costruito pannello solare aria - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

costruito pannello solare aria

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • CITAZIONE (rpprogetti @ 10/3/2008, 10:44)
    ... per l'anemometro ti consiglio di mettere a punto un collare con orifizio calibrato con a monte ed a valle due prese per manometro differenziale.. a quel punto ci metti in colelgamento un debimetro..
    Ciao rp scusa la mia ignoranza nel settore "> "punto un collare con orifizio calibrato con a monte ed a valle due prese per manometro differenziale.. a quel punto ci metti in colelgamento un debimetro..che risponderà con una misura di pressione differenziale legata ad una portata (se ti serve unos chema fammi sapere).."
    mi sa che non mi serve uno schema e forse neanche una mano tutto il braccio...... magari con uno schemino mi semplifichi la vita....grazie.
    Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 18:47. Motivo: Citazione messaggio integrale

    Commenta


    • visto che siamo sotto Pasqua, mo vi disegno un misuratore di portata a pressione differenziale facilmente realizzabile con il capsulone dell'uovo kinder.. (io ne mangio na marea per scopi scentifici "> "> "> "> almeno così racconto a mia moglie) 10 minuti di pazieza ">

      Ecco la magata

      comprate l'uovo della kinder ai figlioli.. non l'ovetto..proprio l'uovo... rubategli il capsulone della sorpresa

      comprate dei pallonicini grossi.. filo di ferro di grosso spessore ..acciaio armonico da 0,5 mm ed una punta trapano da 0.5 mm ed una da 6..Vinavil.. tubo per irrigazione a goccia da mm 6.. poi rimediate una tavoletta un pezzo di carta ed iniziamo con L'art Attack

      prendiamo la capsula superiore del kinder (quella corta)

      pratichiamo al centro della capsula un foros da 0.5 mm dove ospiteremo lo stelo.. poi di lato al di sopra della membrana un foro da 6 per il tubo irriguo

      prendiamo il filo di ferro grosso.. e costituiamo un ring di diametro superiore a quello della capsula.. ma con lunghezza tale da poter essere compresso ed ospitato nella capsula..

      formiamo lo stelo dello strumento facendo due piccole L sui lati ed infiliamolo nel foro della capsula

      ritagliamo il palloncino circolarmente con un diametro lievemente superiore a quello della capsula.. incolliamo la prima L dello stelo al centro del palloncino.. con l'ausilio di mezzi di siggillatura di fortuna (vinavil + gomma da masticare ad esempio "> )

      riempiamo la corona interna di vinavil al di sopra dell'incastro.. infiliamo il diaframma di palloncino mantenuto teso dal ring metallico.. e lasciamo asciugare..
      poi ci rimettiamo una bella siggillatura di vinavil

      nel frattempo avremo anche messo una metrata di tubo nel foro da 6 sul buco della capsula superiore

      ..facciamo un foro da 6 anche sulla capsula inferiore...siggilliamoe d incollaimo.. e poi le capsule sono pronte

      le uniamo insieme,,
      noterete che basta un minimo soffio per far muovere lo stelo

      ..a quel punto nel condotto creiamo una aureola da inserire dentro...dove in adiacenza praticheremeo due fori..
      evidentemente l'aria che sbatte sull'aureola..crea una pressione dinamica sul lato investito ed una depressione sul lato sotto vento.. ci infiliamo dentro i tubi a rasoper non farli influenzare dall v aria...siggilliamo ed il gioco è fatto


      mo veniamo al fuori.. incolliamo il capsulone sulla tavoletta.. magari ci facciamo un buco dentro.. creiamo una lancetta con un piccolo anello che passa dentro uno stuzzicadente che usiamo da fulcro.. stuzzicadente che verrà inserito in un piccolo foro..

      ...ora cosa succede??
      accendo il ventilatore e lo stelo si muvoerà un pochino... la lancetta amplificherà il movimento ed io con il riscontro di un anemometro creo le numerazioni sul quadrante.. ed il gioco è fatto.. chiaramente la lancetta può diventare pure un pettine su un resistore variabile...o cose simili..

      NB apparato costruito e funzionante.. nella siffatta foggia

      Edited by rpprogetti - 11/3/2008, 12:27

      Download attachment
      anem_in_linea.pdf ( Number of downloads: 56 )
      Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 18:48.

      Commenta


      • Grande Rp mi sembra molto semplice da realizzare e alla portata di tutti,l'unico problema e che non ho ancora figli, perciò dovro sacrificarmi io nel mangiare l'ovone di pasqua <img src="> e prevedo anche si sbaglaire al primo tentativo, perciò meglio comprarne2-3 <img src="> .
        Passando ad un altro discorso a quello dei sensori, oltre alla temperatura dell'aria in ingresso e quella in uscita e alla misura della velocità dell'aria, ci sono altri parametri che ci interessano?
        IO stavo pensando di fare con un pannellino qualche diodo e un fotransistor un apparecchietto che fa uscire una corrente 4-20 milliamper o magari in tensione che misura l'insolazione solare in modo che abbiamo un parametro in piu,ma visto che sicuramente nel forum ci sono persone che ne sanno piu di me di elettronica .....mi farebbe molto piacere se dicono la sua....


        sarebbe utile anche misurare l'umidità dell'aria???

        Commenta


        • no peppe non ti complicare la vita con fotodiodi e cose strane..possono essere ingannati da varie cose...... immagina che un ufo :alienff: si parcheggi tutte le sere nel tuo giardino... la radiazione ti eccita il fotodiodo e te te crepi di freddo :alienff: .. ma potrebbe anche essre una lampada di rispetto a fare lo scherzo :B): ...a parte queste stupidate... piu cose ci metti e piu costa.. l'importante e che senta il caldo nel captatore.. e lo compari al caldo nella stanza.. e moduli di conseguenza.... .. di sensori di temepratura ne vedrei due...uno aspirazione (aria miscelata dell'ambiente quindi prossima a t operante)... ed uno a centro pannello o poco piu in alta nel terzo superiore in piena camera di captazione

          il lavoro quello vero dovrebbe essere fatto a livello di plc.. ossia far lavorare il pannello su curve espertive modificabili... appositamente programmate dal "PeppeCostruttore"

          ad esempio se dentro ci sono 15 gradi e fuori nel pannello 40...ventole a tutta forza... se fuori ce ne sono 40 e dentro 21 ventole ferme ...se fuori ce ne sono 35 e dentro 20,5 avanti piano.... se fuori ce ne sono 30 e dentro 20...avanti mezzo... ecc ecc .. .. l'importante è partire con una programmazione che abbia un senso.. e poi aggiustarla vedendo le minchiate che emergono.... sarebbe interessante usare una ventola a V variabile.. immaginando pannelli di potenza termica superiore a quella richiesta dalla stanza da riscaldare..

          Ps neanche io ho figli...quindi per i doveri della scienza e della sperimentazione.. l'uovo me lo mangio io <img src=">..

          ri PS da to che lavori su processi produttivi.. smonta i sensori di linea guasti..e guarda come son fatti... molti sono piu semplici dell'anemometro con amteriale kinder da me disegnato...che altro non è che un volgarissimo misuratore di portata in linea come ve ne sono moltissimi in produzione reale.. che mi dilettai a costruire una domenica che non sapevo cosa fare per capire il reale campo di impiego degli stessi.

          Commenta


          • Buona sera a tutti
            la vostra discussione è molto interessante;
            vorrei costruirmi un pannello ventilato dove posso reperire
            un progetto per iniziare o qualcuno è così gentile da indicarmi come iniziare.

            Grazie Roberto

            Commenta


            • QUOTE (n3r0 @ 15/3/2008, 18:43)
              Buona sera a tutti
              la vostra discussione è molto interessante;
              vorrei costruirmi un pannello ventilato dove posso reperire
              un progetto per iniziare o qualcuno è così gentile da indicarmi come iniziare.

              Ciao Roberto e benvenuto:
              Guardati un pò i messaggi iniziali di questa discussione e visitati un pò di siti
              http://www.abruzzo.de/aidtItaliano.htm
              http://www.ideerandage.com/Tecnologiche/Te...tend_system.htm
              http://fame.drobicho.com/solarfurnace/Page6.html
              Per il resto siamo sempre qui........ <img src=">
              Saluti
              Gustavo

              Commenta


              • Si, in effetti, in questa fluviale discussione, trovi di tutto, opinioni, consigli, calcoli, link e tantissime foto.
                La si può quasi considerare una enciclopedia del solare ad aria.
                Buona lettura.
                <img src=">

                Commenta


                • ciao a tutti,i risultati del pannellino piccolo stanno dando dei risultati interessanti è da 2-3 giorni che un mio strumentino comprato su ebay molto economico stà catalogando i dati delle temperatura externa ed interna della stanza,anche se non è precissimo è di semplice utlizzo questa sera se avanza un pò di tempo gli do un occhiata e traggo qualche conclusione,ma per avere delle medie attendibili ci vorrà qualche settimana di sole

                  Commenta


                  • Non dubitavamo che fossi al lavoro...al sole!
                    <img src=">

                    Commenta


                    • Ciao a tutti siamo a quasi 1000 interventi da parte delle persone interessate attive e 19978 visite il anche un 20% forse sono le mie :P scherso il che fa pensare che a molti interessa,vi ricordate il primo pannellino che ho realizzato, quello attaccato alla parete di legno che tra l'altro non è neanche esposto a sud ma a sud est. perciò non prende il sole dalla mattina alla sera ma adesso dalle 12.30-1.00 per circa3-4ore.Ho apportato alcune modifiche abbastanza radicali anzi ..diciamo che è sempre in fase di modifica,ma vi posso assicurare che la differenza tra la temperatura interna e quella esterna è di media superiore hai 10 gradi e anche se l'isolamento della stanza non è un granche perchè le pareti sono di legno di 3,5 cm il soffitto e il pavimento piu o meno siamo li... 2 finestre ed una porta a vetri super sottili questa sera la temp. ext è alle 22.20 è di 8.7C° e interna di 23.2 devo dire anche che il misuratorino interno nella parte opposta della ventola dela pannello a circa 5metri ed è esposto a nord, oggi èra una bella giornata ma èra nuvoloso a tratti.

                      Commenta


                      • Buona sera

                        se non ho capito male si inizia con una cassa in legno// h 200- l 80- p 8, due fori alle estremità per le ventole da d10 vetro o plexiglas per la chiusura e ALL'INTERNO ?

                        datemi un imput//
                        sono solo all'inizio
                        grazie Roberto

                        Commenta


                        • Si ma i materiali li puoi decidere te a seconda di quello che hai a disposizione., anche le dimensioni, non esistono standard....

                          Commenta


                          • ciao a tutti!! e dire che volevo approfittare del pomeriggio domenicale per andare sul terrazzo e finire sto pannello.....sotto sta pioggia... <img src="> <img src="> <img src="> ...buona pasqua e pasquetta a tutti!! paolo

                            Commenta


                            • Ragazzi,
                              ho seguito con attenzione tutti gli sviluppi del post,
                              allora, funzionano o no' i pannelli solari ad aria ?????????
                              aspettavo una buona autocostruzione per copiarla......
                              ma.......ho visto che vi siete ammosciati!!!!!

                              Commenta


                              • Ciao Franck:
                                Sarebbe un po tardino per cominciare adesso un pannello e testarlo, casomai per il prossimo inverno, se segui tutti gli sviluppi dei post precedenti avrai sicuramente un bel da fare per costruirti il tuo.
                                Io attualmente sono un po impegnato per iniziarne uno grande ma ne farò uno sicuramente per quest'autunno.
                                Saluti
                                Gustavo

                                Commenta


                                • be non è tardi se hai che so delle erbe, dei pomodori, delle nocciole ed affini.. l'energia non la spendiamo solod entro casda, ma sopratutto fuori

                                  Commenta


                                  • Scusate l'assenza prolungata, ma i problemi personali insorgono.Ma non ho abbandonato per nientel'idea e sto gia pensando ad un super pannello,che svilupperò spero dopo l'estate,con l'aiuto di tutti voi..... <img src="> , in ogni caso leggo e seèilcaso intervengo in modo leggero.

                                    Commenta


                                    • Impazzitoivolo,
                                      ho visto che sei stato parecchio parte attiva nel post.....
                                      ma alla fine il tuo pannello ad aria funziona o no ????
                                      una stanza la riscalda o no ????

                                      saluti

                                      Commenta


                                      • Ciao Peppe, benrivisto!
                                        Contiamo su di te.
                                        <img src=">

                                        Commenta


                                        • CITAZIONE (frack71 @ 9/4/2008, 18:05)
                                          una stanza la riscalda o no ????

                                          Da adesso ad ottobre di sicuro.... <img src=">
                                          AUTO BANNATO

                                          Commenta


                                          • buogiorno a tutti:
                                            ho costruito il mio primo pannello solare e vorrei postare alcune foto per avere dei suggerimenti di miglioramento, non ho capito come si fa
                                            mi date p.f. una mano grazie

                                            Commenta


                                            • stamattina su un collaudo ad acqua abbiamo toccato i 125° C.. pur essendo in stagnazione e per essere aprile e tenuto presente che fino a ieri pioveva mi sembra uno sproposito.. consiglio agli amici ..staccate al volo i vostri pannelli... o in alternativa condite moglie e figli con olio sale alloro e rosmarino <img src="> al fine di renderli più appetibili quando tornate a casa <img src=">

                                              Edited by rpprogetti - 14/4/2008, 15:24

                                              Commenta


                                              • bungiorno a tutti
                                                vorrei sottoporvi le foto del mio pannello solare per avere consigli di ottimizzazione:
                                                dimensioni esterne: 108 x 46
                                                base: piastra di alluminio goffrata da 3 mm
                                                labirinto/rallentatore d'aria formato da binari di alluminio e U da cartongesso avvitati o rivettati sulla base in modo di aumentare la superficie radiante e rallentare ilo flusso d'aria.
                                                il pannello viene montato all'interno di una finestra (mezza), tipo scuro interno, dove il telaio ed il vetro completano il pannello il quale verrà fissato a sx con due cerniere e a dx con tre tiranti, lungo il perimetro di contatto viene incollata una guarnizione in gomma tipo antispiffero per garantire la tenuta.
                                                una ventolina x alimentatore PC montata in alto al termine del labirinto aiuta il movimento ascensionale del flusso .
                                                cosa ne pensate ?? aspetto vostri suggerimenti per le migliorie

                                                ps sono in attesa di sole per le prove
                                                salutoni

                                                le foto

                                                http://image.forumcommunity.it/1/8/0...1208190361.jpg
                                                http://image.forumcommunity.it/1/8/0...1208179400.jpg
                                                Ultima modifica di Elisabetta Meli; 26-03-2016, 11:41. Motivo: Unione messaggi consecutivi

                                                Commenta


                                                • Ciao Cada47
                                                  Il pannello sembra costruito con cura, anche se decisamente piccolo.
                                                  Con quelle dimensioni, quasi sperimentali, potrai ricavarci decisamente poco, un paio di centinaia di watt di picco nella migliore delle ipotesi.
                                                  Nulla da obiettare sui materiali utilizzati.
                                                  Personalmente reputo del tutto inutili i dispositivi a labirinto, ed a maggior ragione quelli che hanno andamento verticale. Costringono l'aria a percorsi innaturali, che si attivano solo grazie alla ventola.
                                                  Volendoli inserire, molto meglio gli orizzontali, dove l'aria potrebbe muoversi per naturali moti convettivi.
                                                  Può essere una buona idea consentire che l'aria lambisca la piastra captante su entrambe le facce, davanti e dietro.
                                                  Infine, la piastra captante deve essere verniciata di colore scuro, opaco.
                                                  Se temi il rilascio di solventi utilizza le vernici ad acqua (acriliche) od al limite pitture molto scure a base di calce.
                                                  Come lo hai realizzato tu, sembra troppo lucido. Rifletterebbe una parte della radiazione ricevuta.
                                                  Leggiti con attenzione questo thread dall'inizio. Il buon Peppe in particolare, ma anche altri, hanno adottato interessanti sistemi per rendere opaca ed irruvidire la piastra captante.
                                                  (Per l'effetto riflessione della superficie captante la mia valutazione potrebbe dipendere dalla qualità della foto o dall'uso del flash. Tu, sei in grado di giudicare più appropriatamente.)

                                                  ^_^

                                                  Edited by Wilmorel - 15/4/2008, 11:17

                                                  Commenta


                                                  • Ciao Wilmorel e tuttti:
                                                    dopo il periodo di..... "astinenza" torno a scrivere per ringraziarti dei consigli che mi hai dato.
                                                    Purtroppo il mio pannello ha avuto vita brevissima (un solo pomeriggio) in quanto, per "differenti punti di vista scentifici" da parte di mia moglie ho dovuto smontarlo :"è brutto e fa buio!!!! e siccome in casa comando io, il pannello è finito in mansarda dove attende tempi migliori per essere adattato ad una finestra Velux.
                                                    Prima della velocissima prova avevo, dietro tuo consiglio, rispruzzato di nero opaco e spolverizzato con limatura di ferro tutta la superficie; il tutto aveva un'aspetto professionale e le trasparenze dei materiali sottostanti sono sparite.
                                                    il tutto montato sulla mezza finestra esposta a ovest, alle 15,30 , dava un delta t di circa 4°, non poco considerando la piccola superfice e l'esposizione a ovest.
                                                    grazie ancora per il tempo che mi hai dedicato
                                                    a presto
                                                    Carlo

                                                    Commenta


                                                    • CIAO A TUTTI!!! salve cada47 e benvenuto!!!! io sono invece a favore al labirinto in quando la aria passa in tutta la superficie lambita dal sole. pero' come ti viene suggerito i corridoi devono essere orizzontali con una leggera inclinazione verso l'alto. vedi foto precedentemente allegate. ho rimediato doppio vetro da 2 finestre ma ormai e tardi!!!. saluti paolo

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da frack71 Visualizza il messaggio
                                                        Impazzitoivolo,
                                                        ho visto che sei stato parecchio parte attiva nel post.....
                                                        ma alla fine il tuo pannello ad aria funziona o no ????
                                                        una stanza la riscalda o no ????

                                                        saluti
                                                        Ciao Frack:
                                                        Io ho solo fatto un casino di prove di rendimento su un pannello fatto per i test di piccole dimensioni. Ho avuto ottimi risultati ed ho tutte le basi necessarie per farmi il mio bel panello a grandezza naturale.
                                                        Spero poterlo cominciare alla fine dell'estate.
                                                        Tu stai facendo qualche cosa?
                                                        Saluti
                                                        Gustavo

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da impazzitoinvolo Visualizza il messaggio
                                                          Ciao Frack:
                                                          Io ho solo fatto un casino di prove di rendimento su un pannello fatto per i test di piccole dimensioni. Ho avuto ottimi risultati ed ho tutte le basi necessarie per farmi il mio bel panello a grandezza naturale.
                                                          Spero poterlo cominciare alla fine dell'estate.
                                                          Tu stai facendo qualche cosa?
                                                          Saluti
                                                          Gustavo
                                                          Ciao Gustavo,
                                                          In generale sono un amante del fai da te.
                                                          Ho una casa abbastanza grande con terreno circostante.....quindi aivoglia il da fare.
                                                          4/5 mesi fà mi sono affacciato al solare, ed a dire il vero sono rimasto affascinato.
                                                          ho acquistato un solare termico di cui posto foto.

                                                          http://img141.imageshack.us/img141/6609/dscn2441se3.jpg

                                                          Non immaginate che soddisfazioni mi stà dando.
                                                          Vorrei pero' fare qualc'osa per riscaldare la casa d'inverno.
                                                          Sto' considerando un solare termico per riscaldamento, ma non ho i pannelli radianti.......vorrei integrare il termocamino..........ma non so se ne vale la pena!!!!!!!!
                                                          I pannelli ad aria si vendono (mi pare li commercializzi la grammer)
                                                          ma funzionano ??????
                                                          ecco perche' mi interessava capire se ne valesse veramente la pena autocostruirselo !!!!
                                                          Sai le cose in casa da fare sono ancora tante...il poco tempo che ho vorrei impiegarlo bene.
                                                          Tu pero' ho visto sei molto bravo.
                                                          saluti.
                                                          francesco.

                                                          Commenta


                                                          • Ciao a tutti,per frack71 dovresti dire la zona dove hai intenzione di mettere i pannelli
                                                            la mtrature della casa,se hai doppi vetri,che tipo di radiatori,la coibentazione dei muri,
                                                            dopo di che possiamo fare due calcoli,importante anche l'esposizione e le ore di insolazione.(sono cressa 2003 ho cambiato in cressa 2008)

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da cressa2008 Visualizza il messaggio
                                                              Ciao a tutti,per frack71 dovresti dire la zona dove hai intenzione di mettere i pannelli
                                                              la mtrature della casa,se hai doppi vetri,che tipo di radiatori,la coibentazione dei muri,
                                                              dopo di che possiamo fare due calcoli,importante anche l'esposizione e le ore di insolazione.(sono cressa 2003 ho cambiato in cressa 2008)

                                                              Ciao cressa,
                                                              grazie per l'interessamento,
                                                              sono a Napoli.
                                                              casa 120mq unico livello.
                                                              termocamino collegato al riscaldamento.
                                                              finestre legno/alluminio vetri camera ultima generazione.
                                                              radiatori in alluminio
                                                              pareti 25cm + termoblocco da 8 con camera 7 cm + pannelli preaccoppiati 2cm polioretano rigido + 1cm cartongesso applicati sul termoblocco finale da 8.
                                                              villa singola al centro di un terreno di 1000mq con dintorni solo terreni agricoli. quindi sole disponibile 360° in tutti i punti.

                                                              grazie.
                                                              francesco.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X