annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scaldarsi in montagna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scaldarsi in montagna

    salve a tutti ho un piccolo appartamento su un blocco di case disposte a schiera, sono al secondo piano e il locale misura circa 50 m2, i soffiti sono spioventi nella parte più bassa 2.8 mentre nella parte più alta 4.5 metri.

    ora mi stò scaldando con della gazzelle 4000w alimentate a gas, ne ho 2 e sono alimentate all'esterno con delle bombole a gpl.

    1- sono obbligato per norma a rimuovere le bombole a gpl perchè fuori norma? (io non sono connesso al bombolotto condominiale)

    2- se sono obbligato a toglierle con cosa mi posso scaldare? ho un camino e mi hanno consigliato di inserirvi un inserto, ma esso è disposto nel lato nord dell'appartamento e rischio che per le camere che si trovano al lato opposto siano troppo fredde? altrimenti pensavo ad una stufa a legna ma non credo ne esistano di ventilate o sbaglio?

    aiutate voi grazie

  • #2
    una stufa a pellet ?? potrebbe fare al caso tuo ??
    da quello che deduco credo che sia la tua 2° abitazione , quinid serve qualcosa di pratico ed efficiente

    Commenta


    • #3
      si seconda casa quindi deve essere qualche cosa che non si deve rompere, dimenticavo può mancare energia elettrica...

      ma secondo voi andando avanti come sono messo adesso è molto rischioso?
      diciamo che ci son andato avanti per 15 anni

      Commenta


      • #4
        sapreste dirmi se il primo sistema gazzella alimentata con bombola all'esterno tramite flessibili da sostituire ogni tot anni, è veramente fuori regola oppure no?

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR