annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

riscaldamento e acs, non riesco a tirare le somme...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • riscaldamento e acs, non riesco a tirare le somme...

    buongiorno a tutti, dopo aver letto un po' il forum e altro su google non riesco a tirere le somme sul da farsi..
    quest'anno ad Agosto ho messo un impianto fotovoltaico da 2.99kwp per produrre energia elettrica, ora sarei intenzionato a mettere un sistema multisplit trial (1 camera + sala + studio) più un monosplit (1 camera) per scaldare e raffrescare (quest'estate ho sofferto il caldo e mi sono deciso a volere questa comodità in più).
    Il mio problema nasce dal fatto che vorrei ususfruire degli incentivi (36% o 55% in base all'intervento) e sostituire anche la caldaia (Cosmogas btc16 da 18,5KW del 1992 - 18 anni...) che per ora va bene ma credo sia parecchio inefficiente e potenzialemte prossima alla rottura.
    quale sistema mi consigliate?
    es.:
    1) metto gli split + un boiler a pdc e tolgo definitivamente il gas,
    2) metto gli split e sostituisco la caldaia con una ad alto rendimento,
    3) split e caldaia a condensazione (ho termosifoni in ghisa, vale la pena considerando che la userei solo nelle settimane piu' fredde, quando la pdc rende meno (sotto i 3-4°),)
    4) metto split, più boiler in pdc e collettore solare,
    5) metto gli split, vedo quanto consumo e se ho margine toglierò il gas o metterò la caldaia.

    Cosa mi consigliate?
    mille grazie a tutti.
    Alberto.

    Casa a schiera non di testa su 3 piani (il piano interrato non ho interesse a scaldarlo, al massimo utilizzero', come per il bagno, una stufina...), in zona climatica E (Brescia), consumo medio in energia elettrica degli unltimi anni (prima del fotovoltaico) 3200kwh e spesa in gas annua circa 1000e + 200e in legna per il camino aperto in sala.
    ancora grazie.

  • #2
    Lascia la caldaia che hai e metti gli split, fino a che la T esterna è decente(10°) vai con quelli, poi passi al gas! Togliere il gas in quella zona climatica con i termosifoni certo non ti conviene. Comunque sappi che 3Kw sono davvero pochi, ci produci bene ACS ma a riscaldamento...

    Commenta


    • #3
      di questa pdc aria acqua della panasonic che mi dite?
      danno un cop di 2.3 a -15°...
      con questi dati non sarebbe sempre da preferire ad una ottima caldaia?
      è comunque sconsigliabile con i termosifoni in ghisa?

      link: Error / Fehler

      Grazie per l'attenzione.
      Saluti, Alberto.

      Commenta


      • #4
        Allora premesso che:
        se passi alle PDC Aria-acqua ad alto rendimento, il costo sale e si può arrivare a spendere anche 12000 euro per una PDC che garantisca certi cop a certe temperature ma lì entrano in gioco distribuzione del calore, isolamento casa ecc. Ripeto per tre Kw di Fw va benissimo un boiler a termopompa e qualche split

        Commenta


        • #5
          grazie mille, non sapevo del costo così elevato.
          entro fine anno metterò gli split e casomai l'anno futuro sostituirò la caldaia.
          Grazie,
          Alberto.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR