annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

rinfrescare l'auto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • rinfrescare l'auto

    Ogni estate mi si ripresenta il problema della macchina che si arroventa dopo due ore di parcheggio al sole....
    Vorrei tanto trovare una soluzione, e mi venuta l'idea di "estendere" una di cui ho letto tempo fa: un ventilatore a energia solare applicato stabilmente a un finestrino.

    Un sistema del genere, quando fuori ci sono 40 gradi, non credo possa garantire un gran raffrescamento... tuttavia...
    Il tetto della macchina 1-2 metri quadri, quindi ecco le mie domande:
    - quanta potenza produce un pannello solare cosi' grande?
    - esistono gia' in commercio i pannelli solari flessibili?
    - e quelli trasparenti?
    - prezzi?
    - quanto consuma il condizionatore di un auto?

    Le risposte a queste domande permetterebbero di capire se fattibile la costruzione di un condizionatore fisso, da collegare eventualmente IN USCITA a una delle bocchette di ventilazione dell'auto, alimentato dai pannelli sul tetto: auto sempre fresca, gratis! <img src=">

    Si puo' fare, secondo voi?

  • #2
    Sulle auto, il compressore del condizionatore azionato meccanicamente tramite cinghia collegata all'albero motore. La potenza assorbita dipende dal tipo di vettura e quindi dal tipo di impianto. Una macchina del segmento E ha un valore attorno ai 3800W (all'incirca equivalenti al motorino avviamento). A 12V richiederebbe 310A(!!)... capisci ora perch NON azionato elettricamente?. La frizione eletromagnetica del compressore invece comandata elettricamente (consumo di circa 45W).
    Ciao

    Commenta


    • #3
      4 kilowatt???
      non consuma cosi' tanto nemmeno quello di casa!!!
      sei sicuro di quello che dici?!?

      Commenta


      • #4
        Cero che sono sicuro (NB un valore per un segmento E).
        Per una macchina pi piccola ovviamente il valore scende, ma siamo sempre nell'ordine di qualche cavallo.
        Ciao

        Commenta


        • #5
          non capisco come possa essere necessario usare un condizionatore da 4 KW per rinfrescare un ambiente di 6 metri cubi, quando per rinfrescare una stanza da 60 metri cubi basta un condizionatore portatile da un paio di kw!!!
          Anche considerando che le pareti dell'auto non sono isolanti.... stiamo parlando di utilizzare una potenza DOPPIA per un ambiente DIECI VOLTE piu' piccolo!!

          Commenta


          • #6
            Prova a mettere il tuo impianto di casa in un vano motore per auto ...

            Commenta


            • #7
              Ciao
              mi risulta che questa potenza esuberante venga installata per gestire situazioni di transitorio del tipo: entro in auto dopo che e' stata tutto il giorno al sole con il cruscotto che si ritrova a 80 C e tutto il resto della scocca che irraggia verso l'interno a 50 gradi
              Qui servono i 4 KW, per abbattere la temperatura interna a valori "umani" nel piu' breve tempo possibile
              Una volta fresca basterebbero poche centinaia di Watt
              Ciao

              Commenta


              • #8
                Paragonare l'impianto di casa con quello dell'auto inutile. Quest'ultimo ha caratteristiche molto particolari: deve essere molto piccolo perch posto in prossimità del motore (per esempio, non pu stare nel baule per esempio), deve funzioanre a bassi rpm (anche con il motore al minimo!) e a rpm variabili, deve gestire transitori come quelli da te descritti, deve avere un'elevata affidabilità.

                Ritengo che si sia optato per la soluzione con alta compressione (ma scarsa efficienza), per soddisafre i requisiti sopra riportati.

                Ovviamente le case costruttrici si stanno già muovendo verso soluzioni con compressori elettrici, ma ci sono problemi di bilancio energetico dell'impianto. Da qui l'idea di portare la tensione a 42V ... e bla bla ...

                Commenta


                • #9
                  CITAZIONE (StevenING @ 15/5/2007, 11:08)
                  Sulle auto, il compressore del condizionatore azionato meccanicamente tramite cinghia collegata all'albero motore. La potenza assorbita dipende dal tipo di vettura e quindi dal tipo di impianto. Una macchina del segmento E ha un valore attorno ai 3800W (all'incirca equivalenti al motorino avviamento). A 12V richiederebbe 310A(!!)... capisci ora perch NON azionato elettricamente?. La frizione eletromagnetica del compressore invece comandata elettricamente (consumo di circa 45W).
                  Ciao

                  le spiacerebbe spiegare tutto da capo a uno che non sa neanche cosa significa "segmento E"?
                  e poi: nell'ipotesi accademica che si volesse rinfrescare l'abitacolo di un'auto con energia fornita da pannelli FV come suggerisce chi ha iniziato questa discussione, che impianto FV servirebbe?
                  grazie per cortesia e pazienza (la sapienza figlia della curiosità e questa lo della consapevolezza d'ignoranza).

                  fb

                  Commenta


                  • #10
                    e invece un semplice ventilatore a 12 v (opportunamente intubato) di quanti ampere avrebbe bisogno per espellere, diciamo, un metro cubo d'aria (bollente) all'ora dall'abitacolo?

                    Commenta


                    • #11
                      Con circa 0.5 m2 di celle (si possono installare al posto del tetto apribile)
                      e' possibile alimentare 2 ventole e cambiare l'aria interna a veicolo fermo pur con i finestrini chiusi.
                      Questo accorgimento consente una riduzione della temperatura media dell'abitacolo di 7/8 gradi e quindi di dimensionare diversamente l'impianto di condizionamento.
                      I ricambi d'aria sono ben piu' di 1 m3 ora
                      Ciao

                      Commenta


                      • #12
                        CITAZIONE (cassioli @ 15/5/2007, 08:43)
                        1- quanta potenza produce un pannello solare cosi' grande?
                        2- esistono gia' in commercio i pannelli solari flessibili?
                        3- e quelli trasparenti?
                        4- prezzi?
                        5- quanto consuma il condizionatore di un auto?

                        1) 1 Kwp= circa 8 mq
                        2) Certo, pannelli al silicio amorfo
                        3) Certo, semitrasparenti con vetro-vetro.
                        4) solo pannelli circa 4000 euro Kwp
                        5) tanto <img src=">

                        Commenta


                        • #13
                          CITAZIONE (francobattaglia @ 15/5/2007, 14:54)
                          CITAZIONE (StevenING @ 15/5/2007, 11:08)
                          Sulle auto, il compressore del condizionatore azionato meccanicamente tramite cinghia collegata all'albero motore. La potenza assorbita dipende dal tipo di vettura e quindi dal tipo di impianto. Una macchina del segmento E ha un valore attorno ai 3800W (all'incirca equivalenti al motorino avviamento). A 12V richiederebbe 310A(!!)... capisci ora perch NON azionato elettricamente?. La frizione eletromagnetica del compressore invece comandata elettricamente (consumo di circa 45W).
                          Ciao

                          le spiacerebbe spiegare tutto da capo a uno che non sa neanche cosa significa "segmento E"?
                          e poi: nell'ipotesi accademica che si volesse rinfrescare l'abitacolo di un'auto con energia fornita da pannelli FV come suggerisce chi ha iniziato questa discussione, che impianto FV servirebbe?
                          grazie per cortesia e pazienza (la sapienza figlia della curiosità e questa lo della consapevolezza d'ignoranza).

                          fb

                          Il segmento E sono le auto tipo una BMW serie 5 o una Lancia Tesi. Un segmento C la Bravo o la Golf. Un segmento A la Panda o la Toyota Aygo (NB i segmenti sono una classificazione molto approssimativa). Il compressore condizionatore azionato direttamente dall'albero motore e assorbe una potenza di qualche migliaio di W (ovvero qualche cavallo). Soprattutto sulle auto piccole, quandi si "attacca" in condizionatore si sente un calo di prestazioni del motore. Conosco qualcuno che prima dei sorpassi spegne l'aria condizionata!.
                          Non ho idea di quale impianto FV servirebbe. Sicuramente, non potrebbe utilizzare il compresso esistente nel vano motore perch come ho detto collegato al motore.
                          Spero di essere stato pi chiaro.

                          Commenta


                          • #14
                            Il raffrescamento dei veicoli in fase di stazionamento frutto di una tecnologia ormai consolidata nell'industria del veicolo da lavoro o ricreazionale.

                            Cassioli,
                            potresti installare QUESTO.

                            Certo perderai parte del bagagliaio, devi costruirti le canalizzazioni e per l'elettronica di controllo ti dovrai arrangiare, a meno di non installare anche QUESTO.

                            Eventualmente in alternativa ai pannelli solari potresti alimentarlo con QUESTO.

                            Pace!
                            Gym
                            Dal giorno 08/02/2017 questo account inattivo.
                            Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poich non otterrete alcuna risposta.
                            Grazie!

                            Commenta


                            • #15
                              CITAZIONE (StevenING @ 15/5/2007, 16:30)
                              Conosco qualcuno che prima dei sorpassi spegne l'aria condizionata!.

                              Lo facevo anch'io, col mio "vecchio" peugeot 206: spegnere l'aria condizionata durante un sorpasso era come... accendere il NOS! <img src=">


                              non riesco piu' a trovare sul sito d-mail quello strano aggeggio formato da un pannello solare eda un ventilatore da attaccare al finestrino, mi sa che me lo costruisco da me...
                              So dove trovare i pannelli, ma un ventilatore da 12v? O, meglio ancora, un estrattore d'aria? Un ' elica intubata?...

                              Commenta


                              • #16
                                Parcheggiare all'ombra? :lol:
                                Dal giorno 08/02/2017 questo account inattivo.
                                Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poich non otterrete alcuna risposta.
                                Grazie!

                                Commenta


                                • #17
                                  ..in effetti l'idea di Gy non fa una grinza.. <img src=">
                                  le ventole a 12v le trovi in qualsiasi negozio di materiale elettrico-elettronico.
                                  ti consiglierei prima di tutto di capire che potenza puoi ricavare dalle FV, e poi scegliere delle ventole di conseguenza.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    QUOTE
                                    Parcheggiare all'ombra? :lol:

                                    Il sole ahim gira
                                    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
                                    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ..io ero rimasto alla terra che girava intorno al sole.. han di nuovo cambiato idea? :lol:

                                      Commenta


                                      • #20
                                        In sostanza,cerchi di rinfrescare per venitlazione dell'abitacolo?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          CITAZIONE (tersite3 @ 16/5/2007, 13:42)
                                          CITAZIONE
                                          Parcheggiare all'ombra? :lol:

                                          Il sole ahim gira

                                          le PA**E girano, quando non riesci a mettere d'accordo il condominio per far mettere una tettoia in cortile! :angry:

                                          CITAZIONE
                                          In sostanza,cerchi di rinfrescare per venitlazione dell'abitacolo?

                                          Per l'esattezza, cerco di fare in modo di non dover entrare in un ambiente a 80 gradi dopo che la macchina sta tutto il giorno al sole.
                                          Si puo' agire DOPO con un condizionatore, DURANTE con un ventilatore, oppure PRIMA... forse... :blink: che ne so? una specie di "ombra portatile"?!? E' parecchio che mi scervello su questa possibilità, ma non trovo niente di pratico. La cosa migliore che mi e' venuta in mente finora un telo avvolgibile da tenere sul portapacchi: quando parcheggi, lo svolgi e lo agganci ai paraurti, in modo da evitare che il sole batta sull'auto. Ma non mi sembra praticissimo...

                                          Anche il "dopo" sembra poco realizzabile: serve troppa energia per raffreddare l'abitacolo quando già caldo, e non posso prenderla da un motore spento o da un pannello solare.

                                          A meno che qualcuno non abbia un'idea migliore per il "prima", credo che dovro' concentrarmi sul "durante".

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Abbassare la temperatura interna con un ventilatore,non penso sia utile

                                            La carrozzeria della macchina si riscalderà per irragiamento e convezione con l'aria esterna

                                            Si ha un flusso di calore che entra nell'auto,fino a quando non si raggiunge una T di equilibrio tra carrozzeria e ambiente interno

                                            Un ventilatore penso che crei una migliore omogeneizzazione dello scambio di calore ma non un raffrescamento

                                            CITAZIONE
                                            La cosa migliore che mi e' venuta in mente finora un telo avvolgibile da tenere sul portapacchi: quando parcheggi, lo svolgi e lo agganci ai paraurti, in modo da evitare che il sole batta sull'auto. Ma non mi sembra praticissimo...

                                            L'ho visto pi volte utilizzare

                                            Commenta


                                            • #23
                                              CITAZIONE (SaintVenant @ 16/5/2007, 15:21)
                                              Abbassare la temperatura interna con un ventilatore,non penso sia utile

                                              La carrozzeria della macchina si riscalderà per irragiamento e convezione con l'aria esterna

                                              Si ha un flusso di calore che entra nell'auto,fino a quando non si raggiunge una T di equilibrio tra carrozzeria e ambiente interno

                                              Un ventilatore penso che crei una migliore omogeneizzazione dello scambio di calore ma non un raffrescamento

                                              mi accontenterei di avere all'interno la stessa temperatura dell'aria esterna: non si tratterebbe di raffrescamento ma di... mantenimento!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                QUOTE
                                                ..io ero rimasto alla terra che girava intorno al sole.. han di nuovo cambiato idea? :lol:

                                                Hai nuovamente ragione, ma sono vecchio e alle elementari mi hanno ancora insegnato Tolomeo (Copernico faceva la materna allora)
                                                Causa arteriosclerosi faccio fatica a memorizzare le ultime novità.

                                                Ciao
                                                Tersite
                                                Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
                                                Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao
                                                  un conto e' "pensare" e un conto e' "misurare"....
                                                  I numeri che ho messo non sono buttati li a casaccio.....basta accontentarsi.
                                                  Ciao

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    io ottengo una temperatura d'ingresso accettabile tenendo il tettuccio apribile aperto e tutti i finestrini con uno spiraglietto aperto.

                                                    per ho una peugeot 205 del 1989 pagata 350 euro 2 anni fa, a metano,e il problema del furto nel mio caso non quindi importantissimo.

                                                    come unica controindicazione, quando piove all'improvviso mi si bagna dentro la macchina, un po'. ma in un giorno o due si riasciuga.
                                                    www.energyraft.org: energia da solare ad un costo inferiore a quella da nucleare (http://www.energeticambiente.it/term...e-commons.html)

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      CITAZIONE (cirowsky @ 17/5/2007, 01:22)
                                                      come unica controindicazione, quando piove all'improvviso mi si bagna dentro la macchina, un po'. ma in un giorno o due si riasciuga.

                                                      Un paio di Parimor, anche da autodemolitori, e risolvi anche questo.

                                                      Pace!
                                                      Gym
                                                      Dal giorno 08/02/2017 questo account inattivo.
                                                      Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poich non otterrete alcuna risposta.
                                                      Grazie!

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ragazzi... ma il caro vecchio tettuccio apribile? Possibile che non se lo fili proprio nessuno?

                                                        E' stato abbandonato con l'avvento dei climatizzatori... ma se fossero abbinati (aria fredda dal basso e tettuccio aperto a mo' di estrattore per l'aria calda...) non sarebbe male!

                                                        Io in vacanza mi sono attrezzata artigianalmente. Ho fatto un pareo alla macchina, che copre tutti i vetri fino alle maniglie, di un cotone bianco sottile e da legare all'interno... sembra scomodo ma lo metti su in un attimo, gli altri ti guardano un po' storto ma te ne strafreghi... sorriderai al ritorno.

                                                        L'abitacolo un po' si scalda lo stesso perch il cotone sottile, ma le plastiche non si arroventano, per cui si evita quel brutto effetto di irradiazione per 20 km a seguire anche quando hai cambiato l'aria... per cui ti sembra di avere un radiatore addosso...

                                                        Un po' di stoffa, la macchina da cucire, finestrini aperti appena parti e il condizionatore non l'abbiamo acceso MAI... ^_^ ...

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          forse mi sbaglio, ma in qualche auto di gran lusso si pu impostare l'ora del ritorno...basterebbero due ventole e un timer attaccate alla batteria...senza pannelli FV...

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            CITAZIONE
                                                            forse mi sbaglio, ma in qualche auto di gran lusso si pu impostare l'ora del ritorno...basterebbero due ventole e un timer attaccate alla batteria...senza pannelli FV...

                                                            E come si raffredderebbe con i ventilatori?


                                                            Penso che la pi economica sia,un tessuto da stendere sulla macchina,facendolo di un materiale che riesca a schermare al meglio la radiazione solare,come già detto pi volte

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR