caldaie cs pasqualicchio - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

caldaie cs pasqualicchio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • caldaie cs pasqualicchio

    Vendiamo questo tipo di caldaie, siamo tra il Piemonte e la lombardia, sarei curioso di conoscere il parere di qualche acquirente di altre regioni<br><a href="http://www.bioterm.it/caldaie1.htm" target="_blank">http://www.bioterm.it/caldaie1.htm</a><br>saluti

  • #2
    Sto per acquistare una ctp pasqualicchio csb marina a cippato, qualcuno l&#39; ha gi&agrave; istallata? sa dirmi pregi e difetti, macari con cippato di produzione propia visto che sento solo parlare della Tatano.<br>Grazie a tutti in anticipo

    Commenta


    • #3
      Attento ai settaggi, quelli di fabbrica sono fatti facendo le prove con materiali spaziali..........dovrai imparare a settarla bene tu da solo, se viene il tecnico della pasqualicchio poi ti imposta tutto con tonnellate di combustibile sprecato per ora......tanto mica paga lui.......

      Commenta


      • #4
        Nyo.pa grazie della risposta, sei in possesso di una pasqualicchio? come ti trovi, resta accesa tutta la giornata senza problemi o si inceppa?

        Commenta


        • #5
          Io credo sia una buona caldaia (per sentito dire) ... comunque anche la caldaia della tatano si aggira su quel prezzo; sul discorso dei settaggi ha ragione nyo.pa, magari serve un pò di pazienza ma il risultato lo riesci ad ottenere&#33;

          Commenta


          • #6
            Ciao, dopo un inizio con momenti di vera disperazione dopo tanti soldi pagati adesso che ho capito la filosofia di funzionamento sono arrivato a settaggi quasi ottimali. Tutto e´stato da me raggiunto grazie ad attente osservazioni, devo dire che e´un´ottima macchina, io non la spengo mai veramente, quando e´&quot;spenta&quot; la lascio in mantenimento, e da quando ho raggiunto i settaggi giusti mi occupo solo di caricarla di pellet, ti premetto che non faccio acqua sanitaria e con il pellet su due piani di casa e 8 radiatori per 120mq su 64gradi mi consuma 2.7 Kg di pellet per ora e 100g per ora in mantenimento......il consumo e´ottimo e concordano anche alla pasqualicchio........

            Commenta


            • #7
              Settare una caldaia non è semplice, molti fattori combiano da abitazione ad abitazione.. non tutti i centri assitenza sono uguali....<br>Parola di rifenditore e agente CT Pasqualicchio

              Commenta


              • #8
                nyo.pa tu sei riuscito a mettere apposto la tua prima grazie a questo forum secondo grazie ai consigli di un centro assistenza ctp ricordi vero.<br>Poi magari il centro assistenza e un ladro.<br>Ciao tutto questo senza offese.

                Commenta


                • #9
                  IDRO25, veramente non capisco cosa centra in che modo sono riuscito a mettere a posto la mia caldaia se grazie al forum o grazie ai tecnici della pasqualicchio. Per tua informazione dal forum ho solo appreso che in effetti non ero l´unico ad avere lo stesso problema, poi il resto l´ho fatto io. Con mio rammarico posso dirti che io ho sempre chiesto aiuto per i settaggi e le risposte dal FORUM non sono stati i settaggi ma solo &quot;se scende troppo la modulazione cioè il pellet aumenta il CL 07 che il tempo di la voro in mod e pui diminuire il tempo di pausa che e illCP 07 invece UC 07 e il ventolino.<br>In teoria se alzi o abbassi la temperatura per il mant. non devi variare il pellet devi solo vedere che in mod. non si abbassi il combustibile pittosto se si abbassa tanto durante il mant devi accorciare il tempo di pausa............questa e´una e-mail che ho ricevuto da uno del forum........bella e´........giudica tu&quot; praticamente niente di utile, io ho dovuto passare ore nell´osservare la caldaia in funzionamento, forse, se volevi aiutarmi potevi farlo e mi sarei risparmiato un pó di lavoro.....purtroppo non lo hai fatto e se guardi le mie discussioni in cui chiedo aiuto puoi leggere che nessuno mi ha dato i parametri....per queste ragioni trovo totalmente superfluo il tuo intervento.....senza offese.<br><br><span class="edit">Edited by nyo.pa - 28/2/2008, 22:50</span>

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie a tutti e come pensavo la caldaia si setta con la pazzienza e piu porcheria butto dentro e piu sara difficile.<br>Comunque per scaldarsi a legna e non spendere un po di fatica bisogna farla

                    Commenta


                    • #11
                      nyo.pa ma se non sapavi neanche a cosa si riferivano i parametri<br>A la ctp cerca nuovi centri assistenza.

                      Commenta


                      • #12
                        E&#39; vero all&#39; inizio non sapevo a cosa si riferivano i parametri, poi facendo pratica ho imparato....e allora? Potresti spiegarmi di cosa esattamente parli, scrivi cose che non riesco a capire......che centrano adesso i centri assistenza? E che ti frega se all&#39; inizio appena comprata la caldaia non sapevo il significato dei parametri?

                        Commenta


                        • #13
                          comunque credo che prima di acquistare una caldaia di qualsiasi marco, ci si debba inforamre su due cose<br>1 se esistono i centri assistenza<br>2dove risiedono gli stessi<br><br>

                          Commenta


                          • #14
                            CS 40 pasqualicchio

                            posso chiedere se qualcuno ha i parametri della cs 40 pasqualicchio? mi da idea che il pellet non si bruci del tutto e che ne entri troppo.....
                            ringarazio saluti a tutti

                            Commenta


                            • #15
                              ale62, molto probabilmente devi vedere questi parametri:
                              - portata aria
                              - portata pellet
                              - tempo di pausa coclea
                              riscaldamento a biomassa e PDC
                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                              Commenta


                              • #16
                                non so dove trovarli...... sul manuale dice per modificare i param come si fa ma non so cosa e come modificare,...... nel senso piu aria? meno combustibile? cosa e come non capisco

                                Commenta


                                • #17
                                  cioè cerca di capirmi..... se voglio ottimizzare i consumi e le prestazioni devo agire nel menu utente: quindi temperatura di mandanta della pompa,aria e coclea, ora non so cosa abbassare cosa alzare..............

                                  Commenta


                                  • #18
                                    inoltre noto che in mantenimento fa abbastanza fumo cosa che non accade in modulaz, non so se può esser utile per una taratura giusta

                                    Commenta


                                    • #19
                                      pompa on: 45
                                      temperatura: 63
                                      coclea on: 4
                                      coclea off: 30

                                      Il resto è rimasto nelle impostazioni standard... 1 sacco al giorno di pellets da 5,15 KWh
                                      Prendete il posto dove siete nati, metteteci la centrale a gas a ciclo combinato più grande d'italia, la seconda discarica di rifiuti del Piemonte, una nuova centrale ad olio di palma, la rete di teleriscaldamento mai terminata e la vostra salute messa a rischio... Poi provate a pensate al vostro futuro...

                                      Commenta


                                      • #20
                                        grazie calore. proverò al limite rompo.........

                                        Commenta


                                        • #21
                                          caldaie cs pasqualicchio

                                          buon giorno,volevo sapere perchè quando la caldaia è in mantenimento con la pompa spenta è normale che la temperatura dell'acqua scende pur ogni mezz'ora tira pellet,non dovrebbe rimanere sempre intorno ai 55 65 gradi?a me scende anche a 30 dopo circa 3 4 ore avendo impostata la pompa a 55gradi e 65 il focolaio,mi sapete spiegar a risposta
                                          a questa domanda??

                                          Commenta


                                          • #22
                                            due sono le motivazioni e le possibili cause:
                                            1- hai un mantenimento scarso
                                            2- hai il camino che tira troppo e in mantenimento "strappa" fuori il calore della caldaia

                                            (in tutti 2 i casi, se la temperatura scende sotto i 65impostati, vuol dire che la macchina è nella fase crono impostata a 1, e quindi esclude l'automentenimento della temperatura e considera solo il mantenimento delle brace)
                                            Ultima modifica di CaloRE; 15-02-2009, 22:56.
                                            riscaldamento a biomassa e PDC
                                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                            Commenta


                                            • #23
                                              caldaie cs pasqualicchio

                                              forse non ci siamo capiti.... se la temperatura di entrata la imposto a 45 gradi perchè quando la caldaia và in acc entra a 40???

                                              Commenta


                                              • #24
                                                se la temperatura dell'acqua dell'impianto esterno è a 40, e tu hai impostato la pompa a 45, non può entrare. Evidentemente hai qualche impostazione o l'impianto sbagliato.
                                                rileggi il tuo intervento precedente, dici di 30° in mantenimento
                                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  non sono io che ho fatto il post,, l'ho solo ripreso perchè stesso (problema se è 1 problema). la cadaia va bene fà tutto e arriva in mantenimento.... ci stà fin che in casa on scende la temperatura, a que punto parte il crono la pompa apre: ma a quel punto entra acqua a temperatura più bassa di quella impostata(45)..

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    hai collegato il crono alla pompa o alla caldaia?
                                                    cioè, i fili neutri che escono dal crono, dove li hai collegati?

                                                    Originariamente inviato da ale62
                                                    pompa..... sbagliato?
                                                    si, sbagliato. Hai fatto da te o ha collegato installatore?
                                                    Per forza ti entra acqua fredda. (tu puoi impostare la pompa alla temperatura che vuoi, ma è inutile se hai collegato così)
                                                    devi collegare il corno alla caldaia nell'apposito spinotto, e poi è lei a comandare la pompa, facendo anche da funzione anticondensa. (porta da 45 a 55)
                                                    che modello di caldaia hai?

                                                    Originariamente inviato da ale62
                                                    installatore....
                                                    sgridalo !!!!!!!!
                                                    è un errore che ti limita di molto la resa della caldaia.
                                                    che modello hai che ti dico come fare?
                                                    Ultima modifica di CaloRE; 19-02-2009, 07:27.
                                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      cs 40 marina.....pasq

                                                      scheda ur 2.0...
                                                      Ultima modifica di CaloRE; 19-02-2009, 07:19.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        la scheda è uguale alla mia, quindi in teoria i collegamenti sono uguali.
                                                        serve:
                                                        -crono
                                                        -termostato (e non crono/termostato)
                                                        -collegamento a pompa
                                                        questi 3 contatti li trovi all'interno della scheda (di solito dovresti avere degli spinotti esterni anche)
                                                        fai queasto, e poi regoliamo il tutto.....
                                                        ufffff.........sti installatori incompetenti dovrebbero fare i fruttivendoliiiiiiiii !!!!
                                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          avendo la possibilità diandare in manuale, quindi niente crono cosa devo fare?

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            il rpoblema è che tu hai collegato il termostato alla pompa. E' questo il problema fondamentale. Non và fatto così.
                                                            Il crono deve essere collegato alla scheda, e poi è quest'ultima che comanda la pompa in base alle impostazioni che io dò.
                                                            ATTENZIONE AI VENDITORI CHE NON SANNO NEPPURE COME FUNZIONA CIO' CHE VENDONO !!!!!
                                                            riscaldamento a biomassa e PDC
                                                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X