annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Segna passo solare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Segna passo solare

    Ragazzi sto cercando di realizzare dei segna passo che si illuminano con la batteria che viene caricata durante il giorno con un pannello solare, il problema il seguente:
    mi servirebbe qualcosa che mi permetta di fare accendere questi segna passo quando fa buio e spegnere quando diventa giorno simile a un crepuscolare ma qualcosa di pi piccolo anche da assemblare su piastra e che non costi molto cosa mi consigliate?

  • #2
    CITAZIONE (Smemo @ 18/4/2005, 19:50)
    Ragazzi sto cercando di realizzare dei segna passo che si illuminano con la batteria che viene caricata durante il giorno con un pannello solare, il problema il seguente:
    mi servirebbe qualcosa che mi permetta di fare accendere questi segna passo quando fa buio e spegnere quando diventa giorno simile a un crepuscolare ma qualcosa di pi piccolo anche da assemblare su piastra e che non costi molto cosa mi consigliate?

    Ciao Smemo i segnapassi costano veramente poco e li trovi già pronti a circa 10 euro l'uno, anche meno. Comunque normalmente lo stesso pannello che funge da sensore crepuscolare.

    Salutoni
    Furio57
    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

    Commenta


    • #3
      e come funge da sensore crepuscolare?

      Commenta


      • #4
        CITAZIONE (Smemo @ 18/4/2005, 20:28)
        e come funge da sensore crepuscolare?

        Ciao a tutti
        Ciao Smemo il pannello quando c' sole genera corrente, ricarica la batteria e "fa capire" al circuito elettronico che c' luce, quindi spegne la lampada. Al contrario il circuito accende la lampada quando il pannello non genera pi corrente cio quando c' buio.

        Salutoni
        Furio57
        L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
        LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
        Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

        Commenta


        • #5
          ma quale circuito?
          Io non ho nessun circuito mi puoi fornire gli schemi di questo circuito di cui parli?
          Grazie

          Commenta


          • #6
            CITAZIONE (Smemo @ 18/4/2005, 22:48)
            ma quale circuito?
            Io non ho nessun circuito mi puoi fornire gli schemi di questo circuito di cui parli?
            Grazie

            Ciao a tutti
            Ciao Smemo certo che non c' l'hai va progettato ad hoc! Comunque i segnapassi costano poco e non conviene costruirli.

            Salutoni
            Furio57
            L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
            LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
            Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

            Commenta


            • #7
              ormai li ho già fatti lo schema di cui mi parli me lo puoi dare o mi puoi dire dove trovarlo?

              Commenta


              • #8
                QUOTE (Furio57 @ 18/4/2005, 19:54)
                ...segnapassi costano veramente poco e li trovi già pronti a circa 10 euro l'uno, anche meno.......
                Salutoni
                Furio57


                Dove si possono trovare in commercio ?

                Ciao e Grazie

                Commenta


                • #9
                  Buonasera a tutti,
                  per Smemo, ti allego un pdf del pi semplice crepuscolare che mi capitato di disegnare e che funziona perch attualmente in produzione.
                  La fotoresistenza VT935G della Perkin Elmer, la puoi trovare su RS o acquistare nei siti americani di B2B del settore.
                  Devi modificare chiaramente qualche valore di resistenza, in particolare la R4 per il corretto dimensionamento della ILed diretta.
                  Saluti,
                  Hike

                  Commenta


                  • #10
                    CITAZIONE
                    Buonasera a tutti,
                    per Smemo, ti allego un pdf del pi semplice crepuscolare che mi capitato di disegnare e che funziona perch attualmente in produzione.
                    La fotoresistenza VT935G della Perkin Elmer, la puoi trovare su RS o acquistare nei siti americani di B2B del settore.
                    Devi modificare chiaramente qualche valore di resistenza, in particolare la R4 per il corretto dimensionamento della ILed diretta.
                    Saluti,
                    Hike


                    Hike forse ti sei dimenticato ad allegare il file, perch io non lo trovo

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao a tutti
                      E' poco producente usare una fotoresistenza quando abbiamo un' ottimo sensore che la cella stessa.
                      Per Smemo, dovresti dirmi, che cella usi, che batteria usi, e che luce usi.
                      Con questi parametri forse se ne viene a capo.

                      Salutoni
                      Furio57
                      L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                      LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                      Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao,
                        Smemo mi accorgo che non riesco ad allegare nessun file. Se vuoi te lo mando via mail oppure mi spieghi come fare.
                        Furio, credo che Smemo stia sviluppando un segna passo da interni svincolato dall'illuminazione esterna. Su questo ci "illumunerà" Smemo, non vero Smemo ?!
                        Saluti, Hike

                        Commenta


                        • #13
                          uso una cellula che mi fornisce 17 volt dei diodi led e una batteria da 12 volt7,2 ah

                          Commenta


                          • #14
                            CITAZIONE (Smemo @ 20/4/2005, 06:55)
                            uso una cellula che mi fornisce 17 volt dei diodi led e una batteria da 12 volt7,2 ah

                            Ciao a tutti
                            Ciao Smemo non basta, quanti watt ha la cella o quanta corrente genera? Quanti led? e di quale colore?

                            Salutoni
                            Furio57
                            L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                            LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                            Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                            Commenta


                            • #15
                              colore bianco ultra luminosi quantità ancora non definita

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao.
                                Smemo, spero che tu abbia ricevuto il file che ti ho mandato via mail. Per se non vuoi un aiuto sincopato dovresti essere un po meno sintetico e frammentario.
                                - Di quanti segnapasso hai bisogno ?
                                - Per ogni segnapasso, quanti led pensi di utilizzare ?
                                - Il crepuscolare deve lavorare su illuminazione esterna o accendere i led's quando un ambiente diventa buio ?
                                - Qual la configurazione di collegamento dei led's che pensi di utilizzare per ogni punto luce ?
                                - Qual' il punto di lavoro dei led's che hai ( corrente ID e tensione Vf ) ?
                                - Il consumo compatibile con la cella di cui disponi ? (dimensionamento cella)
                                - Per quante ore al massimo la batteria deve sostenere il tuo carico ? (dimensionamento batteria)
                                Queste le prime che mi vengono adesso.
                                Ti saluto,
                                Hike

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao a tutti
                                  Ciao Smemo se vuoi un aiuto devi essere meno sintetico. Comunque semplicemente puoi collegare un piccolo rel a basso assorbimento in parallelo al panellino in modo che chiuda quando c' sole e rilasci quando la tensione del pannello non riesce pi ad eccitarlo. Ovviamente il pannello caricherà anche la batteria; un diodo in serie fra il pannello e la batteria sarà pi che sufficiente.
                                  Molto rozzo, ma anche molto, molto semplice.

                                  Salutoni
                                  Furio57
                                  L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                  LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                  Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X