annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pdc ibrida o pura?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pdc ibrida o pura?


    Ciao sono un nuovo utente di questo bellissimo forum.Volevo farvi una domanda.Sto sostituendo i termo in ghisa con acciaio e mi stanno proponendo una pdc con accumulo 230L ma siccome siamo in 5 in famiglia sinceramente non mi fido neanche dei 300L.Dato che stó valutando il da farsi opterei per una pdc ibrida dato che non vorrei rischiare di rimanere senza acqua calda.Consigli?Grazie mille ragazzi.

  • #2
    Se temi di rimanere senza acs per via dell’accumulo chiedi che mettano un accumulo da 500 litri.

    La ibrida si mette se il fabbisogno della casa non può essere soddisfatto da una pdc di taglia “umana”, allora si tiene il gas perché intervenga a supporto (o in sostituzione) della pdc nei giorni freddi.

    Metterla solo per acs ha poco senso.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

    Commenta


    • #3
      Ma alimentare un 500L non consumo di più rispetto alla caldaia?Ripeto:sono ignorante in materia

      Commenta


      • #4
        Nei giorni freddi probabilmente si (indipendentemente dal volume scaldato), ma nell’arco di un anno hai molti più giorni caldi di giorni freddi, quindi ragionando in termini complessivi (annuali) non hai un maggior consumo.

        Tieni anche conto che il fabbisogno di acs è piuttosto basso rispetto a quello del riscaldamento, anche per quello ha poco senso pensare al gas solo per acs. Dovesse anche esserci un consumo maggiore, avrebbe incidenza bassissima. In ogni caso non ce l’ha.
        PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

        Commenta


        • #5
          Secondo te 300L per 5 persone basteranno o è meglio optare sul 500L

          Commenta


          • #6
            Io opterei per il 500 litri. Dalla domanda precedente capisco che hai qualche timore che ad un volume maggiore corrisponda un consumo maggiore, ma in realtà non è così.

            Il tuo fabbisogno giornaliero di acs è mediamente sempre lo stesso, indipendentemente dal volume di acqua dell’accumulo. Quindi il consumo che hai sarà solo quello che serve per ripristinare il fabbisogno consumato, sia che hai 300 litri che 500.

            Un accumulo da 300 litri però “finisce prima” (in termini di energia immagazzinata) e dunque dovrai ripristinarlo più spesso (sempre in termini di energia immagazzinata). Questo in generale con una pdc non è un bene perché per ripristinare l’accumulo acs devi far andare la pdc a T alte, ovvero ad efficienza bassa.

            Quindi in realtà con un fabbisogno acs presumibilmente alto come il tuo un accumulo da 300 litri ti fa consumare di più rispetto ad un 500.

            In ogni caso, insisti molto sull’accumulo e sull’acs ma rispetto alla tua domanda che da il titolo alla discussione l’acs non è la prima cosa su cui concentrarsi: dovresti prima capire il fabbisogno della casa e a che T operativa sui termosifoni lo devi soddisfare per poter stabilire se è meglio una ibrida (nel qual caso non ti serve accumulo perché l’acs la puoi fare istantanea) oppure una pdc pura.
            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

            Commenta


            • #7
              Grazie mille il mio fabbisogno di energia termica per il riscaldamento è khnq kWh è 19.497

              Commenta


              • #8
                Se vuoi fare qualche calcolo per capire che potenza ti servirebbe alla T di progetto e capire la taglia della pdc vedi qui:
                http://www.portalsole.it/pdc/calcola...nline-pdc.html
                PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                Commenta


                • #9
                  Mi è uscito fuori -1,25 ‍♂️Cosa vuol dire?e grazie per le risp che mi dai

                  Commenta


                  • #10
                    Che hai sbagliato qualcosa
                    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                    Commenta


                    • #11
                      Azz rifaccio

                      Commenta


                      • #12
                        Cosa sbaglio?
                        File allegati

                        Commenta


                        • #13
                          Non devi mettere la t interna, ma quella esterna! (La minima di progetto della tua zona o quella a cui vuoi fare il calcolo)
                          Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                          2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR