Mega dubbio su nuovo impianto - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mega dubbio su nuovo impianto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da sasuke40 Visualizza il messaggio
    serve puntualizzare
    Per questo è nato il foglio di calcolo:
    http://www.energeticambiente.it/aspetti-economici-e-bancari/14742490-conteggio-ssp-foglio-di-calcolo.html

    Addirittura si è dimostrato che l' uso di una PDC con impianto FV sia, in alcuni casi, ancora più conveniente!

    Ciao

    Lascia un commento:


  • sasuke40
    ha risposto
    Originariamente inviato da Jekterm Visualizza il messaggio
    Spesa annua PDC o caldaia a condensazione a metano si equivale con leggero vantaggio per la PDC.
    Ok, serve puntualizzare se la corrente per la Pdc è autoprodotta (in parte) da Fv o interamente comprata dalla rete. Grazie

    Lascia un commento:


  • crash_override
    ha risposto
    Grazie mille a tutti per i chiarimenti!

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Nel sito descrivono solo le caratteristiche della macchina esterna e le caratteristiche del loro sistema modulare.

    Per riscaldare con impianto radiante e produzione ACS è sufficiente abbinare alla macchina esterna uno scambiatore a piastre

    http://www.energeticambiente.it/geot...ermico-fv.html

    L' indagine termotecnica va fatta obbligatoriamente... chiedi al progettista dovrebbe averla.

    Ciao

    Lascia un commento:


  • crash_override
    ha risposto
    Ok, ma il ink che hai postato presuppone un riscaldamento a Aria, noi lo vorremmo a pavimento;

    Inoltre non saprei a quale classe energetica appartiene la nostra casa, ma se puo essere d'aiuto, i muri perimetrali sono realizzati in questa composizione:

    blocchetto in pototherm cm20+cm 10 isolamento+ blocchetto porotherm cm10

    il tetto è realizzato in cemento, ma al posto delle classiche pignatte in laterizio abbiamo utilizzato un prodotto isolante che si chiama plastbau (quello in foto)




    Di piu sinceramente non saprei... anzi si.. i serramenti saranno realizzati in alluminio, con triplo vetri.

    Grazie ancora per il supporto

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Spesa annua PDC o caldaia a condensazione a metano si equivale con leggero vantaggio per la PDC.

    Campo funzionamento fino a -25 e potenza garantita fino a -15
    Zubadan - Zubadan - Unità esterne - Linea Commercial - Prodotti - Climatizzazione - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

    Per calcoli più precisi serve sapere almeno la classe energetica dell' edificio.

    Saluti

    Lascia un commento:


  • crash_override
    ha risposto
    Beh, intanto grazie mille per la rapida risposta.
    Dunque, come "avanzamento lavori" stanno per farmi i tramezzi.
    Ho controllato e il mio comune è in zona climatica E...


    Per "potenza" intendi i KW richiesti dalla PDC? lui mi hadetto che ci vuole in contatore da 5 KW e che "rende bene" fino a -20°...

    Che dubbi....

    Lascia un commento:


  • fringui
    ha risposto
    Secondo l'analisi del termotecnico di quanta potenza hai bisogno?... da qui si può fare qualche conto.. in qualche discussione fa c'era un link a un foglio elettronico che metteva a confronto le varie fonti di energia per valutarle economicamente.

    Per la PDC aria acqua necessario preriscaldo in quella zona.. molto probabilmente.
    A che punto sei con la casa? già fatte fondamenta?

    Lascia un commento:


  • crash_override
    ha iniziato la discussione Mega dubbio su nuovo impianto

    Mega dubbio su nuovo impianto

    Buongiorno a tutti e complimenti per la competenza....

    Spero che qualcuno possa darmi l'illuminazione riguardante l'impianto da scegliere.

    Stiamo costruendo casa, e ora con l'impiantista stiamo scegliendo il tipo di impianto da realizzare.

    Lo scorso anno eravamo indirizzati verso il riscaldamento a pavimento+caldaia metano a condensazione (buderus)+ 2 pannelli Solare termico per acqua sanitara.

    Ora invece mi consiglia assolutamente di sostituire la caldaia a condenzasione con una pompa di calore e io mi esalto in quanto tecnomaniaco e tendente sempre verso le nuove tecnologie.

    Oggi leggo sul vostro forum pareri discordanti riguardo soprattutto i costi di mantenimento...

    Considerando la diferenza di costo iniziale(non indifferente) tra PDC e caldaia,
    vorrei tentare di capire quale sia la strada corretta.

    So che questo è difficile, ma spero davvero che possiate aiutarmi in una scelta importante come questa.

    Considerate che i Mq da riscaldare saranno circa 120, e la casa è in piemonte in collina (360 mt SLM).

    Grazie per il vostro tempo
Attendi un attimo...
X