annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cyclette per ricarica batteria?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cyclette per ricarica batteria?

    Salve a tutti

    Sono stato indirizzato qui, spero sia il luogo adatto.

    Ecco il problema:
    un conoscente mi ha accennato ad un sistema come quello in oggetto (tramite cyclette o simile) per ricaricare una batteria di servizio sui 100Ah.


    Qualcuno pu dirmi se sa qualcosa, un link... oppure indicazioni per una possibile realizzazione e che tipo di rendimento si pu avere?

    Grazie

  • #2
    Sei un ciclista delle valli bergamasche? Si? Allora puoi farlo!

    Non dai la tensione di batteria, ipotizziamo che sia 12 V. Faccio i conti della serva, non scientifici.
    Se metti un generatore che eroga per esempio 400 W (ma dalle gambe ne assorbe di piu') avrai una corrente di carica di 400/12=33 A

    Se la batteria e' completamente scarica, devi pedalare 100:33 = 3 ore per caricarla. Molto spannometricamente.

    Ciao
    Mario
    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
    -------------------------------------------------------------------
    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
    -------------------------------------------------------------------
    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
    ------------------------------------------------

    Commenta


    • #3
      Intanto grazie per la sollecita e gentile risposta

      Scusami, non sono molto pratico ed ho dimenticato di dire che una batteria da 12v.
      Inoltre di solito la ricarica avviene quando la batteria al 50%, quindi alternando due o tre persone...

      Potresti dirmi anche, per ora a grandi linee, cosa servirebbe per realizzare un sistema cos, e le difficoltà realizzative eventuali?

      Sono già disponibili batteria e inverter.

      Grazie ancora

      Commenta


      • #4
        Ciao a tutti
        Ciao Solstix bentrovato durante la secona guerra mondiale c'era un generatore per ricetrasmettitore che funzionava a pedali, ma che fatica!! Non so se sei al corrente, ma un ciclista ben allenato in salita durante uno sforzo notevole sprigiona una forza di appena 120 Watt!! Per generarne quattrocento devi allestire un tandem per quattro persone.

        Salutoni
        Furio57
        L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
        LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
        Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

        Commenta


        • #5
          Grazie Furio

          Peccato... quindi dici che non il caso proprio di pensarci?

          Per l'idea di un tandem non male: si potrebbero avere circa 180/200 w

          Facendo il calcolo di prima:

          200/12 = 16,6

          Per caricare il 50% di una batteria da 85 Ah: 42/16,6 = 2,5 h

          E' giusto il calcolo?

          La ricarica si potrebbe anche fare con delle pause, giusto?

          Mi direste per favore come realizzarla e cosa serve (a parte la batteria e l'inverter)?


          Avete alternative da suggerire? La migliore sempre il solare?

          Che potenza (pannello) bisognerebbe installare per una batteria 12v di almeno 85 Ah?

          Grazie di tutto, siete molto gentili
          Buona serata a tutti

          Commenta


          • #6
            CITAZIONE (solstix @ 22/6/2005, 21:13)
            Peccato... quindi dici che non il caso proprio di pensarci?

            [...]

            Avete alternative da suggerire? La migliore sempre il solare?

            Eh si, mi sa che proprio meglio il solare... almeno cos non c' da pedalare e non rischi di ritrovarti come nella pubblicità dell'enel
            A meno che non hai una palestra dove la gente viene l a pedalare apposta e ti paga anche


            Comunque sia per il solare che per la cyclette non ti serve un inverter se vuoi solo ricaricare una batteria, basta che attacchi il pannello fotovoltaico (per il solare) o la dinamo (per la bicicletta) a un circuitino che controlla la carica della batteria

            Commenta


            • #7
              CITAZIONE (Matx @ 23/6/2005, 10:28)
              Comunque sia per il solare che per la cyclette non ti serve un inverter se vuoi solo ricaricare una batteria, basta che attacchi il pannello fotovoltaico (per il solare) o la dinamo (per la bicicletta) a un circuitino che controlla la carica della batteria

              Grazie anche a te Matz

              l'inverter serve solo per far funzionare aggeggini a 220v

              Il circuitino che dici controlla la carica della batteria quello che chiamato regolatore di carica, giusto?
              Avreste uno schemino per farmene realizzare uno da un amico?



              Commenta


              • #8
                cmq e' sempre una buona idea se avete tempo o voglia di allenarvi con un bell'alternatore e raddrizzatore vi passate il tempo anche se produrrete poco ma sara' sempre una bella soddisfazione!!

                io preferisco allenarmi per le montagne ehhehe

                Commenta


                • #9
                  CITAZIONE (ag_smith @ 23/6/2005, 15:54)
                  cmq e' sempre una buona idea se avete tempo o voglia di allenarvi con un bell'alternatore e raddrizzatore vi passate il tempo anche se produrrete poco ma sara' sempre una bella soddisfazione!!

                  io preferisco allenarmi per le montagne ehhehe

                  ag_smith

                  alternatore e raddrizzatore...???

                  Mi spieghi meglio come si pu fare?
                  Nessuno mi dice come si pu realizzare 'sta cosa della bici

                  Le persone interessate sono in stato di necessità, e sono disposte ad alternarsi alla pedalata

                  Commenta


                  • #10
                    allora ho realizzato un alternatore fai da te ( vedi nell'apposita discussione nella sezione eolica ) e poi con uno o piu' ponti a diodi ( dipende da come decidero' di collegare i fili dell'alternatore ) raddrizzo la corrente in uscita rendendola da alternata in continua qundi adatta a caricare le batterie

                    nel tuo caso visto la bassa potenza erogata da un essere umano in pedalata non ti consiglio un alternatore fai da te ma un motorino stepper ( lo puoi trovare in una vecchia stampante ad aghi ) o un motore brushless con una potenza sui 100w

                    Commenta


                    • #11
                      Caro solstix,
                      per persone in stato di necessita' non seguire questi consigli di ag_smith, un motore di una stampante ad aghi mai e poi mai ti permettera' di raggiungere l'obiettivo!

                      Se parliamo di terzo mondo, risulta piu' facile adattare un generatore a corrente continua (dinamo) o un motore a corrente continua a magneti permanenti usato come dinamo. Magari usando una vecchia bici.

                      Devi adattare meccanicamente i rapporti di trasmissione per far girare il generatore ad una velocita' prossima a quella nominale, alla quale eroga la tensione nominale. Per caricare la batteria, la tensione del generatore dev'essere di poco superiore. Cerca un generatore che sia il piu' lento possibile, altrimenti dovrai moltiplicare troppo il rapporto della trasmissione a catena, cosa non facile.

                      Con una spinta sui pedali di 20 kg alla velocita' di 100 giri/minuto ai pedali, dovresti erogare circa 400 W meccanici, che con i bassi rendimenti diventeranno forse 200 W elettrici.

                      Furio57,
                      CITAZIONE
                      Non so se sei al corrente, ma un ciclista ben allenato in salita durante uno sforzo notevole sprigiona una forza di appena 120 Watt!! Per generarne quattrocento devi allestire un tandem per quattro persone.

                      Non dimentichiamo che la potenza e' anche proporzionale alla velocita', se si va - adagio - in salita la potenza sviluppata e' poca.

                      Ciao
                      Mario

                      Edited by mariomaggi - 24/6/2005, 12:33
                      Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                      -------------------------------------------------------------------
                      Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                      -------------------------------------------------------------------
                      L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                      Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                      ------------------------------------------------

                      Commenta


                      • #12
                        CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 12:31)
                        ...Non dimentichiamo che la potenza e' anche proporzionale alla velocita', se si va - adagio - in salita la potenza sviluppata e' poca...

                        Ciao a tutti
                        Ciao Mario la potenza di un ciclista non in proporziona alla velocità della bicicletta, ma alla velocità di falcata, come analogo per i giri di un motore. I ciclisti vanno s piano in salita, ma con rapporti molto corti con il massimo dispendio di energie.

                        Salutoni
                        Furio57
                        L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                        LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                        Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                        Commenta


                        • #13
                          CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 12:31)
                          Con una spinta sui pedali di 20 kg alla velocita' di 100 giri/minuto ai pedali, dovresti erogare circa 400 W meccanici, che con i bassi rendimenti diventeranno forse 200 W elettrici.

                          Grazie Mario

                          se ho ben capito (scusami in caso contrario, che sono ignorantello... anche se ho buona volontà ) basterebbe accoppiare meccanicamente alla ruota della bici (con il giusto rapporto, come hai detto) ad un generatore di quelli a benzina? Dato che ne ho uno disponibile, non sarebbe male.

                          In caso negativo, potresti farmi qualche esempio di cosa cercare, per l'uso come dinamo?

                          Commenta


                          • #14
                            Caro Furio57,
                            avevo specificato "se si va adagio", andando forte sono d'accordo con te.

                            solstix,
                            se hai il generatore a benzina, a cosa serve la bici? Se c'e' un caso di necessita', esponilo, qualcuno ti rispondera'.

                            Ciao
                            mario
                            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                            -------------------------------------------------------------------
                            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                            -------------------------------------------------------------------
                            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                            ------------------------------------------------

                            Commenta


                            • #15
                              CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 14:32)
                              solstix,
                              se hai il generatore a benzina, a cosa serve la bici? Se c'e' un caso di necessita', esponilo, qualcuno ti rispondera'.

                              Bbeh... mi sembrava chiaro
                              trattandosi di persone bisognose, non potrebbero alimentare a benzina i loro fabbisogni energetici.

                              Cosa intendi per esporlo?
                              Qui nel forum intendi? E' quello che sto facendo

                              Grazie, ciao

                              Commenta


                              • #16
                                solstix,
                                intendevo dire: se serve della consulenza gratuita, indica chi sarebbero i beneficiari e qualcuno ti rispondera', se lo desidera.
                                Ciao
                                Mario
                                Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                -------------------------------------------------------------------
                                Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                -------------------------------------------------------------------
                                L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                ------------------------------------------------

                                Commenta


                                • #17
                                  CITAZIONE (solstix @ 24/6/2005, 13:23)
                                  CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 12:31)
                                  Con una spinta sui pedali di 20 kg alla velocita' di 100 giri/minuto ai pedali, dovresti erogare circa 400 W meccanici, che con i bassi rendimenti diventeranno forse 200 W elettrici.

                                  Grazie Mario

                                  se ho ben capito (scusami in caso contrario, che sono ignorantello... anche se ho buona volontà ) basterebbe accoppiare meccanicamente alla ruota della bici (con il giusto rapporto, come hai detto) ad un generatore di quelli a benzina? Dato che ne ho uno disponibile, non sarebbe male.

                                  In caso negativo, potresti farmi qualche esempio di cosa cercare, per l'uso come dinamo?


                                  no l'alternatore del fgeneraytore a bensina non e' adatto poiche ha bisogno di molti giri al minuto almeno 2000 e non ho mai visto ciclisti andare cosi' veloce nemmeno cipollini... e non criticatemi dicendo che si puo' adattare con i trapporti meccanici la velocita perce' vi stroncherei subito dicendo che i rapporti si mangerebbero un sacco di energia quindi l'alternatore delgruppo elettrogeno non va bene...

                                  e poi non capisco che differenza c'e' tra questo
                                  CITAZIONE
                                  un motorino stepper ( lo puoi trovare in una vecchia stampante ad aghi ) o un motore brushless con una potenza sui 100w
                                  e questo
                                  CITAZIONE
                                  motore a corrente continua a magneti permanenti usato come dinamo


                                  non lo sapevi che i motori stepper vanno a corrente continua? ma ovviamente usati come ALTERNATORI e non dinamo la corrente in uscita e' alternata non continua...

                                  altra cosa alcune stampanti avevano dei bei motori che secondo me erano sovradimensionati e raggiungevano anche i 100w di potenza ( solo alcuni... ) lo so che puo sembrare strano ma se non me ne facevano vedere uno non ci credevo...

                                  cmq penso che la confuzione sia frutto di un malinteso... poiche' io intendevo degli stepper e brushless a magneti permanenti e visto a cosa servivano mi sembra ovvio che intendessi a magneti permanenti...

                                  Edited by ag_smith - 24/6/2005, 15:44

                                  Commenta


                                  • #18
                                    CITAZIONE
                                    altra cosa alcune stampanti avevano dei bei motori che secondo me erano sovradimensionati e raggiungevano anche i 100w


                                    100 W assorbiti, forse! Resi, meno della meta' quando funziona come motore.
                                    Quando funziona come generatore, devi considerare circa la stessa coppia come motore (equivale a meno di 50 W meccanici) che con il rendimento come generatore scendono a meno di 30 ", inadeguati per caricare una batteria.

                                    Io sono sempre piu' convinto che prima bisogna studiare almeno un po', poi si possa sperimentare e ottenere un risultato.

                                    Ciao
                                    Mario
                                    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                    -------------------------------------------------------------------
                                    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                    -------------------------------------------------------------------
                                    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                    ------------------------------------------------

                                    Commenta


                                    • #19
                                      CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 15:32)
                                      intendevo dire: se serve della consulenza gratuita, indica chi sarebbero i beneficiari e qualcuno ti rispondera', se lo desidera.

                                      d'accordo, ora chiaro

                                      Non sono in contatto diretto con i beneficiari, ma con chi se ne occupa

                                      Commenta


                                      • #20
                                        CITAZIONE (mariomaggi @ 24/6/2005, 15:49)
                                        CITAZIONE
                                        altra cosa alcune stampanti avevano dei bei motori che secondo me erano sovradimensionati e raggiungevano anche i 100w


                                        100 W assorbiti, forse! Resi, meno della meta' quando funziona come motore.
                                        Quando funziona come generatore, devi considerare circa la stessa coppia come motore (equivale a meno di 50 W meccanici) che con il rendimento come generatore scendono a meno di 30 ", inadeguati per caricare una batteria.

                                        Io sono sempre piu' convinto che prima bisogna studiare almeno un po', poi si possa sperimentare e ottenere un risultato.

                                        Ciao
                                        Mario

                                        ok chiaro hai ragione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          quindi servirebbe un motore da almeno 300 watt...

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Non ridete... ovvero ridete pure...ma almeno non prendetemi per scemo!

                                            Una volta io avevo pensato ad una palestra ecologica dove il fabbisogno energetico fosse prodotto ( almeno in parte ) dalla forza muscolare degli utenti!

                                            Con il risparmio sulle bollette si poteva fare uno sconto sulle tessere d'iscrizione, magari proporzionale ai KW/h prodotti nel mese... e lo sforzo fisico almeno aveva un fine pi utile che non alzare pesi a vuoto, il che poteva essere anche pi motivante!

                                            laugh.gif laugh.gif laugh.gif

                                            Commenta


                                            • #23
                                              bene io farei cosi: piglia una bici solleva il mozzo posteriore(da terra )
                                              blocca il davanti della bici come ti pare.
                                              per collegare il generatore ...ci sono due soluzioni

                                              1-togli il fascione e metti una cinghia che pero dovra essere tonda.
                                              2- lascia la gomma che dovrebbe essere il pi tonda possibile ed usa una cinghia piatta di cuoio o di gomma telata che puo anche essere autocostruita.
                                              naturalmente il generatore avra bisogno di cambiare la puleggia . se posso ti faccio un disegno

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Questa sera ho sperimentato in palestra, (le bici hanno un freno elettromagnetico).
                                                Con una pedalata tranquilla sviluppi tranquillamente 100 w

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  C'e' una discussione simile nella rubrica " spazio per altre energie "

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    CITAZIONE
                                                    Con una pedalata tranquilla sviluppi tranquillamente 100 w

                                                    Beh, una prova che farete spesso ad una certa età.... dal cardiologo sono arrivato a 175 W per dieci minuti prima di avere delle aritmie...
                                                    Comunque, a casa ho un contratto da 3 kW: basta che trovo 120 persone che pedalino gratis (tre turni di otto ore, turnazione 3/1) e sono a posto.
                                                    Ma se gli offro anche solo un caff a testa ci ho già rimesso...

                                                    Commenta

                                                    Attendi un attimo...
                                                    X