annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Generatore di Corrente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Generatore di Corrente

    Qualcuno mi saprebbe indicare il consumo di un generatore di corrente,preferibilmente di media grossa taglia?
    Lo scopo sarebbe di alimentare un generatore di corrente,nell'ordine dei 200-300 kw con olio vegetale.
    Vorrei conoscere in pratica,per una questione di studio di fattiblità dal punto di vista dei costi,quanti kw riesco a produrre con un litro di olio.
    Grazie a tutti quelli che risponderanno.

    Ernesto

  • #2
    Considera che il consumo specifico di un diesel e' di circa 170-180gr/cv/h di gasolio ,considera il rendimento di un alternatore circa 80%

    In questo modo puoi risalire approssimativamente al consumo reale

    ciao ciao

    Commenta


    • #3
      Nei generatori dalla mia azienda, dove ne abbiamo una decina da 800 kVA piu un'altra decina pi piccoli, il consumo specifico intorno ai 120 litri/ora per gli 800kVA, quindi direi che con un litro fai circa 8 kVA per un'ora.


      Modifica
      ooops! fare i calcoli a mente a quest'ora... 6,5 kVA/h pi corretto.

      Edited by Paolo Cattani - 25/11/2006, 23:20

      Commenta


      • #4
        Devi conoscere il rendimento del generatore (motore + alternatore) e poi fai dei semplici conti di trasformazione (da reminescenze dell'esame di alimentazione umana l'olio dovrebbe avere circa 9000 kcal/kg, ovvero circa 10,5 kWh, abbastanza vicino al gasolio).
        Se il rendimento del 35% (ipotesi) avrai per una potenza in uscita di 35 kW necessità di 100 kWh di energia (sotto forma di olio) per ogni ora di lavoro, cio poco meno di 10 litri d'olio. In altre parole con 10 litri d'olio otterrai 35 kWh.
        Occhio, qualcuno controlli se non ho cannato.

        Commenta


        • #5
          Comunque, abbastanza semplice saperlo, basta cercare un sito di qualche produttore (caterpillar, volvo penta, perin, bertoli etc ) e sul catalogo ci trovi il consumo specifico: poi lo aumenti di qualcosa, sapendo che il produttore di solito un ottimista...

          Commenta


          • #6
            Gli impianti trattati dalle persone con cui collaboro per un gruppo elettrogeno alimentato ad olio vegetale ( studiati e realizzati per operare esclusivamente con olio vegetale... niente cose che poi si rovinano ) da 200-230 KW consumano circa 230g ( di olio vegetale )/KWh prodotto.

            A presto!
            www.energeticambiente.it

            www.energoclub.org

            Commenta


            • #7
              Grazie per le risposte,vedo differenze notevoli tra 3,5 e 6,5 kwh/litro.
              Diciamo che intorno ai 4 di polpa ce n un p pochina.....

              Quanto vengono pagati i certificati verdi? un C.V. 50 mila kw?

              Commenta


              • #8
                Un CV attesta la produzione di 50 MWh da fonti rinnovabili. Il prezzo di riferimento di 125 Euro/MWh circa.
                Pertanto un CV pu avere un prezzo di riferimento pari a 125x50=6250 .

                A presto!
                www.energeticambiente.it

                www.energoclub.org

                Commenta


                • #9
                  CITAZIONE (SolarPrex @ 26/11/2006, 20:38)
                  Un CV attesta la produzione di 50 MWh da fonti rinnovabili. Il prezzo di riferimento di 125 Euro/MWh circa.
                  Pertanto un CV pu avere un prezzo di riferimento pari a 125€x50=6250 €.

                  A presto!

                  Quindi 12,5 cent al kw entrerebbero solo dal certificato verde.

                  Commenta


                  • #10
                    Certo. Se ti servon informazioni dettagliate sugli impianti ad olio vegetale ti posso dare maggiori delucidazioni in Pvt.
                    www.energeticambiente.it

                    www.energoclub.org

                    Commenta


                    • #11
                      CITAZIONE (SolarPrex @ 26/11/2006, 20:43)
                      Certo. Se ti servon informazioni dettagliate sugli impianti ad olio vegetale ti posso dare maggiori delucidazioni in Pvt.

                      Mandami in pvt un numero fisso o rete 3 che ti chiamo,oltretutto non siamo lontani e ci possiamo anche trovare.
                      ciao

                      Commenta


                      • #12
                        Io avevo pensato a far andare un generatore diesel, possibilmente vecchiotto (leggi da pochi soldi) ad olio riscaldato, aumentandone magari l'efficenza con un sistema PANTONE a vapor d' acqua.

                        Mi chiedevo se, in base ai vostri calcoli, questa "produzione" possa essere considerata vantaggiosa, tralasciando il pantone, e la manutenzione del generatore, nonch l'ammortamento del suo costo d' acquisto, calcolando il rendimento base di un diesel del 35% ed il costo dell' olio di colza, rispetto ad una fornitura di 4,5 KW dell' ENEL, ovviamente.

                        Tralasciamo anche il fatto che il calore prodotto dal generatore pu scaldare un capannone, una serra una piscina... o il serbatoio d' accumulo di una casetta.



                        Mi chiedevo la stessa cosa riguardo ad un generatore a benzina, modificato per andare ad alcool ( etilico o metilico) o a gas naturale...

                        Commenta


                        • #13
                          diciamo che l'olio llo trovo a 0,65 e ho un generatore "efficente" che rende 6,5kwh/l di olio che trovo a 65 c

                          -1 kw/h mi costa 0,10 euro

                          Se ho il generatore "scarso" mi fa 3,5 kw/h con 70centesimi di olio ( aumentato 5 cent per fare il conto facile <img src="> )

                          - 1kw/h mi costa 0,20 euro

                          Il mio fornitore (estenergY...fatevi i conti con ENEL ) mi da:

                          -nella peggiore fascia di consumo per utenze civili da 3kw, 0,23 a kw/h
                          -nella fascia pi economica per 0,076 a kw/h

                          Per utenze non residenziali il costo standar 0,14 al kw/h

                          Industriali...non so.

                          Tenendo presente che se da una parte ho acquisto e manutenzione, non pago oneri fissi imposte erariali ed addizionali comunali ed iva (poca cosa con un contratto da 3 kw) e ho possibilità di cogenerare col calore "di scarto" cosa deduco dai miei calcoli?

                          1) A gasolio, E/O senza un generatore EFFICENTE non conviene in nessun caso autoprodursi la corrente

                          2) ad OLIO di semi CRUDO con un BUON generatore, c' da farsi due calcoli... dipende molto dal tipo di contratto e dalla fascia di consumo.... teniamo presente che l' EVENTUALE risparmio (anche dovuto alla cogenerazione, pur se io l'ho considerato un elemento marginale) deve ripagare "il disturbo" e la spesa di curare il generatore ed un gruppo di continuità....a meno che non lo vogliate far girare 7/24!!!

                          3) se produco mais-colza, ed ogni anno ho un surplus di produzione che la comunità europea mi paga, ma non posso immettere sul mercato ad uso alimentare per non sforare le quote.... un metodo da considerare MOOOOLto seriamente per illuminare la fattoria! <img src=">

                          Commenta


                          • #14
                            Salve a tutti e Salve Marcomato

                            il problema che tu stai pensando di comperare olio alimentare. E non va bene per una serie di motivi... primo fra tutto il prezzo esorbitatnte. L'olio che utilizzano i generatori da me visti l'olio di palma. Abbondante economico... FACILE <img src=">

                            Poi l'efficienza del motore diesel dipende MOLTO dalle proprie dimensioni. I grandi motori navali hanno efficienze del 36-37%, mentre i piccoli GE per cantieri a malapena fanno il 30%.

                            Inoltre da quello che ho capito tu ritieni di poterti autoprodurre energia. Se cos non stai tenendo conto di dover pagare un accisa sul consumo di energia elettrica ( che dentro la tua bolletta e che se tu fai energia e te la consumi DEVI pagare ).

                            Inoltre la mautenzione di un motore MOLTO delicata... e deve essere fatta da persone MOLTO capacie competenti.

                            Cmq se vuoi possiamo parlarne in PVT Marcomato.

                            A presto!
                            www.energeticambiente.it

                            www.energoclub.org

                            Commenta


                            • #15
                              Mi chidevo quanto costa l'olio di palma, sapevo che l'olio di soia all'ingrosso si trovava a circa 50 cent + IVA (prezzi dell'anno scorso). Per uso non alimentare si tenga presente che l'IVA al 20% e non pi al 4%. Non ci sono quote di produzione per mais e colza, per pur vero che alcune aziende hanno una quota di terreno a riposo obbligatorio su cui sarebbe possibile coltivare colture solo per usi non alimentari. Attualmente per tale opzione consentita solo se si ha prima di seminare un contratto di vendita ad una azienda di trasformazione (es. per materie plastiche o biodiesel). Sembra che la procedura verrà semplificata dall'anno prossimo (almeno nelle intenzioni di De Castro). Poi volevo chiedere a Marcomato, sei staccato da Enel con un contratto ad uso privato?

                              Commenta


                              • #16
                                CITAZIONE (SolarPrex @ 1/12/2006, 10:21)
                                Salve a tutti e Salve Marcomato

                                CIAO A TE! <img src=">


                                .......il problema che tu stai pensando di comperare olio alimentare. E non va bene per una serie di motivi... primo fra tutto il prezzo esorbitatnte. L'olio che utilizzano i generatori da me visti l'olio di palma. Abbondante economico...


                                ONESTAMENTE, ALL' INGROSSO (DOVE PER INGROSSO INTENDO FUSTI I 25 LITRI) L'OLIO DI PALMA COSTA PI DI TUTTI GLI ALTRI A PARTE QUELLO D' OLIVA... PER LA SUA NOTA RESISTENZA AL CALORE NELLA FRITTURA...IL CHE NON CREDO NE FACCIA NENACHE UN COMBUSTIBILE IDEALE ( A ME NON PIACE NEMMENO COME FRIGGE...PUZZA DI MCDONALD) IL SEMI VARI SI TROVA(va) A 0.65-0,70 E COME COMBUSTIBILE, ALMENO IN UN NISSAN PATROL... MI PAREVA MEGLIO.

                                DOVE LO TROVI L'OLIO "NON ALIMENTARE"?



                                ..........Poi l'efficienza del motore diesel dipende MOLTO dalle proprie dimensioni. I grandi motori navali hanno efficienze del 36-37%, mentre i piccoli GE per cantieri a malapena fanno il 30%.........

                                HAI RAGIONISSIMA... INFATTI HO CONSIDERATO I DUE RENDIMENTI CITATI SOPRA COME "FORBICE".

                                Inoltre da quello che ho capito tu ritieni di poterti autoprodurre energia. Se cos non stai tenendo conto di dover pagare un accisa sul consumo di energia elettrica ( che dentro la tua bolletta e che se tu fai energia e te la consumi DEVI pagare ).

                                VERO... OBLIAVO... BEH SUPPONIAMO CHE ABBIA UNA FATTORIA DOVE HO UN CONTRATTO ENEL DA 1,,5 KW PER IL FRIGO LA TV E LE LAMPADINE... SE DEVO USARE LA SALDATRICE, ACCENDO IL GENERATORE... E CHE MI VENGANO AD INQUISIRE PER ELUSIONE FISCALE!

                                Inoltre la mautenzione di un motore MOLTO delicata... e deve essere fatta da persone MOLTO capacie competenti.

                                SUPPONIAMO SEMPRE CHE AVENDO SPAZIO TEMPO ED ATTREZZI UN VECCHIO MONOCILINDRICO LOMBARDINI LO SAPREI MANUTENZIONARE PURE IO... VERISIMO QUEL CHE DICI SE COMINCIAMO A PARLARE DI GENERATORI "DA CAVA" DA 300KWH ED OLTRE CHE COSTANO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO.... MA SE NON SBAGLIO QUA SIAMO IN AREA " FAI DA TE"... :P

                                Cmq se vuoi possiamo parlarne in PVT Marcomato.

                                RITENGO CHE NON SIAMO OT, E SE NON HAI NULLA DA VENDERMI SCRIVIAMO QUA...CI SONO MOLTE PERSONE CHE HANNO PARTECIPATO ALLA DISCUSSIONE ED IL FORUM SERVE A QUESTO! <img src=">

                                Commenta


                                • #17
                                  Salve a tutti e salve Marcomato.

                                  X Olio all'ingrosso intendo bilici da almeno 20 ton alla volta.

                                  Il prezzo su per gi 50 cent il kg ( ma molto variabile da grossista a grossista)

                                  Non avevo inteso tu volessi fare le cose molto in piccolo ( tipo un generatore da poki KW ).

                                  L'olio di palma necessita delle modifiche al motore e non credo che un GE Normale da 10 KW possa tollerare bene questo olio, poich il problema non che serve solo riscaldarlo (l'olio) ma servono anche sostanziali modifiche al motore... poi si sa dipende dall'uso che uno ne vuol fare. Io posso riportare solo la mia modestissima esperienza, fatta osservando e seguendo l'instalazione di questi gruppi (a diesel veloce) a livello industriale.

                                  Poi il panorama dei GE applicabili all'olio vegetale immenso... ma per quello che vuoi fare tu penso ci voglia solo tanta voglia di sperimentare. Magari ti va bene. Ti confesso che pure io mi sto guardando intorno per provare in primis su piccoli motori, anche se temo sarà solo uno spreco di tempo e denaro.

                                  A presto!

                                  www.energeticambiente.it

                                  www.energoclub.org

                                  Commenta


                                  • #18
                                    I piccoli impianti a oli vegetali hanno dei problemi di fondo:
                                    i motori piccoli sono dei Diesel normali e non progettati (in alcuni componenti : testa pistone iniettori pompanti pareti del cilindro etc..) ad hoc per gli oli vegetali. Questi oli hanno elevata acidità se grezzi e quindi necessitano di raffinazione (impensabile come spese per taglie simili), per preservare i componenti principali (iniettori e pompanti, testa pistone e parete cilindro etc..) che altrimenti durerebbero poche centinaia di ore. E se si compra l'olio già trattato costa uno sproposito...
                                    Considerate anche almeno 5 per ogni ora di funzionamento per le spese di manutenzione. (per quella taglia...)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ciao
                                      prova a dare un occhiata a questo sito web http://www.perin.com/lgruppi-elettrogeni.php hanno pubblicato un manuale di approfondimentosui gruppi elettrogeni molto interessante e utile gli argomenti sono:
                                      Capitolo 1 - I GRUPPI ELETTROGENI : NORMATIVA DI INTERESSE
                                      Capitolo 2 - IL GRUPPO ELETTROGENO: CARATTERISTICHE GENERALI
                                      CAPITOLO 3 - IMPLEMENTAZIONE DI UN GRUPPO ELETTROGENO
                                      CAPITOLO 4 - DEFINIZIONE DELL'IMPIANTO DI PRODUZIONE

                                      la seconda parte del manuale si trova a qyesto link http://www.gruppielettrogeni.it/ dove trovi iseguenti argomenti
                                      Capitolo 1 - GRANDEZZE NOMINALI DI UN GRUPPO ELETTROGENO
                                      Capitolo 2 - TIPOLOGIE DEI QUADRI DI COMANDO DI UN GRUPPO ELETTROGENO
                                      Capitolo 3 - COMPONENTI, ACCESSORI ED APPARATI AUSILIARI DEL GRUPPO ELETTROGENO
                                      Capitolo 4 - SCELTA DI UN GRUPPO ELETTROGENO
                                      Capitolo 5 - REGOLE GENERALI PER INSTALLAZIONE DI UNGRUPPO ELETTROGENO

                                      spero ti sia utile...

                                      dimenticavo.....in questo manuale trovi anche informazioni per generatori a biodiesel alimentati al 100% con carburanti verdi.
                                      che funzionano al 100% con olio di colza, palma e girasole: combustibile molto economico e di facile reperimento sul mercato con motorizzazioni speciali sino a 10MWe per singola unità. Parte dellenergia prodotta con olio combustibile pu anche essere venduta grazie ai certificati verdi.

                                      My Webpage gruppi elettrogeni e biogeneratori

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR