annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

frigorifero e ventoline pc

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • frigorifero e ventoline pc

    un saluto a tutti il mio primo messaggio e accetto ...critiche.... e suggerimenti!!!

    ho fatto una cosa semplice ...anzi banale.....! ma che se non si pratici... non assolutamente da fare!!!
    se il frigorifero in garanzia non aprire la scatoletta elettrica la garanzia non risponde pi!

    ho preso 2 ventoline da pc usate e le ho incollate con la colla a caldo in modo che emettano aria sulla serpentina dietro al frigorifero.
    l'alimentazione viene da un alimentatorino (recuperato in casa) a 12 volt attraverso una presa elettrica e 10 cm di cavo connesso alla scatoletta elettrica dietro al frigorifero (senza modificare nulla, ci sono i connettori fastom doppi per il compressore)quando il compressore parte partono anche le ventole che raffreddano efficacemente . quando il compressore si ferma anche le ventole si fermano!

    ho fatto 5 misurazioni molto rigorose e qui riporto solo 1 esempio ( sono tutte molto simili)

    identiche condizioni per le 2 prove
    temperatura esterna 25 gradi
    ho messo dentro al frigo un termometro digitale molto preciso (collegato alla stazione meteo via radio) Senza mai aprire il frigo
    ho segnato la temperatura ogni minuto dal valore massimo di 6,3 gradi al minimo 2,7 gradi

    1 prova : frigo senza modifiche
    da 6,3 c a 2,7 c
    ci ha impiegato 64 minuti
    consumo vero 138 watt

    2 prova : Ho messo le 2 ventoline del computer che mandano aria sulla serpentina del frigo!
    da 6,3 c a 2,7 c
    ci ha impiegato 34 minuti
    consumo vero 73 watt + 1 watt consumo ventole!

    il compressore (senza aprire la porta) si accende circa 10-13 volte al giorno
    il consumo del frigo sceso di circa 640 watt al giorno (rispetto al funzionamento senza ventole)

    costi e materiale:
    2 ventoline pc ( recupero )
    1 alimentatore (recupero va bene anche da 9 volt)
    2 fastom femmine 30 centesimi
    10 cm cavo elettrico 1 euro
    1 presa elettrica 1,30 euro

    allego un grafico che spero sia chiaro.....

    ......ciao





    Edited by catoplepa - 27/8/2006, 22:35

    Download attachment
    doc1.doc ( Number of downloads: 317 )

    2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

  • #2
    interessante , ingegnoso , economico e riciclone !!!!

    8 + per il progetto

    posta anche qualche foto e altri dati di misurazione da te fatti !!! :woot: :woot:

    una curiosità stupida !!!
    ma quando hai fatto le prove il frigo era pieno , vuoto o a metà ???

    la temperatura esterna era la stessa delle altre prove o variava ???

    sono piccole cose ma danno l'idea di come sia stata fatta la misurazione.

    su quale base hai stabilito il risparmio energetico ??

    aspetto tue notizie ciao !!!
    <img src=">

    Commenta


    • #3
      ciao ....grazie per l'interessamento ecco un p di risposte.....

      la temperatura esterna durante le 5 giornate di prova variava da 23 a 28 gradi ( ma stabile tra le misurazioni con e senza ventoline accese)

      il frigorifero era mediamente pieno durante tutte le prove

      per misurare il cosumo ho usato il contatore elettronico enel( leggendo la potenza istananea che si aggiorna ogni 2 min ) il tutto moltiplicato per i cicli di accensione giornalieri circa 10-13 a porte chiuse, che aumentano se il frigo viene aperto
      i 640 watt giornalieri li ho calcolati cos: minuti di funzionamento per potenza istantanea(130 watt/0ra) per cicli giornalieri

      se la trovo nei prossimi giorni compero la presa con il misuratore di consumi, solo che costa un bel po! se qualcuno sa dove poterla comperare....grazie mille!!

      le misurazioni sono avvenute cos:

      frigorifero-congelatore classe A comperato nel 1999
      termostato sempre sulla stessa posizione
      porte rigorosamente chiuse da almeno 2 ore
      verifica raggiungimento temperatura pi alta a 6,3 gradi accensione automatica compressore inizio misurazioni
      ogni minuto registrazione temperatura interna ( potenza istantanea consumata 130 watt circa)
      raggiungimento temperatura minima a 2,7 gradi e spegnimento automatico compressore fine misurazioni

      la temperatura interna ricomincia a risalire lentamente e dopo circa 1 -2 ore, ritorna a 6,3 gradi e ricomincia il ciclo!
      nelle misurazioni ho omesso volutamente che a parità regolazione del termostato la temperatura interna raggiunge i 2,3 gradi con le ventoline accese contro i 2,7 gradi a ventole spente .

      ....allego una foto... l'alimentatore normalmente posto sotto a sinistra del compressore. le ventole sono posizionate a destra in quanto la parte pi calda sella serpentina .
      image

      ciao






      Edited by catoplepa - 28/8/2006, 06:25
      2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

      Commenta


      • #4
        Bravo catoplepa!

        Hai fatto le prove con il frigo posizionato nella stessa posizione?
        Se la piastra posteriore che deve dissipare calore e' molto vicina al muro, gli infrarossi emessi arrivano a scaldare la parete che riemette parte degli infrarossi verso la piastra con la serpentina, riducendo l'efficienza.
        Se hai provato con il frigo staccato dal muro, la spiegazione della differenza di rendimento si puo' trovare nella scarsa emissivita' della piastra: e' in alluminio grezzo o verniciata in nero? Per risparmiare sui costi, alcuni costruttori accettano di far consumare di piu'.

        Se la piasta con la serpentina non e' confinata, ci sono anche dei sistemi statici (senza ventola) per migliorare l'efficienza, usando dei dissipatori per conduzione, per irraggiamento o per convezione.

        Mi risulta che la spina/presa con contatore integrato sia in vendita nei supermercati LIDL a prezzo piuttosto basso.

        Tienici informati!
        Ciao
        Mario
        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
        -------------------------------------------------------------------
        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
        -------------------------------------------------------------------
        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
        ------------------------------------------------

        Commenta


        • #5
          ho trovato il to misuratore di consumo .....e devo dire che ci sto' facendo 1 pensierino ... se vuoi fai 1 salto QUi

          pe quanto riguarda le misurazioni non concordo con questi parametri:

          1) temperatura da 25 a 28 gradi C c'e emeno un 10 % di differenza in valore assoluto !!! e non sono pochi !!!

          2) il "carico del frigo" non credo che nelle prove sia stato perfettamente omogeneo , cio' comporta che il volome di aria da raffreddare all' interno dello stesso sia stato VARIABILE diciamo del +/- 8 %

          3 ) non credo che nelle 10 ore tu non abbia usanto altre fonti di assorbimento elettrico oltre il frigo in configurazione test !!

          4 ) prova a verificare il ciclo esatto di accensione del compressore , 1-2 ore molto vago , c'e il 100 % di tolleranza !!!!!

          cmq interessante la cosa ... vai avanti e facci sapere !!!

          Commenta


          • #6
            Caro tamerlano,

            CITAZIONE
            1) temperatura da 25 a 28 gradi C c'e emeno un 10 % di differenza in valore assoluto !!! e non sono pochi !!!

            no, la temperatura di misura in gradi assoluti (Kelvin) che corrispondono a 273 + la temperatura in C.

            Quindi abbiamo in questo caso 298 e 301K, una differenza di 3K e' solo l'uno per cento, pochissimo.


            Caro catoplepa,
            riesci a misurare la temperatura della serpentina, con un termometro a contatto della stessa, nelle 2 condizioni? Fai in modo che la ventola non raffreddi direttamente il termometro <img src=">

            Ciao
            Mario
            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
            -------------------------------------------------------------------
            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
            -------------------------------------------------------------------
            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
            ------------------------------------------------

            Commenta


            • #7
              grazie mille per i suggerimenti!

              ho cercato di essere rigoroso nelle misurazioni, senza che l'ottimismo potesse prevalere... anzi ero molto scettico sui possibili risultati.

              il frigo rimasto sempre nella medesima posizione

              le misurazioni le ho eseguite in pi giorni, facendo una misurazione con e una senza ventole a distanza di circa 3 ore di tempo al giorno con temperatura esterna pressoch uguale.

              dopo ogni ciclo di accensione la temperatura ritornava al massimo da 1ora e10 minuti a circa 1ora e 50 min circa ( una bella differenza... lo so ....ma non so spiegarla!)

              il carico del frigorifero in casa mia stazionario sono un single !e come la mia auto ..il pieno non lo ha mai visto!

              non sono stato a guardare il contatore 10 ore, ma per tutta la misurazione... poi ho fatto i conti calcolatrice alla mano

              appena ho il misuratore sulla spina vi faccio sapere tutti i conti esatti, cos non si scappa! sono il primo a voler essere obbiettivo ......altrimenti inutile fare prove comparate!

              una cosa ho già notato ed che con le ventoline i cicli di accensione durano di meno, ma sono pi frequenti e ci potrebbe essere negativo!

              ora posiziono un termometro anche sulla serpentina e poi vi faccio sapere !

              ciao



              2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

              Commenta


              • #8
                Davvero interessante questo esperimento, attendo i risultati per poi provere io stesso a ripeterlo.
                Complimenti per l'idea.

                Commenta


                • #9
                  grazie ... non credo proprio sia una rivoluzione!

                  magari finisce tutto in una bolla di sapone !

                  ma immaginate un condizionatore senza ventilazione,che cerca di raffreddare una stanza ! consumerebbe l'impossibile senza beneficio! ed in piccolo paragonabile al nostro frigo!


                  ciao
                  2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                  Commenta


                  • #10
                    credo che sia normale che si il frigo vada in funzione + spesso
                    proviamo a capire x che .... almeno secondo me !!! :huh:

                    immettiamo i seguenti valori teorici:

                    senza ventole

                    ciclo OFF 25 MIN
                    ciclo ON 15 MIN

                    Totale ciclo 40 MIN

                    con ventole

                    ciclo OFF 25 MIN
                    ciclo ON 10 MIN

                    Totale ciclo 35 MIN

                    supponiamo di avere due frigo identici uno con le ventole ed uno no

                    1 ) quello no nell arco delle 24 ore compie 36 cicli ON+OFF
                    2 ) quello con ventole in 24 ore compie 41 cicli ON+OFF

                    ok e' vero che il motore fa' + cicli ma :

                    nel caso 1 il motore rimane on per (36 cicli * 15 min) = 540 minuti
                    nel caso 2 il motore rimane on per (41 cicli * 10 min) = 410 minuti

                    quindi nell' arco delle 24 ore abbiamo guadagnato 130 minuti di funzionamento ON che corrisponde ad un 24 % in meno di funzionamento.

                    ora il problema e' che abbiamo accelleratola frequenza di azionamento del motore di un 14 % e questo và ad aggravare la longevità del componente stesso.
                    supponendo un duty cycle di 100.000

                    nel caso 1 avremo un valore di 2780 cicli / 365 gg = 7,6 anni di vita
                    nel caso 2 avremo un valore di 2440 cicli / 365 gg = 6,7 anni di vita

                    ma avremo risparmiato 130 minuti di elettricità al giorno x 6,7 anni !!!!

                    Vai avanti e vediamo se ci siamo !!!










                    Commenta


                    • #11
                      ottimo lavoro!
                      hai proprio ragione! ecco il primo svantaggio !
                      2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                      Commenta


                      • #12
                        beh... l'idea buona non c' che dire...

                        Se valido il principio dei climatizzatori che ragiungono ottimi funzionamenti solo se riescono ad aver le superfici di scambio termico vaste e ben areate, il tuo accrocchio di una semplicità imbarazante funzionerà senz' altro...

                        anche io avevo notato quanto sia vicino il frigo alla parete, e mi chiedevo se in quelle condizioni la serpentina disperdesse bene il calore, per far funzionare il compressore alla massima efficenza.
                        Il fatto che il frigo nuovo, un classe A, e soprattutto incassato in un parete cucina nuova... per cui non me la sono sentita di smontare, ho deciso di fidarmi dei costruttori ed ho rivolto il mio spirito "smanettone" ad altro...

                        Commenta


                        • #13
                          ciao marcomato!

                          se dovesse funzionare....la soluzione c' già senza modifiche! l'ho pensata per un'amica che ha il frigo incassato!

                          le ventoline le posizionerei dentro la presa d'aria sotto il frigorifero( oppure sopra al frigo girate in modo da asportare l'aria calda ) per azionarle userei un termostato con sensore posto dietro il frigo .

                          non si smonta nulla e nessun problema di garanzia, solo il costo aumenta a causa del termostato ( MA SI PU RECUPERARE ANCHE QUELLO!)

                          CIAO
                          2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                          Commenta


                          • #14
                            salve marcomato
                            niente di personale ma........ <img src=">
                            sentirti a favore di un idea per me fonte di immensa gioia !!!!! image image
                            di solito sei un demolitore di speranze ,anchese devo dire che la maggior parte delle volte hai ragione !!! <img src="> <img src=">

                            cmq forza catoplepa !!! facci sognare !!!

                            Commenta


                            • #15
                              CIAO MARIO ....mi permetto di darti del tu anche se non ci conosciamo!!!

                              ecco la prima temperaura della serpentina.....misurato a metà della serpentina lontano dal flusso di aria con sensore a contatto
                              distanza dal muro con piastrelle di ceramica 15 cm

                              minima temperatura 23,5 gradi
                              massima temperaura con ventole 34,6 gradi
                              massima temperatura senza ventole 39, 8 gradi



                              ciao
                              2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                              Commenta


                              • #16
                                Caro catoplepa,
                                sul forum ci diamo tutti del tu !

                                Evidentemente il tuo frigorifero scarseggia nella dissipazione.
                                Non e' detto che tutti i frigoriferi siano dimensionati come il tuo, altri potrebbero avere risultati diversi, meno interessanti.

                                Tra l'altro il montaggio che hai fatto tu - comprensibilissimo per una prova - non e' efficiente in quanto i flussi d'aria non sono ottimizzati per un radiatore "studiato" per la convezione naturale. Cio' significa che ottimizzando la ventilazione si potrebbe dimezzare la potenza e la dimensione delle ventole a parita' di risultato termico. Quasi quasi potrebbero funzionare con la potenza di un generatorino piezo che sfrutta le vibrazioni!

                                Un'altra idea da provare e' l'applicazione a contatto col muro (meglio se di casa vecchia, senza isolamento termico) di una superficie ad alta assorbenza di infrarossi, per esempio un foglio di alluminio preanodizzato nero oppure un foglio di lamiera verniciata in nero opaco CHE SIANO BEN IN CONTATTO TERMICO COL MURO. Da una serpentina di frigo come il tuo potresti riuscire ad asportare 20...30W in piu', anche senza ventola. L'irraggiamento verso il muro, che di solito trova una piastrella lucida o un muro bianco, troverebbe usa superficie ad alta assorbenza di infrarossi che dissipa molto di piu'.

                                Ciao
                                Mario




                                Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                -------------------------------------------------------------------
                                Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                -------------------------------------------------------------------
                                L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                ------------------------------------------------

                                Commenta


                                • #17
                                  ciao mario

                                  hai detto giusto sono messe su solo come prova... e sicuramente non posizionate al meglio .
                                  con la colla a caldo toglierle facile...... ma se (il condizionale d'obbligo) dovessero funzionare potrei pensare ad un ibrido con il metodo da te scritto ...io di termodinamica non ne so nulla!! vedremo!

                                  ciao
                                  2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Sinceramente sono scettico sul discorso del duty-cycle del motore. Secondo me quello che conta quasi esclusivamente il tempo complessivo di accensione del motore, non i cicli accensione-spegnimento del motore. Considerate semplicemente il fatto che un motore che sta acceso per un tempo minore "dovrebbe" raggiungere una temperatura di esercizio pi bassa.
                                    Per fugare il dubbio posso chiedere ad un mio amico che per lavoro progetta motori elettrici per elettrodomestici se magari ne sa qualcosa di pi.
                                    Per quanto riguarda il risparmio energetico, se non ho fatto male i calcoli con la differenza di temperatura indicata da catoplepa (34,6 e 39,8 gradi) dovrebbe corrispondere a un resa (teorica) del 14% maggiore. Ovviamente bisogna considerare anche il rendimento del ciclo frigorifero alle diverse differenze di temperatura...
                                    Fatemi avere valori pi precisi che il mio frigo un classe A appena uscito da garanzia e l'armadio pieno di ventole di vecchi pc!

                                    Commenta


                                    • #19
                                      L'idea sicuramente buona.Lo standard di misurazione invece pu dare qualche errore ,in quanto non si sa con esattezza l'umidità dell'aria che campeggia in cucina.Ma questo non inficia la positività della prova. Carissimo Catoplepa,visto che armeggi con termometri,sonde,Wattmetri e via dicendo......non che potresti fare due prove comparative,nell'interesse mio e/o di altri utenti del Forum? Dovresti misurare il consumo medio del frigo ,e il giorno dopo effettui di nuovo la misura ponendo,nella vaschetta di plastica bianca del compressore,una bottiglia d'acqua capovolta: l'acqua sottrae calore al compressore evaporando.E' un sistema di raffreddamento passivo,che,al contrario delle ventoline che consumano energia,va da solo. Il livello della bottiglia scende col passare delle ore,basta che il collo sia immerso per almeno un centimetro nella vaschetta piena d'acqua. Mi farebbe piacere leggere queste tue nuove misure! <img src="> <img src=">

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Hi,
                                        non mi preoccuperei affatto della durata del motore del compressore, certamente superiore a quella della carrozzeria.

                                        defaste,
                                        CITAZIONE
                                        se non ho fatto male i calcoli con la differenza di temperatura indicata da catoplepa (34,6 e 39,8 gradi) dovrebbe corrispondere a un resa (teorica) del 14% maggiore.

                                        La resa non puo' essere calcolata facilmente ma deve essere misurata effettivamente. Bisognerebbe anche misurare la tensione di alimentazione, per verificare che non ci siano variazioni significative che influiscono sul consumo di energia.

                                        No e' che anche tu hai fatto i conti "della serva" usando i C anziche' i K?

                                        Ciao
                                        Mario


                                        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                        -------------------------------------------------------------------
                                        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                        -------------------------------------------------------------------
                                        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                        ------------------------------------------------

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ciao OggettoVolanteIdentificato

                                          il 1 setembre mi arriva il misuratore di consumo e faccio anche questa prova.... l'unica cosa che mi lascia perplesso l'umidità importante che si viene a creare vicino ad apparecchiature elettriche! ma perch non provare !?

                                          ciao



                                          2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                                          Commenta


                                          • #22
                                            catoplepa,
                                            CITAZIONE
                                            l'unica cosa che mi lascia perplesso l'umidità importante che si viene a creare vicino ad apparecchiature elettriche!

                                            i frigoriferi di solito sono vicini alla lavastoviglie che emette vapore, e non succede niente.
                                            Non aspettarti grandi quantita' di acqua evaporata, se il clima e' secco fa anche bene ai polmoni, se e' molto umido o nebbioso l'acqua quasi non evapora.

                                            Gia' che ci sei ....... :P , apri un laboratorio di prove! Essere single e' un vantaggio, uno sposato non potrebbe mai spostare un frigo! :huh:
                                            Un carissimo amico usa la paglietta di ferro come scambiatore. Sembra che applicando una certa quantita' di paglietta sulla parte posteriore della serpentina (verso il muro) aumenti lo scambio termico.
                                            Occhio a non disperdere filetti di ferro nelle parti elettriche!

                                            Ciao
                                            Mario

                                            P.S.: in che zona risiedi?
                                            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                            -------------------------------------------------------------------
                                            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                            -------------------------------------------------------------------
                                            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                            ------------------------------------------------

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ciao mario

                                              abito vicino a como ..... ho pensato ache a dissipatori di piccole dimensioni che ci sono sulle vecchie schede madri!
                                              2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ciao cato

                                                ti chiedo uno sforzo !!!

                                                puoi calcolare il tempo ON e OFF del ciclo x con e senza ventole

                                                x vedere la differenza ??

                                                mi sai dire che tipo e che marca di ventole hai applicato x stimare almeno approssimativamente il flusso d'aria che riescono a muovere ??

                                                scusa se ti rompo ma sono curioso !!!

                                                x il la presa elettrica spero che ti sia stato di aiuto !!! image

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  CITAZIONE
                                                  No e' che anche tu hai fatto i conti "della serva" usando i C anziche' i K?

                                                  ciao Mario !!

                                                  la tua osservazione giusta e impeccabile !!
                                                  devo ammettere che mooooooolto tempo che non faccio calcoli di questo tipo ,anche se ho avuto una formazione tecnica !!! <img src=">

                                                  sono circa 13 anni che ho abbandonato formule e calcoli di questo tipo e sto andando a braccio con la serva !!!! <img src=">

                                                  cmq e' da poco che ho scoperto il forum e mi sto appassionando alle discussioni
                                                  come dire , il primo amore non si scorda mai
                                                  domani vado a riprendere i miei libri delle superiori e do' una rispolverata
                                                  all' a b c che credo mi faccia solo bene .
                                                  mi scuso con tutti gli utenti del forum x la mia imprecisione, ma lo prendo come uno sprono x fare meglio ed essere di aiuto almeno nelle mie possibilità !!!!
                                                  alla prox !

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Caro catoplepa,
                                                    CITAZIONE
                                                    ho pensato ache a dissipatori di piccole dimensioni che ci sono sulle vecchie schede madri!

                                                    evita questa prova, perderesti solo del tempo, te lo assicuro.

                                                    Quando passi a Milano zona San Siro vieni a trovarmi, ti faccio vedere e toccare con mano un po' di tecnologia relativa a questo discorso.

                                                    Ciao
                                                    Mario
                                                    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                                    -------------------------------------------------------------------
                                                    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                                    -------------------------------------------------------------------
                                                    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                                    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                                    ------------------------------------------------

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ciao mario

                                                      sei gentilissimo! ci si pu organizzare!

                                                      grazie a tamerlano ho trovato il misuratore di consumi a quasi lametà del prezzo , con caratteristiche adatte !
                                                      cos si possono fare le cose per bene!

                                                      fino ad ora e prove le ho fatte sempre a porte chiuse... ma nella vita di tutti i giorni apriamo le porte un bel p di volte!
                                                      che ne dite se inserisco il termometro dentro ad un contenitore di plastica chiuso con altri oggetti tipo una spugnetta ?
                                                      si potrebbero vedere dati pi corretti? (in particolare se si fanno prove co apertura delle porte)

                                                      posso aggiungere anche umidità esterna ed interna...ditemi voi

                                                      grazie christian

                                                      2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Buon giorno cato !

                                                        l' idea e' tua e la gestisci come meglio credi ..... ma
                                                        se fossi io mi concentrerei su una cosa x volta .
                                                        gestisci ed ottimizza l' idea di base e poi passa alle rifiniture di precisione
                                                        xche se già di base le cose funzionano a dovere , cercare il rendimento massimo del sistema una cosa secondaria.
                                                        ho paura che se mettiamo troppa carne alfuoco rischiamo di bruciare tutto.

                                                        accettala come critica benevola e non me ne volere .
                                                        x qualsiasi cosa sono sempre a disposizione,nei limiti delle mie possibilità.

                                                        ciao

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          CITAZIONE (mariomaggi @ 28/8/2006, 21:30)
                                                          Hi,
                                                          non mi preoccuperei affatto della durata del motore del compressore, certamente superiore a quella della carrozzeria.

                                                          defaste,
                                                          CITAZIONE
                                                          se non ho fatto male i calcoli con la differenza di temperatura indicata da catoplepa (34,6 e 39,8 gradi) dovrebbe corrispondere a un resa (teorica) del 14% maggiore.

                                                          La resa non puo' essere calcolata facilmente ma deve essere misurata effettivamente. Bisognerebbe anche misurare la tensione di alimentazione, per verificare che non ci siano variazioni significative che influiscono sul consumo di energia.

                                                          No e' che anche tu hai fatto i conti "della serva" usando i C anziche' i K?

                                                          Ciao
                                                          Mario

                                                          Tranquillo, ho fatto i conti utilizzando i K.
                                                          Ripeto, sono sicuramente dei valori teorici, era giusto per confrontarli con quel 24% di risparmio che veniva indicato pi in su nella discussione.
                                                          Non voleva essere un'indicazione precisa di risparmio, ma solo un test di attendibilità dei risultati sperimentali a cui bisogna, come giustamente hai rimarcato, fare esclusivo riferimento.
                                                          Per quanto riguarda la durata del compressore sappi che mia nonna 2 anni fa ha buttato un vecchio congelatore a pozzo per grippaggio del compressore (c' da dire che aveva anche i suoi 20 anni).

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            ciao tamerlano

                                                            grazie per il suggerimento!
                                                            come sai quando uno persegue un obbiettivo tende a fossiliarsi sull'idea che apparentemente sembra la migliore... invitare altri a pensare aiuta a trovare soluzioni diverse!

                                                            ciao
                                                            2,98 kwp 14 solarday, aurora pvi3000 out , solare termico circolazione forzata termocoppo

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR