costruito pannello solare aria - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

costruito pannello solare aria

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • CITAZIONE (Asterix5 @ 19/11/2007, 20:42)
    Scusate ma se si raggiungono temperature cosi elevate a novembre i mesi estivi dovremmo coprire i nostri pannelli per non farli fondere
    Sono molto interessato al pannello di lattine ma secondo voi con che cosa li possiamo incollare uno con l'altro?
    Il silicone secondo me non va bene, non so se esiste per alte temperature

    Silicone alte temperature o formaguarnizioni

    Commenta


    • chi a scritto che il vetro deve essere temprato?
      ma vero?
      quali altre caratteristiche deve avere il nostro vetro per essere usato nel pannello?
      lo chiedo perche pensavo di potere andare dagli immondezzai riciclatori ad accapparrarmi lastre di vetro usato spendendo uno scherzo

      Commenta


      • CITAZIONE (peppe0306 @ 19/11/2007, 01:55)CITAZIONE (andreame59 @ 19/11/2007, 00:40)Sicuramente ha degli svantaggi la lana di roccia rispetto al peso ed alla lavorabilità.....tuttavia ha altri pregi....resiste a temperature molto + alte rispetto al poliuretano.
        Per quanto riguarda le fibre, io ho usato la lana di roccia con strato argentato da un lato e poi, prima di chiudere il pannello, ho innastrato, sempre con allumini adesivo tutti i contorni del materassino con l'interno della U del cartongesso, in questo modo le fibre ti rimangono nel posteriore del pannello, mentre nella zona superiore, hai da una parte l'alluminio del materassino e dall'altra la lastra dell'assorbitore....spero di essermi spiegato abbastanza.
        L atesta di moro penso che sia una semplice lamiera usata dai lattonieri per fare grondaie, scossaline....+ economica del rame e tinta in marrone.

        mi sa che anche gli allumii adesivi se l'ahai messi all'interno, danno problemi, cio non l'alluminio,v ma la colla,tende astaccari a temparature che il pannello sorpassa di granlunga, resiste solo se fai delle fasciature..almeno credo.
        adesso vado subito a cercare le caratterisctiche del poliuretano.. cosi verifico


        spero che quello che ho usato ha delle caratterisce silimi a questo:


        11) RESISTENZA AL CALORE

        Il poliuretano pu essere utilizzato normalmente in condizioni dove la temperatura non su peri gli 80C. Alcuni poliuretano possono resistere bene a temperature di esercizio di 90C. con punte di 120C.



        ecco un altro fornitore.. ma forse ci st dentro con le temparature

        I pannelli termoisolanti Isolparma Rigid Foam sono costituiti da schiuma isolante poliyso, espansa senza limpiego di CFC o HCFC.
        La schiuma poliyso garantisce eccellenti caratteristiche di:

        isolamento termico - conducibilità termica compresa tra i valori di 0,025 e 0,028 K/Wm in funzione del tipo di rivestimento adottato. A parità di spessori la schiuma poliyso garantisce le migliore prestazioni isolanti.
        stabilità dimensionale alle alte e basse temperature - temperature di esercizio variabili tra +100 e 40 C

        posso tirare un sospiro di sollievo qui dice che quello che utlizzato io arriva a 110 gradi con punte di 200, pericolo scampato...per fortuna,ma potevamo anche pensarci prima... oggi la prima volta che vedo il mio pannello a 110 gradi...ma questo forum l'ha visto centiania di pesone,nessuno...mi ha mai detto nulla,avete decine di foto dei pannelli....grazie andreame59,di avermi messo la pulce nell'orecchio.

        http://www.isolparma.it/pdf/Isoroll/Isoroll_PUR.pdf

        Non c' di che Peppe.....la mia stata un'esperienza vissuta in prima persona e mi sembrava giusto esporla.
        Allego il link della scheda prodotto delllo Styrodur basf che usai x quel progetto.
        io usai Il 2500.
        http://www2.basf.de/basf2/img/produkte/kun...styrodur_it.pdf


        CITAZIONE (Wradipo @ 19/11/2007, 10:16)Lo so che le rifiniture sono bruttine ma era domenica ed avendo sbagliato un paio di tagli ho dovuto arrangiarmi appena trovo un po' di sole ed un termometro vi faccio sapere

        Bravo Wradipo......l'estetica...verrà
        L'importante aver finalmente creato un bel gruppo di persone interessate che collaborino tra di loro.
        Per me, sta diventando un bell'appuntamento serale....con degli amici


        CITAZIONE (dimarsaba @ 19/11/2007, 09:19)CITAZIONE (peppe0306 @ 19/11/2007, 00:38)Mi stai spaventando.. ma per adesso non ho avuto problemi..almeno..per quello che vedo, ma sei sicuro che tiene solo 70 gradi.... si con l'accendino chiaro che si ritira...ma le temperature in gioco non molto piu alte.... praticemnte ho cotruito 3 formaggini, invece di 3 pannelli.....
        ,spero vivamente che ti sbagli,anche se i dubbi insorgono...ma se lo usano per comerture dei tetti...con carta catramata....nera... forse un p di piu.. tiere spero.....

        ATTENZIONE!!!!adesso che ci penso bene, questo materiale a contatto con forte calore potrebbe sciogliersi, e nello sciogliersi produce gas molto, ma molto nocivo, pertanto consiglierei, iccome non di quale materiale si tratta, converrebe chiedere a qualche esperto del settore, magri rivolgendosi ad un magazziono che lo vende e sua volta al rappresentante.
        Ciao


        CITAZIONE (dimarsaba @ 19/11/2007, 09:19)
        CITAZIONE (peppe0306 @ 19/11/2007, 00:38)
        Mi stai spaventando.. ma per adesso non ho avuto problemi..almeno..per quello che vedo, ma sei sicuro che tiene solo 70 gradi.... si con l'accendino chiaro che si ritira...ma le temperature in gioco non molto piu alte.... praticemnte ho cotruito 3 formaggini, invece di 3 pannelli..... <img src=">
        ,spero vivamente che ti sbagli,anche se i dubbi insorgono...ma se lo usano per comerture dei tetti...con carta catramata....nera... forse un p di piu.. tiere spero.....

        ATTENZIONE!!!!adesso che ci penso bene, questo materiale a contatto con forte calore potrebbe sciogliersi, e nello sciogliersi produce gas molto, ma molto nocivo, pertanto consiglierei, iccome non di quale materiale si tratta, converrebe chiedere a qualche esperto del settore, magri rivolgendosi ad un magazziono che lo vende e sua volta al rappresentante.
        Ciao

        hai proprio colto nel segno........il problema oltre al fatto di poter causare problemi con alta temperatura...(scioglimento) soprattutto l'emissione di sostanze dannose nell'ambiente.
        Io continuo a sostenere la mia pur pesante....lana di roccia con alluminio.

        Edited by andreame59 - 19/11/2007, 21:57

        Commenta


        • ciao beerladen, il vetro meglio se temperato..ma per fare l'assiccatore va bene amcje quello normale,orami...l'hai fatto.


          Voglio un attimo riprendere il discorso, del materile da me ustato, ma da quello che ho capito anche da altri,anche perch un materile che si presta bene,per il nostro utilizzo,facile da tagliare, e di basso costo, spesso lo troviamo anche ti recupero.
          Non una cosa da sottovoalutare,se si squaglia un materiale,molto tossico,ance se vi dico per certo che ne esistono tipi che resistono ad alte temparature.
          In ogni caso se analizziamo un attimo il problema, la soluzione viene da sola,basta anallizare il problema,entrando nei dettagli,la teperatura che ha raggiunto il mio pannello il 2 quello grande, stata di 110 gradi percio siamo al limite della sopportazione del materiale indagato, ma i 110 penso li possano raggiungere tutti gli altri pannelli di quelle dimensioni, e con esposizioni piu prependicolari, e altre stagioni,anche temerature un p piu alte.
          Percio, vosto comunque che, qualcuno l'ha già costruito,secondo me la soluzione ettere o una piccola lasta di un altro mariale che resista ma che non conduca calore a ra il nosto metallo (assorbitore) e la parte coibentante il (nostro policarbonato che si scuaglia). un altra soluzione ,fare entrare l'aria anziche dal basso ma i piccol i fori del lato posteriore del pannello in questo modo lo scambio d'aria e piu mescolabile, non dovrebbe raggungere temperature cosi alte, evitiamo di smontarlo,e la resa considerando che l'aria si mescola meglio, non dovrebbe dimiuire,anzi chissà, basta provare...
          Se avete altre soluzioni proponibili, senza rifare completamente i pann..dite pure....

          Commenta


          • Ciao peppe....che ne dici dell'idea di mettere sopra al paliuretanoun materassino di lana di roccia <img src="> ?
            Ne basterebbe uno sottile...anche di un solo cm di spessore

            Commenta


            • Be non sarebbe una brutta idea,a questo punto, posso pensarci,ma devo prerforsa utlizzarlo sottile, perche putroppo io ho un sitema di telaio,a pressione, come ti ho spiegato in passato, tutti e tre i pannelli,sono calcolati in spessore, un centimetro di flessione della famosa u potebbe essere troppo anche se poi si schiaccerebbe essendo la lana morbida,ma stavo considerando una altra cosa il materile che hai usato te se quello che ho visto nel allegato pdf della basf, in basso all'ultimo dice l etestuali parlole (temprarature limite di utilizzo per tutti i materiali li elencati 75) mentre per altri tipi del tipo che ho utlizzato io il limite 120 ma con punte di 200, ma comunque ti ringrazio, perche io non ci avrei mai pensato,il mio cervello pensava atutt'altro, e dando per scontato le cose basilari del nostroprogetto.
              Sono daccordo con te che bello scambiare tutte le idee,provare, condividere,anche capire di avfer sbagliato... una cosa che sicuramente darà i suoi frutti,e non in un tempo troppo lontano.
              pensate che il primo forum che frequento...
              Se lo avessi frequentato prima avrei potuto condividere,un sacco di altre esperienze, e sicuramente avrei ottenuto,risultati migliori,

              Commenta


              • CITAZIONE (peppe0306 @ 19/11/2007, 22:18)
                Be non sarebbe una brutta idea,a questo punto, posso pensarci,ma devo prerforsa utlizzarlo sottile, perche putroppo io ho un sitema di telaio,a pressione, come ti ho spiegato in passato, tutti e tre i pannelli,sono calcolati in spessore, un centimetro di flessione della famosa u potebbe essere troppo anche se poi si schiaccerebbe essendo la lana morbida,ma stavo considerando una altra cosa il materile che hai usato te se quello che ho visto nel allegato pdf della basf, in basso all'ultimo dice l etestuali parlole (temprarature limite di utilizzo per tutti i materiali li elencati 75) mentre per altri tipi del tipo che ho utlizzato io il limite 120 ma con punte di 200, ma comunque ti ringrazio, perche io non ci avrei mai pensato,il mio cervello pensava atutt'altro, e dando per scontato le cose basilari del nostroprogetto.
                Sono daccordo con te che bello scambiare tutte le idee,provare, condividere,anche capire di avfer sbagliato... una cosa che sicuramente darà i suoi frutti,e non in un tempo troppo lontano.
                pensate che il primo forum che frequento...
                Se lo avessi frequentato prima avrei potuto condividere,un sacco di altre esperienze, e sicuramente avrei ottenuto,risultati migliori,

                Penso che anche se sei al limite delle misure non avrai problemi ad incastrarlo......
                hai ragione sui dati dei materiali...che sono diversi ....ma meglio non rischiare per pochi euro.
                anche per me la prima esperienza di partecipazione su forum e devo dire che non potevo sperare di meglio.......anche perch, lo dico francamente.....qui, non ho l'impressione di essere un p fuori di testa...un fissato.....come invece mi capita a volte, di apparire con la gente che conosco.

                Commenta


                • Sapere che vi dico adesso esco vado in garage, perche sono lontano dai resti del mariale del pannello, scaldo un pezzetto di rame a 150 gradi e vedo se appoggiandolo nel mio poliuretano entra dentro squagliadolo.....Putroppo alla fine...dormo piu tranquillo...e posso evitare,di fare modifiche in 3 pannelli...10 minuti vi faccio sapere. provare per credere.....

                  prova fatta.. secondo voi che successo???

                  Commenta


                  • Secondo me....si squagliato come il burro... :wacko:
                    Sbaglio?

                    Commenta


                    • Domandone ?

                      Perch isolare il fondo con poliuretano ?

                      Perch non sfruttare al massimo il contatto con l'aria ?
                      Sfruttiamo tutto il superficio caldo a disposizione, preriscaldiamo l'aria dal retro e poi la scaldiamo dal fronte.

                      La mia proposta sarebbe, non mettere un fondo isolato in poliuretano, anzi non ci deve essere un fondo la lamiera colorata nera deve essere fissato sospeso su dei listelli di legno, l'aria deve essere pescata dall'altro attraversa tutto il perimetro superiore, lato posteriore, deve fare il percorso sul retro tra il muro d'appoggio (gi isolato della vostra casa), incanalizzata deve scendere e risalire sul fronte della piastra, l'aria deve quindi essere pescata in alto.
                      In questo modo raffredi meglio la piastra, sfrutti tutta il superficio sia anteriore che posteriore, quindi un migliore scambio, l'aria far da isolante della piastra verso il muro.
                      Avrai solo due aperture, la lunga fessura di pescaggio dall'altro, posteriore alla piastra, ed il foro rotondo in alto per prelevare l'aria calda incanalizzata dal fronte ed immetterla in casa.

                      Oppure fai il pescaggio del'aria dal basso sia anteriore che posteriore, e prelievi entrambi facciate dal'alto.
                      Perch se la lamiera e sottile abbastanza, la temperatura posteriore sar quasi uguale a quella anteriore.

                      Attached Image


                      [20/11/2007] Beh pi ci penso, pi ritengo che sia la soluzione migliore, pi semplice e con il rendimento maggiore, cosa ne pensate ?
                      Chi ha voglia di sperimentarla, visto la facilit della modifica ?
                      Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 11:53. Motivo: Unione messaggi consecutivi

                      Commenta


                      • CITAZIONE (Asterix5 @ 19/11/2007, 20:42)
                        Scusate ma se si raggiungono temperature cosi elevate a novembre i mesi estivi dovremmo coprire i nostri pannelli per non farli fondere
                        Sono molto interessato al pannello di lattine ma secondo voi con che cosa li possiamo incollare uno con l'altro?
                        Il silicone secondo me non va bene, non so se esiste per alte temperature

                        Io per l'etsate ho pensato di coprirlo con un ombreggiante.......ma per cautela, visto che il pannello che ho installato in una posizione non certo comoda per fare modifiche.....ho previsto nel lato frontale ( quello del vetro x capirci....) di una porta di evacuazione calore....
                        In pratica: d'inverno la porticina chiusa e tutto funziona normalmente...d'estate apro la serranda davanti ed il pannello scarica l'aria calda prodotta all'esterno.
                        L aporto dotata di una rete antinsetto( per non ritrovarmi il pannello pieno di zanzare ed altro.......





                        Edited by andreame59 - 1/3/2008, 01:21

                        Commenta


                        • QUOTE (rpprogetti @ 20/2/2008, 10:05)
                          ma dove acquistate quei simpatici pannelletti con doppia sonda che tutti avete?? sto rosicando <img src="> ho cose con aghi..rulli.. sonde e sondine strane... ma nulla di cos semplice e pratico ..... dio come rosico <img src="> a parte gli scherzi.. mi interesserebbe acquistarlo...appare molto pratico come tester da campagna.. sopratutto non sembra richere supporti ne mani..ha sonde lunghe e un output contemporaneo sui due parametri.. e credo non costi neanche uno sprosposito

                          Io i miei a sonda singloa li trovai in fiera a una vera fesseria, sono a sonda singola, ne uso due cos posso posizionarli bene sia in ingresso che in uscita.Li trovi comunque in negozi di elettronica.
                          Saluti

                          Commenta


                          • be ne ho appena visto uno di quelli che voi avete pagato pochi euri...in un negozio di coltelli...vabb che era dell'oregon...ma mi hanno chiesto 140 euro :wacko: .. me se che mi metto in appostamento su ebay <img src=">

                            Commenta


                            • CITAZIONE (impazzitoinvolo @ 20/2/2008, 13:02)
                              Io i miei a sonda singloa li trovai in fiera a una vera fesseria, sono a sonda singola, ne uso due cos posso posizionarli bene sia in ingresso che in uscita.Li trovi comunque in negozi di elettronica.
                              Saluti

                              A una fiera 5 euro l'uno ne avro' 5 o 6 messi in qua e la' , quelli col sonda esterna col cavo vanno da -20 a +70 ....

                              AUTO BANNATO

                              Commenta


                              • Da domani a LIDL stazione barometrica a 12,98, temp est e int, la posseggo da 6 mesi, perfetta.

                                Ciao

                                Commenta


                                • [QUOTE=rpprogetti,20/2/2008, 16:05]
                                  be ne ho appena visto uno di quelli che voi avete pagato pochi euri...in un negozio di coltelli...vabb che era dell'oregon...ma mi hanno chiesto 140 euro :wacko: .. me se che mi metto in appostamento su ebay <img src=">

                                  ciao!!per RPPROGETTI.. oggi al supermercato superconti a grotte celoni ho visto stazione barometrica con doppia temp. e ororogio radio controllato a

                                  19.90.....quindi volendo se trova anche li da te :P :P :P :P :P .... mia moglie ha avuto l'eclatante idea di cambiare le finestre a casa e quindi ho solo

                                  imbarazzo della scelta de sto decantato doppio vetro x il pannello :lol: :lol: :lol: ....piccola domanda : tra il vetro e la superficia nera nel mio

                                  attuale pan. ci sono 10 cm, vanno bene o e' meglio che stiano + vicini o + lontani??? saluti, paolo

                                  Commenta


                                  • difficile a dirsi psm.. direi che una distana giusta per far camminare l'aria abbastanza speditamente.. se non sbaglio il tuo pannello quello con gli sbarramenti a spina di pesce.. in quel caso dovrebbe andare bene.. loro fanno da turbolatori e l'aria abbastanza veloce ... quindi la dispersione dovrebbe essere minima..

                                    be grotte celoni da ostia on sono proprio dietro l'angolo.. comunque mo vedo de fa na scappata a piazza vittorio.. il pericolo giallo...ha sempre di tutto a buoni prezzi... se non ci fossero i cinesi <img src=">

                                    Commenta


                                    • CIAO!!! non intendevo che tu venissi qui....volevo dire che si puo' trovare anche nei supermercati..........comunque si, e' quello con i corridoi che provero' con il doppio vetro.....

                                      per MANGUSTA: anche il mio senza ventola dava 57..........poi con la ventola e' sceso a 41(vedi foto precedentemente inviate) saluti, paolo


                                      [23/02/2008] SALVE A TUTI! chi mi ha montato le nuove finestre in alu a casa mi ha detto che le vecchie le ritira lui....quindi in magazzino ne ha una montagna da smaltire e ha detto che posso prendermi quanti doppi vetri voglio purche' me li smonto dalle finestre....quindi fateve un giro li da voi. "> "> "> "> ..........saluti paolo
                                      Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 11:47. Motivo: Unione messaggi consecutivi

                                      Commenta


                                      • QUOTE (PSMRKG @ 23/2/2008, 18:57)SALVE A TUTI! chi mi ha montato le nuove finestre in alu a casa mi ha detto che le vecchie le ritira lui...


                                        Ammazza! Magari ti trovi quelli da camera da 10 o 15 mm, per farne uno sottile ma anche pi leggero.Ottimo direi!Faci sap!
                                        Saluti
                                        Gustavo
                                        Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 11:48.

                                        Commenta


                                        • CITAZIONE (PSMRKG @ 23/2/2008, 18:57)
                                          SALVE A TUTI! chi mi ha montato le nuove finestre in alu a casa mi ha detto che le vecchie le ritira lui....quindi in magazzino ne ha una montagna da smaltire e ha detto che posso prendermi quanti doppi vetri voglio purche' me li smonto dalle finestre....quindi fateve un giro li da voi. <img src="> <img src="> <img src="> <img src="> ..........saluti paolo

                                          Sono curioso anch'io di vedere quale vantaggio otterrai con il doppio vetro.
                                          Facci sapere!
                                          <img src=">

                                          Commenta


                                          • be con il doppio vetro almeno un 15%.. la convenzione non c' solo dentro ma anche fuori...vuol dire abbassare la t mediana della struttura disperdente di diversi gradi (anche una vetina)

                                            Commenta


                                            • QUOTE (rpprogetti @ 25/2/2008, 10:12)
                                              be con il doppio vetro almeno un 15%.. la convenzione non c' solo dentro ma anche fuori...vuol dire abbassare la t mediana della struttura disperdente di diversi gradi (anche una vetina)

                                              Per, non sarebbero pochetti 15% Forse la differenza ne vale l'eventuale spesa......
                                              E Peppe che fine ha fatto?
                                              A presto!
                                              Gustavo

                                              Commenta


                                              • be il %d risparmio dipende dal delta con l'esterno...chiaramente piu la t interna bassa...minore il ..
                                                risparmio.. chiaramente il delta si implementa non solo se il pannello diviene molto caldo...ma anche quando il pannello a t di fruizione ..che so 30 o 40 gradi... si trova in un contesto ove la t esterna bassissima..ad esempio 0 o sotto zero.. a quel punto implementandosi il delta.. la doppia camera mostra i suoi reali vantaggi...
                                                per esser piu chiari.. il vantaggio si vede nelle condizioni estreme.. ed il risparmio sulla dispersione apprezzabile cond elta elevati.. rendendo il apnnello fruibile per un tempo piu lungo .. ed in condizioni piu variegate

                                                Per me Peppe ha costruito un super pannellone e se lo venduto.. incassando qualche centomila euro.. di conseguenza si trasferito alle maldive a studiare il coefficente di rifrazione del sole sui culi tropicali <img src=">

                                                Commenta



                                                • be con il doppio vetro almeno un 15%.. la convenzione non c' solo dentro ma anche fuori...vuol dire abbassare la t mediana della struttura disperdente di diversi gradi (anche una vetina)
                                                  [/QUOTE]
                                                  Per, non sarebbero pochetti 15% Forse la differenza ne vale l'eventuale spesa......
                                                  E Peppe che fine ha fatto?
                                                  A presto!
                                                  Gustavo

                                                  salve a tutti!! usate un linguaggio + comprensibile agli eventuali ignoranti che leggono (ME PER ESEMPIO) <img src="> <img src="> ...delta ????? ah si, ora ricordo la gloriosa delta integrale, ma credo voi siate imberbi per ricordarla <img src="> <img src="> <img src="> ........io ho compiuto le mie prime 41 primavere, per citare gli indiani <img src="> <img src="> <img src="> e, tra l'altro ho scritto che il tipo che monta gli infissi in alu se porta via quelli vecchi e ce na un mucchio.....se lo fanno qui lo faranno in tutta italia.....quindi i vetri camera con 2 camere, tipo sala incisioni, sono aggratise....abbiamo fede e pazienza che Peppe torni.......SALUTI, PAOLO

                                                  Commenta


                                                  • CITAZIONE (PSMRKG @ 25/2/2008, 21:28)
                                                    salve a tutti!! usate un linguaggio + comprensibile agli eventuali ignoranti che leggono (ME PER ESEMPIO) <img src="> <img src=">

                                                    Piu' che altro di usare un minimo di grammatica... <img src="> <img src=">
                                                    AUTO BANNATO

                                                    Commenta


                                                    • QUOTE (spider61 @ 25/2/2008, 22:07)
                                                      Piu' che altro di usare un minimo di grammatica... <img src="> <img src=">

                                                      Io chiedo scusa per i miei orrori ortografici, tra che vado sempre di fretta, che non sono del tutto italiano, che ho anche altri hobbies, credo che spesso mi sfuggano degli errori <img src="> . Ma ci metto del mio meglio comunque <img src=">
                                                      Per delta si intende "differenza" Delta T sarebbe differenza di temperatura. Fin dove arrivo spiego, poi chiedo anch'io <img src=">
                                                      Saluti a tutti.
                                                      Gustavo

                                                      Commenta


                                                      • Vabbe ma che ci frega dell'ortografia.. io personalmente sono dislettico.. ossia patisco la carenza di coordinazione tra pensiero velocissimo e la mano che scrive che non in grado di star dietro al pensiero... quindi spesso e volentieri inverto le lettere o le parole o diversamente alcune lettere nello scrviere restano attaccate alla parola precedente... se poi ci mettete pure che sto circa 14 ore al computer...fumando, mangiando, bevendo nonch lavorando come un ossesso.. si aggiunge la condizione per la quale la mia tastiera piena di briciole, cenere e vari guazzabugli che la rendono inaffidabile.. ma questo se rende necessario rileggere almeno una volta cio ches crivo .. perch assuma una ortografia decente (cosa non sempre fattibile nelle questioni da diporto come quella di frequentare e leggere un forum), agevola non poco la mia produzione consentendomi dis crviere le 15 cartelle per ora di relato sulle questioni di lavoro..
                                                        Immagino poi che eprsone come gustavo, l'impazzito in volo...vivendo sul confine.. patiscano l'uso di piu lingue e dialetti..

                                                        Commenta


                                                        • ciao a tutti....scusate sono rimasto assente per un p di tempo,ho avuto un p di problemi di salute e anche dei problemi personali, e non ho ancora del tutto risolto...
                                                          dovr recuperare e leggere un bel p di pagine....

                                                          ho letto in fretta e furia, le pagine mancanti,dalla mia assenza,avrei voluto, essere alle madive e aver fatto soldi.....ma purtroppo non cosi...anzi...Ma le cose possono sempre cambiare improvvisamente spero..

                                                          Vi rigrazio che vi siete preoccupati,per la mia assenza.
                                                          E ho letto con piacere che gli esperimenti e le considerazioni sono andate avanti,con ottimi risultati.Penso che tra non molto far un altro pannello con delle varianti che mi avete suggerito in passato,e vi far vedere i risultati,confrontandoli con quelli passati.
                                                          Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 11:51. Motivo: Unione messaggi consecutivi

                                                          Commenta


                                                          • Caro Peppe, bentornato!
                                                            Superfluo sottolineare che attendevamo con ansia tue notizie.
                                                            Se scrivi significa che tutto sommato la tua passione riuscita a sopravvivere alla tempesta.
                                                            Avanti, e sperem!
                                                            <img src="> <img src="> <img src=">

                                                            Commenta


                                                            • Ben tornato Peppe..mi spiace che abbia avuto problemi di salute.. mi faceva pi piacere immaginarti protagonista di una puntata di "Chi lo ha Visto" con ultimo avvistamento in un aeroporto della republica DOmenicana in compagnia di 4 entreneuse di 4 nazionalità diverse.. per la vita reale altra cosa..
                                                              vedi di rimetterti in sesto..che sta per arrivare l'estate e di pannelli ad aria poi se ne riparla a settembre <img src=">

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X