Immagazzinamento di energia elettrica - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Immagazzinamento di energia elettrica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • atomax
    ha risposto
    Probabilmente entro la fine dell'anno entrerà in funzione il primo accumulatore a gravità commerciale al mondo.
    Costruito in Partnership tra la Elvetica Energy Vault ed altre due società Cinesi, l'accumulatore ha una potenza nominale di 25 MW e una capacità di 100 MWh. La costruzione è a buon punto e si trova nel Rudong in Cina.
    Tra i principali vantaggi compaiono:

    1) Lunga durata di vita (>35 anni) senza calo delle prestazioni
    2) Utilizzo di materiali comuni, addirittura da riciclo
    3) Alto rendimento di carica/scarica (paragonabile ad un idroelettrico a pompaggio)
    4) Facilmente scalabile

    Link dell'impianto:
    https://www.energyvault.com/project-cn-rudong
    Link al video sul funzionamento:
    https://www.energyvault.com/ldes


    Lascia un commento:


  • nama
    ha risposto
    Quindi basterebbe una centrale idroelettrica per sopperire al consumo nazionale ?

    Lascia un commento:


  • freeway
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lupino Visualizza il messaggio
    Tutto bello ed interessante fino alle ultime parole ....
    Ma anche le parole prima... Hai visto come calcola il rendimento??
    "Si ottengono rendimenti del 75% al primo stadio e del 9% all’ultimo, in cui la continuità del trasferimento dell’acqua in pressione all’interno del sistema multistadio realizza una sommatoria di energia prodotta (75% primo stadio, +37% secondo stadio, + 18% terzo stadio, + 9% quarto stadio = 139% multistadio) considerevolmente superiore al 75% in media conseguibile con i sistemi tradizionali a turbine ad acqua."

    Unico altro caso di mia conoscenza è franco52, che ci imparava il principio di Pascal, e poi metteva otto pompette da bici da 4 atmosfere e diceva che si ottenevano 8 x 4 = 32 atmosfere

    Lascia un commento:


  • serman
    ha risposto
    Naturalmente nessuna dimostrazione pratica del sistema in azione e sopratutto nessun numero. Curioso il concetto che per portare un volume di acqua a X metri si spende un’energia N che però diventa magicamente 3N quando lo stesso volume scende a quota 0. Che Mostromagnetico avesse ragione ?

    Lascia un commento:


  • Lupino
    ha risposto
    Tutto bello ed interessante fino alle ultime parole " ... in questo caso si ha un surplus di energia perchè nel secondo passaggio si supera notevolmente il 100 speso inizialmente ... " peccato

    Lascia un commento:


  • fragiba
    ha iniziato la discussione Immagazzinamento di energia elettrica

    Immagazzinamento di energia elettrica

    Ho trovato questa nuova proposta:
    https://www.mitomorrow.it/racconti/e...alter-cassani/
Attendi un attimo...
X