Non so se ho scelto la sezione giusta.
Ma io lavoro nel campo dell'elettronica. E mi pongo questa domanda:

Nei vari settori sia delle rinnovabili classiche (Solare eolico ecc) sia di rinnovabili piu' innovative (p.e. Kitegen, maree, ed altro), sia di quelle fonti scientificamente osteggiate, ed infine nel campo del risparmio energetico...

Cosa c'e' di elettronico che manca e che potrebbe dare un forte impulso allo sviluppo ?
Se foste direttori di una azienda di elettronica ed aveste Xmila euro a disposizione da investire in R&D, come li spendereste?

Per farvi capire cosa intendo, faccio l'esempio dell'eolico. Prima i giri del rotore venivano rapportati meccanicamente per ottenere una frequenza accettabile (moltiplicatore di giri), e l'alternatore doveva avere piu' avvolgimenti.
Adesso sono sviluppati circuiti di trattamento dell'energia che effettuano questo elettronicamente, abbassando i costi, la manutenzione e spesso migliorando l'efficienza.

ED ora, via con il brain storming!
E non vi autocensurate se vi sembra una cavolata.... da una idea ne nasce un'altra.... andate a ruota libera.