annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Misuratore capacità batterie di trazione

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Yuhuuu! SI ... PUO'.... FARE!

    Oddio, sono andato a rivedere il 1o post, direi che dal 31/8 ad oggi ci ho messo un po' troppo tempo a finire lo scariccatore....però in realtà il 31/8 era solo un'idea... era un'idea pure la Elettra!

    Vabbe' dopo la pizzata non ho resistito e ho avviato la 1a scarica. Vista l'ora non metto nè foto nè film, anticipo solo che tutto funziona e fa un certo effetto sentire l'aria calda in mezza la sala per UNA batteria sotto scarica!

    Questa prima scarica la divido in due e sarà senza cell-log attaccato, con rilevazioni manuali.... per ora vi lascio morire (?!) di curiosità
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

    Commenta


    • #47
      Evvai Riccardo!

      Sono contento, aspetto il video ed i dati del cell-log!!

      Finalmente sono davanti ad un pc e posso rispondere in maniera piu completa.

      Però non puoi pilotare i gate a distanza e ti ci vorrà un driver... qualche resistenza ecc ecc
      Cosa intendi per "pilotare i gate a distanza?" Se deciderò di buttarmi in questo progetto costruirò una "scatola", con le dovute aperture per il raffreddamento, che racchiude tutto, la board basata su arduino e la parte di potenza. Il tutto è solo un'idea (tra i mille altri progetti che ho in ballo), magari ordino i pezzi assieme all'ordine che devo fare per le ccm/balancer.
      Ultima modifica di Spuzzete; 24-05-2013, 01:22.
      Bici elettrica MKIII : qui.

      E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

      Commenta


      • #48
        Non pensavo che volessi dedicare un arduino allo scaricatore! Comunque in generale il pilotaggio di fet di potenza è 'delicato', fai piste più corte possibile, metti resistenze in serie e resistenze verso massa sui gate (io le avevo dimenticate nello schema).

        Stamattina ci ho provato ma non sono riuscito a completare la prima scarica, quelle batterie sembrano eccezionali! Ho già 'estratto' più della capacità nominale e è ancora a 12,6V sotto scarica!
        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

        Commenta


        • #49
          Avevo quasi dimenticato questo 3d, sembra sia morta li invece in realtà l'ho usato come molti di voi ricorderanno.

          Per chi fosse interessato a una descrizione un po' più tecnica:
          http://www.electroyou.it/forum/viewt...hp?f=1&t=55009
          Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
          Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

          Commenta


          • #50
            Ciao a tutti,

            come avevo promesso sopra alla fine anche io ho realizzato uno scarricatore...ma il mio e' digitale con tanto di menu' dove si puo' programmare la corrente o potenza di scarica. Qui e' il prototipo funzionante: Home made battery discharger - 1st prototype - YouTube

            Avevo ordinato (e li ho da qualche parte) i componenti per aumentare la potenza fino a 30A/300W continui in scarica ma poi non ho piu portato avanti il progetto per mancanza di tempo ed altre magagne personali. Il tutto cmq funziona devo solo trovare un weekend libero per assemblare il tutto.
            Bici elettrica MKIII : qui.

            E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

            Commenta


            • #51
              Ciao Spuz!

              Eh no guarda che ti denuncio, non puoi chiamarlo scaRICCA tore se è Arduino based

              I miei sono progetti digital free! Comunque complimenti, effettivamente se non si è amante del vintage come il sottoscritto.... il tuo fa molta più scena!

              Pensa che ho anche foto e video che aspettano di essere ordinate da un anno e più...
              Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
              Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

              Commenta


              • #52
                Ciao Riccardo,

                Mica e' una gara ehehe...il mio e' digitale si, penso che sia piu comodo per chi lo utilizza, una volta costruito bisogna solo impostare i valori di scarica ed il cutoff e fa tutto da solo..a fine scarica devi solo leggere il valore della capacita' scaricata. Si potrebbero implementare molte piu funzioni (es. esportazione dati su pc per la creazione di una curva di scarica) ed anche rendere tutto piu' "cool" usando un display oled invece del grosso ed ingombrante LCD ma per ora non c'e' ne' il tempo ne' la voglia.
                Bici elettrica MKIII : qui.

                E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                Commenta


                • #53
                  Grande Spuzz, meno male che tu non hai voglia, figurati io!

                  Il mio approccio "low level" è proprio dovuto a quello, devo finire i progetti iin breve altrimenti li lascio tutti a metà

                  Il tuo è sicuramente più versatile, il mio richiedeva qualche conto, ma alla fine comunque è stato già un miracolo farlo con contaore e avvio/stop automatici...

                  Ora è li a prendere polvere in box... e spero che lo scariccatore torni a servirmi non prima di 4-5 anni, quando dovrò ritestare le LiFeYPO4 per eventualmente iniziare una sostituzione selettiva....

                  Ciao !
                  Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                  Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                  Commenta


                  • #54
                    Ciao bel lavoro complimenti.
                    Io sono ancora ai Pic arduino non ho ancora avuto il tempo di provarlo...
                    Se mi posso permettere migliorerei la lettura dei watt in tempo reale forse dovresti aumentare la risoluzione per esempio portare un decimale in piu e/o fare una picola media 4 o 8 letture per non vedere il valore cambiare cosi velocemente senza motivo.
                    Trucchetti da programmatori a basso livello.
                    Ciao
                    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

                    Commenta


                    • #55
                      Dunque... giuro che l'avrei fatto comunque ma mi sono deciso e rispondo al video di Spuzz col mio... niente musica, molto più terra-terra ma in quanto difensore dell'analogico non potevo tirarmi indietro!

                      Ed ecco a voi l'unico, vero e inimitabile (e meno male..) ScaRICCATORE!

                      https://www.youtube.com/watch?v=0xj-wS3hY0o
                      Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                      Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                      Commenta


                      • #56
                        Originariamente inviato da stefanoPc Visualizza il messaggio
                        Ciao bel lavoro complimenti.

                        Se mi posso permettere migliorerei la lettura dei watt in tempo reale forse dovresti aumentare la risoluzione per esempio portare un decimale in piu e/o fare una picola media 4 o 8 letture per non vedere il valore cambiare cosi velocemente senza motivo.
                        Ciao Stefano,

                        grazie del commento. In effetti nel circuito definitivo penso di usare un sensore piu preciso (quello usato nel video misura fino a 100A..un po' ridicolo pensare che sia accurato per misure sotto 1A..) gia' usato in altri progetti ed hai pure ragione sulla media delle letture..fa una gran differenza! Prima o poi mi decido ad assemblarla sta stufetta che testa le batterie eheheh.
                        Dopo Natale dovrei aver sistemato un po' di cose ed avere piu tempo da dedicarci, tra l'altro ho in programma anche di acquistare una piccola stampante 3D cosi mi posso fare anche le project box (ed altre cose a cui mi dedico) per alcuni dei miei progetti.

                        Ciao e buon weekend a tutti.
                        Bici elettrica MKIII : qui.

                        E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X
                        TOP100-SOLAR