caldaia a pellet - acqua impianto schiumosa - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

caldaia a pellet - acqua impianto schiumosa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • caldaia a pellet - acqua impianto schiumosa

    salve a tutti..

    oggi aiutando mio cognato a spurgare l'impianto e qualche altro problemino, ho notato che l'acqua che esce dall'impianto, durante lo spurgo dei termosifoni e regolazione pressione impianto,
    esce bianca e schiumosa. dopo alcuni secondi torna normale.. cosa potrebbe causare il formarsi della schiuma..?
    l'impianto è abbastanza grande.. è composto da caldaia a pellet 33 kW.; 8 termosifoni tubolari in acciaio irsap che contengono il media circa 20 lt. di acqua ciascuno; 5 termo.arredi in acciaio irsap doppio tubo, anche questi
    con lo stesso contenuto..
    Ultima modifica di aldo55; 22-11-2016, 22:20.
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

  • #2
    Buongiorno Aldo, l'acqua dalle vostre parti è ricca di calcare? Oppure potrebbero essere microbolle di aria che si formano e come spurghi fuoriescono dal circuito di riscaldamento.

    Commenta


    • #3
      Ciao FaGa e grazie..io avevo pensato alla forza centrifuga del circolatore che fosse in cavitazione. Al calcare non ci avevo pensato e qui in zona è davvero tanto.. però a me non era successo quando nel 2002 ho installato il tc. Allora non avevo ancora l'addolcitore.. non so se i materiali dei termisifoni possa influire uno più dell'altro.. comunque se fosse il calcare dovrebbe passare dopo un certo periodo ? Se fossero microbolle, anche queste dovrebbero scomparire una volta spurgato bene o può dipendere anche altro.. cioè dai componenti accessori dell'impianto..? Boh io non ho mai visto l'acqua dell'impianto di riscaldamento in queste condizioni.. ciao
      Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

      Commenta


      • #4
        Scusatemi se esce bianca e schiumosa e torna trasparente , non può che essere aria in microbolle, e infatti dal diseareatore deve uscire così se c'e' aria in circolazione... se fosse calcare non uscirebbe certo dallo sfiato....
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          ciao spider.. beh il calcare quando non è ancora allo stato solido e circola nella rete o in un impianto, non è che sia in pezzi grossi da non poter uscire dagli sfiati.. mentre per reazione al calore o a contatto di certi metalli l'acqua potrebbe essere di colore torbido.. dico potrebbe ma pensandoci bene, credo anche io possa trattarsi di microbolle che si formano nell'impianto.. ora bisogna capire se questo ècausato prncipalmente dal circolatore che ha un bel da fare nel far circolare circa 250 lt. di fluido nei termo + gli 80 lt. della caldaia.. considerando anche l'altezza di circa 7 mt. dell'impianto.. il circolatore è interno alla caldaia e magari sforza parecchio per spingere fin su l'acqua.. forse ne occorrerebbe uno più grande con prevalenza più alta.. nel manuale d'uso non vengono riportate le caratteristiche se qualcuno conosce la caldaia e puó darmi queste info.. la caldaia è dell'edilkamin mod. atlanta 33 kW.. ..
          grazie..
          Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

          Commenta


          • #6
            Aldo ho guardato il manuale della caldaia; dice che solo il modello Ottawa ha circolatore elettronico a bordo.
            Può essere allora che il circolatore caldaia stia girando troppo forte creando delle microbolle che poi vanno a posizionarsi nella parte più alta dell'impianto.
            Si scaldano tutti omogeneamente i radiatori oppute ce n'è qualcuno che fatica a scaldarsi?
            Io fossi in te proverei a mettere la pompa a metà velocità.

            Commenta


            • #7
              Grazie FaGa.. si avevo visto anche io e infatti dice solo per il mod.otawa.. però voglio precisare una cosa.. poco fa ho provato ad aprire a caldaia spenta da iera sera, un pochino il rubinetto di scarico impianto e l'acqua esce uguale biancastra e schiumosa.. pochi secondi sul secchiello si schiarisce.. ora non credo che a impianto fermo da ore rimangano tutte le microbolle.. poi non saprei..
              Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

              Commenta


              • #8
                Rimangono perchè è in pressione , fà come la bottiglia di acqua gasata , nel momento che apri depressurizzi , è molto semplice ..... a me capita a volte con il rubinetto in campgan viene fuori a pressione elevata l'acqua è torba di aria e dopo poco ritorna trasparente , fai quello che ha detto FaGa prova a viaggiare più piano .....
                AUTO BANNATO

                Commenta


                • #9
                  ah ok.. il fatto è che il circolatore è interno alla caldaia e oltretutto credo si autoregoli da se in base al contenuto e prevalenze..
                  secondo me è sottodimensionato..
                  altra cosa.. prima io ho scaricato un pó di acqua dallo scarico che è posizionato nel seminterrato vicino alla caldaia ed è da li che l'acqua èuscita biancastra e schiumosa e non in alto dell'impianto...
                  penso anche che installando un separatore di microbolle sia insufficiente ad intercettarle tutte, sembra acqua centrifugata in un frullino..
                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                  Commenta


                  • #10
                    date uno sguardo a questo schizzo e date i vostri giudizi..
                    oggi ho scoperto alcune cose che a me personalmente sembrano assai strane..
                    spero di sbagliare..


                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   impianto 1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 68.5 KB 
ID: 1958587
                    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                    Commenta


                    • #11
                      L'acqua in uscita dalla piastra l'hanno convogliata nel serpentino boiler per fare preriscaldo ACS? Quindi se non ho capito male dal disegno il boiler è sempre caldo fintanto che la stufa è accesa perché sfrutta lo stesso circolatorie interno per il riscaldamento. Quindi a questo punto la T del boiler varierà in base alla T e alla potenza impostata della stufa.

                      Commenta


                      • #12
                        buon giorno..

                        l'acqua del boiler viene scaldata dalla caldaia tramite i serpentini. l'acqua fredda della rete passa nello scambiatore della caldaia e va nell'ingresso della sanitaria del boiler e non convogliata nel serpentino..
                        a me sembra un grave errore.. oltre al fatto che anche il vaso di espansione messo sopra in uscita acs sará un vero e proprio dispersore di calore..
                        Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                        Commenta


                        • #13
                          quindi la caldaia scalda l'acqua e questa poi va diretta nel boiler?
                          cioè un preriscaldo? che a nulla serve, se non a creare stress alla caldaia......
                          inoltre il boiler da schema è come fosse un termosifone, altro grave errore perchè se non gira acqua nei termosifoni, non scalda il boiler
                          riscaldamento a biomassa e PDC
                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                          Commenta


                          • #14
                            Buongiorno Aldo,

                            lo scambiatore interno alla caldaia a cosa serve?

                            E' il kit per ACS rapida a bordo caldaia?

                            Se è così il boiler e suo collegamento sono di troppo e non servono.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao FaGa.. lo scambiatore interno caldaia è per acs diretta.. è inutile far passare la sanitaria tramite lo scambiatore.. scaldo l'acs col serpentino e quando apro il rubinetto interrompo il riscaldamento perchè la 3 vie devia il flusso sullo scambiatore.. non è un controsenso..?
                              Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao Aldo,

                                per fare ACS o usi una cosa o usi l'altra.

                                Poi se la deviatrice sottrae per il tempo di utilizzo dell'ACS temperatura al riscaldamento a maggior ragione andrebbe eliminato l'utilizzo dello scambiatore e collegare il boiler per un normale utilizzo con pompa dedicata.

                                Hai risolto il problema dell'acqua con le bolle? Hai verificato se ci sono sfiati nella parte alta dell'impianto oltre alle normali valvole sui radiatori.

                                Commenta


                                • #17
                                  Purtroppo l'impianto non ha altri sfiati oltre a quelli sui termo.. l'acqua all'interno dell'impianto sembra sempre centrifugata ad ogni altezza.. mi sono informato al cat e il circolatore ha una prevalenza di 6 mt max, mentre il termisifone più alto è a quasi 8 mt. Ho consigliato a mio cognato un puffer con circolatore impianto maggiorato o in alternativa un compensatore al posto del puffer.. credo che il problema sia proprio il circolatore che sforza oltre misura e va in cavitazione.. deve muovere quasi 400 lt di acqua tra caldaia e impianto e con quell'altezza poi..
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                  Commenta


                                  • #18
                                    il problema stà lì: sul circolatore
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Sicuramente con un puffer risolverebbe il problema della pompa; molto sicuramente è sottodimensionata e quindi và leggermente in cavitazione creando le microbolle.

                                      Con il puffer e pompa dedicata riuscirebbe anche a sfruttare meglio il boiler.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        si lo credo anche io che con un puffer sarebbe tutto diverso, oltre ad avere un circolazione migliore, sicuramente anche una gestione migliore per la caldaia.. il problema è che l'altezza della sala è solo di 1.85 mt... potrebbe installare un puffer piccolo, forse 500 lt. e non so sia sufficiente.. credo che 800 lt sarebbe stato l'ideale.. ma meglio che niente.. fosse stato in climatica magari.. con 13 termosifoni in acciaio e con circa 25 lt di acqua cadauno a scaldare ogni volta dacapo tutto ci vogliono minimo 2 ore..
                                        Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                        Commenta


                                        • #21
                                          La stufa ha già un sistema VAC incorporato? Sicuramente già con 500 litri e collettore per impianto e boiler risolverebbe molti problemi impiantistici.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            La caldaia è una 33 kW mod. Atlanta dell'edilkamin e sinceramente non so abbia di suo un sistema anticindensa... spero di si altrimenti ad ogni accensione con tutta quell'acqua dell'impianto da scaldare si bucherà in pochi anni.. oggi devo richiamare il cat per altri motivi e mi informo anche su questo.. certo è che qui in zona siamo messi davvero male con tecnici e idraulici.. pensa che ho installato io di mia iniziativa il vaso di espansione lato riscaldamento. A sentire l'installatore era sufficiente quello della caldaia.. 8 lt per tutto l'impianto.. cioè 80 lt in caldaia e circa 350 nell'impianto.. che dirti..? Quando stava installando la caldaia gli ho fatto notare questo mi ha risposto così: e le caldaie a gas mica hanno un vaso di espansione ! Ora vedete voi in che manu siamo messi.. ho evitato di passarci durante tutta fase di installazione per non mettere mio cognato in difficoltà.. ma se l'impianto fosse stato mio sicuramente lo avrei mandato a farsi benedire.. fatto sta che le difficoltà si vedono dopo.. mah..
                                            Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Aldo ho letto il manuale caldaia ma di VAC non ce ne sono. Dice solo che è presente lo scambiatore rapido per ACS e che durezza deve avere l'acqua.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                possibile non abbia un sistema di ricircolo interno per garantirsi una certa temperatura.. mah..
                                                mia suocera ha installato un tc a pellet da 18 kW e ha una sorta di ricircolo per anticondensa e una
                                                caldaia di queste dimensioni non ce l'ha ? Boh.. andiamo bene.. sentiamo il cat cosa dice.. certo che
                                                mio cognato, giá disgustato per varie cose, non la prenderá bene se deve pure tamponare questo..
                                                Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao Aldo , penso che con l'installazione di una VAC , migliori sensibilmente il funzionamento.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    ciao FaGa..

                                                    ho parlato con un tecnico edilkamin e mi ha detto che loro non la obbligano anche se la consigliano, in quanto montano dei circolatori elettronici che rallentano o aumentano i giri in base alla T
                                                    di ritorno.. devo dire che comunque se l'impianto fosse mio l'avrei già installata ma far capire a certi idraulici le peculiarità sarebbe un impresa..
                                                    l'idraulico rifiuta qualsiasi cosa se non le viene detta dal negozio dove ha acquistato il tutto.. è una partita di ping pong..
                                                    mio cognato ha paura di installarla per conto suo per paura della garanzia dell'impianto in quanto hanno fatto tutto loro , caldaia e termosifoni e allacci vari..
                                                    che dire.. è disarmante la cosa..
                                                    poi per le cose che non vanno si incolpano l'uno con l'altro.. l'idraulico dice che è colpa di chi comanda e questi dice che è colpa dell'idraulico.. aiuto..
                                                    per quello che ne capisco cerco di consigliare mio cognato sul da farsi.. ma alla fine.. mah.. speriamo risolvano..
                                                    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                    Commenta

                                                    Attendi un attimo...
                                                    X