annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

come cotruire un vetro conduttore?????????????

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • come cotruire un vetro conduttore?????????????

    Amici del forum mi servirebbe una manoooooooooooooooooo, ho bisogno di sapere come si fa un vetro conduttore per costruiere una cella fotovoltaica organica (con succo di mirtilli), allora che mi dite??????????

  • #2
    Salve, ti riporto un estratto dalla discussione "FV ai frutti di bosco" che trovi più in basso.

    "Il vetro conduttivo si ottine in maniera relativamente facile... o almeno è un inizio.
    La cosa forse più complicata è recuperare lo stagno adatto perchè quello per le saldature non va bene, ci vuole stagno puro al 97% quello per saldare è una miscela di stagno/Argento e se non erro c'è anche del piombo e quindi NON VA BENE.
    Lo stagno va sciolto in acido muriatico, per fare ciò disponete un bicchierino in vetro e aggiungete gocce di acido per scioglierlo.
    Non esagerate con l'acido usate solo quello che serve per scioglierlo.
    Quando avete finito prendete il cloruro di stagno e lo fate scaldare su fiamma fino a che non evapora tutta l'acqua presente e rimangono solo i cristalli.
    Non esagerate a scaldarlo altrimenti vi ritrovate uno strato di ossido di stagno sul fondo del bicchiere e non ci fate più niente.
    I cristalli di cloruro di stagno li mettete su un vetro e lo portate a 400° lasciate evaporare tutto il cloro e aspettate, in questo modo lo stango si propagherà nel vetro per capillarità (non siamo certi che avvenga proprio questo).
    NON TOCCATE IL VETRO CALDO perchè si rompe alla minima vibrazione.
    Aspettate che si RAFFREDDA e poi provatelo con il tester."

    Leggendo la discussione si trovano diverse descrizioni del metodo per rendere conduttivo il vetro, io sto facendo qualche prova ma non sono riuscito a ottenere il cloruro di stagno, ho usato acido cloridrico al 33% e stagno per saldare Sn99 Cu1 ma mi si è semplicemente annerito il filo che avevo messo a mollo.

    Se riesci a avere più successo di me fammi sapere.

    Saluti.

    Commenta


    • #3
      io pensavo che si usasse ossido di zinco in polvere che veniva miscelata con acqua (mi sembra)e poi veniva spruzzato sul vetro caldo... ora tu mi dici di usare lo stagno... non so che pensare... Ma non ho capito una cosa, ma lo stagno lo fai sciogliere nell'acido? e poi gli fai evaporare l'acido mettendolo sulla fiamma???ciao

      Commenta


      • #4
        Si, dovresti versare qualche goccia di acido cloridrico sullo stagno, in questo modo ottieni cloruro di stagno (e mi sa idrogeno quindi occhio...) sciolto in acqua (quella contenuta nell'acido cloridrico) che fai evaporare scaldando la soluzione, è un po' come ottenere il sale da cucina facendo evaporare l'acqua di mare, alla fine dovrebbero rimanerti i cristalli di cloruro di stagno da
        mettere sul vetro da rendere conduttore.

        Il tutto in teoria perchè all'atto pratico io non sono ancora riuscito a ottenere un bel niente, al limite il cloruro di Sn si trova già pronto in negozi di articoli da laboratorio.

        Se ti dai una sfogliata alle ultime pagine del 3d che ti ho detto comunque trovi diverse procedure ben descritte.

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR