Compact easy clean: Nome questo ricambio?-kit pompa alta efficenza - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Compact easy clean: Nome questo ricambio?-kit pompa alta efficenza

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    e già nn consiglia anticondensa e nn sapeva dove era il riarmo,xrò ha risolto con il connettore

    Commenta


    • #32
      Un tecnico che non sa dove è il riarmo[emoji848][emoji848][emoji848]

      Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #33
        allora vada x la esbe,il problema è che andt e rit vicino alla stufa sono troppo attaccati,sè la mettessi a 60/70 cm? cosi riesco a fare il bypass su tutti i 2 tubi,nn si sà mai che andasse male o si blocca senza staccarla chiudo e apro farfalle et voilà

        Commenta


        • #34
          un consiglio ceuvi.. se vuoi fare un buon lavoro, metti la sua vac.. problemi zero.. sicuramente costerà di più ma è apposta per quella caldaia.. poi vedi tu..
          Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

          Commenta


          • #35
            Se prendi la sua originale ti viene fornita con tutti i tubi in rame da collegare sotto all entrata e uscita caldaia . Altrimenti prendi una mut 55 e la stessa ma senza kit tubi in rame .io ho preso il kit originale

            Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

            Commenta


            • #36
              tecno 72 ,dalla foto nn si vede,il 3 attacco è dietro attaccato alla mandata?Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   f13219dd15b1b90a0d72ca63a14c1999.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 137.5 KB 
ID: 1967824
              hai un link dove comprare?

              Commenta


              • #37
                Si e saldato su quel ramo
                Io ho acquistato il tutto caldaia .kit circolatore h.e. e kit vac dal dott. Nordest.
                Erregi s.a.s
                Erregi – Energie alternative rinnovabili – Caldaie a legna e pellet WINDHAGER WALTIS RED SOLARFOCUS SOLARBAYER in tutta Italia

                Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

                Commenta


                • #38
                  tecno72, grazie della "pubblicità".... eheheheh
                  ma vedrai che ceuvi non compra da me: tempo fa gli ho già fatto uno studio e un preventivo, ma ha detto che ha trovato a meno, che i sui installatori erano professionisti, e che mai avrebbe comprato da me perchè preferiva un'unica figura (dopo che gli ho fornito la pappa, e ben si sono visti i risultati... ).
                  Vabbè..... peccato che nonostante ciò abbia installato ancora sbagliato, il tutto avvallato da "professionisti che lui chiama seri" e dal cat di zona che consiglia NO VAC......

                  Detto questo, ceuvi la miglior soluzione è prendere il kit originale, tutto di misura e semplicissimo da installare.
                  riscaldamento a biomassa e PDC
                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                  Commenta


                  • #39
                    dottore sè vuoi sapere il tuo intallatore gli ho corso dietro 1 settimana,poi ho desistito xchè era lui che doveva cercarmi x guadagnare mà evidentemente nn aveva voglia ,comunque sè vuoi mandami offerta kit anticondensa e poi valuto

                    Commenta


                    • #40
                      no grazie, ho di meglio da fare.
                      se cerchi in internet, trovi, oppure chiedi dove hai comperato il resto.
                      grazie cmnq del "pensiero"
                      riscaldamento a biomassa e PDC
                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                      Commenta


                      • #41
                        sè la trovavo nn chiedevo a voi,comunque nn cè problema

                        Commenta


                        • #42
                          Di che zona sei

                          Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

                          Commenta


                          • #43
                            L anticondensa puoi installarla anche lontana dalla caldaia il by pass non serve non ti impazzire. la caldaia funzionerà molto meglio

                            Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk

                            Commenta


                            • #44
                              Originariamente inviato da cianfa Visualizza il messaggio
                              Di che zona sei

                              Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
                              sono mi est vicino s.donato mil,il bypass tra la mandata e la vac x forza,poi avevo pensato di bypassare la vac sul ritorno in caso di blocco o pulizia, xchè ho visto tanti che si lamentavano di strozzature,poi ogni impianto e a sè

                              Commenta


                              • #45
                                allora gente mi è arrivata la esbe anticondensa da 55,ragioniamo un pò sui gradi,da come ho letto la esbe si apre tutta a 65,la caldaia è impostata a 70 e la temperatura in pieno esercizio allo scambiatore legge 69,mentre all'acqua impianto arriva al max a 62,quindi mi chiedo:sè nn mi supera i 62 gradi l'acqua come fà a lavorare bene l'esbe che apre tutta a 65?
                                mettiamo che imposto la caldaia a 75,quando arriva a 65 la caldaia si riaccende,all'incirca scende ancora di 10/15 gradi quando incomincia a girare impianto verso casa,e siamo a 50 gradi,quidi la esbe a che serve allora?
                                ps:faccio presente che ho il puffer

                                Commenta


                                • #46
                                  ceuvi.. anche io ho puffer da 1300 lt ma non ho mai avuto problemi con la caldaia a pellet con vac 55°, funziona a meraviglia.. la vac ti garantisce che il ritorno in caldaia non sia più basso dei 55°.. puoi impostare anche 100° sulla caldaia e come ti avevo già detto in precedenza, la vac fa lavorare la caldaia 5/6° sopra la sua taratura.. più la T di ritorno sale e più la vac apre... in che modo è colllegato il tutto--? caldaia - puffer -Termosifoni, oppure impianto a T "alla tedesca" o come ?
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                  Commenta


                                  • #47
                                    A 65° si apre tutta, non vuol dire che prima non sia aperta in parte....... (non è mai o tutta aperta o tutta chiusa, se non oltre i 65° sul ritorno quando sarà tutta aperta)
                                    e quindi, ad esempio, a 59° sarà un tot % aperta per far si che il ritorno sia sempre almeno a 55°
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #48
                                      ok dottore ora ho capito bene come funziona,aldo55 ho il puffer ha 2 mt dalla caldaia,sonda puffer all'altezza ritorno verso caldaia,circolatore che pesca dal puffer verso casa che parte con crono,6 mt di cortile esterno e poi piano terra 4 calorif+1 piano 5 calorif senza collettori
                                      la esbe la metterei ad 1 mt dalla caldaia xchè dove ho spazio x lavorarci,siccome ho la mandata e il ritorno verso la caldaia paralleli attaccati,vi allego 1 foto presa dal web che praticamente è come voglio montarla cosi attaccata
                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20160125_185624.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 959.4 KB 
ID: 1967923il bypass sul ritorno lo faccio in caso di blocco vac,la valvola nera in foto deve stare chiusa è sottointeso,io ci metto anche le 3 farfalle sulla vac in caso di sostituzione o pulizia,poi tubi del 25 multistrato,no come questi piccoli in foto

                                      montaggio esbeClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   VALVOLA-ANTICONDENSA-ESBE-1-55-VTC511.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 53.8 KB 
ID: 1967925giusto il verso?

                                      Commenta


                                      • #49
                                        sonda ntc caldaia collegata a puffer o termostato differenziale ? se sonda ntc dovresti collegarla più sopra della posizione attuale.
                                        hai miscelatrice sul riscaldamento ? se non cè io imposterei la centralina caldaia "simbolo puffer" a 62° ed un'isteresi di 15°... naturalmente con caldaia sempre pronta ad intervenire, con eco attivo impostato ai minuti da valutare in base alla richiesta, che potrebbe variare tra i 10 e i 30 min. se hai termostato differenziale senza miscelatrice lato riscaldamento, metterei il termostato inferiore un 20 cm sopra il ritorno dai termo, impostandolo a 50/55°. il termostato superiore lo metterei un 30 cm sotto la mandata ai termo a 62/63°, in modo che rimanga un pò di margine di acqua tecnica nel puffer che sopperisca ai tempi di riaccensione della caldaia. a parte tutto, comunque, con 800 lt di puffer, credo sia più performante il collegamento di una ntc, oppure un collegamento alla tedesca.. poi naturalmente è tutto da mettere a puntino, nel senso che quanto sopra sono valori indicativi che possono variare in base a tutto l'impianto, richieste ed esigenze.. etc--
                                        Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Vuoi un consiglio? Metti delle valvole anche per isolare la vac non si sa mai che si guastasse Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   E1AF3D7F-E673-468C-BCB3-C1C507CE0BA2.jpeg 
Visite: 2 
Dimensione: 310.6 KB 
ID: 1967951 la mia è così!
                                          FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
                                          caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150

                                          Commenta


                                          • #51
                                            x aldo55,avevo già scritto che ho sonda ntc stessa altezza tubo ritorno verso caldaia,da display ho impostato simbolo puffer a 70,dopo circa 2 ore che gira tutto impianto si assesta temperatura ritorno sui 62(simbolo puffer) e sui 69 simbolo acqua caldaia che sarà la mandata,eco attivo con impostato 10 min spegnimento,ho un pozzetto libero sul puffer xrò al di sotto circa altezza ritorno verso impianto.

                                            x cristian,si si già in programma valvole sulla esbe,ho visto che qualcuno ci mette anche 1 valvola bilanciamento tra il T mandata verso bypass esbe

                                            Commenta


                                            • #52
                                              con la configurazione che hai indicato quanti on/off fa la caldaia, per quanto tempo spenta e a che potenza lavora in genere ?
                                              metti miscelatrice su riscaldamento che migliora la gestione del riscaldamento..
                                              Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio
                                                con la configurazione che hai indicato quanti on/off fa la caldaia, per quanto tempo spenta e a che potenza lavora in genere ?
                                                metti miscelatrice su riscaldamento che migliora la gestione del riscaldamento..
                                                allora il crono in casa parte dalle 6,30 alle 10,30 e 16-20,la potenza è messa sul 5,almeno 2 on/of mattino e pomeriggio e a volte 3 e 3,consumo giornaliero 25kg circa pellet
                                                x la miscelatrice nn ho idea dove và messa e quale sia il suo lavoro,illuminani che ne faccio tesoro grazie

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  la miscelatrice termostatica ha la funzione di mandare ai termo sempre la stessa T dell'acqua. se metti una miscelatrice tarata es.62°, questa manderà sempre acqua ai termo mai superiore a 62°.
                                                  ne esistono di vari tipi.. punto fisso o regolabile. nel caso di mix punto fisso, questa è tarata ad una T fissa.. es. 60 - 62 etc.. regolabile invece ha un regolatore in testa dal quale puoi
                                                  impostare una T a piacimento. in genere quelle regolabili hanno un range da 32° in poi fino a 70°. la scelta dipende dai termosifoni che hai e dal comfort che vuoi..
                                                  la miscelatrice ha 3 attacchi.. caldo (attacco mandata da puffer) - freddo (ritorno impianto) e mix (mandata lato riscaldamento). va messa sulla mandata del riscaldamento tra puffer e circolatore, bypassandola col ritorno dello stesso riscaldamento.. se fai una ricerca in rete o anche sul forum troverai una marea di discussioni a riguardo.. sappi comunque che ha la sua bella utilità per svariati motivi.
                                                  ci sono poi miscelatrici motorizzate comandate da apposite centraline elettroniche, come ad esempio le centraline climatiche che regolano la miscelatrice in base a vari fattori ambientali. oppure altre meno complesse come la esbe CRA110 - CRA120 etc.. anche queste puoi trovarle in rete per farti un'idea..
                                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    x aldo 55 alla fine è sempre la stessa valvola anticondensa, ho visto che la mettono al contrario sulla mandata cosi dà miscelare come dici tu
                                                    ecco ho finito di montare la esbe,lo messa in serie dopo il defangatore cosi con 2 tagli hai tubi me la sono cavata
                                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20190107_171408.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 516.0 KB 
ID: 1967974
                                                    ps:come fate a vedere sè nella camera di combiustione fà condensa?anche sè apro lo sportello con le fiamme nn si vede

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      no, una miscelatrice lavora all'opposto di una anticondensa
                                                      sono due cose completamente diverse
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        la miscelatrice è simile alla vac ma meglio usare ogni cosa per la quale è stata progettata-- la vac la si usa per anticondensa e la miscelatrice per miscelare l'acqua... altrimenti che senso avrebbe fare dei doppioni per unico uso..
                                                        la condensa può formarsi nella camera di combustione in quanto potrebbe sporcarsi in modo anomalo, fino a formarsi una patina lucida di catrame; nello scambiatore o nelle parti più fredde dove magari l'occhio non arriva o quando ci arriva potrebbe essere troppo tardi. se la si vedesse così aprendo la portina sarebbe proprio troppo... la vac preserva la caldaia da questi guai, oltre al fatto di un funzionamento e resa complessivamente migliore..

                                                        edit..

                                                        ah ecco Dott. è sicuramente più esperto di me e ha scritto anche più veloce di me..
                                                        Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          scusate io ho visto che la mettono anche sulla mandata in modalità deviatriceClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6jkfbl_24699.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 94.8 KB 
ID: 1967976pensavo che miscelava uguale

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            quella nel disegno è anticondensa, non miscelatrice
                                                            riscaldamento a biomassa e PDC
                                                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              sui termo ho le valvole termostatiche caleffi impostate a 3,5,ho notato che i termo in alto son belli caldi mentre in basso tiepidi,sè li metto sul 5 diventano bollentissimi in alto e caldi in basso,xrò sempre con differenze ,in bagno il scalda salviette senza termostatica è bollente,prima di mettere la esbe nn ci avevo mai fatto caso,nn è che bisogna mettere una valvola di bilanciamento sopra la esbe come in questo video?
                                                              Valvola Bilanciamento Impianto + Valvola Anticondensa - YouTube

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X