BUONE NOTIZIE da italia EU; nonostante le "apparenze"!! - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BUONE NOTIZIE da italia EU; nonostante le "apparenze"!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • HAMMURABY
    ha risposto
    TOP TOP secret -reveled!!

    siccome il petrolio, ha come base la quotazione internazionale, i costi energetici SONO simili, in tutto il mondo, mah
    dato che non si puo equilibrare il costo dell energia rinnovabile, si dovra regolare il PREZZO,
    e, si DEVE dare il mandato alll'organizzazione economica adatta e addetta a questa funzione, se no' NISBA NIENTE FER....
    e sarebbe la Banca Mondiale (per lo sviluppo) ....

    ma poi arrivera l' agenzia ONU dell acqua.
    e dulcis in fundo (per l' ITALIA!!) la banca dell UNESCO....

    certamente poco prima, o, poco dopo il rinnovato
    PROTOCOLLO DI KOPENAGHEN 2012

    Lascia un commento:


  • HAMMURABY
    ha iniziato la discussione BUONE NOTIZIE da italia EU; nonostante le "apparenze"!!

    BUONE NOTIZIE da italia EU; nonostante le "apparenze"!!

    come gia ho dimostrato molte volte, l' energia rinnovabile passa per una gestione del prezzo in conformita' con la forza monetaria del luogo...
    cioe' , non si potra' far pagare l' energia in ugualmodo un abitante del burkinafaso, e un giapponese....

    e, siccome le spese di pubblico servizio, ospedali, scuole, sicurezza ecc, sono proporzionate al costo della vita, la SOLUZIONE ideale sarebbe un federalismo mondiale con il prezzo-tariffa come
    PURA CONCESSIONE e non commodity-OILfutures.....
    aggirando allo stesso tempo il fatto che l' accisa E'! il costo dell energia....

    ma il problema sorgerebbe alle ATTIVITA' come cementerie, cartiere, ceramica , fonderie, e VETRO, ma ancor
    PRIMA le attivita' estrattive;
    perche le Materie-Prime e semi-lavorati, sono
    ATTIVITA'in cui l' alto consumo e costo energetico ha un altissima incidenza sul prezzo finale del PRODOTTO,

    per cui sarebbe ECONOMICAMENTE vantaggioso trasferire queste produzioni in Burkinafaso,o, nei paesi dell EST
    dato: che la differenza di tariffa sarebbe enorme quindi:

    ci vorrebbe una regolamentazione (da parte della banca mondiale) su queste attivita' per salvaguardare l' occupazione.....

    MA, adesso che scrivo, SEMBRA che sia UGUALE=UGUALE a quella presentata dal ministro Prestigiacomo;
    che mi abbia ascoltato??
    buonISSIMO segno per NOI ambientalisti......
    e, non sarebbe una coincidenza dato la GESTIONE DELL ACQUA di superfice....

    OPPURE??
    Ultima modifica di HAMMURABY; 15-12-2008, 16:18.
Attendi un attimo...
X