aiuto, problema pasqualicchio cs 34 - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto, problema pasqualicchio cs 34

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto, problema pasqualicchio cs 34

    Salve a tutti,
    sono nuovo del forum anche se vi seguo da molto tempo per quanto riguarda fotovoltaico e caldaie biomassa.
    il mio problema è questo: ho appena comprato una cs 34 marina della pasqualicchio. fatta installare da mio idraulico di fiducia, che aveva rifatto tutto l'impianto idraulico della casa un anno fa, arriva il tecnico per la prima accensione. la fa partire, tutto ok. dopo mezz'ora se ne va, io tutto contento mi metto a fare altro. la macchina segue il suo percorso, arriva in stand by. poi a un certo punto sento un rumore soffocato......puff e si spegne tutto. salta il differenziale della linea elettrica dedicata alla caldaia. lo rialzo e vado a vedere: spia dell'alimentazione accesa ma display morto. dopo lunga ricerca scopro che nella scheda ci sono due fusibili. uno da 6.3 ampere con scritto "line fuse" è bruciato. lo cambio, riparte. stavolta dopo solo mezz'ora si riferma, stesso problema. E così altre 4 volte. l'impianto elettrico è nuovo, con una linea dedicata alla caldaia con differenziale 16a tutto suo.
    I tecnici dell'azienda non mi hanno dato grandi risposte al momento. domani dovrebbe venire il rivenditore con le istruzioni dategli dalla casa madre che propone di andare per tentativi. So che gli elementi sono pochi ma qualcuno di voi ha avuto esperienze simili?
    ciao grazie

  • #2
    Se salta il fusibile vuol dire che qualcosa assorbe molta corrente , magari una ventola bloccata o difettosa, le due viti senza fine oppure il phon per accensione automatica ammesso che tu ce l'abbia.
    Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

    Commenta


    • #3
      ciao lucamax grazie per la risposta, non ho il phon ma la candeletta ceramica. ora è peggiorato non parte proprio più. brucia il fusibile appena acceso. l'assistenza oggi verrà a fare dei test. mah mi pare ne sappiano quanto me boh

      Commenta


      • #4
        potrebbe benissimo essere colpa della candeletta
        fai presto a fare una prova: stacca i fili della candeletta e accendi la caldaia a mano, e vedi subito
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          ciao DNE grazie della risposta,
          tra poco proverò a fare come dici. ma le prime volte partiva ed è arrivata fino allo standby, quindi immagino la candeletta fosse ormai fuori gioco o sbaglio?

          Commenta


          • #6
            Ciao Fabiomar ,Dici che l'impianto elettrico ? nuovo .I problemi con centraline delle caldaie si manifestano con impianti di fine linea , presenza di sorgenti nelle vicinanze e o passaggi di treni presso le sorgenti . A prescindere da questo , quando dici che il tuo impianto ? nuovo , hai le puntazze per la dispersione a terra ? Calcolata da un tecnico ?Hai verificato la tensione di alimentazione ?

            Commenta


            • #7
              ciao FaGa,
              grazie del contributo, l'impianto è tutto verificato e certificato sia da chi lo ha fatto che da chi poi ha installato il fotovoltaico (e nessun treno nei paraggi) il problema infatti non era l'impianto a quanto pare ma come sostento da DNE era la candeletta. cavo totalmente sciolto.
              quindi esclusa la candeletta niente più corto circuito. il problema però è che ora non parte il display. quando schiaccio l'interruttore dell'avviamento s accende per un secondo poi sfarfalla e si spegne. la scheda madre della centralina è accesa e si sente scattare un relè. quelli del cat sostengono si sia bruciato con i continui corto circuito e me lo cambieranno. speriamo in bene.io intanto resto al freddo

              Commenta


              • #8
                beh dai, almeno ora sai da cosa dipende
                riscaldamento a biomassa e PDC
                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                Commenta


                • #9
                  eh speriamo in bene anche se la faccenda del display non mi tranquillizza molto. comunque grazie DNE e complimenti, ci hai preso al primo colpo

                  Commenta


                  • #10
                    è il mio lavoro fabio....
                    per il display invece non saprei cosa dirti, ma se la caldaia è nuova fai prima a cambiarlo in garanzia.
                    riscaldamento a biomassa e PDC
                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                    Commenta


                    • #11
                      Se la candeletta ha fatto corto sciogliendo il filo avrai sicuramente qualche altro problema di elettronica. Se il display non si accende più e scompare subito qualche altro elemento della caldaia ha dei problemi. Magari un condensatore di una ventola, la scheda madre.

                      Commenta


                      • #12
                        si FaGa, penso tu abbia ragione,
                        per fortuna comunque il cat si è fatto mandare oltre alla candeletta il display e la scheda madre. proverà a cambiarle una alla volta per vedere se funziona- speriamo ben. vi terrò informati. intanto grazie mille per il vostro aiuto

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X