Il PM10 e PM2.5 (bruciare legna e simili) uccidono pi persone in Italia che nel resto d'europa - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il PM10 e PM2.5 (bruciare legna e simili) uccidono pi persone in Italia che nel resto d'europa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Forlario Visualizza il messaggio
    A seguito dell'articolo di repubblica sull'inquinamento da pellet
    https://www.ildolomiti.it/altra-mont...lica-greenblue
    Beh, ne abbiamo gi parlato e siamo arrivati alle stesse conclusioni... anche se ci eravamo concentrati su due aspetti: quanto fonsse coinvolto il residenziale e se fosse davvero carbon neutral. Lasciando perdere Repubblica, che poi cita studi esteri ma parlava anche dei due argomenti citati (ma dicevano che non ne parlava), l'articolo su Renewable Energy abbastanza chiaro dall'inizio (tradotto):

    "Circa il 2% delle case statunitensi riscaldato principalmente con legno.
    ...
    Come per i combustibili fossili, la combustione della biomassa emette anidride carbonica (CO2). Alcuni sostengono che, poich la biomassa contiene carbonio precedentemente sequestrato dall'atmosfera, ha un effetto "neutro" e quindi trascurabile sui livelli di CO2 atmosferica, sebbene questo sia contestato ... L'ultimo rapporto dell'IPCC afferma con "alta fiducia" che la distribuzione della bioenergia "pu portare ad emissioni aumentate o ridotte, a seconda della scala di distribuzione, tecnologia di conversione, trasporto di carburante e come e dove viene prodotta la biomassa" . Ad esempio, nella valutazione del ciclo di vita, a seconda delle ipotesi, delle decisioni metodologiche e dell'ambito spaziale e temporale definito da ricercatori (come includere le emissioni relative alla ricrescita foresta , essiccazione, pellettizazione, e immagazzinamento), l'impatto delle emissioni nette della bioenergia legnosa o derivata dalla foresta pu essere valutato come neutrale, positivo o negativo ... Indipendentemente dalle emissioni nette durante il ciclo di vita, nello stack, assumendo l'ossidazione del 100% del contenuto di carbonio, i residui di legno e legno rilasciano circa la massima CO2 per unit di energia generata (93,80 kg di CO2/MMBTU) del carbone (93,28-103,69 kg CO2/MMBTU) e significativamente pi di quanto non rilascia dal gas naturale (53,06 kg di CO2/MMBTU), sebbene altri combustibili derivati dalla biomassa come il gas/biogas di discarica possano rilasciare meno CO2 per unit di energia (52,07 kg di CO2/MMBTU)
    ...
    Il riscaldamento a legna residenziale la pi grande fonte di PM2.5 negli Stati Uniti dopo la polvere da strade e agricoltura e incendi per incendi/prescritti ed anche responsabile delle emissioni di idrocarburi policiclici aromatici (IPA), NOX, carbone nero, acroleina e formaldeide"

    Beh, Forlario... sembra che l'articolo di greenblue, che dovrebbe essere una rettifica ... sia invece una traduzione!
    <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

    Commenta


    • a me invece sembra che si parli di Stati Uniti e non di Italia......

      Commenta


      • Beh, certamente negli Stati Uniti la legna diversa. Profuma di violetta e non fa particolato, CO2 e COV. E sicuramente la pellettizzano con la forza del pensiero, non coi motori diesel da 300 kW.
        <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

        Commenta


        • freeway, per essere un fustigatore delle balle altrui, sei un po’ uno che predica bene e razzola male.

          Hai affermato che gli incentivi sono SOLO per sostituire generatori a biomassa obsoleti, e non vero, quantomeno vale anche per vecchi generatori a gasolio, olio combustibile ecc, pur senza entrare nella polemica del metano (su cui comunque poi digrigni i denti su regione Lombardia, vabb).

          Delll’articolo commentato e stupidamente titolato da Repubblica continui ad estrarre solo parti di commento o di premessa (che non dicono nulla di nuovo: che la biomassa sia inquinante per l’aria senza limitazioni ASSODATO E FUORI DISCUSSIONE), e non invece il vero messaggio e contributo apportato da quell’articolo, e cio l’inquinamento che sarebbe apportato dalla PRODUZIONE DEL PELLET e da un uso massiccio della biomassa PER PRODURRE ENERGIA ELETTRICA, come ho gi avuto modo di commentare, e come abbastanza ben riportato dall’articolo linkato da Forlario.

          Forse dovresti smetterla di leggere solo le prime righe di una fonte o solo quello che coincide con il tuo pensiero.
          Ultima modifica di sergio&teresa; 17-02-2024, 09:55.
          PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

          Commenta


          • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio

            magari prendere documenti pi "giovani" del 2017 sarebbe meglio (ricordo che siamo nel 2024, quindi 7 anni oltre...)
            I dati aggiornati al 2021 (non ci sono dati pi recenti) li ho gi segnalati io al post 362, che qui riporto:

            Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
            Ne approfitto per linkare i dati aggiornati al 2021 della tabella dei fattori di emissione:

            https://emissioni.sina.isprambiente....tion-2021.xlsx

            con il dato di circa 400 g/GJ per il PM da "wood" postato in prima pagina che scende a circa 348 per il PM10 e 344 per il PM2.5

            Cos, per la precisione (fonte: https://emissioni.sina.isprambiente....rio-nazionale/)
            340-350 al posto di 400 g/GJ una riduzione del 12-13% ma rimane sempre tanto.
            PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

            Commenta


            • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
              Beh, certamente negli Stati Uniti la legna diversa. . E sicuramente la pellettizzano con la forza del pensiero, non coi motori diesel da 300 kW.
              quindi, questa discussione ha un titolo altisonante che parla dei morti in Italia, e si riportano i dati degli Stati Uniti? ah..... bene, molto coerente.....

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   immagine_2024-02-17_102247049.png 
Visite: 70 
Dimensione: 78.5 KB 
ID: 2269869

              Commenta


              • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio

                I dati aggiornati al 2021 (non ci sono dati pi recenti) li ho gi segnalati io al post 362, che qui riporto:
                si si lo sapevo... (sei preciso ed obbiettivo)

                era solo per far "notare" a chi forse (in buonafede o in malafede ) non aveva notato......

                e ripeto sempre il mio pensiero:

                LA BIOMASSA, COME QUALSIASI ALTRO COMBUSTIBILE, INQUINA (anche chi usa la PDC e il FV inquina, nel caso non lo sapesse....)
                per quel che riguarda l'utilizzo della biomassa, attraverso il CT2.0, altri incentivi, norme e leggi, l'Italia fa di tutto per svecchiare il parco generatori vecchi e obsoleti. E la discesa degli inquinanti dimostra che qualcosa si muove.
                i nuovi generatori di oggi raggiungono prestazioni di resa ed emissioni che fino a qualche anno fa erano impensabili.
                Ci sono pochi controlli? Male..... Io invece mi auguro che ce ne siano sempre di pi, e che le sanzioni siano pesanti e forti (purtroppo, anche in questo caso l'Italia rimane divisa in due.... Al nord qualche, e forse pi di qualche controllo si fa, al centro e al sud si fa gran poco....)

                Ultima modifica di GiuseppeRG; 17-02-2024, 10:32.

                Commenta


                • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                  E sicuramente la pellettizzano con la forza del pensiero, non coi motori diesel da 300 kW.
                  Forse dovresti documentarti su come si fa il pellet A1 che si usa qui prima di fare facili assunzioni. Ti va di farlo o rimani alle facili battute? L’articolo linkato da forlario parla di differenze di produzione, perch dovrebbero raccontare balle? E perch invece dovremmo fidarci di pi dei ricercatori USA?

                  Peraltro l’articolo parla di contributo alle emissioni LOCALI dato dalla produzione di pellet, quindi subto da chi abita vicino ad una fabbrica di produzione di pellet, io non so se sia un problema reale qui da noi. Anche qui, ti va di documentarti su quanti impianti di produzione di pellet ci sono in Italia o in bacino padano?

                  Infine…. non si tratta nemmeno di emissioni di particolato…. quindi come ho gi scritto un articolo che non c’entra nulla con l’argomento della discussione.
                  Ultima modifica di sergio&teresa; 17-02-2024, 10:35.
                  PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio

                    Forse dovresti documentarti su come si fa il pellet A1 che si usa qui prima di fare facili assunzioni. Ti va di farlo o rimani alle facili battute?
                    esatto, e se A1 deve seguire un preciso disciplinare ( https://www.biomassapp.it/blog/come-...di-lavorazione ) ( https://www.enplus-pellets.eu/it/ ) ( https://www.dincertco.de/din-certco/...ating-boilers/ )

                    inoltre, il pellet non si fa con i motori diesel da 300 kW come qualcuno pensa erroneamente, ma si fa con motori elettrici che hanno molta pi coppia e costanza nel lavoro che devono fare
                    il pellet prodotto dai motori diesel, che sempre quacuno pensa sia la maggioranza, quello autoprodotto a livello casalingo (che in Italia penso rappresenti lo 0,0000001%)

                    Clicca sull'immagine per ingrandirla.à  Nome:   unnamed.jpgà Visite: 0à Dimensione: 30.9 KBà ID: 2269873
                    Ultima modifica di GiuseppeRG; 17-02-2024, 10:45.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                      Delll’articolo commentato e stupidamente titolato da Repubblica continui ad estrarre solo parti di commento o di premessa (che non dicono nulla di nuovo: che la biomassa sia inquinante per l’aria senza limitazioni ASSODATO E FUORI DISCUSSIONE), e non invece il vero messaggio e contributo apportato da quell’articolo, e cio l’inquinamento che sarebbe apportato dalla PRODUZIONE DEL PELLET e da un uso massiccio della biomassa PER PRODURRE ENERGIA ELETTRICA, come ho gi avuto modo di commentare, e come abbastanza ben riportato dall’articolo linkato da Forlario. Forse dovresti smetterla di leggere solo le prime righe di una fonte o solo quello che coincide con il tuo pensiero.
                      ma perch dovrei porre l'accento sul fatto che l'articolo dice che molto, moltissimo inquinamento viene dall'uso di biomassa per produrre energia elettrica?? Quella una questione americana di cui frega sinceramente poco.

                      La frase dell'articolo su Renewable Energy che ho riportato non sufficentemente chiara? Facciamo finta che non esista perch l'articolo poi parla di energia elettrica?
                      "Residential wood heating is the largest source of PM2.5 in the U.S. after dust from roads and agriculture and wildfire/prescribed fires and is also responsible for emissions of polycyclic aromatic hydrocarbons (PAHs), NOX, black carbon, acrolein, and formaldehyde"
                      "Il riscaldamento a legna residenziale la pi grande fonte di PM2.5 negli Stati Uniti dopo la polvere da strade e agricoltura e incendi per incendi/prescritti ed anche responsabile delle emissioni di idrocarburi policiclici aromatici (IPA), NOX, carbone nero, acroleina e formaldeide"

                      In altre parole, il grosso inquinamento da produzione di energia elettrica in posizione pi bassa in classifica rispetto al residenziale.
                      <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                        negli Stati Uniti dopo la polvere da strade e agricoltura e incendi
                        appunto....STATI UNITI........ che non centra na mazza con il titolo della discussione

                        Commenta


                        • freeway,
                          di quale inquinamento stai scrivendo ? valle padana, grandi citta' o in generale ?
                          Certo, anche gli impianti di riscaldamento a biomassa contribuiscono all'inquinamento (chi non contribuisce? anche il solo fatto di esistere) ma in che percentuale ? Ricordo decenni fa' la nuvola di smog sopra a Roma in estate e non c'erano camini o caldaie accese. Non mi piace generalizzare e dire e' colpa della biomassa. Per il suo utilizzo faccio presente il mio caso, abito fuori dal paese, non sono raggiunto da acquedotto comunale e metano, ho serbatoio gpl dai costi proibitivi, per scaldarmi e acs utilizzo caldaia a gusci di nocciola (prodotto di scarto che in qualche modo deve essere smaltito), le galline del vicino godono ottima salute, perche' non dovrei continuare ad utilizzarla ?
                          Caldaia D'Alessandro CSI 30 - Pannello solare 300 lt vaillant - fotovoltaico 3 Kw inverter solaredge

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                            ma perch dovrei porre l'accento sul fatto che l'articolo dice che molto, moltissimo inquinamento viene dall'uso di biomassa per produrre energia elettrica?? Quella una questione americana di cui frega sinceramente poco.

                            La frase dell'articolo su Renewable Energy che ho riportato non sufficentemente chiara? Facciamo finta che non esista perch l'articolo poi parla di energia elettrica?
                            "Residential wood heating is the largest source of PM2.5 in the U.S. after dust from roads and agriculture and wildfire/prescribed fires and is also responsible for emissions of polycyclic aromatic hydrocarbons (PAHs), NOX, black carbon, acrolein, and formaldehyde"
                            "Il riscaldamento a legna residenziale la pi grande fonte di PM2.5 negli Stati Uniti dopo la polvere da strade e agricoltura e incendi per incendi/prescritti ed anche responsabile delle emissioni di idrocarburi policiclici aromatici (IPA), NOX, carbone nero, acroleina e formaldeide"

                            In altre parole, il grosso inquinamento da produzione di energia elettrica in posizione pi bassa in classifica rispetto al residenziale.
                            Continui a non (voler) capire.

                            Quella parte c’ nell’articolo, ma dice cose ASSODATE e che non sono sono n contestabili n contestate. Ma sono in premessa e FUORI CONTESTO, nel senso che sono affermazioni che riguardano il bruciare biomassa in modo INDISCRIMINATO, e SENZA LIMITAZIONI. Oggi invece le limitazioni IN ITALIA CI SONO. Quindi da questo punto di vista quell’articolo non dice niente di pi di quel che si sa.

                            Detto questo, gli accenti che metti o non metti tu fregano il giusto… il contributo di quell’articolo di ulteriore attenzione alle emissioni determinate dalla produzione di pellet e a quelle che sarebbero prodotte dall’aggiunta - ad un uso INDISCRIMINATO della biomassa nel residenziale - di un altrettanto usi INDISCRIMINATO della biomassa nella riduzione di energia elettrica.

                            Capisco che l’articolo sia lungo e che magari ti annoi, ma leggi almeno il titolo!!!

                            Emissions of wood pelletization and bioenergy use in the United States”


                            PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                              Forse dovresti documentarti su come si fa il pellet A1 che si usa qui prima di fare facili assunzioni. Ti va di farlo o rimani alle facili battute?
                              Lo fanno a fianco a casa mia, abbastanza documentato? E andavo alla Forlener tutti gli anni, tanto per la cronaca.
                              Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                              Peraltro l’articolo parla di contributo alle emissioni LOCALI dato dalla produzione di pellet... Infine…. non si tratta nemmeno di emissioni di particolato…. quindi come ho gi scritto un articolo che non c’entra nulla con l’argomento della discussione.
                              In realt l'articolo abbastanza chiaro: la biomassa davvero carbon neutral? Anche la risposta chiara...
                              Per essere carbon neutral non basta solo dire che poi ripianter tutto quelche ho tagliato, ma bisogna contare ad esempio tutto il gasolio che ho consumato per abbattere, pellettizzare, imballare e trasportare per magari centinaia di km questo pellet (vale anche per la legna da ardere, ovviamente).
                              Nell'articolo se ne parla abbondantemente, uno dei punti focali e anche il punto di cui si discuteva quando qualcuno ha cercato di deviare la discussione altrove.
                              Vuoi qualcosa in pi sulla carbon neutrality? Bene, guarda questo:
                              Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   IMG_20240217_105655.jpg  Visite: 0  Dimensione: 923.7 KB  ID: 2269882
                              L'ho preso l'anno scorso, due bancali dal mio fornitore: prodotto in U.S.A. , imbarcato e portato in Spagna e l caricato su di un TIR e arrivato qui.
                              Non mi venite a dire che carbon neutral o chiss che, o a trovare il pelo nell'uovo che non ha questo o quel certificato (ma ne ha altri equivalenti).
                              La biomassa non carbon neutral, ma ci si avvicina... se a chilometri zero. Altrimenti, ciccia.

                              P.S.: In basso, appena sopra al rettangolo nero, c' l'avvertenza come nelle sigarette... "provoca il cancro"

                              Ultima modifica di freeway; 17-02-2024, 12:28.
                              <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                Giuseppe, sarebbe meglio segnalare documenti che spieghino in modo un po’ pi distaccato il ciclo di produzione… che una lavorazione che implica polverizzazione, lavaggio, purificazione, estrusione, taglio, essiccazione… consumi cos poco come riportato nel primo link non facilissimo da credere.
                                PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                  Lo fanno a fianco a casa mia, abbastanza documentato? E andavo alla Forlener tutti gli anni, tanto per la cronaca.
                                  E cosa ne hai dedotto? Cos, tanto per la cronaca.

                                  Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                  In realt l'articolo abbastanza chiaro: la biomassa davvero carbon neutral?

                                  Nell'articolo se ne parla abbondantemente, uno dei punti focali

                                  Vuoi qualcosa in pi sulla carbon neutrality?
                                  No, e la carbon neutrality non uno dei punti focali di quell’articolo, di cui ti ostini a citare parti estrapolate a mo’ di trollata.
                                  PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da Forlario Visualizza il messaggio
                                    freeway, di quale inquinamento stai scrivendo ? valle padana, grandi citta' o in generale ?... ma in che percentuale ? ... Non mi piace generalizzare e dire e' colpa della biomassa
                                    Partiamo dall'inizio, forse in questo casino ti sei perso anche tu: nel primo post ci sono le emissioni di vario tipo, comprese le biomasse. E niente articoletti di giornale... tabelle, dati e studi ufficiali di ENEA, ISPRA, Ministeri vari, OMS e chi pi ne ha pi ne metta. Dalle analisi dei dati satellitari e di laboratorio, si sa ESATTAMENTE di quale particolato si tratta, se viene da biomasse o da polveri delle pastiglie dei freni o da qualunque altra cosa, e se ne conosce la quantit. Parliamo di marcatori chimici della combustione di cellulosa, di spettri atomici, di analisi Raman etc, non di prevedere l'umore in base all'oroscopo. Tutti questi risultati vengono continuamente minimizzati proprio da chi ha interesse a vendere biomassa o apparecchi per la biomassa, e il motivo evidente. Tuttavia, non basta difendere i propri interessi dicendo "vabb tutto inquina" quando ci sono dati precisi e accertati oltre ogni dubbio. Anche solo seguendo qualche ispirazione e qualche suggerimento che ti ho dato sarai in grado di scoprire chi che racconta balle.
                                    Originariamente inviato da Forlario Visualizza il messaggio
                                    Per il suo utilizzo faccio presente il mio caso, abito fuori dal paese, non sono raggiunto da acquedotto comunale e metano... perche' non dovrei continuare ad utilizzarla ?
                                    E quindi? Ti ho forse detto qualcosa, come "Non bruciare biomassa"? Sei esattamente nella mia situazione: io sono 65 anni che mi scaldo e faccio ACS con la legna, cos come mio padre prima di me e mio nonno etc.
                                    Non che ti sei bevuto le fregnacce di quello che va cianciando di "fanatici antibiomassa" fra cui ci sarei anch'io? Io lo so benissimo quali sono i vantaggi e gli svantaggi della biomassa, e la definisco per quel che : un male necessario.

                                    <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                      ...consumi cos poco come riportato nel primo link non facilissimo da credere.
                                      La sola pellettatrice da es 2200kg/h consuma 132 kW. E' una regola generale, il consumo da un decimo a un ventesimo della cifra dei kg prodotti, dipende da cosa gli entra e se fa pi o meno fatica a trafilarlo. Di conseguenza, la sola trafilatura consuma da 0,1 a 0,05 kWh per kg. Per uso diretto in campo si usano taglie pi piccole, perch non si pu spremere pi di tanto da una presa di forza del trattore, ma in ogni caso non vedrai mai trattori con meno di 200CV.


                                      <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                        E cosa ne hai dedotto? Cos, tanto per la cronaca.
                                        Che un impianto di pellettizazione non l'hai mai visto e io invece si.
                                        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                        No, e la carbon neutrality non uno dei punti focali di quell’articolo, di cui ti ostini a citare parti estrapolate a mo’ di trollata.
                                        Trollata sar per te! NOI parlavamo di carbon neutrality, e in quel lungo e complesso articolo viene citata pure quella, di cui stavamo discutendo NOI.
                                        Ma tu vedi solo la "generazione di energia elettrica" che da noi non esiste e quindi non se ne deve parlare. Ok. La parte sul residenziale? Ah no, siamo in America e non in italia.
                                        Questa, con tanto di riferimenti ?
                                        "Finally, analysis from the EU suggests that increased consumption of bioenergy (from residential heating to utility-scale electricity generation) has increased mortality rates in developed and developing EU-28 countries during the period 1990 to 2018 [57]. More detailed overview of the health and climate impacts of biomass use for heat and electricity in both indoor and outdoor settings in Europe are discussed in Ref. [58].
                                        Non c'entra neppure questa...
                                        Vabb, allora questa? (RWC significa combustione biomassa residenziale)
                                        "Analysis published in 2017 found that around 10,000 premature
                                        deaths annually in the U.S. may be attributable to emissions from RWC
                                        [48]. Increased use could increase those estimated impacts. For
                                        example, from the 2017 NEI to the 2020 NEI [95], PM2.5 emissions from
                                        RWC increased 44%, while NOX emissions increased 27%.
                                        Solo trollate, secondo te. E l'articolo parla SOLO di generazione elettrica. Ora te lo chiedo io, se l'articolo lo hai letto oppure no.
                                        <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                          Che un impianto di pellettizazione non l'hai mai visto e io invece si.
                                          beh, se pensi che il pellet industriale si faccia con i motori diesel, mi sa che sei tu ad averne visti ben pochi di impianti.......
                                          non vi nulla di peggio di una persona non del settore che pensa e pretende di conoscere cose pi di chi del settore.....


                                          video: https://www.youtube.com/watch?v=UuWC5ywr7tQ

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                            non vi nulla di peggio di una persona non del settore che pensa e pretende di conoscere cose pi di chi del settore.....
                                            Cio, saresti TU, quello del settore?? manco leggi...

                                            Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                            ...Per uso diretto in campo si usano taglie pi piccole, perch non si pu spremere pi di tanto da una presa di forza del trattore, ma in ogni caso non vedrai mai trattori con meno di 200CV
                                            https://it.fandapelletmachine.com/bi...llet-mill.html
                                            Ah, gi... i trattori non sono diesel, vanno a barolo.
                                            Ce ne sono anche di piccole
                                            https://www.youtube.com/watch?v=IpajfYlP7pk
                                            <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                              Cio, saresti TU, quello del settore??
                                              beh, direi proprio di si, vista la mia professione.......

                                              https://it.fandapelletmachine.com/bi...llet-mill.html
                                              Ah, gi... i trattori non sono diesel, vanno a barolo.
                                              Ce ne sono anche di piccole
                                              https://www.youtube.com/watch?v=IpajfYlP7pk
                                              oddio...... ma non vedi che quelle pellettatrici sono poco pi che giocattoli, a livello famigliare?
                                              eddai..... sar uno scherzo se paragoni queste cose alla produzione industriale del pellet....
                                              o fai sul serio? perch allora si che siamo messi veramente male nella conoscenza del settore......................

                                              sergio&teresa..... ma ti rendi conto che qui rasentiamo il ridicolo nel proporre la produzione del pellet come fosse questo il modo con cui se ne producono milioni di ql ???? ( qui la quantit distribuita per regione: https://www.rinnovabili.it/le-aziend...-regioni-aiel/ )

                                              ecco il modo in cui freway pensa si produca il pellet A1 nel mondo..........

                                              Clicca sull'immagine per ingrandirla.à  Nome:   immagine_2024-02-17_172629804.pngà Visite: 0à Dimensione: 528.0 KBà ID: 2269911
                                              Ultima modifica di GiuseppeRG; 17-02-2024, 17:53.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                                Che un impianto di pellettizazione non l'hai mai visto e io invece si.
                                                sarebbe questo quello che hai visto tu ??????? (hai postato il link tu)

                                                Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   immagine_2024-02-17_173042365.png  Visite: 0  Dimensione: 463.2 KB  ID: 2269914

                                                guarda che la produzione del pellet, quello che le persone usano normalmente nei loro generatori, viene prodotto in impianti seri, non con i giocattoli che intendi tu......
                                                ecco un'esempio dei tanti

                                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   linee-complete-per-produzione-pellet_03.jpg 
Visite: 65 
Dimensione: 131.4 KB 
ID: 2269915

                                                Commenta


                                                • Ah, quindi non sei in grado di capire quando uno scrive "ce ne sono anche di piccole (pellettatrici)"? E cerchi di approfittarne come se fossimo all'asilo? Le altre cose che ho postato, che manco sapevi che fossero, quelle non le commenti mica!
                                                  Quanto a quello che tu chiami "impianto serio", sarebbe quella roba con tre cocleette da 60mm e tre pellettatrici da 5,5 Hp (sono fuori produzione, troppo piccole... circa la met di quella che hai definito ridicola!) che sono nelle foto che hai scaricato dalla PSYstems? Quella roba mi sta nel sottoscala...
                                                  Guarda, per la prima volta da quando sono in questo forum metter una (due) foto del mio lavoro, ma solo perch ha veramente rotto il c...
                                                  Questo per me un piccolo impianto
                                                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN0238.JPG 
Visite: 168 
Dimensione: 1.01 MB 
ID: 2269920
                                                  ..e visto che ti piacciono tanto anche i puffer, guardati "i miei" (1), sono alti circa trenta metri

                                                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSCN0093.JPG 
Visite: 63 
Dimensione: 1.17 MB 
ID: 2269921
                                                  Come ti sia venuto in mente di cercare di ridicolizzare una pellettatrice da 70 HP spacciando per "impianto serio" tre robette da 5HP lo sai solo tu.
                                                  Ciao, venditore di stufette...

                                                  (1) Io dico miei, ma non corretto: queste cose si fanno in venti o trenta solo nella societ di ingegneria che fa i progetti. Ognuno fa il suo pezzo, e uno mio. Questo non lo trovi copiando foto dal web come hai fatto con gli scontrini tarocchi delle analisi dei fumi.
                                                  <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                                    Ora te lo chiedo io, se l'articolo lo hai letto oppure no.
                                                    Ma caro…. se non era per me tu manco sapevi che esisteva…. eri fermo e rimani fermo al titolo di Repubblica…. ed estrapoli parti - lo ripeto ancora una volta - FUORI CONTESTO rispetto al contributo di quell’articolo, di cui citi solo parti di CONTORNO.

                                                    chiaro che in un articolo che vuole portare avanti una tesi per la quale la biomassa fa peggio dei fossili tira fuori tutto lo scibile, dal fuoco indiscriminato che causa tonnellate di PM alla deforestazione e al trasporto che scompensano la CO2…. ma li - lo ripeto ancora una volta - non c’ NULLA DI NUOVO. Quindi non accusare me di non aver letto… piuttosto sarebbe meglio che tu leggessi quel che scrivo, perch stai dimostrando di non capirlo… e io non posso credere che tu non sia abbastanza intelligente per farlo.
                                                    PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                                    Commenta


                                                    • rileggi bene i post, sei stato tu ad asserire che il pellet si fa con i motori diesel da 300 Hp.......
                                                      nelle foto che hai postato, non vedo motori diesel...... (e se mi dici che li usano neli USA, cosa centra con l'Italia?)
                                                      come mai cambi cos spesso opinione ? Mah...... mistero.....

                                                      P.S.: e ancora erri..... io non vendo stufette, mai vendute.....ehehehehehehehe

                                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla.ÃÃà  Nome:   ScreenShot001.jpgÃÃà Visite: 0ÃÃà Dimensione: 30.4 KBÃÃà ID: 2269925
                                                      Ultima modifica di GiuseppeRG; 17-02-2024, 18:44.

                                                      Commenta


                                                      • ma che cavolo dici? I trattori vanno ad aria fritta, forse? Ma dove vivi?? E la risposta, vorresti toglierla dal contesto, mentre era semplicemente una risposta ad altre tue sciocchezze?? Per su una cosa hai ragione: colpa mia. Lo so da tempo, dopo le *******te sulle calorie e la trasmissione del calore e le altre cose da asilo. Non bisognerebbe perderci tempo, con te. Sono anni che ti sanzionano, finir cos anche stavolta.

                                                        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                                        Ma caro…. se non era per me tu manco sapevi che esisteva…. eri fermo e rimani fermo al titolo di Repubblica…
                                                        Ti sbagli, non ho bisogno di aiuto per trovare un articolo che per giunta viene descritto da Repubblica. Lo hai capito, che parlo di quell'articolo per incontrarti sul TUO terreno perche quello che TU hai letto? Potevo mettere benissimo link o estratti da altri siti, documenti e altro, invece ho scelto quello perch TU ne discuti, e allora discutiamone insieme.

                                                        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                                        ed estrapoli parti - lo ripeto ancora una volta - FUORI CONTESTO rispetto al contributo di quell'articolo, di cui citi solo parti di CONTORNO.
                                                        No, questa non te la passo: la sezione 6 che si chiama "CONCLUSIONI" non mi puoi dire che fuori contesto!

                                                        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                                                        lo ripeto ancora una volta - non c' NULLA DI NUOVO
                                                        Ma su questo sono d'accordissimo con te, l'ho detto pi di una volta. La biomassa la useranno sempre, chi per il costo chi per decorazione e non ci si pu fare nulla (in realt, qualcosa... ma di poco conto). Per almeno esserne coscienti e informati invece di sentire certe balle quello si pu.

                                                        <Una vena di anti-intellettualismo si insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                                        Commenta


                                                        • Io non che voglio insistere … ma mi tocca nel momento in cui addirittura “non me la passi”…

                                                          Copincollo il paragrafo 6 delle Conclusions (nota: RWC Residential Wood Combustion; WPM Wood Pellet Manufacturing; BIOE Bioenergy generation) da te preso come esempio…


                                                          6. Conclusions

                                                          We have quantified emissions from major source types in the bioenergy sector including RWC, WPM, and BIOE. We developed a bottom-up approach that is based on analyses of regulatory permit applications and quantified the emissions magnitudes for various types of bioenergy for different pollutants, and how they compared with the EPA's NEI estimates. Our findings suggest that the emissions from this growing sector may be significantly underestimated in the current NEI 2017, especially for WPM and identify specific areas for improvement. Emissions from BIOE are estimated separately from their non-bioenergy counterparts. While total emissions from BIOE are lower than those from non-bioenergy, BIOE emit more pollutants per unit energy generated than from non-bioenergy sources. Our findings have significant implications on potential burdens on air quality and human health due to the transition from traditional fossil fuel to presumed “carbon neutral” biomass fuel. Although bioenergy still represents only a small portion of total energy generation in the U.S., policymakers should consider the adverse implications of scaling up due to energy demand, or even due to economic reasons.

                                                          —————————————

                                                          Ora… a parte citare en passant RWC all’inizio… (ma in tutto il testo non fanno alcun nuovo calcolo, riportano solo dati di altri di cui citano le references) parla SOLO di WPM e BIOE…. che il contributo originale dell’articolo.

                                                          I fatti sono fatti eh.
                                                          PDC Ibrida Daikin HPU 8/35 kW . FV: 2,58 kWp, Az 0, Tilt 26. Solare Termico 9.6 mq Tilt 54. Auto Volvo XC40 T5 Recharge Plug-In Hybrid

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                                                            ma che cavolo dici? I trattori vanno ad aria fritta, forse?
                                                            cos come le auto, le moto, i generatori, le centrali per fare anche l'elettricit che usi tu, che usano i treni, e infinite altre cose
                                                            in pratica, TUTTO inquina, non solo la biomassa.....

                                                            sul resto sorvolo, non perdo tempo

                                                            Commenta


                                                            • quindi se tutto inquina possiamo continuare a inquinare con tutto vero ?
                                                              il mio gatto ragiona meglio
                                                              Winter is coming ...
                                                              PdC Daikin Altherma 3 ERLA11DV3 Integrated 230L
                                                              https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X