annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Le batterie del futuro: Litio-Silicio, Litio-Aria, Litio-Zolfo, Grafene ...

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Si, intendevo dire perché mettere le 10Ah in parallelo quando ci sono le 50, le 60 e le 100Ah... perché, questione di spazio?

    Commenta


    • #32
      Solo per questioni di praticità, così posso sparpagliarle dove voglio e creare una batteria degli Ah che voglio. :-)
      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
      -- Jumpjack --

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da jumpjack Visualizza il messaggio
        4a generazione (tra 5 anni o 10? Battery500 IBM?):
        Li-Aria, Li-Zolfo, Li-Si, Li-Sn? 500 Wh/kg
        scooter: 5000Wh/10kg/80km/2000 cicli oppure 25000Wh/50kg/500km/2000 cicli ?
        auto: 80.000 Wh/160kg/400km/2000 cicli
        Hollow Carbon Nanofiber-Encapsulated Sulfur Cathodes for High Specific Capacity Rechargeable Lithium Batteries - Nano Letters (ACS Publications)

        in questo vecchio articolo si stimano 730Ah/Kg (a circa 1,7-1,8v di cella fanno 1,25KW/Kg), per "miseri" 150 cicli di carica/scarica a "soltanto" C/5.
        ora, tralasciando il fatto che si parlera' di micro batterie in condizioni di prova standard, ma con un pacco di 40Kg, ossia 50KWh, di quelle batterie un mezzo come uno scooter arriverebbe a fare 1000Km a carica, che per i 150 cicli di vita utile si traducono in piu' di 100.000Km(!), e che con i suoi C/5 soddisferebbe anche i piu' esigenti, visto che rende disponibile una potenza di 10KW continui senza nessun problema (e sul mercato non ci sono tanti scooter elettrici che possano vantare tale potenza).
        quindi a confronto delle LiYFePO4, che vantano scariche a 20C e mille mila cicli di ricarica, il dato che mi piace evidenziare e' che con un'adeguata capacita' quei parametri non hanno granche' valore (un pacco da 50KWh capace di scaricare 1000KW di potenza istantanea o che possa garantire quasi 2 milioni di Km non serve per una "normale" mobilita' cittadina).

        Commenta


        • #34
          Ecco a voi le B.E., Batterie Esagerate! :-)

          LINK

          Oltre 1000 cicli di carica a 190C (centonovanta!!!)
          E probabilmente con densità di energia superiore a quelle tradizionali (pero' non trovo dati di Wh/kg nella ricerca).
          Addio supercondensatori!
          Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
          -- Jumpjack --

          Commenta


          • #35
            cioe' in 20 secondi?!
            e si, a livello di ultra condensatori, anche se questi ne fanno 500.000/1M di cicli.
            comunque e' da vedere bene questa ricerca con i nastri di carbonio.

            Commenta


            • #36
              Sono già un paio di volte che sento "voci di corridoio" dire che stanno per arrivare sul mercato "batterie al litio eccezionali", ma nessuno mi ha saputo dire niente di preciso; quelle al vanadio mi sembrano ancora "giovani"... ma saranno mica invece quelle a ioni di litio a film sottile? La ricerca va avanti dal 1999, ma questa pagina del 2010 della Excellatron sembra essere promettente: scariche a 10C, oltre 1000 cicli, e un'assurda densità di energia tra 250 e 300 Wh/kg! (le LiFePo4 stanno sui 100, le LiPo sui 170). E sarebbero anche "intrinsecamente sicure" grazie all'elettrolita solido invece che liquido.
              Come dire che il mio scooter potrebbe avere una batteria di una decina di kg (invece di 20) per fare 90 km.
              Secondo questo grafico, poi, potrebbero arrivare fino a 400 Wh/kg:



              A proposito di Wh/Kg, quelle al vanadio, per le quali non ci sono dati in quella ricerca, vengono date per 220 mAh/g, contro i 170 mAh/g delle LiFePo4; visto che le LiFePo4 hanno circa 100Wh/kg, immagino che le LiV arriverebbero a 150 o giù di lì. Rispetto alle LITF (Li-Ion-Thin-Film) sembrano già vecchie! :-)
              Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
              -- Jumpjack --

              Commenta


              • #37
                dipende dal voltaggio di cella...
                sapendo la chimica redox posso calcolarlo...(non ho capito se usano la solita ossidoriduzione del vanadile)
                conta comunque che vanadio e litio hanno una elevata differenza di elettronegativita', quindi di delta V non sara' come quello delle litio, a 3-4V e percio' anche la capacita' specifica sarebbe simile.

                le redox vanadio sono su 1,3-1,4V, ossia 2,5 volte meno di una litio con comuni sali.
                il fatto e' che il litio e' un elemento leggerissimo, mentre il vanadio pesa almeno 7 volte di piu' (non contando che hanno riduzioni a valenze differenti).

                Commenta


                • #38
                  Interessanti appuntamenti in vista:
                  Knowledge Foundation (USA)
                  http://www.batteriesforthefuture2013.com/program.htm (ITALIA)
                  Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                  -- Jumpjack --

                  Commenta


                  • #39
                    AABC Europe 2013
                    June 24 – 28, 2013
                    Palais des Congrès, Strasbourg, France
                    The fourth European Automotive Advanced Battery Conference.
                    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                    -- Jumpjack --

                    Commenta


                    • #40
                      Arrivano le batterie meglio delle LiFePO4? I Superpolimeri di Electrovaya

                      Solo teoria?
                      Solo per pochi?
                      Solo per ditte?
                      Boh, le hanno inventate a fine 2012 (però già se ne parlava nel 2012, boh?), chissà quando saranno disponibili queste Electrovaya Superpolymer MN-HP da 200 Wh/kg?!!
                      Electrovaya Launches Next Generation Lithium Ion SuperPolymer(R) Cell & Battery Technology: MN-HP Series - Manufacturing Digital
                      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                      -- Jumpjack --

                      Commenta


                      • #41
                        https://batteryworkshop.msfc.nasa.gov/

                        Una ventina di presentazioni all'anno dal 2007 a oggi!

                        Ah, ma la Panasonic ha già in commercio superbatterie da 250 Wh/kg a 7 Euro/Wh!!
                        New 2X Panasonic 18650 3 6V 3100mAh Rechargeable Li ion Battery 2 NCR Batteries | eBay

                        Però il test della NASA del 2009 su quelle da 2,9Ah (236Wh/kg) non dà bei risultati per la durata: 50 cicli a 1C (pag.7)
                        https://batteryworkshop.msfc.nasa.go...ells_JRead.pdf
                        Ultima modifica di richiurci; 09-06-2013, 20:25.
                        Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                        -- Jumpjack --

                        Commenta


                        • #42
                          SCiB, le batterie Toshiba con vita di 600.000 km a 3C e DoD 100%!!!

                          Ho trovato le batterie da sogno :-)
                          6000 cicli con DoD 100% e cariche/scariche a 3C!!!
                          Sono le SCiB della Toshiba, e pare che siano montate sulla Citroen C-zero / peugeot i0n.
                          http://www.toshiba.com/ind/data/tag_...chure_5383.pdf

                          6000 cicli da 100km fa 600.000 km! :-)

                          Infatti pare che costino un botto.
                          Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                          -- Jumpjack --

                          Commenta


                          • #43
                            si, le conoscevo gia'; in formato cilindrico e piu' piccole sono montate sui portatili professionali della HP (o su pacchi a richiesta).
                            quelle prismatiche sono praticamente introvabili (ma sono ricerche di un paio d'anni fa').
                            dovrebbe essere tecnologia della Boston Power.

                            sono delle LiFePO4 a tecnologia nanometrica (usano un elettrodo al titanato di litio, in forma cristallina nanostrutturale).

                            stesso prodotto delle altairenano e appunto delle sonata di HP.

                            come vanno?
                            la loro caratteristica principale e' la "carica veloce" ad oltre 2C, ma sinceramente non saprei che dirti di durata o prestazioni... il prodotto piu' diffuso sono appunto i pacchi opzionali di HP; sarebbe da fare una ricerca sulle impressioni d'uso/problematiche.

                            la dimensione massima e' di 20Ah, come hai trovato, quindi, per avere degne prestazioni e non andare a voltaggi assurdi, si deve circuitare in parallelo, che non e' mai la miglior cosa nelle applicazioni ad alto assorbimento (sbilanciamenti e surriscaldamenti);
                            20Ah con tante celle significa una complicata circuitazione per il BMS...

                            Commenta


                            • #44
                              In arrivo batterie da 1100 Wh/kg e 10.000 cicli con DoD 100%?
                              Auto elettriche: batterie al litio che durano 27 anni in arrivo - Auto - GreenStyle

                              Chi lo sa, bisognerebbe leggere la ricerca originale degli scienziati del “Zentrum für Sonnenenergie und Wasserstoff-Forschung Baden-Wurttemberg” per capire quanto c'è di vero e di verosimile...

                              edit:
                              ops, 1100 WATT per kg,non wattora, scusate...
                              Comunicato stampa ufficiale:
                              http://www.zsw-bw.de/uploads/media/p...tterien_EN.pdf
                              Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                              -- Jumpjack --

                              Commenta


                              • #45
                                Ciao in giro ho trovato queste: Batterie, dalla Germania la pila da 10.000 ricariche | canaleenergia.com che sembrano promettenti (da qualche parte ho letto pure che abbiano siglato un accordo con bmw e daimler). Poi, peró, resta sempre il sogno proibito : il grafene ! Home questo é il sito di un' azienda italiana che ci sta lavorando su. Sarei tentato di chiamarli per chiedere informazioni in merito alle batterie, ma essendo solo un appassionato e non un tecnico, temo di non essere in grado di apprezzare i dati che mi fornirebbero. Magari potreste farlo voi e tenerci aggiornati. Ciao
                                La nostra impronta ecologica si rifletterà sulle opportunità di vita delle generazioni future,
                                Se non la riduciamo drasticamente i nostri figli non ce lo perdoneranno mai!

                                Commenta


                                • #46
                                  Finalmente celle a combustibile a prezzi umani?
                                  UNIST

                                  Potrebbe essere: hanno scoperto/inventato un catalizzatore per celle a combustibile definito "economico e di facile produzione", mentre attualmente le celle a combustibile si basano sul platino.

                                  Se non fosse per il problema dei costi, le fuel cell sarebbero la soluzione migliore per i mezzi elettrici, permettendo di immagazzinare molta più energia di una batteria.
                                  Le stesse batterie litio-aria, o in generale metallo-aria, attualmente in studio, sono varianti particolari di celle a combustibile.
                                  Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                  -- Jumpjack --

                                  Commenta


                                  • #47
                                    L'altro giorno al centro commerciale, scuriosando tra i cellulari, ne ho visto un paio con "batterie speciali" ad alta capacità.
                                    Lì per lì non gli ho dato peso più di tanto... poi ieri mi sono messo a ripensare all'etichetta che ho letto... possibile ci fosse scritto davvero "SiO2"??? Vorrebbe dire batterie al litio-silicio! Quelle super-batterie teoriche da MILLE wh/kg?!?
                                    Boh, mi pare strano, forse non era SiO2 ma qualcosaltro-O2, perchè al momento le batterie al silicio sono sotto forte ricerca; e, a tal proposito, ho trovato questa:
                                    Hollow Porous SiO2 Nanocubes Towards High-performance Anodes for Lithium-ion Batteries : Scientific Reports : Nature Publishing Group

                                    Batterie a nanocubi cavi di silicio con capacità circa 10 volte superiori a quelle attuali! (se non ricordo male, le li-ion attuali non superano i 170 mAh/g, mentre queste batterie prodigiose, dopo un' "insensata" :-) capacità iniziale di 3000 mAh/g si assesterebbero, dopo 30 cicli, a "soli" 900 mAh/g, cioè "solo" 5 volte di più delle batterie al litio attuali)
                                    Se ci vogliamo ridurre a 4 volte per considerare il livello-batteria anzichè il livello-cella, significherebbe comunque che una batteria da 10 kg conterrebbe 4 kWh.
                                    Facendo i conti in km, attualmente l'autonomia di uno scooter si aggira sui 2 km per kg di batterie, quindi si passerebbe a 8 km/kg.
                                    Chissà quanto costeranno, e quando arriveranno sul mercato...
                                    Però è interessante pensare che se uno si compra oggi un'auto elettrica con batterie in comodato che verranno aggiornate man mano che usciranno nuove versioni (così dice Renault...), tra 10 anni potrebbe ritrovarsi, invece che con un'auto col 50% di autonomia di quella iniziale, con un'auto con il 400% dell'autonomia iniziale! :-)
                                    Vita da pionieri, che fatica... ;-)
                                    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                    -- Jumpjack --

                                    Commenta


                                    • #48
                                      lavorando nella chimica analitica ti posso dire che particelle in silicio da 2 micron non sono difficilissime e costossissime da ottenere; sono i riempimenti tipici delle colonne cromatografiche, che servono da impalcatura alla fase stazionaria (dipende dalla fase, ma generalmente delle molecole organiche con catena da 4 a 18 atomi di carbonio, le tipiche, o diversamente associate per cose particolari). la questione e' che il silicio, di per se, e' decisamente poco elettrocontuttivo. lo scopo e' puramente quello di massimizzare la superficie utile d'interfase degli elettrodi, ma essendo elettrodi devono offrire la minor resistenza elettrica, quindi essere dei buoni conduttori. ora, se non lo droghi, il silicio tradizionale e' decisamente poco conduttivo, cosi' come la silice (il suo ossido), ma ci sono 2 punti cruciali: in ambito nanometrico i materiali si possono comportare molto diversamente che in ambito macrometrico; avere un supporto ad enorme superficie e' comunque una gran cosa, avendo la possibilita' di renderlo conduttivo ed "aggrappante" per i sali interessati. da parte sua la silice e' un materiale massivamente studiato (sia in ambito elettronico che chimico), quindi la speranza che possa uscirne qualcosa di buono c'e'. ti ricordi la marca ed il modello di cellulare, cosi' da fare un'accurata ricerca sul caso?

                                      Commenta


                                      • #49
                                        macchè, non mi ricordo... Mi ricordo solo che l'ho visto al Saturn del centro commerciale di RomaEst... ma non mi va di riandarci, con questo caldo! :-)
                                        Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                        -- Jumpjack --

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Potrebbe essere qualcosa una tecnologia simile?

                                          Cellulari, in arrivo batterie piu' efficienti

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Non ho resistito alla curiosità e sono tornato al centro commerciale. :-)
                                            Son batterie targate "SiO+" su cellulari LG, ma la LG stessa "vanta" appena un 6% in più di capacità!

                                            Interessante però il tuo link.

                                            edit:
                                            dettagli in post recentissimo (ma le batterie SiO+ LG sono uscite a ottobre 2012): http://www.slashgear.com/lg-g2-batte...pace-07292975/
                                            610 Wh/Litro (contro i 220 del LiFePO4); i Wh/kg non li trovo...
                                            La spiegazione nella figura mi sembre un po' bambinesca... ma forse le "palline" più piccole sarebbero nanoparticelle, chissà...



                                            Spiegazione un po' più seria:
                                            http://batt.lbl.gov/research-tasks/i...ing-in-action/


                                            edit2:
                                            Mi sono imbattuto nelle batterie al magnesio per sistemi di rete:
                                            http://www.netl.doe.gov/publications...ergy_Alman.pdf

                                            Anodo in Magnesio, Catodo in Magnesio, Manganese e Silicio, densità di 500 Wh/kg!
                                            Ciclabilità tra 0.2 e 2 V!!
                                            Però il pdf parla anche di 200 e 2000 Ah/kg, non è che abbia capito molto...

                                            Ed ecco anche le batterie al solfato di litio invece del classico solfato di piombo delle batterie al piombo, che raggiungerebbero i 450 Wh/kg e sarebbero pure economiche! E pure con "ottima ciclabilità" (ma senza numeri precisi... ma quest'altra ricerca parla di nessuna diminuzione di capacità dopo 200 cicli a 4.5C)
                                            http://www.nature.com/srep/2013/1303...srep01401.html
                                            Ultima modifica di jumpjack; 16-08-2013, 15:25.
                                            Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                            -- Jumpjack --

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Le pile a complessi di alluminio con Mn e Mg sono interessanti, ma credo che pur essendo un'amalgama e funzionanti a temperatura ambiente siano un tantino difficili da gestire.
                                              Il disperdente è tetraidrofurano, un composto chimico decisamente poco simpatico:
                                              etere cilico altamente volatile ed infiammabile, oltre che irritante, può creare perossidi (composti altamente esplosivi) se non stabilizzato.
                                              Altamente tossico per la flora e fauna acquatica...
                                              Insomma, io in lab lo ho, ma lo maneggio con e dovute attenzioni ( su certe cose è na vera rogna).
                                              Per quanto riguarda la capacità gravimetrica specifica dipende dal complesso usato (da 2 a 17 atomi di alluminio e poomeno la metà di Mn), ma credo che sia quella teorica, ossia solo dell'amalgama... spuia credo sia sui 200 wh/kg.

                                              Quella con sali di litio in dispersione acquosa me la devo studiare...

                                              Perché non usano un disperdente in macromolecole fluoro sostituite! I polimeri tetra fluoro sostituiti sono l'ideale per queste applicazioni, altro che THF o ACN!
                                              Ultima modifica di richiurci; 19-08-2013, 01:07. Motivo: post consecutivi

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Dal 30 settembre al 2 ottobre si terrà a Stoccarda la fiera internazionale delle tecnologie per batterie e accumulatori Battery+Storage 2013.

                                                Fonte: A Stoccarda si parla di batterie
                                                Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                -- Jumpjack --

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  Batteria a ricarica liquida a 100$/kWH?
                                                  New rechargeable flow battery enables cheaper, large-scale energy storage - MIT News Office

                                                  Non si capisce però che densità di energia abbiano.
                                                  Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                  -- Jumpjack --

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Io credo che ci sia ancora molto da studiare sulle celle standard, e non solo per la chimica.
                                                    Bastano qualche atomo qua e là in una lega per conferirgli car. teristiche innovative, e nelle batterie lo abbiamo visto con il calcio e l'argento nelle vecchie Pb, chimica straconosciuta; non di meno nel fattore forma, non solo nelle nanostrutture, ma anche in forme e concezioni certo non eccezionali;
                                                    Avendo dovuto sostituire in questi giorni la batteria di primo equipaggiamento di una mia auto, che si è tirata 8 anni, ne ho presa una di buona qualità, ma girettando ho visto le nuove AMG optima, a cella cilindrica.
                                                    È sempre piombo e acido solfrico, ma l'aggiunta di qualche atomo, un pò di vetro ed una forma diversa hanno fatto progredire la vecchia tecnologia a livelli realmente strabilianti, livelli economici effettivamente risibili, se non fosse per l'esclusività del prodotto.
                                                    Per me la ricerca si stà spingendo su cose esotiche, quando le vecchie ancora possono dare ottimi risultati... basta studiarle in modo diverso...

                                                    PS
                                                    ho tentato di resuscitare la vecchia batteria che segnava meno di 6v, ed il C3 me la ricaricava come una da 6v, ma purtroppo una cella dev'essersi del tutto solfatata, in quanto appena messa sotto carico ha buttato la batteria a 10.5v....
                                                    Non sò se aprirla per sperimentare o riconsegnarla al consorzio....
                                                    Ultima modifica di lucusta; 27-08-2013, 22:11.

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Batterie Valence al litio-ferro-magnesio: le batterie eterne! (settemila cicili a DoD100%!!!)

                                                      La Valence produce le costosissime batterie al litio-ferro-magnesio del defunto scooter Oxygen Lepton.
                                                      A quanto pare ora vendono non più solo batterie, ma anche celle sfuse, in formato 18650 e 26650. Non so DOVE le vendano e a quanto, ma in home page c'è scritto che le vendono...

                                                      I datasheet:
                                                      http://www.valence.com/sites/default...t_may_2013.pdf
                                                      http://www.valence.com/sites/default...april_2013.pdf

                                                      Riepilogo:

                                                      18650:
                                                      110 Wh/kg, 260 Wh/litro, scarica continua 2C, impulsiva 5C, ricarica consigliata 0,5C, cicli a 0,5C/100%DoD: 7000!!! Settemila!!!

                                                      26650:
                                                      101 Wh/kg , 227 Wh/litro, scarica continua 10C (??? dieci?), impulsiva 40C, ricarica consigliata 1C, cicli a 4C/100%DoD: non si sa, ma di sicuro più di 1000.

                                                      Fino a qualche mese fa le batterie da 12 V costavano uno sproposito, ora non so.


                                                      Ulteriori grafici:
                                                      Technical Paper - Phosphate-Cathode-Based Lithium-Ion Batteries in Large-Format Applications - PowerPulse.Net

                                                      Resistenza alle basse temperature:


                                                      Invece il modulo da 12V:
                                                      http://www.valence.com/sites/default...e_jun_2013.pdf

                                                      62 Wh/kg (??), scarica continua 6C, impulsiva 17C, ricarica 1C, serializzabili fino a 400 volt, cicli ignoti.

                                                      Scopro solo ora che nell'estate scorsa (2012) la Valence ha fatto bancarotta!
                                                      La Valence fabbrica(va) le portentose & costosissime batterie litio-ferro-magnesio dello scooter Lepton dell'anch'essa defunta Oxygen! E' una vera epidemia!

                                                      Però sul sito Valence dicono che sono ancora in attività, e ora vendono anche celle sfuse.
                                                      Ultima modifica di richiurci; 04-10-2013, 16:03. Motivo: post consecutivi
                                                      Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                      -- Jumpjack --

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        Non conosco il caso particolare (non è il mio campo), ma in genere una ditta che fallisce può essere acquistata dal fallimento e il nuovo acquirente può decidere di tornare a produrre con lo stesso marchio, se ha acquistato anche quello e se lo ritiene opportuno.

                                                        Se giudichi che la qualità del prodotto abbia meritato, mi auguro che il nuovo titolare possa avere mantenuto l'occupazione che aveva garantito tale qualità, magari riuscendo anche a contenerne il costo.

                                                        ••••••••••••

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Ho scopero che il Fraunhofer Institute tedesco sta lavorando al progetto "LIB15", che prevede di sviluppare da qui al 2020 nuove potenti batterie al litio seguendo le strade più diverse.

                                                          Il programma per i prossimi anni:
                                                          Fraunhofer ISI - LIB 2015-Roadmapping

                                                          L'elenco dei gruppi di lavoro collegati, tradotti da Google da una pagina solo in tedesco.
                                                          Gruppi di lavoro del progetto “LIB15”, per lo sviluppo di nuove e più capaci batterie al litio da qui al 2015 e oltre

                                                          BatMan
                                                          The consortium "BatMan" (battery management for mobile lithium-ion energy storage) deals with the exploration, development and integration of a novel, scalable and modular battery management system (BMS) for EV and LEV applications apart (EV = electric vehicles, LEV = light electric vehicles).
                                                          Read more

                                                          Li redox
                                                          The goal of the joint project "Li redox" is to improve the overcharge protection of lithium-ion batteries.
                                                          Read more

                                                          LEVER
                                                          The aim of the BMBF project "high-energy battery with improved electrolyte separator assembly (ARM)" is the optimization of the composite ceramic separator / electrolyte.
                                                          Read more

                                                          HE-Lion
                                                          The "HE-Lion" (high-energy lithium-ion batteries) aims novel Li batteries with high energy density (> 300 Wh / kg) to develop, further characterized by high reliability, long life and good environmental compatibility.
                                                          Read more

                                                          LESSY
                                                          The project "LESSY" (lithium electricity storage system) has to prove the goal, the technical and economic feasibility of large-scale stationary electricity storage based on lithium-ion technology - the concrete example of the application of primary control power supply.
                                                          Read more


                                                          Hyliš
                                                          The project "Hyliš" (hybridization of lithium batteries in stationary applications with fluctuating operating) aims to integrate lithium-ion batteries in the application field of stationary grid systems.
                                                          Read more

                                                          LI Mobility
                                                          The aim of the project LI Mobility is developing a battery management system (BMS) for lithium-ion batteries.
                                                          Read more

                                                          Roadmapping ISI
                                                          The Fraunhofer Institute for Systems and Innovation Research (Fraunhofer ISI) accompanied the partners of the Innovation Alliance LIB2015 with a roadmapping process.
                                                          Read more

                                                          LIB OFF-Road
                                                          The "use of lithium-ion batteries in off-road utility vehicles for effectiveness and self-sufficiency increase (LIB OFF-Road)" is working on the development, optimization and standard Applizierung of large lithium-ion batteries in agricultural and other off- Road goods vehicles.
                                                          Read more

                                                          SLIB
                                                          The LIB technology is characterized by high energy density, long life and light weight. Worldwide, this technique is currently used in the field of consumer electronics and Bürokommunkation. It represents today in Germany is a key technology for applications in mobile and stationary use dar. in Germany currently is no mass production of LIBs for automotive or stationary applications held, first Vorserienfertigungen because of the great potential for development are under construction.
                                                          A great market potential exists for hybrid cars (hybrid electric vehicles, HEVs) and electric vehicles (electric vehicles, EVs). As a key component for these vehicles, the energy storage is to be regarded, for the ground to the required high energy and power densities of the Li battery technology offers.
                                                          Read more

                                                          LIB-NANO
                                                          The project LIB NANO is manufacturing a lithium-ion battery cell based on novel composite materials made of nanoparticles.
                                                          Read more

                                                          KoLiWin
                                                          In KoLiWIn new battery components to be developed - nanostructured cathode, anode and polymer electrolytes - and be coordinated so that it powerful, fast and safe battery cells can be built.
                                                          Read more

                                                          LiVe
                                                          The project LiVe (lithium battery composite structures) are concerned with the production team of scientists and targeted nanostructuring of electrode structures for high performance lithium batteries
                                                          Read more

                                                          LiFive
                                                          Five-volt lithium-ion cells with high durability at high discharge for plug-in hybrid and electric vehicles
                                                          Read more

                                                          Group of junior researchers nanoscale and interface effects in new oxide battery materials
                                                          The improved understanding of the structural and electronic properties as well as the detailed knowledge of the chemistry and physics of the interfaces are fundamental for the optimization of the energy storage and the safe use of Li-oxides in high energy storage.
                                                          Read more

                                                          BMBF Research Group New Lithium Gelpolymerelektrolyte based on newly synthesized homopolymers and block copolymers
                                                          The research group focuses on the development of new polymer systems for the production of gel polymer with high conductivity and mechanical stability to increase the safety and reliability of rechargeable lithium and lithium-ion batteries. Two different strategies are pursued.
                                                          Read more

                                                          CURRENT: AlkaSuSi
                                                          The aim of the joint project "AlkaSuSi-alkali metal sulfur and silicon," is the production of a 400 Wh / kg demonstrator with sulfur cathode and anode of silicon.
                                                          Read more
                                                          Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                          -- Jumpjack --

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            Ho già espresso in altra sede la mia opinione sulle batterie al Litio.
                                                            Le batterie al litio sono quelle che al momento attuale consentono le migliori performance in termini di leggerezza e densità di carica per kg. Molto utilizzate in tutti i settori , dalla telefonia ai laptop alle auto elettriche.
                                                            Il problema è uno solo , che nonostante i suoi pregi il litio essendo un elemento raro , non sarà mai in grado in futuro di potere alimentare tutte le auto elettriche esistenti in commercio, oltre all'alto costo del litio perchè raro e di difficile estrazione.
                                                            Le maggiori miniere di litio che io sappia si trovano in Cile e sono già monopolio di alcune società.
                                                            Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Sì, il litio sarà il nuovo petrolio, ma questo è un altro paio di maniche.
                                                              Tanto, non succederà prima del 2040... e per allora magari si sarà trovato anche un modo decente per stoccare a bordo l'idrogeno senza pericoli e produrlo tramite pannelli solari ad altissima efficienza, e a quel punto voglio vedere chi metterà il monopolio sull'acqua di mare e sul sole, tiè! :-p
                                                              :-)
                                                              Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
                                                              -- Jumpjack --

                                                              Commenta

                                                              Sto operando...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR