36.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR