annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

potatura a scopi energetici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • potatura a scopi energetici

    salve a tutti
    vi scrivo perché avrei bisogno di avere delle notitzie.
    é da tempo che per una ricerca sto cercando dati agronomici.
    avrei bisogno di sapere le quantitá di biomassa ottenibile dalle varie attivitá colturali (potatura ed espianto) per i meleti e vigneti.
    qualcuno potrebbe aiutarmi?
    grazie
    saluti

  • #2
    considerazione

    salve woodhead

    non sono in grado di aiutarti ma mi sorge una considerazione immediata... quei legni non sono intrisi di trattamenti?

    a presto
    www.energeticambiente.it

    www.energoclub.org

    Commenta


    • #3
      ho gia creato molti impianti termici per bruciare i tralci di vite
      considera che 1 ettaro di vigneto produce circa (dipende dal tipo di vigneto) 1.5 ton di materiale bruciabile in apposite caldaie per produzione di acqua calda fino 115 C°

      Commenta


      • #4
        Ci sono anche interessi contrari all'impiego di biomasse legnose:
        XYLON - Mensile per la tecnologia, il commercio, l'industria e l'artigianato del legno
        Ciao
        Mario
        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
        -------------------------------------------------------------------
        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
        -------------------------------------------------------------------
        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
        ------------------------------------------------

        Commenta


        • #5
          A senso : Bruciare la legna della vite nelle centrali riduce drasticamente l'emissioni di polveri sottili e quindi di inquinare e inoltre aumenta la capacità di controllare eventuali le emissioni dannose dei trattamenti ( che non è che spariscano perchè i tralci non vengono bruciati anzi..... )

          senza contare che se i tralci sono stoccati o bruciati nei così detti panevin ( che io adoro ) si spreca l'energia che vi è racchiusa. e quindi: bruciamo gasolio!
          Che cosa è meglio x voi?
          Ultima modifica di nll; 18-11-2010, 23:02. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR