VEGETARIANESIMO - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

VEGETARIANESIMO

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ciao BrightingEyes,<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">La Bibbia E&#39; un libro religioso.</div></div><br>Sei tu e molte altre persone come te che lo dicono e senza prove a riguardo. Per sostenere che un libro parla di Dio ci devono essere delle prove concrete a riguardo. Se poi per religioso intendete spirituale, allora la Bibbia non e&#39; un libro spirituale. I libri di Osho sono libri spirituali (e non religiosi) perche&#39; parlano dello spirito, del tutto e di noi che siamo parte del tutto e per cui siamo pezzi di Dio.<br><br>Le regole delle dottrine (cattoliche, buddiste, induiste etc) riservate ai credenti sono religione (perche&#39; ti indottrinano), e in quanto tali mettono gli uomini in condizioni di schiavitu&#39;.<br><br>Siccome prove a riguardo non ne avete in mano io considero la Bibbia null&#39;altro come un libro di storia, scritto da uomini e modificato da uomini di epoche successive. Per cui se il primo uomo scrisse che la frutta e la verdura sono stati i primi alimenti che mangiavano e che loro vivevano 500 anni, queste cose se all&#39;epoca fossero state false non sarebbero state scritte: la folla lo avrebbe linciato. Dopo che quelle generazioni di uomini sono morte ecco che qualche uomo non onesto potrebbe aver manipolato la verita&#39; degli scritti originali per il proprio uso e consumo. E&#39; come adesso: nell&#39;epoca in cui viviamo la storia l&#39;hanno scritta i vincitori della II Guerra Mondiale. Solo fra 200 o 300 anni si sapra&#39; la verita&#39; e la storia verra&#39; riscritta.

    Commenta


    • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 14/12/2007,11:19)</div><div id="quote" align="left">Sei tu e molte altre persone come te che lo dicono e senza prove a riguardo.</div></div><br>Mi chiedo quali prove hai tu, per confutare le &quot;molte altre persone&quot; tra le quali, in pratica, vi sono i credenti e gli stessi pastori delle Chiese cristiane, oltre a moltissimi studiosi di ogni tempo.<br><br>Mi spiace deludere le tue convinzioni, ma Bibbia, Corano e Torah sono tutti libri religiosi e pure con origini comuni, certamente non gli unici esistenti, ma su questo nessuno obiettava.<br><br>Il linguaggio biblico va letto con riferimento ai tempi in cui quelle cose sono state scritte, perch NON E&#39; VERO che si tratta di un libro di storia, anche se da pi parti si dice che racconta la storia del popolo di Dio, perch il termine &quot;storia&quot; ha in questo caso un significato ben differente&#33;<br><br>I &quot;consigli alimentari&quot; che vi si trovano occorre contestualizzarli e scoprire il vero significato della loro origine e come si possono concretizzare ai giorni nostri. Se vuoi se ne fa argomento da forum sull&#39;ambiente, ma nulla di pi di quel che pu essere una discussione tra amici al bar, meglio lasciare che gli studiosi biblici diano suggerimenti sulla corretta lettura dei testi sacri, noi rischiamo solo di generare confusione.<br>

      Commenta


      • Ciao Albertogas (ma che gas usi? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8dcadafaadbbf6412d712cd273382275.gif" alt=":P"> )<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 14/12/2007, 11:19)</div><div id="quote" align="left">Siccome prove a riguardo non ne avete in mano io considero la Bibbia null&#39;altro come un libro di storia, scritto da uomini e modificato da uomini di epoche successive...</div></div><br>Che tu consideri la Bibbia un libro di storia comprensibile ed accettabile. Molti lo fanno. Soltanto che lo fanno per motivi di fede, non se ne vergognano e non pretendono (non pi almeno) di forzare gli altri a credere che sia la Verit&agrave;.<br>Io non lo credo e pretendo prove, scientifiche. Se non ne puoi fornire la tua &quot;spiegazione&quot; vale quanto quella di un aborigeno che voglia magnificarmi la sua dieta a base di formiche e rane spremute. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0101b3f82fdfac8484bd56cdbde164f5.gif" alt=""><br><br>Per favore ora finiamola qui, se vuoi discutere delle virt di una dieta frugivora fallo, ma senza divagazioni escatologiche&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0101b3f82fdfac8484bd56cdbde164f5.gif" alt="">
        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

        Commenta


        • Ciao nll,<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Mi chiedo quali prove hai tu, per confutare le &quot;molte altre persone&quot; tra le quali, in pratica, vi sono i credenti e gli stessi pastori delle Chiese cristiane, oltre a moltissimi studiosi di ogni tempo.</div></div><br>Nessuna per adesso ovviamente, ma questo vale anche per voi ovviamente: non avete in mano nessuna prova per confutare che quello che dico a proposito delle religioni e dei suoi libri sia falso. Solo parole, studi e parole ma niente di tangibile, misurabile e verificabile. Per cui io non sono nessuno e gli altri non sono nessuno di fronte a questi argomenti anche se hanno mille titoli accademici da portare, onorificenze o una forte fede e che comunque siano in buonafede.<br><br>Io preferisco pensare che il lavoro di molte persone dell&#39;epoca sulla Bibbia sia lo stesso lavoro che fanno gli storici moderni, che e&#39; una cosa molto piu&#39; realistica. E visto che la Bibbia e&#39; una raccolta di scritti antichi viene da se che parla della storia del tempo, della scienza del tempo, delle abitudini del tempo e per cui puo&#39; e deve essere considerata un libro storico. Ma una domanda: hai letto un po&#39; della Bibbia o un po&#39; del Corano per poter affermare che sono scritti che non parlano di storia?<br><br>Io ho letto un po&#39; di tutti e due e mi sembra che parlino di storia, abitudini, regole di comportamento, alimentazione ed altro dei tempi in cui sono stati scritti.<br><br><br>

          Commenta


          • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ma una domanda: hai letto un po&#39; della Bibbia o un po&#39; del Corano per poter affermare che sono scritti che non parlano di storia?</div></div><br>S, ho letto integralmente i testi sacri che citi e diversi altri, quando, in crisi personale, per chiarirmi le idee ho voluto rendermi conto di persona di quanto si affermava sulle principali religioni del mondo, non solo quelle che hanno in comune la discendenza da Abramo. Ma non solo, ho partecipato a incontri in sinagoga, in chiese cattoliche, ortodosse, protestanti di varie confessioni e pure in moschea, durante la mia permanenza in Egitto per lavoro.<br><br>Per chi vuole capire gli bastano i riscontri di studiosi seri, per chi non ne ha voglia neppure vedere con i propri occhi serve, perch penserebbe di essere stato vittima d&#39;illusionismo.<br><br>A me hanno convinto i vari testi sull&#39;argomento che ho letti, senza dar peso ai falsi romanzi storici, che in prefazione prima ti dicono che non scriveranno nulla di vero e poi infarciscono il racconto di riferimenti che spacciano per veri (tanto se si scoprono falsi ti dicono che te lo avevano detto in prefazione, ma ti lasciano comunque intendere che ti stavano raccontando la verit&agrave.<br><br>La Bibbia NON E&#39; UN LIBRO DI STORIA, perch, pur avendo raccontato di fatti storicamente accaduti, questi vengono comunque ricondotti al messaggio che si vuole trasmettere. Per essere storici mancano di molte parti che legano gli avvenimenti e non sono neppure ordinati cronologicamente, quindi sbagliato ritenerli dei semplici libri di storia, &#39;ch mai si inteso di tramandarli per tali. Neppure un libro di galateo, o di igiene alimentare.<br><br>Invece di leggerli solo &quot;un po&#39;&quot; ed etichettarli per quel che non sono, forse faresti meglio a leggerli per intero e con molta attenzione. E siccome non sono di immediata comprensione per noi che viviamo oggi un&#39;altra realt&agrave;, ti consiglio di leggerli con qualche buon supporto.<br>

            Commenta


            • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (maximum2 @ 12/12/2007, 23:33)</div><div id="quote" align="left">abbiamo un grossissimo problema&#33;<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/157e5e4aece206167c04e079066f48a6.gif" alt=""><br><br>Praticamente tutti gli archeologi sono daccordo che all&#39;uomo sapiens (noi) occorrono circa 10-12.000 anni per passare dalle caverne ad una civit&agrave; sia pure a livello medioevale.<br><br>ma se l&#39; uomo sapiens esiste da 300.000 anni....che cosa abbiamo fatto per 290.000 anni? correre dietro alle gazzelle?<br><br>a dire il vero noi siamo &quot;etichettati&quot; come Homo sapiens-sapiens, e siamo vecchi solo 35.000 anni... vuol dire che abbiamo passato 25.000 anni nelle caverne, e poi improvvisamente 10.000 anni fa abbiamo deciso di costruire villaggi e coltivare la terra?</div></div><br>Solo per precisazione: il fatto che l&#39;uomo sapiens esista da 300.000 anni non significa granch ai fini della veloce evoluzione. E&#39; la padronanza dell&#39;arte di ideare, fabbricare ed usare gli strumenti, cio la <b>tecnologia</b> che ha fatto fare il balzo evolutivo di cui parli e che ha occupato gli ultimi 35.000 anni. E&#39; il sapiens-sapiens che inizia a utilizzare gli strumenti in maniera sempre pi sofisticata e tale evoluzione proporzionale all&#39;organizzazione sociale. 35.000 anni fa l&#39;utilizzo innovativo di un oggetto (le idee insomma) veniva trasferito ad altri solo attraverso l&#39;esempio e l&#39;imitazione comportamentale. Ovviamente il graduale definirsi della comunicazione (prima con disegni, poi con la voce, poi con gli scritti) ha funzionato da moltiplicatore ed acceleratore. Ci abbiamo messo forse 15.000 anni a padroneggiare il fuoco, poche migliaia per giungere a uno stile di vita medioevale, qualche centinaio per utilizzare l&#39;energia fossile e andare sulla luna.<br>Non c&#39; stato alcun &quot;balzo&quot; inspiegabile e ogni miglioramento sociale stato possibile solo grazie alle innovazioni tecnologiche. Senza la fondamentale innovazione tecnologica dell&#39;agricoltura nessuna citt&agrave; sarebbe mai nata.<br><br>Tornando in tema che la dieta del sapiens-sapiens sia da sempre stata onnivora e mai esclusivamente vegetariana o addirittura solo frugivora lo dimostra proprio la storia dell&#39;innovazione tecnologica. Prima dal gigantesco balzo rappresentato dall&#39;agricoltura l&#39;uomo sapiens-sapiens ha vissuto per millenni nella fase di caccia-raccolta, spostandosi stagionalmente (nomadismo) per seguire le migrazioni e adattarsi ai mutamenti climatici. Digiunava spesso, ma poco volentieri e la cosa certo non andava a vantaggio della durata della sua vita media (che restava inferiore ai 35 anni). Buona parte del suo tempo lo dedicava alla caccia, che stato il motore principale dell&#39;organizzazione di gruppo sociale. La stessa &quot;invenzione&quot; pi famigerata dell&#39;uomo e ancora oggi in grado di smuovere emozioni ancestrali molto potenti, cio la guerra, la trasposizione fedele del &quot;branco da caccia&quot;. E&#39; nella caccia che l&#39;uomo ha inventato e sperimentato la collaborazione sinergica. Anche oggi che la caccia non ha pi alcun significato ai fini dell&#39;alimentazione per alcuni resta un forte stimolo adrenalinico.<br>Il Neanderthal poi era anche pi orientato a un consumo di carne (sempre nella dieta onnivora), data anche la notevole struttura fisica ed il clima freddo che obbligavano a ingerire grandi quantit&agrave; di calorie e proteine.<br><br>Tanto per dare qualche dato: Nelle societ&agrave; di cacciatori-raccoglitori mediterranee di 30.000 anni fa, con dieta ricca di carne e proteine, l&#39;altezza media era di 1,78. Nelle societ&agrave; basate su produzione agricola di 5000 anni fa scendeva a m. 1,60. Negli ultimi decenni di nuovo aumentata velocissimamente sempre a causa della migliore alimentazione (<a href="http://cronologia.leonardo.it/mondo07c.htm" target="_blank">http://cronologia.leonardo.it/mondo07c.htm</a>). Questo incremento non affatto collegato a una diminuzione delle attese di vita... anzi tutt&#39;altro&#33;<br>Questo non significa certo che la dieta carnea sia &quot;migliore&quot;, ma mi pare una notevole pietra tombale su certe posizioni che vorrebbero il vegetarianesimo come unica forma di alimentazione naturale ed accettabile per l&#39;uomo. Cos non , pur con tutto il rispetto per le scelte personali, ovviamente.
              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

              Commenta


              • Ciao nll,<br>visto che hai letto integralmente i testi sacri allora dovresti disporre anche di prove tangibili per affermare che Dio esiste e che i libri sacri non sono libri storici ma religiosi.<br>Se eri in crisi personale ed ora non lo sei piu&#39; vuol dire che hai trovato le prove: daccele se le hai.<br>Mi piacerebbe finalmente sapere chi siamo realmente, come siamo arrivati alla struttura biologica attuale, se abbiamo una parte eterica o meno: se lo sai dimmelo, non tenermi sulle spine.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">...pur avendo raccontato di fatti storicamente accaduti...</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Per essere storici mancano di molte parti che legano gli avvenimenti e non sono neppure ordinati cronologicamente</div></div><br>Affermazioni alquanto controverse: prima affermi che parlano di fatti storicamente accaduti, (per cui ammetti che si tratti di storia o che qualcuno ti ha detto che di storia si tratta) poi affermi che per essere storici devono essere completi (ma chi l&#39;ha detto). Per questi motivi allora le tavolette d&#39;argilla sumeriche non si possono considerare storiche perche&#39; ne mancano o alcune si sono rotte o sono incomplete.<br>Ma dai, ti stai arrampicando sugli specchi.

                Commenta


                • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 14/12/2007, 15:55)</div><div id="quote" align="left">Ma dai, ti stai arrampicando sugli specchi.</div></div><br>Ma non mi pare proprio&#33; La Bibbia cita fatti storici mescolandoli con altri leggendari (o religiosi fai tu) ed anche i fatti storici sono quasi sempre deformati molto probabilmente dalle narrazioni verbali. Qualche frammento storico nemmeno preciso non fa certo di una narrazione che ha ben altri scopi che la storiografia un racconto storicamente affidabile. Inoltre se alcuni fatti sono pure cronologicamente disordinati non mi pare proprio che le argomentazioni di Nll possano essere definite &quot;arrampicarsi sugli specchi&quot;.<br><br>Semmai sono le tue argomentazioni, che ti ostini caparbiamente a reiterarci come fossimo bimbi un p ritardati, a puzzare lontano un miglio di &quot;unghie sul vetro&quot;&#33;<br>Dai retta, la tua ipotesi fantaalimentare pu pure avere diritto di asilo su questo forum molto tollerante, ma se ne vuoi discutere fallo senza tirare in ballo le cose sacre. Lo dico proprio per rispetto verso chi crede eh&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4f8ee966db37de6f4d6754cd08ae6b58.gif" alt="">
                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                  Commenta


                  • Ciao Brightyes,<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Dai retta, la tua ipotesi fantaalimentare pu pure avere diritto di asilo su questo forum molto tollerante, ma se ne vuoi discutere fallo senza tirare in ballo le cose sacre. Lo dico proprio per rispetto verso chi crede eh&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9062c85fb93c10d4f0ab0c46c61a22ee.gif" alt=""></div></div><br>La mia ipotesi per te puo&#39; essere fanta, come potrebbe esserlo stato l&#39;atterraggio sulla luna nel medio evo. Comunque resta un&#39;ipotesi molto realistica e forse molto di piu&#39; di un&#39;ipotesi per chi vuol sperimentare.<br>La discussione sulle credenze non e&#39; un mio atto, e&#39; stata solo una difesa intellettuale.<br>In meditazione profonda qualcuno potrebbe trovare una parte di Dio in se&#39; stesso e per lui questa sarebbe una prova della sua esistenza: su questo concordo. Ma i testi sacri non ti insegnano a meditare e a cercare Dio dentro te stesso ed e&#39; per questo che non sono spirituali.<br>Non ho nulla contro le credenze altrui, ognuno puo&#39; credere quello che vuole e se non ha dubbi non ha problemi a leggere quello che scrivo visto che non ho deriso nessuno per le sue idee: ho solo fatto notare una incoerenza di pensiero da parte di nll.(potrebbe essersi sbagliato)

                    Commenta


                    • Incoerenza in cosa? Guarda che la tua posizione a non reggere&#33; Come ti ha spiegato BrightingEyes, se anche un testo contiene riferimenti storici, non significa che sia un libro di storia, allo stesso modo in cui una ricetta di cucina in una rivista popolare di divulgazione scientifica (ne trovi ogni tanto su Focus) non ne fa un libro di gastronomia e neppure un trattato di dietologia&#33;&#33;&#33;<br><br><br>I riferimenti storici, torno a ripetere, sono presenti al solo scopo di supportare il messaggio religioso che vogliono trasmettere, quindi la Bibbia continua a rimanere un libro religioso, anche se tu non sei d&#39;accordo (e pazienza, tanto la Bibbia c&#39;era da prima che arrivassi tu e con tutta probabilit&agrave; continuer&agrave; ad esserci anche quando tu te ne sarai andato).<br><br>Vuoi che ti scriva le mie conclusioni a seguito delle mie riflessioni? A che serve? Ognuno deve cercare la propria strada, il mio vissuto, unito alla mia volont&agrave; di andare a fondo alle cose che mi ha portato alle mie conclusioni, che sono solo mie, anche se te le comunicassi, quindi non possono sostituirsi allo sforzo che dovrai fare tu per capire. Datti da fare.<br><br>Adesso basta, altrimenti occorre intervenire con la moderazione, perch si sta andando troppo oltre il tema della discussione.

                      Commenta


                      • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 14/12/2007, 16:39)</div><div id="quote" align="left">Comunque resta un&#39;ipotesi molto realistica e forse molto di piu&#39; di un&#39;ipotesi per chi vuol sperimentare.<br>...ho solo fatto notare una incoerenza di pensiero da parte di nll.(potrebbe essersi sbagliato)</div></div><br>La tua sperimentazione riguarda gli effetti benefici sul tuo organismo di una dieta esclusivamente frugivora e digiuno (se non ho capito male). Non trovo nulla di &quot;fanta&quot; in questo. Te l&#39;ho gi&agrave; detto, provala e attenderemo i risultati senza preconcetti.<br>Il &quot;fanta&quot; era riferito ad altre pretese, tipo che i cavernicoli erano esclusivamente frugivori o che gli uomini antidiluviani vivessero 500 anni. Queste sono fantasie senza alcun supporto concreto.<br>E sono pure inutili alla discussione.<br>Rinnovo l&#39;invito: limitiamoci alla discussione sui pro e contro della tua dieta sul lato scientifico e pratico che c&#39; gi&agrave; tanto da dibattere. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/08865c4433518cb3f3db851b000c63e3.gif" alt="">
                        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                        Commenta


                        • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Adesso basta, altrimenti occorre intervenire con la moderazione, perch si sta andando troppo oltre il tema della discussione.</div></div><br>Va bene, ne prendo atto. Addio.

                          Commenta


                          • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 14/12/2007, 17:14)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Adesso basta, altrimenti occorre intervenire con la moderazione, perch si sta andando troppo oltre il tema della discussione.</div></div><br>Va bene, ne prendo atto. Addio.</div></div><br>AlbertoGas, non te la prendere. Ricorda che Dio ama tutti i suoi figli. E si preoccupa soprattutto dei figli, che pi problemi hanno con lui.<br><br>Non puoi pretendere che una persona creda, solo perch lo dici tu. Non puoi andare a tirare in testa alla gente la Bibbia sperando che si convertano. Esiste solo un mezzo accettabile... dai il buon esempio e prega per chi non crede.<br> perfettamente accettabile che una persona dica &quot;Io Credo in Dio&quot;... ma non giusto dire: &quot;e quindi dovete credere anche voi&quot; in quanto &quot;Dio ci ha dato la Bibbia&quot;. Ti consiglio umilmente di leggere o partecipare al corso alpha, vedrai che troverai risposta alle tue inquietudini.<br><br>Pregherei anche a tutti gli altri non non calcare la mano, in quanto non serve a nulla andare addosso ad una persona credente solo perch &quot;crede alla favoletta&quot;. Cerchiamo di convivere il meglio possibile... se poi una persone dice una inesattezza scientifica, proprio necessario correggerla? Siete sicuri al 100% di avere ragione...oggi? E se tra 10 anni la scienza stessa confutasse le proprie teorie e dessa ragione a lui?<br><br><br>AlbertoGas, torna tra qualche giorno, e raccontaci per esempio le tue ricette e i tuoi suggerimenti. Io sono molto interessato anche se non credo rinuncer mai al formaggio e a qualche bistecca, ma mi fa piacere vedere come altri trovano metodi alternativi...o meglio dire originali.<br><br>Volevo dirti anche una altra cosa riguardo all&#39;alimentazione prima del Diluvio Universale: secondo me Dio ci ha concesso di magiare le carni di animali mondi, in quanto il clima profondamente variato e probabilmente molti tipi di verdura si sono estinti. La palentologia ci conferma che un tempo c&#39;erano moltissime pi specie vegetali di ora, quindi non sarebbe affatto strano che mancando un alimento fondamentale, abbiamo dovuto sostituirlo con carne e derivati animali.<br><br>ciao<br>MaX

                            Commenta


                            • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (maximum2 @ 14/12/2007, 22:51)</div><div id="quote" align="left">Pregherei anche a tutti gli altri non non calcare la mano, in quanto non serve a nulla andare addosso ad una persona credente solo perch &quot;crede alla favoletta&quot;. Cerchiamo di convivere il meglio possibile... se poi una persone dice una inesattezza scientifica, proprio necessario correggerla? Siete sicuri al 100% di avere ragione...oggi? E se tra 10 anni la scienza stessa confutasse le proprie teorie e dessa ragione a lui?</div></div><br>Chiariamoci. NESSUNO qui pretende che ci si uniformi a un credo scientista o cose del genere. Se Albertogas o chiunque altro mi scrive &quot;io credo a ogni singola parola della Bibbia, del Corano o del libro sacro della chiesa padana secessionista&quot; la cosa per me del tutto lecita e non criticabile in alcun modo. E&#39; una questione di fede e tanto mi basta, non vado addosso a nessuno per questioni di fede. E&#39; un concetto basilare della tolleranza umana e del vivere sociale.<br>Il punto che a molti non basta questa definizione e buttano l affermazioni apodittiche giustificandole con credenze di fede che pretenderebbero universali. Ok&#33; prendiamo atto, ma io resto libero di puntualizzare che quella cosa la affermi in base a un principio di fede e non a prove scientifiche documentate. E&#39; questo comportamento che viene stigmatizzato, non l&#39;inesattezza scientifica&#33;<br>Se poi le prove scientifiche documentate daranno ragione al principio di fede... ottimo, aveva ragione lui e ne prenderemo atto tutti. Come ho gi&agrave; detto gi&agrave; successo. Il diluvio universale stato per secoli considerato verit&agrave; rivelata senza alcun dubbio. L&#39;avvento dell&#39;illuminismo e dello scetticismo religioso collegato lo ha messo in dubbio, anzi per la stragrande maggioranza di uomini di scienza era un evidente mito senza attinenza con la realt&agrave; fino a vent&#39;anni fa. Poi prove scientifiche hanno dimostrato senza ombra di dubbio che repentini aumenti del livello dei mari e gigantesche inondazioni sono davvero avvenute. Questo non dimostrer&agrave; che No s&#39; caricato su un barcone topi, libellule, elefanti, canguri e qualche centinaio di migliaio di insetti diversi, ma d&agrave; un concreto supporto all&#39;ipotesi che il mito del diluvio sia memoria protostorica verbale tramandata (cosa confermata anche dal fatto che appare in moltissimi racconti ancestrali di molte popolazioni).<br><br>Qui il problema semplicisssimo. Si dibatte del fatto che la dieta solo frugivora sia naturale per l&#39;uomo. Per me non vero e ne ho citato molti dati a sostegno. Per albertogas vero perch la Bibbia dice... ecc... Con tutto il rispetto per le convinzioni di fede di albertogas non si pu intavolare una discussione su questa base. Se sono convinto che la Bibbia dica cose vere cerco prove concrete e certe (cio scientifiche) che quelle cose sono vere.<br>Se spero di affermare che le stesse cose sono vere solo perch lo dice un libro che considero &quot;storico&quot; sbaglio e qualcuno me lo far&agrave; notare. I libri possono sbagliare o anche mentire. La storia della seconda guerra mondiale sarebbe molto diversa se a scriverla fossero stati solo tedeschi, giapponesi e italiani nostalgici, ma i campi di steminio sono realt&agrave; oggettiva e provata da prove scientifiche. Se poi magari qualcuno vuol credere ai libri dei revisionisti son fatti suoi, ma non terreno di discussione.<br>Le ipotesi possono essere criticate liberamente da chiunque, ma usando argomenti, non dogmi di fede.<br><br>Comunque ho invitato pi volte a evitare riferimenti di stampo religioso in argomenti pi o meno scientifici. Consiglierei di farcene tutti una ragione e voltare pagina. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/337ad325abe259858dc7e436c728eb84.gif" alt="&lt;_&lt;"><br>
                              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                              Commenta


                              • ...ma io dico, c&#39;e&#39; bisogno di un tale casino e ricorrere pure alla bibbia ecc.. x dimostrare che l&#39;uomo onnivoro?<br><br>ma per caso gli animali vegetariani, qualunque essi siano, hanno i canini e gli incisivi nella bocca?<br><br>il fatto che uno possa benissimo campare, e meglio sia per lui che per l&#39;ambiente, sostituendo la carne con altro non c&#39;entra mica niente con quello per cui stato &quot;progettato&quot; o &quot;evoluto&quot; l&#39;uomo a seconda di chi narra, in entrambi i casi si adatta al cibo che trova, che si chiama onnivoro, come noi che abbiamo denti sia per masticare che per tagliare.

                                Commenta


                                • Vedi BrightingEyes, come sempre hai travisato le mie parole, forse non leggi attentamente quello che scrivo perche&#39; in mente gia&#39; pensi alla tua risposta:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Per albertogas vero perch la Bibbia dice... ecc... Con tutto il rispetto per le convinzioni di fede di albertogas non si pu intavolare una discussione su questa base.</div></div><br>Con tutto il rispetto, albertogas non ha fede nella Bibbia, perche&#39; come ti ha detto per lui (me) e&#39; un libro storico e non religioso. Sono contento per tutti i credenti che accettano le parole scritte nella Bibbia in Fede e cioe&#39; credendo senza dover avere delle prove: fanno un atto di fede. Albertogas non lo fa&#39;: ti cita la Bibbia solo per darti una cronologia delle affermazioni sulla dieta umana, il resto , se sei curioso te lo vai a cercare da solo. Albertogas si e&#39; letto un sacco di libri scientifici a proposito di proteine, carboidrati e su come lo stomaco li digerisce e che tipo di scarti danno e che tipo di minerali in deposito il corpo utilizza per la digestione e la neutralizzazione dell&#39;acido gastrico. Albertogas si e&#39; letto anche libri di naturopati a proposito delle scorie e della loro eliminazione, ha letto libri sul digiuno e di come affrontarlo e di che azioni-reazioni scatena nel corpo e l&#39;ha messo in atto per provare sulla sua pelle. Albertogas sta facendo le prove giornaliere sul ph della sua urina per vedere come oscilla in base agli alimenti introdotti e vi garantisco che se il giorno prima mangiate proteine, carboidrati, formaggi, latte etc tranne frutta e verdura la vostra urina sara&#39; acida e non basica.<br>Con tutto il rispetto, se albertogas avesse fede in quello che dice la Bibbia non sarebbe cosi&#39; curioso di fare degli esperimenti, di leggersi dei libri e di studiarli e di verificarne la validita&#39;: farebbe un atto di fede e non romperebbe le scatole a nessuno.<br><br><br>Ciao maximun2:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">AlbertoGas, non te la prendere. Ricorda che Dio ama tutti i suoi figli. E si preoccupa soprattutto dei figli, che pi problemi hanno con lui.</div></div><br>Io non me la prendo, infatti non mi sono mai arrabbiato, non ho offeso nessuno perche&#39; non e&#39; nella mia natura. Io vivo seguendo questi criteri: non fare agli altri cio&#39; che non vuoi sia fatto dagli altri a te stesso e chi e&#39; causa del suo mal pianga se&#39; stesso. Io non credo a nessuno, credo solo a quello che posso scoprire e verificare: se un pazzo viene da me&#39; e mi dice: guarda forse non siete onnivori perche&#39; avete lo stomaco lungo 11-12 volte il tronco ed avete il duodeno mentre i carnivori hanno un intestino corto 3 volte il tronco e gli erbivori hanno 4 sacche per la disgestione io ci penso, mi informo studio esperimento e valuto: non prendo per buono tutto quello che mi hanno insegnato o detto, resetto tutto e ricomincio da capo ed e&#39; ovvio che sia cosi&#39;. Una teoria che poggia sulle fondamenta errate prima o poi cade.<br><br>Siccome sono pazzo,(si non ho tutte le rotelle a posto), per verificare l&#39;esistenza di Dio sto meditando tutti i giorni prima dell&#39;arrivo della mia morte: sembra che sia l&#39;unico modo per incontrarlo (non per credere alla sua esistenza: per quello basta un atto di fede) a tu per tu e scoprire chi sono veramente.<br>

                                  Commenta


                                  • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 17/12/2007, 08:23)</div><div id="quote" align="left">Vedi BrightingEyes, come sempre hai travisato le mie parole, forse non leggi attentamente quello che scrivo perche&#39; in mente gia&#39; pensi alla tua risposta:</div></div><br>Tu dici? Io penso invece che sia tu che stai cercando di travisare cosa ti si sta dicendo ormai da tempo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Con tutto il rispetto, albertogas non ha fede nella Bibbia, perche&#39; come ti ha detto per lui (me) e&#39; un libro storico e non religioso.</div></div><br>Ecccoci al punto. Proviamo a non &quot;travisare&quot; e spiegarci bene?<br>Tu ovviamente sei liberissimo di considerare la Bibbia come vuoi, un libro religioso, storico, un romanzo fantasy o una guida enogastronomica. Sono tue convinzioni su cui nessuno ha diritto di questionare.<br>Detto questo, cerchiamo invece di capire il punto vero di discussione. Che NON che cosa sia la Bibbia, ma che e resta, senza alcun travisamento possibile, il fatto che qualcuno pretende di usare ci che scritto nella Bibbia (o dove vuoi, anche in un libro che si dichiari &quot;storico&quot come VERITA&#39; utile a sostenere proprie tesi.<br><br>Cito: &quot;<i><b>Siccome prove a riguardo non ne avete in mano io considero la Bibbia null&#39;altro come un libro di storia, scritto da uomini e modificato da uomini di epoche successive. Per cui se il primo uomo scrisse che la frutta e la verdura sono stati i primi alimenti che mangiavano e che loro vivevano 500 anni, queste cose se all&#39;epoca fossero state false non sarebbero state scritte:</b></i>&quot;<br><br>Questo il punto della questione. Che non religiosa (argomento per cui ho il massimo rispetto, pur non sentendolo mio), ma semplicemente di corretta procedura scientifica.<br>Non esiste ALCUN indizio, per quanto flebile, che un uomo possa superare i 120 - 130 anni. Parlare di uomini che vivono 500 anni , scientificamente parlando, una sciocchezza. Il fatto che non esistano prove &quot;contrarie&quot; alla loro esistenza non rende pi reali i troll delle leggende nordiche e qui siamo allo stesso livello. Parlare di uomini dell&#39;era prediluvio che si nutrono solo di frutta invece pi di una sciocchezza, una falsit&agrave; bella e buona, visto che esistono migliaia di prove che l&#39;uomo ha cacciato e utilizzato gli animali sia per scopi alimentari sia per ogni altro scopo tecnologico da centinaia di migliaia di anni.<br>Tu insisti a tentare di supportare queste &quot;ipotesi&quot; citando la Bibbia. Al di l&agrave; del tuo rapporto con Dio e degli sforzi per raggiungerlo, non puoi farlo senza essere criticato. Perch non puoi basare un ragionamento scientifico su un libro evidentemente scritto per motivi che esulano sia dalla storiografia che dalla scientificit&agrave;.<br>Ripeto un&#39;ultima volta: stai sperimentando la tua dieta frugivora? Bene... facci sapere&#33; Ma per me e per molti altri la tesi che sta dietro questa tua scelta resta fondata sul nulla. Non esiste alcuna base scientifica (o comunque tu non ne hai presentato) su cui affermare che l&#39;uomo non onnivoro e prima del diluvio si nutriva solo di frutta. Esistono invece concreti dati scientifici che una dieta del genere sarebbe pericolosa per le carenze nutrizionali, specie in bambini ed anziani. E se pure tu puoi esporla liberamente non puoi pretendere che questi piccoli problemucci siano passati sotto silenzio senn ti offendi. Chiaro? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ecc0641a16cd9609a65534d8a63370cd.gif" alt=":B):"><br><br>Il concetto ora mi pare abbastanza semplificato e non &quot;travisabile&quot; o no? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b324d2e306f116b20824b2d47a0cf4b8.gif" alt="&lt;_&lt;"><br><br><br><br>
                                    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                                    Commenta


                                    • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Non esiste ALCUN indizio, per quanto flebile, che un uomo possa superare i 120 - 130 anni. Parlare di uomini che vivono 500 anni , scientificamente parlando, una sciocchezza.</div></div><br>Mi sembra di ricordare che ne tu e ne io eravamo presenti all&#39;evento, per cui non sappiamo se e&#39; una sciocchezza o meno: tu presumi che sia una sciocchezza perche&#39; adesso le persone muoiono prima e non per un altro motivo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Tu insisti a tentare di supportare queste &quot;ipotesi&quot; citando la Bibbia.</div></div><br>Ancora, allora proprio non capisci:<br><br>- la bibbia da&#39; uno spunto perche&#39; contiene la cronologia degli eventi;<br>- la fisiologia umana e degli animali e&#39; diversa e da qui parte un altro spunto;<br>- da qui parte un&#39;ipotesi di lavoro che deve essere verificata;<br>- per essere verificata ci si deve mettere nelle stesse condizioni degli uomini che mangiavano solo frutta e verdura.<br>- se l&#39;ipotesi di partenza e&#39; sbagliata, si rianalizzano le condizioni si postula un&#39; altra ipotesi e si riparte.<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Esistono invece concreti dati scientifici che una dieta del genere sarebbe pericolosa per le carenze nutrizionali, specie in bambini ed anziani.</div></div><br>Come puoi pretendere che quei dati siano inoppugnabili se la teoria da cui si parte potrebbe essere errata?<br>A proposito di bambini sai di che cosa e&#39; composto il latte materno e che in percentuali? Ti sei mai chiesto perche&#39; c&#39;e&#39; solo il 2% di proteine?

                                      Commenta


                                      • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">non sappiamo se e&#39; una sciocchezza o meno: tu presumi che sia una sciocchezza perche&#39; adesso le persone muoiono prima e non per un altro motivo.</div></div><br>Da quando esistono documentazioni controllate e serie dal punto di vista storico, non ci sono mai stati casi segnalati di persone che siano arrivate a 500 anni di et&agrave;. Contando tutte le generazioni che si sono susseguite, si parla di molti miliardi di persone... non c&#39; nemmeno un caso. E non solo nella civilt&agrave; occidentale, ma anche nelle altre, nonostante che in questi miliardi di persone ci sia stato per forza qualcuno che per necessit&agrave; o dovere religioso si sia cibato solo di frutta e verdura.<br>Se questa &quot;presunzione&quot;, senz&#39;altro molto ben fondata....<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Come puoi pretendere che quei dati siano inoppugnabili se la teoria da cui si parte potrebbe essere errata?</div></div><br>Potrebbe esserlo anche la tua.... comunque, i dati non saranno inoppugnabili, ma gli effetti sono ben visibili e noti... e non ci sono evidenze scientifiche che si tratti di una &quot;teoria&quot;, e nemmeno che sia errata.

                                        Commenta


                                        • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Da quando esistono documentazioni controllate e serie dal punto di vista storico, non ci sono mai stati casi segnalati di persone che siano arrivate a 500 anni di et&agrave;.</div></div><br>Appunto, &quot;Da quando esistono documentazioni controllate e serie dal punto di vista storico&quot; e non &quot;prima&quot;. Per cui non si puo&#39; sapere nulla del periodo precedente ma solo presumere in base alla nostra esperienza quotidiana: presumere non e&#39; esserne certi.

                                          Commenta


                                          • [QUOTE=albertogas,17/12/2007, 09:12]<br>Mi sembra di ricordare che ne tu e ne io eravamo presenti all&#39;evento, per cui non sappiamo se e&#39; una sciocchezza o meno: tu presumi che sia una sciocchezza perche&#39; adesso le persone muoiono prima e non per un altro motivo.<br>[QUOTE]<br><br>Ti &quot;sembra di ricordare&quot;? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5537f1dc2a9b2b37973b8d21eea0b5de.gif" alt=":lol:"> Ma invece di lanciarti sul cabarettistico casareccio, non che per caso ti va di fare una ricerca e di controllare quale era la reale vita media delle popolazioni di 15.000 anni fa? Oso affermare che nessuno di coloro che hanno fatto ricerche in questo campo (qualche migliaio di persone di tutte le razze, religioni e provenienze credo ormai&#33 fosse vivo allora, eppure ti posso garantire che la durata media di vita era di gran lunga inferiore all&#39;odierna. Prova a proporre la tua ipotesi in un qualsiasi ambiente universitario o su una rivista del settore e mi sai dire se ti diranno che una sciocchezza o meno.<br>Se poi mi dici che ci credi comunque.. vabb, ma si ricade nella fede eh&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6b38fe256ba960b8423eca10338d4e63.gif" alt=""><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ancora, allora proprio non capisci:<br><br>- la bibbia da&#39; uno spunto perche&#39; contiene la cronologia degli eventi;<br>- la fisiologia umana e degli animali e&#39; diversa e da qui parte un altro spunto;<br>- da qui parte un&#39;ipotesi di lavoro che deve essere verificata;<br>- per essere verificata ci si deve mettere nelle stesse condizioni degli uomini che mangiavano solo frutta e verdura.<br>- se l&#39;ipotesi di partenza e&#39; sbagliata, si rianalizzano le condizioni si postula un&#39; altra ipotesi e si riparte.</div></div><br>Ribadisco con pazienza ormai al lumicino:<br><br>- la Bibbia presenta una cronologia che, per i riscontri oggettivi e le prove emerse nei secoli, ha la stessa credibilit&agrave; del Silmarillion tolkeniano. E questo senza che ci significhi per forza che allora ci si pone in una posizione di contrasto con la chiesa cattolica e altre confessioni. Anche negli ambienti di fede molti ammettono che il messaggio biblico va interpretato e inserito nel contesto di popolazione a cui si rivolgeva allora e non va preso alla lettera. TU ci credi... siamo contenti per te, ma io e molti altri NO. Quindi per piet&agrave; superiamo gli &quot;spunti&quot; biblici.<br>- la fisiologia umana , appunto, umana. Pi simile ad alcuni animali, meno ad altri. Il fatto che l&#39;apparato digerente dell&#39;uomo sia diverso sia dai carnivori che dagli erbivori prova che NON un carnivoro e NEMMENO un erbivoro, infatti un ONNIVORO. Per il resto del mondo almeno. Gli apparati digerenti degli animali frugivori sono ulteriormente diversi e molto lontani da quello umano<br>- L&#39;ipotesi di lavoro la vedi solo tu.<br>- Splendido, quindi hai correttamente deciso di metterti nella condizione di mangiare solo frutta e verdura (ma non era solo frugivora la dieta? Ora correggiamo il tiro ammettendo anche cereali e soia? O avevo capito male io? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/15ede4efff76e3253cd05fe8d748e342.gif" alt=":unsure:"> ). Ribadisco che trovo comunque questa scelta interessante e aspetto notizie di come procede. La cosa migliore per confermare un&#39;ipotesi provarla su di se, concordo.<br>- Sono d&#39;accordo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Come puoi pretendere che quei dati siano inoppugnabili se la teoria da cui si parte potrebbe essere errata?<br>A proposito di bambini sai di che cosa e&#39; composto il latte materno e che in percentuali? Ti sei mai chiesto perche&#39; c&#39;e&#39; solo il 2% di proteine?</div></div><br>E tu ti sei mai chiesto &quot;il 2% di che?&quot;. Il latte umano formato di acqua per una percentuale altissima. Come l&#39;intero corpo umano del resto. La composizione del latte umano perfetta per nutrire il bambino. (<a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:ComposLatteMaterno.png" target="_blank">http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:ComposLatteMaterno.png</a>) Le proteine vengono utilizzate al 100%. Il latte vaccino contiene molte pi proteine, che per non sono adatte al nutrimento ideale umano e vengono in gran parte scartate. Anche quando mangiamo carne introduciamo un cibo che formato in gran parte d&#39;acqua, glucidi, grassi oltre che naturalmente proteine. Ti posso garantire che si discute e molto se sia meglio il latte umano o quello di mucca, ma di nutrizionisti che consigliano di sostituire una bella spremuta di pesche e banane all&#39;allattamento io ne conosco pochini. Anche fra i naturopati eh&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a3ada4edf348b4eb35b62d00c6e3b0d5.gif" alt=":B):"><br>In sostanza non ho ancora capito lo scopo di questo post. La dieta frugivora il meglio? Bene dimostracelo con l&#39;esempio, ma senza pretendere di averlo gi&agrave; provato con sciocchezze inesistenti.. su&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/227c1dd8537ac5f7286a8c89f08a1f8e.gif" alt="&lt;_&lt;">
                                            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                                            Commenta


                                            • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ora correggiamo il tiro ammettendo anche cereali e soia? O avevo capito male io?</div></div><br>Hai capito male, solo frutta e verdura: &quot;Tutti i frutti che danno seme e tutte le erbe che danno seme&quot;. I semi non si devono mangiare: troppo proteici. Se non vedi nessuna ipotesi di lavoro buon per te che non sprechi il tuo tempo (forse).<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Anche negli ambienti di fede molti ammettono che il messaggio biblico va interpretato e inserito nel contesto di popolazione a cui si rivolgeva allora e non va preso alla lettera. TU ci credi...</div></div><br>Io non credo, non ho fede in questo, se no non mi metterei nella condizione frugivora.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ribadisco con pazienza ormai al lumicino</div></div><br>Non devi ribadire, ho capito la tua posizione e non devi convertirmi, come io non devo convertire te. Se la tua pazienza e&#39; al lumicino e&#39; un tuo problema, non mio.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ti posso garantire che si discute e molto se sia meglio il latte umano o quello di mucca</div></div><br>Sicuramente quello umano, che e&#39; quello naturale per la specie uomo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">il fatto che l&#39;apparato digerente dell&#39;uomo sia diverso sia dai carnivori che dagli erbivori prova che NON un carnivoro e NEMMENO un erbivoro, infatti un ONNIVORO</div></div><br>Se ne sei convinto contento tu, io ho gia&#39; sentito la tua posizione, vorrei sentire la posizione anche degli altri forumisti.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">nutrizionisti che consigliano di sostituire una bella spremuta di pesche e banane all&#39;allattamento io ne conosco pochini.</div></div><br>Ovvio, lo puoi fare solo quando il bambino e&#39; svezzato e non ha piu&#39; bisogno ne del latte materno e ne del latte di altri animali(di cui non dovrebbe nutrirsi).<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ribadisco che trovo comunque questa scelta interessante e aspetto notizie di come procede.</div></div><br>Sta procedendo benissimo:<br>- quando mangio frutta o verdura il ph della mia urina e&#39; sopra i 7.5 con punte di 7,8;<br>- quando mangio o pasta (all&#39;olio d&#39;oliva pranzo e cena) o carne il ph alla mattina e&#39; 5.5.<br>Questi valori significano che il corpo durante il sonno per ripulirsi dalle scorie non attinge ai depositi di minerali quando il ph dell&#39;urina e&#39; basico, mentre accade che attinge al suo deposito di minerali quando il ph e&#39; acido. Colesterolo e osteoporosi possono essere spiegati anche secondo questa valutazione: il colesterolo potrebbe essere una sostanza tampone che sostituisce temporaneamente i minerali sotratti dal corpo al sistema circolatorio e l&#39;osteoporosi come una conseguenza della demineralizzazione tragica del corpo che ricorre alle sue ultime risorse per neutralizzare gli acidi.<br><br>Adesso che ho terminato di verificare il comportamento delle proteine, formaggi, farine sul mio corpo ho iniziato a mangiare esclusivamente solo frutta e verdura(da 3 mesi e mezzo ormai).<br>Integro i minerali alcalini con the verde, tisane, pediluvi in bicarbonato di sodio e miscele basiche lontano dai pasti che sono due.<br>Al mattino niente colazione, solo un bicchiere di acqua con ph 8,20-8,40 (misurata col phmetro digitale) e fra i pasti la stessa acqua per un totale di 2 litri al giorno: se uno vuole puo&#39; bere acqua calda con spremuto mezzo limone e poco zuccherato con zucchero grezzo di canna.<br><br>La dieta tipo e&#39;:<br>-pranzo<br> un solo tipo di frutto (2 banane, due mele o quello che ti piace di piu&#39 e poi un poca di verdura cotta o cruda o un mix di tutte e due con poco olio di oliva e mezzo limone spremuto: no sale no pepe.<br>- cena<br>niente frutta, solo verdura o cotta o cruda o un mix con il condimento sopracitato.<br><br>Per chi inizia niente frutta, solo verdura cotta in poca acqua.<br><br>Al termine di questa dieta (circa due anni) si puo&#39; iniziare a mangiare solo frutta sia a pranzo e sia a cena per il resto della vita.<br><br>Si beve solo lontano dai pasti e non durante i pasti per non diluire troppo l&#39;acido gastrico e rallentare la digestione.<br><br>La pelle e&#39; diventata piu&#39; luminosa e piu&#39; liscia (mi danno meno dei miei 44 anni), il carattere meno aggressivo. Devo ancora eliminare circa 13 kg di peso per arrivare al peso forma per la mia altezza e la mia eta&#39;. Quando saro&#39; arrivato al peso forma dovro&#39; affrontare qualche giorno di digiuno per eliminare ulteriori scorie acide e fare qualche clistere. Probabilmente qui nelle festivita&#39; faro&#39; due o tre giorni di digiuno.(se ne avro &#39; la possibilita&#39<br><br>

                                              Commenta


                                              • Va bene, allora lo dico io, visto che BE non vuole urtare la tua sensibilit&agrave;...<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Albertogas si e&#39; letto un sacco di libri scientifici a proposito di proteine, carboidrati e su come lo stomaco li digerisce e che tipo di scarti danno e che tipo di minerali in deposito il corpo utilizza per la digestione e la neutralizzazione dell&#39;acido gastrico. Albertogas si e&#39; letto anche libri di naturopati a proposito delle scorie e della loro eliminazione, ha letto libri sul digiuno e di come affrontarlo e di che azioni-reazioni scatena nel corpo....</div></div><br>Qui ci sono molte persone che hanno fatto lo stesso... anche come autodidatti. Io sono fra quelli, e mi rendo condo che fare gli autodidatti vuol dire spesso &quot;scegliere&quot; le parti che ci piacciono di pi e tralasciare le altre.... e difatti, ogni tanto torno a scuola, dove gli insegnanti mi sgamano subito e insistono proprio sui punti dove sono pi debole.<br><br>Ma non ci sono solo gli autodidatti... questo forum, caso molto raro in Italia, frequentato da una moltitudine di laureati e ricercatori universitari, senza contare qualche vero scienziato che si occupa di ricerca pura (CNR, ENEA, INFN, ESA etc)<br>Quindi non puoi aspettarti che ti credano sulla parola, contestando le ricerche serie, quando parli di argomenti che loro invece conoscono a fondo.<br><br>Insomma, per insegnare la chimica a dei laureati in chimica, la medicina a dei medici, e la fisiologia a dei fisiologi..... devi saperne molto pi di loro. E per mettere in dubbio le ricerche effettuate da migliaia di loro, ricerche che col metodo scientifico sono controllabili e ripetibili, devi opporre una documentazione a prova di bomba.<br>E questo con tutto il rispetto per il tuo esperimento (che spero comunque sia eseguito anche sotto controllo medico)

                                                Commenta


                                                • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 17/12/2007, 13:42)</div><div id="quote" align="left">Al termine di questa dieta (circa due anni) si puo&#39; iniziare a mangiare solo frutta sia a pranzo e sia a cena per il resto della vita.</div></div><br>Sul resto stendo il classico velo pietoso.<br>Questa frase per non accettabile che passi sotto silenzio.<br>E&#39; UNA BUFALA e una bufala pericolosa per di pi. Questo tipo di &quot;dieta&quot; dannoso per la salute, altro che &quot;depurativo e alcalinizzante&quot;. Adottala pure se vuoi e tienti la pelle liscia (ma vediamo dopo che sei dimagrito 13 chili quanto resta liscia...), ma ti assumi ogni responsabilit&agrave; per queste affermazioni che invito chiunque legga a non seguire in quanto pericolose per la salute.<br><br><span class="edit">Edited by BrightingEyes - 17/12/2007, 16:18</span>
                                                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                                                  Commenta


                                                  • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">ma ti assumi ogni responsabilit&agrave; per queste affermazioni che invito chiunque legga a non seguire in quanto pericolose per la salute.</div></div><br>Io lo sto provando sul mio corpo per cui la responsabilita&#39; dei danni sul mio corpo e&#39; solo mia. Per gli altri non mi prendo nessuna responsabilita&#39; visto che non ho ordinato a nessuno di fare quello che faccio io ne tantomeno ho pubblicato uno studio con le prove: chi lo fa&#39; lo fa&#39; a suo rischio e pericolo.<br>Dubito che ci sia una sola persona fra di voi o chi leggera&#39; questo che abbandonera&#39; il suo stile di vita alimentare rinunciando a tutto: in definitiva e&#39; come per un prete o una suora che deve rinunciare al sesso. Non e&#39; semplice, si ha sempre la tentazione di caderci e si cade miseramente.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">(ma vediamo dopo che sei dimagrito 13 chili quanto resta liscia...)</div></div><br>Bhe, questi sono gli ultimi kg per arrivare al mio peso forma di 78-80kg. Ne ho gia&#39; persi 20 in 6 mesi e mezzo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Sul resto stendo il classico velo pietoso.</div></div><br>Puoi stendere quello che vuoi.<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Va bene, allora lo dico io, visto che BE non vuole urtare la tua sensibilit&agrave;...</div></div><br>Non c&#39;e&#39; pericolo, puo&#39; dire quello che vuole, anche insultarmi se crede: la mia insensibilita&#39; sara&#39; molto alta.<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Io sono fra quelli, e mi rendo condo che fare gli autodidatti vuol dire spesso &quot;scegliere&quot; le parti che ci piacciono di pi e tralasciare le altre.... e difatti, ogni tanto torno a scuola, dove gli insegnanti mi sgamano subito e insistono proprio sui punti dove sono pi debole.</div></div><br>Concordo: e&#39; per questo che bisogna fare una verifica.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Quindi non puoi aspettarti che ti credano sulla parola</div></div><br>Solo i fatti e i risultati verificabili sono argomenti inappellabili: le parole no, per cui non voglio che mi credano sulla parola voglio o per lo meno vorrei che indagassero anche loro.<br>

                                                    Commenta


                                                    • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 17/12/2007, 16:54)</div><div id="quote" align="left">Io lo sto provando sul mio corpo per cui la responsabilita&#39; dei danni sul mio corpo e&#39; solo mia. Per gli altri non mi prendo nessuna responsabilita&#39; visto che non ho ordinato a nessuno di fare quello che faccio io ne tantomeno ho pubblicato uno studio con le prove: chi lo fa&#39; lo fa&#39; a suo rischio e pericolo.</div></div><br>Ecco, bravo. Visto che qualche mente semplice (ma proprio semplice...) potrebbe credere invece che tu abbia citato come &quot;prove&quot; della sofisticata furbizia della tua &quot;dieta&quot; di frutta alcuni fatti da te spacciati per acclarata verit&agrave;, ho ritenuto utile chiarire che:<br><br>- Non esiste alcun dato scientifico a sostegno della pretesa che prima del diluvio l&#39;uomo si nutrisse esclusivamente di frutta. Se pure un tale periodo in via ipotetica potrebbe esserci risale comunque ai primissimi antenati della razza umana quasi esclusivamente arboricoli. Esistono invece amplissime e documentate prove che l&#39;uomo da decine di migliaia di anni onnivoro.<br>- Una dieta esclusivamente a base di frutta una dieta carente e sbilanciata e quindi pericolosa per qualsiasi essere umano, a maggior ragione in determinati periodi della vita. Questo non c&#39;entra nulla con un sano vegetarianesimo che, se non portato agli estremi, sicuramente una forma salutare di dieta.<br>- La Bibbia afferma che Sem e colleghi vivevano 500 anni, mese pi mese meno. Questo fatto importante per qualcuno e quindi degno di rispetto, ma non ha alcun peso scientifico e quindi non fornisce alcuna prova o indizio ai fini della pretesa causata dalla dieta frugivora (che comunque dubbio che Sem e colleghi seguissero davvero).<br><br>Per il resto concordo, ma inviterei a mettere bene in chiaro a priori che questi esperimenti sono prove personali e a sconsigliare chiunque dal seguirli&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/777047e6383ae6a09ea8678761836254.gif" alt="&lt;_&lt;"><br>
                                                      “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                                                      Commenta


                                                      • albertogas, la pelle naturalmente acida, i succhi gastrici sono naturalmente acidi, le sostanze grasse sono generalmente acide, anche quelle di origine vegetale: il nostro corpo richiede una dieta equilibrata e una certa parte di sostanze acide necessaria&#33; (non un caso che fin dall&#39;antichit&agrave; si beveva il latte inacidito e lo yogurt).<br><br>La margarina un grasso idrogenato di origine vegetale, ma non il massimo per la salute, sia per i metodi di lavorazione, sia per il contenuto in acidi grassi saturi, che innalzano la colesterolemia (con questo non dico che sia meglio il burro, intendiamoci, magari di burro ne usi meno perch insaporisce di pi e costa anche di pi e quindi usandone meno potresti averne meno danno) e poi ha un punto di fumo troppo basso per l&#39;impiego in cottura (c&#39; il rischio di trasformazioni in sostanze cancerogene)<br><br>Credo che il mestiere di BrightingEyes renda autorevoli le sue affermazioni in questo campo e la preoccupazione che qualche altro utente possa emulare il tuo cattivo esempio di dieta, col rischio di gravi danni alla salute, gli da il diritto e il dovere d&#39;intervenire per mettere in guardia chi ci legge.<br><br>Non vero che tu non hai detto a nessuno di fare come fai tu: nel momento stesso che affidi le tue tesi allo sguardo dei visitatori di questo forum, hai indotto qualcuno a prendere in considerazione quanto affermi. Per questo non ti si possono passare certe inesattezze: se hai delle tue convinzioni personali, deve essere ben chiaro che sono soltanto tue e che nulla di scientifico le ha per ora supportate.<br>

                                                        Commenta


                                                        • Ho fatto giusto giusto gli esami del sangue due settimane fa&#39;: valori rientranti nella norma di una persona normopeso. Io non sono normopeso, anche adesso sono al limite tra l&#39;obeso ed il sovrappeso e infatti mi aspettavo qualche valore sballato tipo i trigliceridi, i globuli bianchi, le piastrine e gli zuccheri (diabete): ma per fortuna o merito la dieta niente di tutto cio&#39;. E gli esami del sangue me li faro&#39; molto spesso, e&#39; l&#39;unico mezzo di controllo che ho sugli effetti della dieta e non ci rinuncio.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Non vero che tu non hai detto a nessuno di fare come fai tu: nel momento stesso che affidi le tue tesi allo sguardo dei visitatori di questo forum, hai indotto qualcuno a prendere in considerazione quanto affermi. Per questo non ti si possono passare certe inesattezze: se hai delle tue convinzioni personali, deve essere ben chiaro che sono soltanto tue e che nulla di scientifico le ha per ora supportate.</div></div><br>Guarda che leggere non fa&#39; male a nessuno specialmente se si usa la testa: secondo te allora dovrei avere iniziato a costruire il M.E.G. o provato a replicare il motore di Buraldero o il parallel path solo perche&#39; ho letto le tesi e le prove degli altri? E comunque, se qualcun altro prendesse in considerazione quello che ho scritto vorrebbe dire che un piccolo dubbio si e&#39; insinuato nella sua mente, e questo e&#39; positivo non negativo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Credo che il mestiere di BrightingEyes renda autorevoli le sue affermazioni in questo campo e la preoccupazione che qualche altro utente possa emulare il tuo cattivo esempio di dieta, col rischio di gravi danni alla salute, gli da il diritto e il dovere d&#39;intervenire per mettere in guardia chi ci legge.</div></div><br>E se fra dieci anni si scoprisse che aveva torto chi potrebbe ripagare quelle persone che non hanno avuto nessun dubbio perche&#39; non gli e&#39; stato permesso di dubitare della dieta onnivora? Adesso le sue affermazioni potrebbero essere &quot;autorevoli&quot; e fra dieci anni? Pagherebbe lui per il suo comportamento?<br>Io non ho chiesto a nessuno di fare quello che faccio io e mai lo chiedero&#39;: se a qualcuno venisse un dubbio e volesse approfondire con studi e ricerche sarebbe il benvenuto. I dubbi vengono se le argomentazioni sono coerenti: a me e&#39; bastato riflettere su questo punto: in natura il vitello svezzato mangia solamente erba e dall&#39;erba ricava tutte le sostanze necessarie per crescere al volume di mucca, quando ha mangiato foraggi con proteine e&#39; diventato pazzo e si e&#39; ammalato. Come fa&#39; il vitello costruirsi le proteine se non le mangia?

                                                          Commenta


                                                          • <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albertogas @ 17/12/2007, 18:15)</div><div id="quote" align="left">I dubbi vengono se le argomentazioni sono coerenti: a me e&#39; bastato riflettere su questo punto: in natura il vitello svezzato mangia solamente erba e dall&#39;erba ricava tutte le sostanze necessarie per crescere al volume di mucca, quando ha mangiato foraggi con proteine e&#39; diventato pazzo e si e&#39; ammalato. Come fa&#39; il vitello costruirsi le proteine se non le mangia?</div></div><br>Guarda che queste argomentazioni, senz&#39;altro coerenti, conducono a concludere che UNA DIETA VEGETARIANA perfettamente compatibile con uno sviluppo normalissimo, a condizione ovviamente che il tuo organismo sia adeguato a sfruttare al meglio quella dieta.<br>Nel caso dei bovini la cosa ovvia, nel caso degli umani un p meno perch dimostrato che la vitamina B12 non viene fornita in quantit&agrave; adeguata con una dieta strettamente vegetariana (vegana). Sono necessari degli integratori, ma questo non toglie che la dieta vegetariana sicuramente salutare. Nessuno lo nega.<br>Resta il fatto che qui si dibatte di altre cose, la dieta esclusivamente frugivora cosa ben diversa dalla dieta vegetariana. Non lo dico per te, ma per chi legge e potrebbe farsi trarre in inganno dalla confusione che traspare da brani come quello che ho citato.<br><br>Buona serata&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b568a1398608e227388e88356a1beb94.gif" alt=""><br>
                                                            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

                                                            Commenta


                                                            • Concordo con quanto hai affermato prima ma su questo ti chiedo delucidazioni:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Nel caso dei bovini la cosa ovvia</div></div><br>Ok, sara&#39; ovvia forse per te, ma per me non e&#39; ovvio come il bovino cresca e si produca le proteine senza ingerirne. Su questo vorrei per lo meno una spiegazione perche&#39; questo punto e&#39; fondamentale per capire la fisiologia. Abbiamo un erbivoro che mangia solo erba e da quell&#39;erba ricava tutto quello che gli serve. Dai libri standard di alimentazione che ho letto, per gli umani si intende, vige la teoria ( e poi si mette in pratica ) che per costruire proteine bisogna ingerire proteine, idem per carboidrati e grassi. Se andiamo a vedere quello che le diete standard sostengono vediamo che l&#39;alimentazione segue appunto le regole indicate prima: differenze ci sono solo tra le quantita&#39; di proteine,carboidrati e grassi. Puoi confrontare la dieta mediterranea con la dieta a zona per esempio, oppure le diete improntate sul tipo di gruppo sanguigno.<br>Perche&#39; la natura e&#39; stata cosi&#39; magnifica per il bovino e cosi&#39; miserabile per l&#39;uomo? L&#39;esempio potrebbe calzare anche con gli altri tipi di animali: carnivori e frugivori.<br><br>Ciao, buona serata anche a te.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X