annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

recuperare calore da marmitta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • recuperare calore da marmitta

    Salve .
    vorrei un parere

    sarebbe possibile recuperare calore di collettori di scarico di un motore raffreddato ad aria , attorcigliandoci intorno delle serpentine di rame per poter poi sfruttare l' acqua calda per creare un mini impianto di riscaldamento ??

    Stavo anche pensando di sfruttare gli spazi tra le alette di raffreddamento dei cilindri ,ma non so' se al motore faccia bene ,un quanto temo che la temperatura ottimale di esercizio si abbassi ,o perlomeno venga raggiunta in ritardo .

    grazie

  • #2
    Ciao Tamerlano. Dipende dal motore che stai utilizzando. Se fosse un due tempi, anche abbassare la temperatura dello scarico danneggerebbe le sue prestazioni (la risonanza dell'espansione valida per una T ottimale, ed abbassandola sfaseresti l'equilibrio).

    Commenta


    • #3
      il motore un 4 t.

      se l' ipotesi fattibile mi servirebbe un aiutino per l'eventuale dimensionamento del circuito.

      l'abitacolo da rendere tiepido o almeno piu accogliente ha le dimensioni di quello di una smart ,giusto per rendere l'idea .

      Commenta


      • #4
        Per scaldarsi basterebbe mettere la marmitta DENTRO l'abitacolo.

        Schezi a parte, le auto col motore raffreddato ad aria, come la fiat 500 ed il maggiolino, o la NSU, usavano un convogliatore per raccogliere l'aria riscaldata del motore, e ne deviavano una parte verso l'abitacolo.
        Complicarsi la vita con un circuito intermedio ad acqua mi sembra eccessivo.

        Commenta


        • #5
          lo so' ma considera che nel mio caso il motore posteriore ....

          Commenta


          • #6
            Anche le auto che ha citato Paolo hanno il motore posteriore. Sii un po' meno vago Tamerlano, magari noi si pu essere pi precisi!

            Edited by zintolo - 20/5/2007, 20:38

            Commenta


            • #7
              sorry zintolo !!!! <img src=">

              Commenta


              • #8
                CITAZIONE
                Anche le auto che ha citato Paolo hanno il motore posteriore.

                Infatti molto furbescamente ho "dimenticato" di citare le Citroen: la Dyane, la Due cavalli, la Ami 8, la Gs....

                P.S.: non sarà mica un motore fuoribordo?

                Commenta


                • #9
                  ..o una fiat 600, una prinz, una 500 giardiniera.. un'ape piaggio..
                  Tamerlano.. che auto hai?

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao Zintolo
                    Io metterei uno scambiatore aria-aria tipo intercooler sullo scarico del raffreddamento
                    Credo sia necessario per evitare cattivi odori in abitacolo (rimembranze delle vecchie fiat 500)
                    Comunque sarebbe meglio studiare un po' il tuo impianto.....non credo che sia su un'auto :P
                    Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      CITAZIONE
                      ... una prinz, una 500 giardiniera...

                      Perch, io cos'ho detto? ...NSU.. 500 (la 600 l'avevo dimenticata... ma era con raffreddamento ad aria?)
                      L' ape piaggio aveva il riscaldamento, ce l'aveva mio padre....

                      Commenta


                      • #12
                        la dyane ha il radiatore dell'olio ,
                        potresti mettere uno scambiatore al posto del radiatore ,

                        oppure potresti mettere un tubo che passa all'interno dei collettori di scarico , nel quale possa passare l'acqua

                        Commenta


                        • #13
                          in verità un motore di un ultraleggero , e pensavo ad un sistema per poter riscaldare , o almeno rendere piu accogliente l,abitacolo ,senza pretesa alcuna .
                          grazie

                          Commenta


                          • #14
                            2 o 4 tempi?

                            Commenta


                            • #15
                              4 tempi

                              grazie per l'interessamento di tutti

                              Commenta


                              • #16
                                ultra light posteriore eh?
                                immagino con motore tipo rotax...
                                ovviamente alettato e pertanto privo di raffreddamento forzato (in tal caso avrebbero fatto il riscaldamento)
                                Potresti con un tubo gorrugato metallico fare una presa d'aria dinamica, che ad un certo punto ingloba il-i collettori (con taglia e cuci, e sigillando con pasta rossa) e si redirige nell' abitacolo, se posti una foto del tuo mezzo... magari ci studiamo su.

                                Edited by marcomato - 24/5/2007, 15:19

                                Attached Image

                                Attached Image

                                Commenta


                                • #17
                                  pensavo anch'io ad una cosa del genere, ma... si tratta almeno di un tubo da 10 cm di diametro, o l'aria non arriva. E deve anche essere ben isolato, se il percorso lungo.
                                  Inoltre, mi sono trovato spesso con cantieri all'addiaccio.... e le ho provate tutte, l'unica sono state le stufette a raggi infrarossi (a 10 cm dall'uscita della stufetta, l'aria calda si miscelava con quella fredda: risultato? Un bel flusso di aria gelata...

                                  Commenta


                                  • #18
                                    grazie per gli imput ragazzi

                                    l'idea di marcomato non niente male ,vista anche la semplicità costruttiva e poco costosa, ma cosi' facendo credo che avro' un aumento del rumore all'interno dell'abitacolo,ecco perch pesavo alla soluzione della serpentina avvolta attorno al terminale della marmitta ed uno scambiatore di calore dentro l'abitacolo

                                    Commenta


                                    • #19
                                      okkio a non togliere troppo calore alla marmitta se no con la condensa che si forma al suo interno ci innaffi il giardino ^_^

                                      e poi se si forma la condensa la marmitta dura la metà perch si corrode prima...

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR