annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ristrutturazione impianto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ristrutturazione impianto

    Salve a tutti
    Tra qualche mese andrò ad abitare nella casa dei miei e vorrei dove possibile ottimizzare l’impianto esistente senza rifarlo. La casa è su 4 livelli (seminterrato, zona giorno, notte, mansarda dove andra la cucina) circa 80-90 mq a pianto con impianto a metano con termosifoni tradizionali senza alcun termostato o possibilità parzializzazione se non chiudendo i singoli termosifoni zona climatica Villa San Giovanni gradi giorno 775 zona B
    La caldaia fa fatica ad riscaldare tutto bene, inoltre riscaldare tutto e sempre non lo considero molto utile ne tanto meno economico. Nella zona giorno c’è inoltre un camino.
    Il piano seminterrato dove si trova la caldaia ha solo 1 termosifone.
    La mia idea era sostituire in alcuni ambienti grandi (mansarda e zona giorno) i termosifoni con ventilradiatore tipo Bi2 dell’olimpia e inserire un cronotermostato per ogni piano così da poter controllare l’apertura della elettrovalvole del piano (es. notte solo zona notte mattina presto solo mansarda + notte) inoltre potrei controllare i singoli piani (solo accensione e spegnimento) accedendo o spegnendo i cronotermostati. La caldaia non so se è modulare, ma quando si romperà vorrei sostituirla con una modulante così da ottimizzare i costi. Avete altre soluzioni o consigli per avere ambienti caldi e spendere poco.

    Avrei preferito PDC con ventilradiatore per gestire freddo/caldo ma dovrei cambiare tutte le tubazioni …. e quindi opto per tenermi la caldaia ed il freddo installerò dei condizionatori o in alternativa mi suscio (soffio).
    Grazie


  • #2
    ...e ci credo che la tua caldaia fa fatica:immagino una casa mal isolata e di 360 Mq...
    Passa alle biomasse e vedrai un certo risparmio, se invece hai soldi da investire vai su un cappotto termico e riscalderai casa con semplici condizionatori a parete da supermercato..o quasi!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da omaccio Visualizza il messaggio
      . mal isolata e di 360 Mq...
      In realtà i muri hanno l'intercapedine riempita con lana di vetro...ma è per questo che voglio partizionare la casa in zone riscaldare solo le zone in cui si vive, anche se si disperde calore sui pianilimitrofi

      Originariamente inviato da omaccio Visualizza il messaggio
      Passa alle biomasse e vedrai un certo risparmio
      Tieni conto che il riscaldamento lo si accende si e no un mese la si ammortizza la spesa? Come la vedresti l'aggiunta di una stufa a pellet nella zona notte?

      Saluti e grazie

      Commenta


      • #4
        Molto bene, anzi una idrostufa nella zona giorno e ti riscaldi anche la casa..parzializzata o no!

        Commenta


        • #5
          faccio bene a fare questo impianto

          salve a tutti....premetto ke i miei genitori hanno un termocamino a legna per scaldare i radiatori e l'acqua calda sanitaria,pannelli solari per l'acqua calda d'estate e una caldaia a gpl ke praticamente nn viene mai accesa.....io adesso devo ristrutturare un altra casa e mi piacerebbe installare un impianto a pavimento sia per il riscaldamento che per il raffrescamento.
          Vi chiedo è possibile avere un impianto a pavimento usando un termocamino a legna,pannelli solari,pannelli fotovoltaici e una caldaia a condensazione per ogni evenienza
          Oppure se è migliore fare un impianto come i miei genitori

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da omaccio Visualizza il messaggio
            Molto bene, anzi una idrostufa nella zona giorno
            La tua idea mi intriga molto, alcune domande:
            • perché nella zona giorno? io la metterei nella zona notte dove la sfrutterei maggiormente (sera e mattina), nella zona giorno userei il camino se necessario, unica difficoltà raggiungere il locale dove è la caldaia, il seminterrato due piani sotto.
            • ho visto alcune termo stufe (palazzetti) che possono usufruire della detrazione 55%, ma vale anche per l’affiancamento alla caldaia tradizionale (ho letto parziale sostituzione)
            • hai qualche marca da consigliare?

            Grazie

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da gigig Visualizza il messaggio
              mi piacerebbe installare un impianto a pavimento sia per il riscaldamento che per il raffrescamento.
              Vi chiedo è possibile avere un impianto a pavimento usando un termocamino a legna,pannelli solari,pannelli fotovoltaici e una caldaia a condensazione per ogni evenienza
              Premetto che non sono un esperto ma leggendo ...
              Il fotovoltaico non ha problemi in quanto produce corrente e va a parte e dimensionato in base ai consumi. Per il resto si ho visto alcuni schemi es. palazzetti con tutti quello che dici, ma in che zona climatica vivi? A me il pavimento riscaldato non piace per l’inerzia dell’impianto, lo devi tenere accesso h24 (per esempio io accenderei l’impianto solo qualche ora e non sempre da me) e va tarato molto bene per il resto dovrebbe essere il migliore.

              Commenta


              • #8
                Perchè nella zona notte?Una idrostufa da energia all'ambiente per circa 1/3 ed il restante all'acqua quindi io non so quanto tempo passi in zona letto ma immagino giusto il tempo di lavarsi e mettersi sotto le coperte mente nella zona giorno immagino dalle 17 fino alle 22-24!Quindi per logica la stufa va messa dove la sfrutto di +!
                C'è da dire inoltre che nella zona notte la T non deve superare i 20 gradi per non avere notte insonne troppo calde!!!

                Per il canino faccio notasre che non ha paragoni con una stufa, idrostufa o termostufa in quanto la quantità di fumi che escono per la canna fumaria(e successivo reintegro di aria nell'ambiente installato) annullano quasi del tutto il beneficio che apporta.

                Quindi riepilogando: idrostufa nel salone(zona giorno) la stessa da 1/3 della sua potenza dove è installata, il resto lo trasferisce all'acqua e con l'acqua ci scaldi il resto della casa!

                PS quando hai i soldi isola la casa, ne gioveranno il tuo portafoglio, il comfort invernale e soprattutto estivo!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da omaccio Visualizza il messaggio
                  Perchè nella zona notte?Quindi per logica la stufa va messa dove la sfrutto di +!
                  Ok, ma avendo la cucina in mansarda è quella la zona più utilizzata, al secondo posto la zona notte e al terzo la zona giorno (ospiti). Quindi la stufa dovrei inserirla o nella prima o nella seconda. Le seguenti considerazioni mi portano a indirizzarmi più sulla zona notte: la cucina di per se spesso è la stanza più calda, vorrei migliorare l'isolamento (rifare il tetto isolandolo e ventilandolo e sostituire gli infissi), inserire un venticonvettore per migliorare la resa anche a temperature non elevate (il cappotto lo rimando a tempi migliori quando, magari dovrò rifare la facciata) e la dimensione del piano è minore 50mq conto 80/90 della zona notte. Inoltre la inserirei vicino alle scale che portano verso la mansarda e per convezione il calore dovrebbe andare anche nella zona della scale/mansarda, zona notte corridoio e scale sono un unico ambiente, tenendo conto che l'accenderei 2/3 ore la sera e magari 2 la mattina prima risveglio per il resto visto il clima ...

                  Grazie del tuo aiuto, l'idrostufa mi ha convinto, non vorrei iperiscaldare la zona notte quindi dimmi cosa ne pensi delle mie considerazioni.
                  Antonino

                  Commenta


                  • #10
                    Bè, com'è fatta la tua casa e come la vivi io non lo so, ti ho dato un consiglio in base alla mia esperienza. Altro consiglio è che il calore non va dove spesso pensiamo..sì, va verso l'alto ma non è che si distribuisce per la casa come un non nulla!
                    Per portarlo da una stanza all'altra ci vogliono canalizzazione o locali unici senza divisori quindi...

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR