Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Economia solidale,più avanti di così non credo sia possibile.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Economia solidale,più avanti di così non credo sia possibile.

    Ciao,a tutti,ho conosciuto questo nuovo modo di vivere il mondo grazie ad un corso al quale mi sono iscritto per curiosità.Devo dire che mi ha veramente convinto e sono anche già "oltre" la teoria,hanno già realizzato molte cose in tutto il pianeta.Io per ora sono in fase di studio di un qualcosa da realizzare visto che la seconda fase del corso e titolata -Economia solidale dalla teoria alla pratica-e mi piacerebbe realizzare l idea che ho(da sempre,credo)nel settore delle energie rinnovabili,la mia è molto ambiziosa ma mi basterebbe anche solo un pò.http://www.forumbenicomunifvg.org ......Più o meno è cosi .... Approfondimenti sulle 10 colonne dell'economia solidale | economiasolidale.net.....http://www.economiasolidale.net/site...Colonne_v2.pdf o così ...I sette sentieri dell'Italia che Cambia | Viaggio nell'Italia che... Cambia!i
    9)
    Ultima modifica di diezedi; 22-01-2017, 14:25.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  • #2
    interessante...

    Commenta


    • #3
      nel nostro piccolo si può mettere un catino nella nostra doccia e con l'acqua così raccolta dopo essersi lavati, usarla nel vater al posto di un tiro di sciacquone, un piccolo gesto che ripetuto serve a diminuire lo spreco...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Lauren21 Visualizza il messaggio
        interessante...
        Bello è,chissa se nella mia regione approveranno questa...http://www.consiglio.regione.fvg.it/...TI/152_PDL.pdf .... già in altre regioni italiane cè una legge dedicata ma questa è al momento la più evoluta,io credo che mi impegnero in questo cambiamento se le "forze" contrarie me lo consentono.Sperare non mi basta più ..."Questo sistema economico genera un'infinita di danni collaterali" | Viaggio nell'Italia che... Cambia! ,il mio avversario difficilmente,come speravo,lo vedrò galleggiare sul fiume,e troppo tempo che annaspa sul bordo per cercare di risalire,purtroppo temo che dovremmo dargli una spintarella.

        Originariamente inviato da buonuomo Visualizza il messaggio
        nel nostro piccolo si può mettere un catino nella nostra doccia e con l'acqua così raccolta dopo essersi lavati, usarla nel vater al posto di un tiro di sciacquone, un piccolo gesto che ripetuto serve a diminuire lo spreco...
        Và tutto bene,a me si è rotto lo sciacquone un 10 anni fà,mai riparato,ma non basta.
        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

        Commenta


        • #5
          Bene,bravi,hanno approvato la proposta che è diventata legge regionale cambiando,mi pare,una sola definizione traslando "cittadini " in "persone" motivando la modifica perchè dicono imposta da norme del unione europea.Comunque ,BRAVI,GRAZIE. Visti i temi innovatori un relatore ha anche detto che mancava solo l inserimento della voce extraterrestri tra le tante.Una legge regionale per la valorizzazione dell’economia solidale – forum beni comuni ed economia solidale del Friuli Venezia Giulia
          diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

          Commenta


          • #6
            È andata avanti questa cosa interessante?

            Commenta


            • #7
              Si ,procede la realizzazione di reti.Purtroppo troppo lentamente,in certe zone più in altre meno.Adesso faremo parte,tra i tanti,della rete per promuovere la proposta di legge per i beni comuni,in pratica quella chiamata la relazione di Rodota.Però c'è un punto che vorrei chiarire quando faremo il seminario/conferenza e cioè se come pare,ma non ne sono in realta sicuro,quella relazione fu attivata per cercare/censire i beni pubblici ,che gia si sanno+/- ,e anche quelli comuni in tempo di svendite privatizzanti.. E poi se è vero che quella relazione auspicasse l abolizione del istituto del demanio..Devo chiedere bene perché al assemblea di ieri sera che accettava formalmente la partecipazione al comitato di promozione non erano venuti alla luce questi due aspetti non di poco conto.E si è fatto avanti un altro interlocutore para istituzionale regionale che ha mappato gli orti privati e collettivi in regione e hanno visto che sarebbe possibile creare un circuito di scambio/dono con le eccedenze ,hanno stimatoche c'è ci sono veramente grandi quantità, che dovremo mettere in circuito per donare anche ai poveri,mense scolastiche,ecc.Senza togliere niente a chi recupera le eccedenze dei supermercati che però nel fresco spesso chi partecipa a queste attività dice che in effetti spesso non è merce proprio freschissima, purtroppo.Quella degli orti invece,direi tutti altra cosa.Iniziative lodevoli entrambe.Riducono lo spreco.Uno locale l altro spesso globale.
              diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

              Commenta


              • #8
                Mi pare anche in Piemonte ci siano attivita che fanno parte della rete nazionale.http://www.economiasolidale.net/
                diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                Commenta


                • #9
                  Propongo anche al forum e.ambiente di partecipare alla diffusione questa credo sia un esauriente intervista sul iniziativa,lasciate perdere il sito sul quale e stata effettuata se non Vi garba.Ed è da vedere fino al ULTIMO minuto.E non sono il mega direttore di Fantozzi che Vi obbliga.
                  diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da diezedi Visualizza il messaggio
                    Propongo anche al forum e.ambiente di partecipare alla diffusione ....Comitato Popolare di Difesa dei Beni Pubblici e Comuni "Stefano Rodota"questa credo sia un esauriente intervista sul iniziativa,lasciate perdere il sito sul quale e stata effettuata se non Vi garba troppo(come a me),ascoltate,qusta volta sono stati bravi.Ed è da vedere fino al ULTIMO minuto,perchè cè na sorpresa che non conoscevo neppure io..... LA MIA LOTTA PER I BENI COMUNI - Ugo Mattei - YouTube .E non sono il mega direttore di Fantozzi che Vi obbliga.
                    SCUSATE avevo dimenticato di inserire i link...
                    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                    Commenta


                    • #11
                      Capperi l indagine del 2015 aveva censito 264.000 famiglie in FVG che si dedicano alle mini colture non professionali,(io li chiamo impropriamente orti)per 1400 ettari di superficie coltivata .Se anche l 1% risponde al iniziativa è tanta roba
                      .
                      diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                      Commenta


                      • #12
                        Voi che indicazioni dareste?La legge da promuovere ed attuare è questa ....Lexview - Dettaglio Legge regionale 23 marzo 2017, n. 4 ...Per info più "leggere "...Forum Beni Comuni Economia Solidale FVG
                        - YouTube
                        ---------https://www.youtube.com/watch?v=ytUA-gJudBY
                        File allegati
                        Ultima modifica di diezedi; 25-04-2020, 10:26.
                        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                        Commenta


                        • #13
                          https://www.youtube.com/watch?v=VFB3MPFPDmc interessante e che deve far riflettere per il momento storico che viviamo attualmente al inizio del anno 2020.Dal minuto 18 se vi annoia.
                          diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                          Commenta


                          • #14
                            Giornata Economia Solidale 2020
                            In attuazione dell’art. 7, comma 1, punto 4, della LR 4/17 “Norme per la valorizzazione e la promozione dell'economia solidale “ (d’ora in poi Legge) Il Forum per i beni comuni e l’economia solidale del FVG, d’intesa con CVCS, OIKOS Onlus , CeVI, ACCRI Trieste, Solidarmondo PN, Time For Africa, Comune di Remanzacco, Comune di Mereto di Tomba e Dispes - Dipartimento di Scienze politiche e sociali - UNITS all’interno di un percorso più ampio quello di Semi di Giustizia 2020 Winter School.
                            organizza per l’8 dicembre prossimo la:
                            FESTA REGIONALE DELL’ECONOMIA SOLIDALE
                            (Terza edizione)
                            Nell’impossibilità di poterci trovare di persona, abbiamo comunque deciso di indire la Festa per discutere insieme sullo stato di attuazione della Legge, tenendo conto dei vincoli impostici dal distanziamento fisico.
                            La domanda che ci poniamo, nel pieno della seconda ondata della pandemia, è questa: in quale misura la Legge può favorire una transizione “dal basso” verso un sistema, un paradigma economico eco e socio sostenibile?
                            La nostra risposta è la seguente: il tempo a nostra disposizione per fare il salto di paradigma è sempre più stretto, per cui è necessario che la transizione da realizzare veda la convergenza teorica ed operativa della moltitudine di associazioni e persone che fino ad oggi hanno operato separatamente, o attraverso forme deboli di cooperazione.
                            La Legge è a nostro avviso lo strumento “politico” attraverso il quale operare questa convergenza. Ed è per questo motivo che abbiamo pensato di articolare il seguente: ... PLENARIA: Link Zoom Launch Meeting - Zoom
                            ID riunione: 819 9327 2164
                            Passcode: 1111
                            9:30-9:40: Presentazione della giornata (Tiziana Cimolino)
                            9.40-10.50: Tavola rotonda.
                            Titolo: Politiche di transizione a confronto
                            • La prospettiva dell’economia circolare (Troiano)
                            • La prospettiva del Forum Disuguaglianze e Diversità (G. Carrosio)
                            • La prospettiva dell’economia solidale (F. Nilia)

                            10.50-11.00: pausa
                            11.30-12.30 LAVORI DI GRUPPO
                            (sessioni parallele. Ogni partecipante scelga il gruppo di lavoro preferito e clicchi sul link Zoom corrispondente)
                            Titolo: Alla ricerca di convergenze e divergenze tra le tre prospettive di transizione presentate a partire da i ruoli di tre soggetti:
                            Le comunità (la cittadinanza attiva) Entra nella riunione in Zoom
                            https://us05web.zoom.us/j/84004647566?pwd=THJ1ZU1lMkJ5VjhpU3k1UnBib2tLQT09
                            ID riunione: 840 0464 7566
                            Passcode: 1111
                            • Le filiere (la produzione e il soddisfacimento dei bisogni)

                            https://us02web.zoom.us/j/83675159841?pwd=aGpEZ0FCZEhFd3FLalBqSVFoSzBCUT09
                            ID riunione: 836 7515 9841
                            Passcode: 1111
                            Le istituzioni (le regole per vivere insieme)
                            Launch Meeting - Zoom
                            Passcode: 1111



                            ID riunione: 816 2766 8416
                            Passcode: 1111
                            - Presentazione degli esiti dei lavori di gruppo
                            - Sintesi: provando a trarre alcune indicazioni operative
                            diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X
                            TOP100-SOLAR